Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


16

Wednesday, November 28th 2018, 1:27pm

Grazie per le notizie Adam, almeno a me mettono ottimismo.

Nb: dici che lo psichiatra potrebbe propormi a parte le mie e sue valutazioni sulla cura, una eventuale risonanza magnetica per valutare tecnicamente i progressi?

17

Wednesday, November 28th 2018, 1:31pm

Quoted

Nb: dici che lo psichiatra potrebbe propormi a parte le mie e sue valutazioni sulla cura, una eventuale risonanza magnetica per valutare tecnicamente i progressi?


Ma assolutamente no, quelli sono studi scientifici, e non rappresentano un protocollo clinico.
No one knows a prescription drug’s side effects like the person taking it.

Make your voice heard.

18

Wednesday, November 28th 2018, 2:15pm

Ok grazie!!!

19

Sunday, December 16th 2018, 5:18am

Perchè vi fissate solo sugli SSRIs senza considerare che il panorama farmacologico è amplissimo ?
L'Emotional Blunting cosi come altri sides(pure peggiori), li possono creare anche altri farmaci: ma l'attenzione viene sempre coartata dai soli SSRIs ...
come guardare l'intero Universo e vedere solo un pianeta.
§
Studi ne esistono, ma son pochi, anche sulla psilocibina Robin Carhart Harris.Sulle depressioni gravi resistenti alle terapie.
(Imperial College Londra ,lo studio è pubblicato sulla rivista Scientific Reports)

E altri su LSD su dosaggi molto bassi(Rivista Cell)(Si legano naturalmente alla Serotonina.
Bryan Roth (studi polidecennali su questo)
North Carolina University.
Lo ha dimostrato con una fotografia cristallografica tridimensionale
Da quello studio si cercheranno sostanze ad azione similare nel futuro
La libertà è la possibilità di dubitare, la possibilità di sbagliare, la possibilità di cercare, di esperimentare, di dire no a una qualsiasi autorità, letteraria artistica filosofica religiosa sociale, e anche politica.
(Ignazio Silone)

fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" is male

Posts: 8,508

Activitypoints: 19,852

Date of registration: Oct 5th 2016

Location: Roma e l'universo

Occupation: something

  • Send private message

20

Sunday, December 16th 2018, 9:19am

Caro Taigi, hai ragione, ma ci si concentra di più sugli SSRi perché oggi la loro diffusione è molto ampia (E in aumento).
The sound of waves in a pool of water
I'm drowning in my nostalgia

fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" is male

Posts: 8,508

Activitypoints: 19,852

Date of registration: Oct 5th 2016

Location: Roma e l'universo

Occupation: something

  • Send private message

21

Sunday, December 16th 2018, 9:21am

Si chiama emotional blunting (distacco emotivo), o appiattimento delle emozioni. E' un effetto noto di alcune classi di antidepressivi. Per qualcuno è un effetto piacevole, altri lo trovano orribile, e dicono di non vedere l'ora di dismettere le terapie farmacologiche per ritrovare la loro umanità.

Lo sperimentai dopo poche settimane di somministrazione....orribile
The sound of waves in a pool of water
I'm drowning in my nostalgia

22

Sunday, December 16th 2018, 11:22am

Ma anche io fran !
Ma per qualunque classe assunta Ssri, Snri , Cccp, ansiolitici, psiconeuroletticiantipsicotici,Lithium(a te piacciono i Nirvana ricordo!)
Il mio!
Ma sai quanto me ne da?
Pure apatia, amnesia anteretrograda, retrogada,il cips non va,depressione indotta, abulia, insonnia(stanotte non ho dormito con un dosaggio galalattico del farmaco), sulla PSSD non mi esprimo, poichè non lo sò, mi ha"ristretto" l'organo principale, il cervello (in qualche sua parte ippocampale , forse la subunità alpha 3 o la 2,la 1, mi sembra di essere Mike Bongiorno?).
Nell'insieme agiscono e bene.
Il 40% dei neuroni si lega alla sostanza Gaba, più effetti indiretti direi l'80%?
E agisce indirettamente su tante di quelle cose che anche qui citano.
1)Il punto è che non esiste un "Meglio"
2)Al massimo un meno peggio : scelgo il meno peggio sino a che non verrà sintetizzato un farmaco m meno disastrantemente utile seppur cattivissimo, ma indispensabile!
3)Oh alpha3 alpha 3 :)
La libertà è la possibilità di dubitare, la possibilità di sbagliare, la possibilità di cercare, di esperimentare, di dire no a una qualsiasi autorità, letteraria artistica filosofica religiosa sociale, e anche politica.
(Ignazio Silone)

Elettra

Super Moderatore

  • "Elettra" is female

Posts: 3,157

Activitypoints: 8,903

Date of registration: Oct 14th 2016

  • Send private message

23

Sunday, December 16th 2018, 12:10pm

Ciao Michele
Hai scritto un topic molto simile al precedente, che come sai ha creato non pochi problemi, potevi continuare la discussione sull'altro thread.
Spero di non leggere polemiche, battibecchi e interventi ot, perché non avrò la stessa pazienza!

Elettra per lo staff di moderazione

24

Sunday, December 16th 2018, 12:28pm

Buona domenica a tutti/tutte,
ho trovato interessante la lettura di questo articolo che evidenzia uno studio dal quale si evince che gli antidepressivi promuovono la nascita di nuovi neuroni nell'Ippocampo, cioè quell'area del cervello dedicata ai ricordi.

https://it.blastingnews.com/salute/2016/…-001283173.html

Ora, se quanto scritto nell'articolo è vero (e non abbiamo motivi di dubitarne), potremmo considerare che più neuroni nell'Ippocampo = nuovo spazio memoria su disco fisso?? Scusate il termine informatico, volevo dire che se abbiamo neuroni nuovi potremo usarli per memorizzarci ricordi nuovi (positivi), atti a contrastare quelli dove abbiamo immagazzinato ricordi negativi).

fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" is male

Posts: 8,508

Activitypoints: 19,852

Date of registration: Oct 5th 2016

Location: Roma e l'universo

Occupation: something

  • Send private message

25

Sunday, December 16th 2018, 7:01pm

Bisognerebbe avere poi la possibilità di creare ricordi positivi...
The sound of waves in a pool of water
I'm drowning in my nostalgia

26

Sunday, December 16th 2018, 8:06pm

Ciao Michele
Hai scritto un topic molto simile al precedente, che come sai ha creato non pochi problemi, potevi continuare la discussione sull'altro thread.
Spero di non leggere polemiche, battibecchi e interventi ot, perché non avrò la stessa pazienza!

Elettra per lo staff di moderazione

Ciao Elettra, hai pienamente ragione, la verità è che non ci ho proprio pensato e in buona fede nemmeno credevo che l'altro tipic avrebbe generato polemiche. Eventualmente se lo ritieni necessario possiamo unire entrambi i threads?

27

Sunday, December 16th 2018, 8:11pm

Bisognerebbe avere poi la possibilità di creare ricordi positivi...

Esatto, o comunque impegnare quella "nuova memoria" con pensieri che siano comunque diversi da quelli traumatici quindi anche argomenti di studio, arte, lettura, musica o qualsiasi cosa di emozionante e comunque capace di mettere in atto una "distrazione cognitiva".

Nb: sarebbe tuttavia interessante comprendere, perché non ho ancora approfondito, se a loro volta gli ansiolitici esercitano un'azione favorevole oppure contraria (visto che frequentemente i farmaci sono dati in abbinamento).

Io comunque credo che nella farmacologia del futuro si lavorerà molto in questo ambito al fine di eliminare chimicamente un trauma in modo mirato.