Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

MindTheGap

Nuovo Utente

  • "MindTheGap" ha iniziato questa discussione

Posts: 5

Activity points: 29

Data di registrazione: martedì, 11 novembre 2014

  • Invia messaggio privato

1

lunedì, 23 marzo 2015, 17:52

extrasistole

Chi di voi soffre di extrasistole??
E per soffrire intendo averne a che fare quotidianamente, percepite tutti i santi giorni.
Mi pongo questa domanda perché inizio a sentirmi veramente isolato.. non conosco nessuno che ne soffre e di conseguenza non ho nessuno con cui parlarne qualcuno che capisca lo stato debilitante di questa odiosa aritmia. Si, debilitante. Io mi sento malato, anche se i medici dicono che non è nulla. Sono ormai anni che ci convivo e non riesco a farmene una ragione. Mi hanno detto che era l'ansia e ora non mi sento ansioso. Mi hanno detto che era l'ernia iatale, ma l ho curata come si deve. Il cuore è sano (dicono).
Insomma, ho ventidue anni e da circa tre soffro come un cane per qualcosa che a quanto pare non ha cura, qualcosa che non dovrei nemmeno sentire, ma essendo "troppo sensibile" percepisco ogni cambiamento del mio corpo.
Tornando all'argomento. Voglio capire se ci sono altri come me, per parlare, confrontarsi, trovare soluzioni magari. Parlare su questo forum o in privato se preferite, basta che qualcuno mi dica "tranquillo, non sei l'unico".

dickens

Utente Attivo

Posts: 13

Activity points: 46

Data di registrazione: venerdì, 30 gennaio 2015

  • Invia messaggio privato

2

martedì, 24 marzo 2015, 22:15

Non sei l' unico, anzi...io conosco personalmente altra gente che ne soffre...me compresa. Le e.s. sono fastidiosissime e io all inizio non riuscivo a capire di cosa si trattasse. Mi spaventavano moltissimo, sembravano una sorta di apnee, soprattutto quelle notturne. Ho letto tutto il possibile su questo problema e devo dire che a quanto pare sono completamente innocue anche se spaventose, fatto sta che se ci fai caso sono iniziate con l' ansia e con questa vanno a braccetto. Io personalmente ho iniziato a tenere una sorta di diario dove annoto il livello dell' ansia, il tono dell' umore e l' assiduità delle e.s. Vedere come giorno x giorno tutto ciò sia correlato mi ha fatto capire tante cose, e se le razionalizzi si ridimensionano. Tanto vale provare! Buona fortuna...
There's a hole in my soul, yeah I should have known better

_Aerosmith__Hole_in_my_soul_

roentgen

Utente Attivo

Posts: 98

Activity points: 350

Data di registrazione: domenica, 08 febbraio 2015

  • Invia messaggio privato

3

mercoledì, 25 marzo 2015, 08:18

Anche io ne soffro ogni tanto. Effettivamente sono molto fastidiose e le prime volte spaventano molto. Io per quanto riguarda extrasistole e tachicardia ho trovato qualche beneficio assumendo delle capsule di magnesio. Magari parlane con il tuo cardiologo o medico di base e vedi cosa ti dice. le trovi tranquillamente in erboristeria o farmacia. Comunque , stai tranquillo, sono un prodotto dell' ansia.
Ciao e tienici aggiornati.
R

miky76

Utente Avanzato

Posts: 714

Activity points: 2.170

Data di registrazione: lunedì, 28 aprile 2014

  • Invia messaggio privato

4

mercoledì, 25 marzo 2015, 09:37

Eccomi!!

Si si le ho quasi tutti i giorni....a me fa proprio una capriola....o sembra che si fermi un attimo..poi un tonfo più forte...ho fatto un holter ecg una settimana fa..aspetto gli esiti e ne ho percepite solo 3 mannaggia quel giorno...il giorno dopo era un continuo!!!!!
Vediamo se almeno ho beccato quelle 3 di che natura sono....
Pure a me vengono tachicardie...e quasi sempre dopo un po' che ho extrasistole...il magnesio va bene, lo dovrei riprendere pure io!

roentgen

Utente Attivo

Posts: 98

Activity points: 350

Data di registrazione: domenica, 08 febbraio 2015

  • Invia messaggio privato

5

mercoledì, 25 marzo 2015, 09:50

Anche tu Miky hai trovato giovamento con il magnesio? te lo ha consigliato il medico?

miky76

Utente Avanzato

Posts: 714

Activity points: 2.170

Data di registrazione: lunedì, 28 aprile 2014

  • Invia messaggio privato

6

mercoledì, 25 marzo 2015, 12:48

Si ne avevo preso tempo fa e ti rilassa...ora è da un po' che non lo prendo ma ne avrei bisogno....anche perché a volte ho crampi

Io prendevo mag2

MindTheGap

Nuovo Utente

  • "MindTheGap" ha iniziato questa discussione

Posts: 5

Activity points: 29

Data di registrazione: martedì, 11 novembre 2014

  • Invia messaggio privato

7

mercoledì, 25 marzo 2015, 14:08

Il fatto di non essere il solo già è un sollievo!
Comunque ho già fatto tutti i controlli e forse anche di più, e non posso passare la vita dai medici. Questa cosa del magnesio non la sapevo devo assolutamente provare, pensavo anche di cercare qualche prodotto omeopatico che male non fa: mi sto "disintossicando" da tutte quelle pillole e gocce che a parte un sollievo momentaneo (e non sempre) mi hanno fatto davvero poco, preferisco esercizi di respirazione e meditazione.

1 utente a parte te sta visitando questo thread:

1 ospite