Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

Gomorra

Nuovo Utente

  • "Gomorra" started this thread

Posts: 2

Activitypoints: 13

Date of registration: Jun 30th 2019

  • Send private message

1

Wednesday, January 2nd 2019, 7:38pm

Esiste una causa profonda dell'ansia?

Buonasera e buon anno.
Su molti libri (ma anche rifacendomi ad esperienze di chi ha avuto questa problematica), si legge spesso che l'ansia ha una componente profonda che si affronta tramite un percorso interiore o con un ausilio psicoterapeutico.

Solitamente, da quello che ho capito, può essere di tre tipi:
1) un trauma infantile
2) un trauma da adulti (un lutto, una separazione, etc..)
3) uno stato di stress mantenuto molto a lungo

Da qui il "botto" degli attacchi di panico, etc..

Si consigliano i farmaci per tamponare ma poi si chiede di scavare per trovare la causa profonda.

Voi che ne pensate?
Esiste tutto questo?
L'ansia è un messaggio che il corpo ci manda perché insoddisfatto?
Pensate che cambiare vita (ascoltarsi di più, stimarsi di più, fare quello che piace) risolva il problema?

2

Wednesday, January 2nd 2019, 9:02pm

Buon 2019 anche a te. Personalmente ho smesso di interrogarmi sulle cause ma è logico che il più delle volte sono cause antiche risalenti alla cosiddetta età dell'imprinting cioè quando sperimentiamo e memorizziamo i primi traumi, generalmente in età infantile (qualcuno dice finanche durante la gravidanza di nostra madre, ovvero per qualche percezione del mondo esterno trasmessa dalla madre durante la gravidanza o durante il parto).

Personalmente ho smesso di pormi questi interrogativi, non mi risolve il problema. Preferisco andare dallo psichiatra ed assumere le mie pillole quotidiane riprendendo la mia vita tanto ho da tempo capito che la normalità non esiste di farmi curare l'ansia non mi crea oramai nessun disagio, ergo per amici, fidanzate e parenti: io sono così, col mio passato, le mie sofferenze, i miei problemi, le mie cure, prendere o lasciare, il pacchetto è all-inclusive.