Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

Trip

Nuovo Utente

  • "Trip" started this thread

Posts: 5

Activitypoints: 29

Date of registration: May 9th 2016

  • Send private message

1

Friday, May 13th 2016, 6:25pm

Gli psicofarmaci per combattere l'ansia la combattono o la inibiscono soltanto temporaneamente? ed esistono rimedi naturali?

Salve a tutti, ho avuto parecchi dubbi sulla scelta della categoria in cui inserire questo thread, ma penso che questa sia la più idonea e possa attirare di più l'attenzione di chi legge e approfondisce argomenti sull'ansia. Cercherò di sintetizzare e di essere preciso nel chiedere, così da poter chiarire qualche dubbio non solo mio ma anche di altre persone che come me ne soffrono e cercano informazioni.
Faccio sedute di psicoterapia da un anno per la mia forte ansia e ho sempre rifiutato gli psicofarmaci quando mi sono stati proposti, soprattutto per la grande varietà di pensiero che c'è su questo argomento. C'è chi dice che aiutano e c'è chi sostiene che non permettono di guarire e di lasciare la terapia stessa. Voi cosa ne pensate? Aiutano a ""guarire"" o bloccano soltanto i sintomi dell'ansia?
E avete mai sperimentato rimedi naturali? Che non siano sport o meditazione intendo, perchè quando si è colti di sopresa dall'ansia in un contesto pubblico o sociale fare jogging o yoga non penso possa aiutare, non è fattibile; intendo se esiste qualcosa che aiuti a placarla sul momento senza ricorrere ad altro.
Buona giornata e spero che qualcuno sappia chiarire i miei dubbi!

Shardana

Utente Fedele

Posts: 308

Activitypoints: 1,052

Date of registration: May 16th 2014

  • Send private message

2

Friday, May 13th 2016, 6:42pm

Dipende. Gli seri hanno evidenze sulla neurogenesi. Gli altri no.
Indipendentemente da questo lenire i sintomi puó essere un ottimo trampolino per effettuare meglio una psicoterapia

fabri98

Quasi mai rispondo e discuto con gli stolti. Lo faccio solo quando ho tempo da perdere.

  • "fabri98" is male

Posts: 448

Activitypoints: 1,449

Date of registration: Mar 29th 2016

Occupation: Vivere

  • Send private message

3

Friday, May 13th 2016, 11:12pm

Gli ansiolitici placano solo momentaneamente l'ansia, ma non la curano, non per niente causano dipendenza. Per "curare" l'ansia devi lavorare su te stesso, ancora meglio se con uno psicologo, e tanto di guadagnato se è uno competente. Per quanto riguarda i rimedi naturali, ci sono ottime alternative agli ansiolitici (melissa, biancospino, valeriana... Qualcuno usa addirittura integratori a base di magnesio), reperibilissime in erboristeria ed anche in farmacia sotto forma di gocce concentrate. Sicuramente non saranno rimedi miracolosi, ma danno un bell'aiuto. Ovviamente vale lo stesso degli ansiolitici: Se prendi sostanze per placare l'ansia, e nel corso dell'assunzione non lavori su te stesso, non combini nulla; finito il periodo di assunzione di tali sostanze, sarai in ansia come prima (se non peggio, nel caso delle gravi dipendenze da ansiolitici).

This post has been edited 2 times, last edit by "fabri98" (May 14th 2016, 9:38am)


Shardana

Utente Fedele

Posts: 308

Activitypoints: 1,052

Date of registration: May 16th 2014

  • Send private message

4

Saturday, May 14th 2016, 12:15am

Trip se si usano bene gli ansiolitici non danno problemi di dipendenza, vanno scalati sotto controllo medico come ho fatto io.
Per alcune patologie è vero, senza si guarisce prima, perchè hai un condizionamento all'ansia più veloce. Però devi parlarne bene alle persone competenti. La scelta di un trattamento dipende dalle indicazioni e dal carico della tua situazione.

Trip

Nuovo Utente

  • "Trip" started this thread

Posts: 5

Activitypoints: 29

Date of registration: May 9th 2016

  • Send private message

5

Saturday, May 14th 2016, 6:36pm

Proprio ieri in seduta c'è stato un grande progresso nel trovare la causa della mia ansia, e devo dire che sono rimasto sorpreso di quanto la nostra mente fatica a vedere le cause pur soffrendoci e avendole davanti agli occhi.. ma in ogni caso meglio così, magari ora sarà più semplice lavorarci e potrò mettere da parte la mia idea di accettare la cura farmacologica. Grazie dei chiarimenti:) li terrò in considerazione

alecspan

Giovane Amico

  • "alecspan" has been banned

Posts: 157

Activitypoints: 618

Date of registration: Jan 18th 2013

  • Send private message

6

Saturday, May 14th 2016, 8:59pm

Be date Qualche nome d rimedio naturale nello specifico

Shardana

Utente Fedele

Posts: 308

Activitypoints: 1,052

Date of registration: May 16th 2014

  • Send private message

7

Saturday, May 14th 2016, 9:03pm

I rimedi naturali funzionano perchè hanno dei principi attivi. Come i farmaci. Con le loro azioni e i loro effetti collaterali.
Se con rimedi naturali intendi qualcosa di blando, al limite dell'inutile abbiamo camomilla valeriana e le cose che tutti conoscono.
Poi c'è l'iperico, che ha già effetti collaterali anche vere e proprie interazioni.

sogno2007

Forumista Incallito

  • "sogno2007" has been banned

Posts: 2,629

Activitypoints: 11,278

Date of registration: Oct 15th 2007

  • Send private message

8

Saturday, May 14th 2016, 9:15pm

Alcuni anni fa l'ansia mi era passata con iperico e altre erbe mischiate che mi aveva dato il neurologo, non c'era nemmeno il foglietto illustrativo e ho fatto ricerche, ed ho letto che è simile agli ansiolitici, si può prendere per poco tempo e interagisce con altri medicinali.

Io per esempio non l'ho preso più perchè se no non potevo prendere antistaminico per allergia.

Ma se l'ansia o depressione è cronica o forte non bastano le erbe e non si possono prendere erbe e ansiolitici ecc.

luna1983

Giovane Amico

  • "luna1983" is female

Posts: 217

Activitypoints: 700

Date of registration: Nov 17th 2015

  • Send private message

9

Saturday, May 14th 2016, 9:20pm

Sono molto utili i fiori di Bach... Conosci? Io li prendo in erboristeria e me li compongono al momento in base alle mie esigenze. Utili anche le pastigliette di rodiola e passiflora, che aiutano a stabilizzare l'umore. Anche la griffonia, antidepressivo naturale per eccellenza, ma che io personalmente trovo addirittura troppo forte. Fai un salto in erboristeria, trovi tante soluzioni, non miracolose certo...ma un pochino aiutano

Trip

Nuovo Utente

  • "Trip" started this thread

Posts: 5

Activitypoints: 29

Date of registration: May 9th 2016

  • Send private message

10

Saturday, May 14th 2016, 11:57pm

Quindi praticamente in erboristeria posso trovare facilmente prodotti che fanno quest'effetto? Chiederò al mio psicanalista e lo terrò come opzione di riserva! Anche per alleviare l'ansia in situazioni pubbliche un pò più pesanti, alla fine in casa riesco a resistere, mi sembra più adatto alla mia situazione, non so perchè ma dei farmaci non reggo neanche l'idea

luna1983

Giovane Amico

  • "luna1983" is female

Posts: 217

Activitypoints: 700

Date of registration: Nov 17th 2015

  • Send private message

11

Sunday, May 15th 2016, 9:19am

Concordo pienamente...il fatto è che spesso gli psichiatri non sono tanto d'accordo e tentano subito l'approccio farmacologico. Io non demonizzo i farmaci, li ho presi...e sicuramente per qualcuno sono utili. Ma li lascerei all'ultima spiaggia, ecco. I fiori ce li ho sempre con me, non hanno effetti collaterali quindi ogni volta che ne hai bisogno puoi prenderli e aiutano tanto