Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

Meninblack

Utente Attivo

  • "Meninblack" started this thread

Posts: 118

Activitypoints: 86

Date of registration: Sep 28th 2017

  • Send private message

1

Friday, April 12th 2019, 10:38pm

Ho bisogno di emozioni positive

Sto capendo da dove derivano le mie ansie,ipocondria , malesseri, paranoie e psicosi...dalla vita che sto facendo da anni. Sono intrappolato in una città che non mi piace, in cui non ho stimoli, faccio un lavoro che non mi piace, vengo sottopagato, sono costretto a farlo per mantenermi. Purtroppo a causa di tante vicissitudini ho perso quasi tutti i contatti sociali che avevo, mi rendo anche conto di stare proprio male in mezzo alle persone. Ormai da diverso tempo non riesco più a mettere piede fuori casa a parte lavoro e commissioni, faccio una vita del tutto piatta, senza stimoli, dominata a fasi alterne da apatia, depressione e ipocondria, che a ruota si susseguono. Ho capito che la cosa che mi piacerebbe di più fare è viaggiare, conoscere nuovi posti e forse rivoluzionare del tutto la mia vita. Ho sempre vissuto la vita in maniera passiva, senza fare mai quello che io volevo realmente fare della mia vita è ora capisco quanto tempo ho sprecato. Il problema è che non posso nemmeno permettermi un viaggio, non ho chissà quale disponibilità e non ho nemmeno nessuno con cui partire, a volte ho pensato che forse la soluzione sarebbe prendere e partire anche con poche risorse e anche da solo, per provare a vedere cosa può cambiare in me provando nuovi stimoli...me lo consigliate ??? Potrebbe salvarmi un esperienza del genere ?

Milo

Utente Attivo

Posts: 64

Activitypoints: 262

Date of registration: Oct 27th 2013

  • Send private message

2

Saturday, April 13th 2019, 4:35am

Certo.. ogni tanto è giusto concedersi qualche viaggio, aiuta a distrarre la mente dai pensieri negativi... certo che peró sarebbe pura utopia pensare di far dirottare la mente sui binari giusti facendo affidamento soltanto sulla soluzione della partenza... per trovare un pó di serenità dovresti invece puntare in maniera prevalente su quelle attività che si possono svolgere quotidianamente... come un lavoro che ti soddisfa o anche un hobby per cui ti senti particolarmente portato... inoltre è importante giovare della compagnia di altre persone.. per farlo potresti frequentare qualche associazione dove è possibile fare delle nuove amicizie.. ricorda comunque che non serve andare lontano per arrivare alla felicità perchè quando abbiamo ritrovato il nostro equilibrio interiore siamo in grado di coglierla in qualsiasi luogo..

This post has been edited 1 times, last edit by "Milo" (Apr 13th 2019, 4:42am)


Longobardo

Utente Fedele

Posts: 908

Activitypoints: 1,502

Date of registration: Jun 20th 2013

  • Send private message

3

Saturday, April 13th 2019, 8:01am

Sto capendo da dove derivano le mie ansie,ipocondria , malesseri, paranoie e psicosi...dalla vita che sto facendo da anni.


piu' probabile il contrario , fai la vita che fai per via delle tue ansie , ipocondrie etc

4

Saturday, April 13th 2019, 3:03pm

Sto capendo da dove derivano le mie ansie,ipocondria , malesseri, paranoie e psicosi...

Ma queste cose le stai capendo da te o stai seguendo una terapia?

repcar

Amico Inseparabile

  • "repcar" is male

Posts: 1,095

Activitypoints: 3,014

Date of registration: Dec 10th 2016

Location: reggio calabria

Occupation: forze di polizia

  • Send private message

5

Saturday, April 13th 2019, 5:19pm

Ciao......onestamente credo che in questo stato di totale «anedonia» qualsiasi stimolo nuovo possa provocare il contrario, cioè portarti ad una più profonda prostrazione, per il semplice motivo che se non raggiungi l'obiettivo il tutto ti porterà a vedere la tua vita ancora più giù. Se hai analizzato quello che ti porta a capire, quali strategie hai messo in campo per cambiarle? Altra cosa......per quello che scrivi ......"apatia, depressione e ipocondria» ti sei rivolto ad uno specialista?. Gli stimoli nuovi servono quando la base è solida ma nel tuo caso, credo, non sia così.......facci sapere.......... :thumbup:

1 user apart from you is browsing this thread:

1 guests