Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

Raffaele97

Giovane Amico

  • "Raffaele97" is male
  • "Raffaele97" started this thread

Posts: 98

Activitypoints: 434

Date of registration: Nov 14th 2012

Location: Puglia

Occupation: Studente

  • Send private message

16

Sunday, November 25th 2012, 8:23pm

Invece io purtroppo sono timido, parto con il presupposto che gli altri siano più bravi di me anche se non è vero... Questo mi causa anche dei disagi che mi abbassano inevitabilmente l'autostima,poi di conseguenza mi sento stordito ed infine sono triste per tutto questo.
Ecco in sintesi i problemi che penso di aver identificato in me.
Penso che La timidezza possa far parte delle cose che mi fanno sentire male e che quindi mi provocano molta ansia. :(

Ethan

Utente Attivo

Posts: 34

Activitypoints: 158

Date of registration: Aug 14th 2012

  • Send private message

17

Sunday, November 25th 2012, 8:45pm

Grazie per la risposta, mi hai davvero confortato:)
In questi giorni mi sento un po' meglio e sono felice per questo:ho meno pensieri angoscianti,riesco a svolgere quasi tutte le attività quotidiane senza avere molti problemi, però c'è sempre quel brutto momento in cui tu ripensi alle paure che ti vengono spesso e ti senti di nuovo maluccio, anche se fortunatamente non per molto tempo :)
Non so perché ma mi sembra a volte che la mia vita sia incompleta, come se io stessi sprecando tempo nel fare quel che faccio: i giorni passano, i mesi passano e a me rimane la paura di essere una nullità nella vita. Questa paura purtroppo mi viene quando ad esempio guardo in tv un personaggio conosciuto,che sia un attore o un cantante,ed ecco che mi sento vuoto perché vorrei condurre la mia vita come loro: viaggiare,visitare il mondo, spassarmela...
Ho paura di non farcela: questo abbassa di molto la mia autostima ed è odioso!!
Io penso di non riuscire ad essere quello che vorrei essere (non so neanche io che cosa voglio essere).. Questi pensieri mi assediano! La mattina, quando devo andare a scuola, penso di non riuscire a fare le cose che do per scontato che siano fatte... Per fortuna quando faccio i compiti in classe riesco a concentrarmi, però,quando un prof. spiega, io ho paura di non capire, di non riuscire a ridire quello che il prof ha detto.. Mi sento spesso inferiore rispetto al mio migliore amico, nonché mio compagno di banco, anche se non è per niente vero, infatti quest'anno io prendo voti piú alti di lui :rolleyes: però i professori mi mettono molta paura:quando parlo con loro mi sento impotente,il cuore mi batte velocemente e alcune volte divento rosso in faccia :cursing:
Anche se parlo con una persona che non sia un mio coetaneo ho paura di sbagliare ad esprimermi, di fare errori grammaticali. Non ne posso più.
La vita è troppo difficile da gestire!!
Ho scritto questo velocemente, senza neanche rileggerlo, ci saranno sicuramente degli errori... :sos:

Idiota.
E' ciò che penso leggendo questo messaggio. E sai perché? Perché sono praticamente i miei pensieri di qualche mese fa buttati giù! Ed ero un idiota a farmi tutti questi problemi.
Anche io mi sentivo come stordito, come se vivessi in terza persona. Sai come ho risolto? Dormendo meglio. A letto sempre alla stessa ora, sveglio un po' prima della sveglia. Magari potresti informarti sul sonno polifasico...
Prova anche a mangiare un po' meglio, a bere molto e a divorare qualsiasi tipo di verdura/frutta che incontri per la strada! A volte tale sensazione di stordimento è data dalla cattiva alimentazione o dal cattivo riposo. Fidati, io ne sono uscito senza nessun aiuto.
Per quanto riguarda la sensazione di stare sprecando la propria vita, ti do un consiglio: trova qualcosa che ti piace veramente. Cosa ti appassiona? I cammelli, le auto da corsa, i telefilm, la fisica quantistica? Bene! Internet è un mondo di informazione. Cerca blog e forum che parlano della tua passione e divertiti! Apprenderai molte cose e la tua vita ti sembrerà più piena. E non demordere: sei del 97, un anno in meno di me. In terza a scuola si inizia a fare sul serio, si studiano cose veramente interessanti e fighe. Te lo dice uno che odia la scuola :I
Qualche altro consiglio riguardo la scuola: temi di smarrirti quando il prof spiega. Soluzione: prendi appunti, trascrivi tutto ciò che dice. Io non sono così bravo a scuola, ma quando prendo appunti (senza nemmeno rileggerli) riesco a ricordare tutto anche a distanza di giorni. E' come se studiassi senza accorgermene! E quando i prof ti pongono una domanda, tu devi semplicemente essere sicuro di te, rispondere e pensare che non fa nulla se la risposta è sbagliata. Pensa ai tuoi voti, rifletti e rispondi. Se il prof ti chiede di che colore è il cielo, perché hai paura di rispondere che è blu? Voglio dire, se una domanda necessita della risposta che TU conosci, perché temi possa essere sbagliata? Fregatene, e soprattutto pensa che la scuola non è tutto. Se vogliamo essere realisti, la scuola serve a ben poco in Italia, da come è combinata. Dunque se ti appassiona una materia o un argomento, approfondilo (è scritto giusto? Mi suona strana sta parola) con ricerche su internet.
Che altro dire? Forse ho scritto un po' troppo... Ma se hai bisogno di altro, scrivi qui o contattami ^^

Raffaele97

Giovane Amico

  • "Raffaele97" is male
  • "Raffaele97" started this thread

Posts: 98

Activitypoints: 434

Date of registration: Nov 14th 2012

Location: Puglia

Occupation: Studente

  • Send private message

18

Sunday, November 25th 2012, 8:55pm

Il problema è che io vorrei non aver paura, essere forte, deciso, fiero di sè ma purtropo è l'inconscio che mi detta queste dure regole di vita...

Raffaele97

Giovane Amico

  • "Raffaele97" is male
  • "Raffaele97" started this thread

Posts: 98

Activitypoints: 434

Date of registration: Nov 14th 2012

Location: Puglia

Occupation: Studente

  • Send private message

19

Sunday, November 25th 2012, 8:58pm

Almeno io penso che sia così... Non so, per questo vi chiedo aiuto :(

Pinguino

Utente Fedele

  • "Pinguino" is female

Posts: 346

Activitypoints: 1,045

Date of registration: May 14th 2012

  • Send private message

20

Sunday, November 25th 2012, 9:03pm

L'inconscio si affronta.. Ethan qualche dritta te l'ha data ma sta soprattutto a te reagire.. La vita ha delle regole forse, ma non sono queste... Queste te le stai imponendo te e devi cercare di andare oltre.. Ecco perché diverse persone ti consigliano la terapia, per farti trovare la giusta strada.. Ethan ha cambiato le proprie regole imponendosene altre, ha fatto quello che altri fanno in modo diverso.. il punto è questo :)

Raffaele97

Giovane Amico

  • "Raffaele97" is male
  • "Raffaele97" started this thread

Posts: 98

Activitypoints: 434

Date of registration: Nov 14th 2012

Location: Puglia

Occupation: Studente

  • Send private message

21

Sunday, November 25th 2012, 9:09pm

Terapia nel senso di medicinali ? Non saprei...

Pinguino

Utente Fedele

  • "Pinguino" is female

Posts: 346

Activitypoints: 1,045

Date of registration: May 14th 2012

  • Send private message

22

Sunday, November 25th 2012, 9:12pm

No, come ti ho già scritto i medicinali evitali che fanno solo casino.. terapia nel senso psicoterapia.. i medicinali ti rendono solo più confuso e limitano i sontomi, non credo che te ne abbia davvero bisogno e anche se fosse li terrei lontani.. una psicoterapeuta invece può aiutarti ad aprire la mente su nuove mentalità..

Ethan

Utente Attivo

Posts: 34

Activitypoints: 158

Date of registration: Aug 14th 2012

  • Send private message

23

Sunday, November 25th 2012, 9:29pm

Mah, penso che in questo caso le terapie siano solo uno spreco di soldi. Segui le mie dritte, cerca di adeguarti alle situazioni, e vedrai che la tua vita migliorerà di colpo.
Mezz'ora fa ero tristissimo, stufo di tutto e tutti. Ho pensato "ma che sto facendo? Do consigli alla gente e poi non li applico a me stesso?". Adesso scrivo con un sorriso stampato in faccia, ho fatto presente ad un mio amico che è un bastardo (scusate il termine, eh! xD) e ho detto alla ragazza che mi piace che è carina.

Ecco, pensa questo: la timidezza è data dal pensare che ciò che si stia facendo è qualcosa di sbagliato. Ora rifletti: è veramente sbagliato? Guardati intorno e vedrai che tutti fanno ciò che tu hai paura di fare. E allora perché avere paura? Ecco come supero la timidezza.
Non pensare che sia una cosa impossibile, perché fino a poco tempo fa ero la persona più timida del pianeta.
Per ogni problema c'è una soluzione, e per trovarla basta riflettere

Raffaele97

Giovane Amico

  • "Raffaele97" is male
  • "Raffaele97" started this thread

Posts: 98

Activitypoints: 434

Date of registration: Nov 14th 2012

Location: Puglia

Occupation: Studente

  • Send private message

24

Monday, November 26th 2012, 12:05am

Ci proverò e vi farò sapere... Grazie di tutto :)

Malinconia

Utente Attivo

  • "Malinconia" is female

Posts: 94

Activitypoints: 312

Date of registration: Oct 1st 2012

  • Send private message

25

Monday, November 26th 2012, 12:15am

SEi davvero giovane e non c'è d'avere paura delle paure...

Mi ci rivedo tanto...
aspetta ancora un po' per la psicoterapia, ma parla con qualche amico in carne e ossa che ti veda aldilà di ciò che dici tu...semmai valutala più avanti...

La musica è qualcosa di molto bello, ti consiglio anche il teatro, permette di avere molta consapevolezza...

Per il panico da interrogazione, solo un piccolo suggerimento un po' scemo che non risolve, ma qualche volta aiuta a sdrammatizzare: prima di uscire interrogato prova a figurarti nella mente il/la proff sulla tazza del bagno in uno sforzo di spinta particolarmente intenso... lo rende più umano e decisamente ridimensiona l'importanza del suo giudizio su di te!

In bocca al lupo per tutto!
Capivano perfettamente il significato logico delle parole che si dicevano, ma non sentivano il mormorio del fiume semantico che scorreva in quelle parole.

Raffaele97

Giovane Amico

  • "Raffaele97" is male
  • "Raffaele97" started this thread

Posts: 98

Activitypoints: 434

Date of registration: Nov 14th 2012

Location: Puglia

Occupation: Studente

  • Send private message

26

Monday, November 26th 2012, 11:22pm

Vorrei porre qualche domanda ad Ethan: adesso come ti senti? Hai dei momenti della giornata in cui la tristezza viene a galla? Ti sentivi più o meno come mi sento io ora? C'hai ancora delle paure senza motivo?

Ethan

Utente Attivo

Posts: 34

Activitypoints: 158

Date of registration: Aug 14th 2012

  • Send private message

27

Tuesday, November 27th 2012, 12:13am

Vorrei porre qualche domanda ad Ethan: adesso come ti senti? Hai dei momenti della giornata in cui la tristezza viene a galla? Ti sentivi più o meno come mi sento io ora? C'hai ancora delle paure senza motivo?

1) adesso sto bene, dato che nei momenti più duri sorrido. Così facendo la positività viene da sola.
2) certo, come li hanno tutti, ma durano qualche secondo o uno o due minuti, niente di più.
3) mi sentivo come ti senti tu ora, senza tenere conto della paura di avere qualche patologia (decine e decine di esami più ricovero in ospedale mi hanno convinto di stare bene).
4) paure senza motivo no. Ma a volte mi capita di sentirmi mooolto teso senza una ragione, e la sensazione scompare da sola dopo mezzora circa.

Raffaele97

Giovane Amico

  • "Raffaele97" is male
  • "Raffaele97" started this thread

Posts: 98

Activitypoints: 434

Date of registration: Nov 14th 2012

Location: Puglia

Occupation: Studente

  • Send private message

28

Tuesday, November 27th 2012, 10:23pm

Io no ce la faccio più!! Mi sento male :( Non riesco a fare bene più niente... Non capisco perchè e non capisco neanche perchè piango. Non mi sento più me stesso, ormai non sono più niente.
Perchè penso a tutto questo???
Aiuto!!

Razor

I see no god up here.

  • "Razor" is male

Posts: 435

Activitypoints: 1,564

Date of registration: Jul 15th 2012

  • Send private message

29

Tuesday, November 27th 2012, 10:55pm

Io vivo la tua stessa identica situazione.
Ascolta i consigli di Jivanmukti.
All'inizio penserai "eh si, come se fosse facile..." ma vedrai che sono consigli davvero utili e precisi.

Razor

I see no god up here.

  • "Razor" is male

Posts: 435

Activitypoints: 1,564

Date of registration: Jul 15th 2012

  • Send private message

30

Tuesday, November 27th 2012, 10:57pm

Io no ce la faccio più!! Mi sento male :( Non riesco a fare bene più niente... Non capisco perchè e non capisco neanche perchè piango. Non mi sento più me stesso, ormai non sono più niente.
Perchè penso a tutto questo???
Aiuto!!

Più ci pensi e peggio è....più leggi di sintomi altrui, più li assorbi.
Ascoltami. Fai come ti ha detto Jivan.

In questo momento siamo (dico siamo perchè sono nella tua stessa identica situazione) in una spirale di pensieri.Il punto è che anziché alzarci e stare tranquilli fregandocene , ci domandiamo perchè l'aspirale esista e gli infiliamo la testa dentro per cercare di capirci qualcosa, ubriacandoci di altri pensieri. Stai tranquillo e fai si di non porti troppe domande.
Sono cose che passano prima o poi...vedrai che tra qualche tempo ci rideremo su.
Coraggio.
:friends: