Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

frn5991

Utente Attivo

  • "frn5991" started this thread

Posts: 10

Activitypoints: 58

Date of registration: Mar 8th 2017

  • Send private message

1

Wednesday, March 8th 2017, 5:39pm

Forse è Ipocondria, ma non me ne convinco

Io sono al momento al mio terzo caso di crisi ipocondriaca. Non soffro di crisi di panico generalmente, ma con più o meno intensità mi si presentano queste crisi di paura incondizionata di morire per qualche malatia grave. Prima era il diabete, poi l'HIV e ora il tumore alla testa o sclerosi multipla. Vivo all'estero dove frequento l'università da ormai 2 anni. Dopo una intensa sessione di esami che avevo passato senza episodi di stress o simili, settimana scorsa poco prima di ricevere i risultati o cominciato ad avvertire prima un formicolio alla lingua per un giorno, poi si sono presentate insonnia e dopo problemi a deglutire, risvegli notturni in preda al panico, e formicoli al cuoio capelluto. Stamani pensavo di essermi un po' calmato dopo la prima notte di sonno da 1 settimana, ma oggi pomeriggio è ripresa la paura. Non so quanto siano fondate queste mie paure, probabilmente vaneggio, ma la domanda che mi pongo è, e se ci fosse qualcosa? I miei genitori cercano di calmarmi, ma io ho questo panico interiore che mi assale ogni volta che abbasso la guardia. Secondo voi è tutto nella mia testa o c'è qualcosa di più grave sotto? Sto attraversando un periodo orrendo per questa cosa e voglio cercare di uscirne. Qualcuno ha qualche consiglio?

haranb

Utente Attivo

Posts: 50

Activitypoints: 158

Date of registration: Sep 15th 2014

  • Send private message

2

Thursday, March 9th 2017, 3:51am

Ti capisco benissimo... Ormai ho avuto tutte le peggiori malattie del mondo... Gastrite diventa tumore, mal di testa/cervicale diventa meningite ecc ecc sono al limite della sanità mentale, mi vengono attacchi di panico che calmo con uno Xanax ma poi per giorni e giorni o finché non faccio visite dai dottori. La vita di un ipocondriaco è un inferno. Stai tranquillo è tutto nella nostra testa

frn5991

Utente Attivo

  • "frn5991" started this thread

Posts: 10

Activitypoints: 58

Date of registration: Mar 8th 2017

  • Send private message

3

Thursday, March 9th 2017, 2:51pm

Grazie, ho la visita dal neurologo Lunedì, la paura che mi dica che c'è un tumore è grandissima, se anche questa volta non si rivela essere niente di che cercherò uno psicologo per parlarne, sperando di riuscire a tornare alla vita normale prima o poi. Grazie mille per il conforto.

haranb

Utente Attivo

Posts: 50

Activitypoints: 158

Date of registration: Sep 15th 2014

  • Send private message

4

Thursday, March 9th 2017, 9:07pm

io ho iniziato un percorso con una psicoterapeuta perchè dobbiamo uscire da questo tunnel e da solo non siamo capaci

vilervega

Giovane Amico

  • "vilervega" is male

Posts: 250

Activitypoints: 799

Date of registration: Feb 18th 2015

Location: puglia

  • Send private message

5

Friday, March 10th 2017, 4:32pm

anche io sono ipocondriaco, la prendo sul ridere perchè ormai ho avuto tutte le malattie possibili immaginabili e sarò morto una decina di volte...nella mia mente...nella relatà sono ancora vivo e vegeto come tutti voi che scrivete qui...anche a me come voi ogni minimo dolore porta alla morte ma la mia mente ha imparato a memorizzare i sintomi e una volta accertato che non erano mortali, a catalogarli come acciacchi vari e quindi quando si ripropongono non ci faccio caso e vado avanti...fino al prossimo sintomo nuovo naturalmente ahaha....per quanto riguarda lo psicologo l ho abbandonato dopo la 4 seduta...mi sono reso conto che tutta l intimità che si creava confidandogli la mia vita finiva nel momento in cui lo pagavo e ritornavo alla realtà della vita quotidiana in cui anche lui deve campare grazia ai tuoi soldi..per cui mi sono rimboccato le maniche e ho detto ch dovevo farcela da solo...tra alti e bassi si va avanti..per fortuna la mia ansia e ipocondria non è ad un livello invalidante per cui riesco a vivere piuttosto normalmente ma posso dire di avercela fatta con le mie forze...spesso appoggiarsi ad altri siano essi medicine o psicologi non fa altro che farci diventare dipendenti da questi elementi, con conseguente crisi di astinenza nel momento in cui dovremmo lasciarli....

Dadedade

Nuovo Utente

Posts: 1

Activitypoints: 3

Date of registration: Mar 11th 2017

  • Send private message

6

Saturday, March 11th 2017, 10:20pm

Ansia panico

Ciao mi chiamo Davide e da giugno dell'anno scorso ho iniziato a conoscere ansia panico e depressione tra un Po è un anno che vado a braccetto con loro anch'io ho iniziato con le paure dell'incerto paure di morire paura di avere qualcosa da settembre ho già fatto esami sangue ec2oaddome tac gastroscopia sempre con una pacca sulle spalle dicendo sta bene ora ho continui fastidi all'addome e in settimana farò un ecodlopper

This post has been edited 1 times, last edit by "Dadedade" (Mar 12th 2017, 2:23pm)


ansia123

Amico Inseparabile

  • "ansia123" is female

Posts: 1,596

Activitypoints: 4,574

Date of registration: Apr 16th 2016

  • Send private message

7

Sunday, March 12th 2017, 8:19pm

Ciao! L'ipocondria è fastidiosa e addirittura invalidante! La mente si fissa su una determinata malattia e il corpo ne sente realmente i sintomi...consigli? È difficile...cmq per prima cosa, se vai ad informarti su internet, non farlo! Per un ipocondriaco è una cosa deleteria! Su internet c'è scritto di tutto e di più e per un non tecnico, non medico e per di più ipocondriaco, discernere la realtà e veridicità dei propri sintomi in relazione a quelli letti su internet è un delirio! Poi cerca di distrarti e fidati delle analisi già effettuate! Esci, divertiti, non pensare ad ogni piccolo sintomi! Lo so per esperienza che è difficile ma devi provarci!

sociopatico atipico

Utente Fedele

  • "sociopatico atipico" is male
  • "sociopatico atipico" has been banned

Posts: 454

Activitypoints: 1,119

Date of registration: Mar 8th 2017

Occupation: Impiegato

  • Send private message

8

Sunday, March 12th 2017, 8:47pm

ciao, anch'io sono ipocondriaco, il consiglio che posso darti è di iniziare a fissare una seduta con un terapeuta che possa fornirti i mezzi per comprendere meglio il disturbo.Nel frattempo potresti anche cominciare a notare quando l'ansia, precursore dell'ipocondria(bastarde tutte e due :) ), comincia a salire e inspiegabilmente ti porta a ricercare i sintomi di malattie ESCLUSIVAMENTE GRAVI.
E' davvero insensato se ci pensi bene: perchè un mal di testa non può essere semplicemente un mal di testa, ma dev'essere assolutamente un rarissimo tumore al cervello? Perchè un mal di pancia non può essere un comunissimo mal di pancia mav dev'essere un tumore allo stomaco?E così via.. Dovresti (e dovrei anch'io) costantemente notare come alla comparsa di un qualsiasi sintomo fisico la mente ci faccia immediatamente pensare di avere una malattia grave. Non ha senso. E' solo l'ansia, smascheriamola sta stronza :)

loredana.rossi21

Nuovo Utente

  • "loredana.rossi21" is female

Posts: 2

Activitypoints: 13

Date of registration: Mar 13th 2017

Location: Roma

Occupation: Azienda di famiglia

  • Send private message

9

Monday, March 13th 2017, 12:24am

Salve a tutti

Mamma mia come ti capisco .... tutte le malattie le avevo io ... nn vivevo più... dopo una pausa di 2 anni poiché ero in cura ora rieccomi peggio di prima

frn5991

Utente Attivo

  • "frn5991" started this thread

Posts: 10

Activitypoints: 58

Date of registration: Mar 8th 2017

  • Send private message

10

Tuesday, March 14th 2017, 2:56pm

Visita negativa

Grazie a tutti per i consigli, cercherò di fare del mio meglio. Ieri ho svolto una visita neurologica risultata negativa, e ora penso già sia qualcosa all'occhio. Purtroppo a 21 anni questa è una situazione che veramente ha dell'irreale. Sto iniziando un percorso con un terapista, vediamo come si evolve la cosa. Voglio guarire, con tutto me stesso, ma c'è questo subconscio bastardo che non me lo permette.

haranb

Utente Attivo

Posts: 50

Activitypoints: 158

Date of registration: Sep 15th 2014

  • Send private message

11

Wednesday, March 15th 2017, 12:57am

è tutto nella testa di noi ipocondriaci. il cervello autogenera i sintomi e la nostra ansia li amplifica. senza contare l'ansia che porta problemi a stomaco e intestino.

stesina

Nuovo Utente

Posts: 2

Activitypoints: 6

Date of registration: Mar 20th 2017

  • Send private message

12

Monday, March 20th 2017, 7:16pm

Ciao a tutti...sono nuova in questo forum. E' stato difficilissimo accettare di essere ipocondriaca o almeno così penso proprio di essere. Vivo con la costante paura delle malattie, basta un lieve mal di testa o un semplice raffreddore per entrare nel panico, i miei pensieri vengono travolti da mille preoccupazioni,mille possibili malattie con esisti mortali...non vi dico la paura costante della meningite!!! Non è solo la paura delle malattie e quindi della morte, il solo problema, ma anche il senso di frustrazione e vergogna che mi assalgono nel preciso istante in cui cerco conforto in qualcuno, che ovviamente vede le cose in maniera del tutto razionale, ma non comprende lo stato di grande disagio e paura. E' brutto quando capisci di devastare te stessa e anche chi sta vicino, perché inizia a pervadere un senso di impotenza anche nelle persone che ti amano... Spero che la condivisione possa essere un primo piccolo passo verso la serenità, riuscire ad affrontare la vita come viene, con più superficialità, senza stare attenta al minimo sintomo,al minimo acciacco che inevitabilmente avrò, in quanto essere umano.

FRANCI1952

Nuovo Utente

  • "FRANCI1952" is male

Posts: 2

Activitypoints: 6

Date of registration: Mar 18th 2017

Location: RAPALLO

Occupation: Pensionato

  • Send private message

13

Tuesday, March 21st 2017, 7:04pm

Salve a tutti; Sono nuovo del forum, ma seguo sempre tutto e spesso mi aiuta a stare meglio, o, piu' sinceramente " NON MI SENTO SOLO "
Ho 64 anni e da 20 la mia vita e' dominata e gestita da ANSIA, Depressione , ma sopratutto IPOCONDRIA, e ne sono veramente convinto:
Da anni mi curo con Entact e alla sera anax da 1. Chissà se mi farà male?Comunque non cambio medicine, Cerco di SOPRAVVIVERE cosi, e qualche periodo bello riesco a strapparlo al mio cervello: Si, e ipocondria la mia. paura di tutto, se sto male xche sto male..se sto bene, vado a cercarmi qualche altro disturbo, cosi do del lavoro alla mia mente x la sera e giorni successivi...Si puo vivere cosi? In questo periodo ho nuovamente battiti cardiaci irregolari, interruzioni di battito e per finire....tonfo in gola.Bello, veramente bello...Tra qualche giorno vado dal cardiologo vediamo... anche se mi rivedo molto nelle vs sintomatologie. E' vero gente, siamo malati nella testa, ma cio a causa della ns emotività, sensibilità, e credetmi, anche troppo amore per la vita, in quanto per viverla con tutti i suoi problemi, abbiamo dato e diamo tutto quanto abbiamo, a cossto di perderre la razionalità e farci travolgere da sensi di responsavbilità e paure di NON FARCELA. Ho un buon bagaglio con Ansia e Ipocondria, e credetemi a volte E' PIU DIFFICILE VIVERE CHE.........Ma dobbiamo resistere perchè passata la tempeste RINASCIAMO e siamo feliciiii a dispetto di tutti quelli, compreso parenti e familiari, che fanno finta di capirti ...ma percpisci che x loro tu SEI FUORI. Se posso esservi di aiuto io ci sono...FORZA a tutti Voi: Noi amiamo la vita piu degli altri, perchè combattiamo per Lei Un abbraccio CISCO52

Caos

Colonna del Forum

  • "Caos" is male

Posts: 2,012

Activitypoints: 6,657

Date of registration: May 7th 2011

Location: Città del Capo

  • Send private message

14

Tuesday, March 21st 2017, 9:24pm

Salve a tutti; Sono nuovo del forum, ma seguo sempre tutto e spesso mi aiuta a stare meglio, o, piu' sinceramente " NON MI SENTO SOLO "
Ho 64 anni e da 20 la mia vita e' dominata e gestita da ANSIA, Depressione , ma sopratutto IPOCONDRIA, e ne sono veramente convinto:
Da anni mi curo con Entact e alla sera anax da 1. Chissà se mi farà male?Comunque non cambio medicine, Cerco di SOPRAVVIVERE cosi, e qualche periodo bello riesco a strapparlo al mio cervello: Si, e ipocondria la mia. paura di tutto, se sto male xche sto male..se sto bene, vado a cercarmi qualche altro disturbo, cosi do del lavoro alla mia mente x la sera e giorni successivi...Si puo vivere cosi? In questo periodo ho nuovamente battiti cardiaci irregolari, interruzioni di battito e per finire....tonfo in gola.Bello, veramente bello...Tra qualche giorno vado dal cardiologo vediamo... anche se mi rivedo molto nelle vs sintomatologie. E' vero gente, siamo malati nella testa, ma cio a causa della ns emotività, sensibilità, e credetmi, anche troppo amore per la vita, in quanto per viverla con tutti i suoi problemi, abbiamo dato e diamo tutto quanto abbiamo, a cossto di perderre la razionalità e farci travolgere da sensi di responsavbilità e paure di NON FARCELA. Ho un buon bagaglio con Ansia e Ipocondria, e credetemi a volte E' PIU DIFFICILE VIVERE CHE.........Ma dobbiamo resistere perchè passata la tempeste RINASCIAMO e siamo feliciiii a dispetto di tutti quelli, compreso parenti e familiari, che fanno finta di capirti ...ma percpisci che x loro tu SEI FUORI. Se posso esservi di aiuto io ci sono...FORZA a tutti Voi: Noi amiamo la vita piu degli altri, perchè combattiamo per Lei Un abbraccio CISCO52


Ciao e benvenuto nel forum, sarebbe opportuno che creassi discussioni inerenti le tue problematiche invece di intervenire in quelle già aperte da altri utenti.

Grazie