Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Rimlander

Nuovo Utente

  • "Rimlander" started this thread

Posts: 1

Activitypoints: 10

Date of registration: Aug 30th 2010

  • Send private message

1

Monday, August 30th 2010, 12:23pm

E' o non e' un attaco di panico?

Salve a tutti,

vorrei avere un vostro parere: periodicamente mi accade che nel momento in cui sto per prendere sonno mi sveglio di soprassalto, con una sensazione alquanto sgradevole che consiste nel percepire una sorta di "scariche di adrenalina", come flussi d'energia velocissimi dalla testa ai piedi, e insieme a questi tachicardia, sensazione di difficolta' di respirazione e formicolii.

Ripeto: solo nel momento in cui sto per prendere sonno. Non mi capita MAI da sveglio o quando sono in piedi, ma solo da sdraiato nel prendere sonno (MAI quando sto gia' dormendo).

E' o non e' una modalita' possibile di attacco di panico? Se si', cosa consigliate?

Sono un individuo mediamente ansioso, a volte piu' del normale. Non fumo, bevo con moderazione, ho 38 anni e una vita famigliare e professionale soddisfacente, ma ho sofferto d'ansia in varie occasioni.

Grazie mille in anticipo per l'aiuto

Federico

  • "lea" has been banned

Posts: 4,698

Activitypoints: 14,368

Date of registration: Jun 8th 2008

  • Send private message

2

Monday, August 30th 2010, 2:11pm

Secondo me, no, non lo è.
Ma io non sono un medico e sono solo una che ha (avuto? :cursing: ) attacchi di panico. Ossia: i miei non sono così. :blush:

Quello che hai descritto mi somiglia a forme di esplosione improvvisa dell'ansia che anche io ho avuto. Però , che io sappia, l'attacco di panico è molto più composito, articolato e devastante.

Mi permetto di aggiungere questo: il fatto che ti venga sempre e solo nella fase addormentamento, a me che sono profana, farebbe anche prendere in esame l'ipotesi che ci sia qualcosa che possa dipendere (solo per esempio) dalla posizione che assumi nell'addormentarti, oppure dalle tue abitudini alimentari o respiratorie....

Augurandoti che ti giungano pareri più autorevoli del mio, penso che non sia mai sbagliato parlarne (quanto meno) con il proprio medico di base. ;)
La cultura è quel che resta........quando hai dimenticato TUTTO! (non è mia, ma non mi ricordo chi l'abbia detta. Cambia qualcosa? :roftl: )

-Davide-

Utente Attivo

Posts: 50

Activitypoints: 150

Date of registration: Aug 31st 2010

  • Send private message

3

Tuesday, August 31st 2010, 4:11pm

Solo scarica: crisi epilettica, no?
Con l'aggiunta respiratoria: mi rivolgerei alla sapienza di uno specialista.
Le fiabe non dicono ai bambini che esistono i draghi:
i bambini già sanno che esistono.
Le fiabe dicono ai bambini che i draghi possono essere sconfitti.

G.K. CHESTERTON


4

Tuesday, August 31st 2010, 4:19pm

non penso sia un attacco di panico, sia dalla descrizione sia per la situazione in cui si verifica. a meno che tu non abbia una qualche fobia del sonno o altro... ma anche lì l'attacco di panico è diverso. sicuramente è una sensazione di panico, probabilmente sei ansioso e nei momenti di relax fatichi a lasciarti andare... dormire è un'attività che comporta la diminuzione dello stato d'allerta e se in te questo è molto elevato può succedere che si riattivi l'ansia nel momento in cui la tua mente si rende conto di non avere il controllo sull'ambiente e su di te ... prima di addormentarti solitamente che cosa fai? perchè può anche essere che lo stato d'allerta sia alimentato anche da una qualche attività che svolgi prima di dormire e che richiede attenzione e concentrazione (come lavorare, stare al computer a lungo... ). Se hai questo surplus di adrenalina prova a rendere l'ambiente piu' rilassante (se non noioso)... tipo guardati le televendite o metti su della "musica flebo", queste cose qua....

Used tags

ansia, panico, sonno