Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

LukaMax

Utente Attivo

  • "LukaMax" started this thread

Posts: 60

Activitypoints: 194

Date of registration: Mar 25th 2015

  • Send private message

1

Wednesday, March 25th 2015, 9:20am

E' ansia?

Buongiorno a tutti,
mi chiamo Luca, ho 40 anni e questo è il mio primo post. Scrivo in quanto vorrei individuare cos'ho e penso ti trovare aiuto per capire se sto soffrendo di ansia o di depressione.
Tutto è cominciato con la vendita della mia auto ad un privato il 23 dicembre scorso. Una cosa futile e normale. Convinto di averla venduta per il prezzo e in quanto sapevo che quel modello aveva dei difetti che avrebbero potuto portare alla rottura del motore. Detto questo, sapevo che cosa volevo: auto usata con determinati accessori e molto desiderata (era quasi un anno che la guardavo nel parco degli usati via internet e sui forum). I giorni passano e, sfortunatamente, o trovo delle fregature (km scalati), o viene venduta sotto il naso, o quasi manca poco che cado in una truffa pazzesca. Passano i mesi e comincio a pormi delle domande. Essendo padre di famiglia (ho due bimbe piccole di 4 e 7 anni), comincia a pesarmi molto il fatto che sono senza auto e che sono costretto ad usare quella di mia madre privandola della sua autonomia (anche se può usare quella di mio padre). Decido così di guardarmi attorno, cambiando magari modello, e da li mi rendo conto che peggioro gradualmente fino ad oggi che, passati 3 mesi, sono ancora "a piedi" e con una confusione in testa incredibile. Sto malissimo: mi isolo da tutti, sento come un blocco dentro di me, faccio fatica a mangiare, non dormo e se dormo mi sveglio nel cuore della notte, sono svogliato di fare qualsiasi cosa, mi capita di sentirmi come le gambe che non mi reggono.
Sto constatando che più passa il tempo e più le cose peggiorano. Mi sono recato dal medico che, senza chiedermi più di tanto, mi ha dato un farmaco di nome Bromazepam ratiopharm da prendere 10 gocce al mattino dopo colazione (ne prendo però 6). Non so se funziona, a volte mi sembra di si, a volte mi sembra di no. Certo che quando penso a questa benedetta auto, vado in panico, mentre se riesco a non pensarci (cosa rarissima dato che ci penso in ogni momento) mi sento meglio.
Sinceramente non mi è mai capitato nulla del genere in vita mia. Solitamente so ciò che voglio, cerco ciò che voglio e prendo perchè vedendo mi entusiasmo... in questo caso mi ritrovo in una situazione disastrosa che mi fa stare malissimo (e me ne vergogno molto visto la futilità della cosa), mi rendo conto che sto privandomi di cose più importanti, e che non ho la capacità di prendere una decisione.
In termine pratico sono molto combattuto se prendere ciò che voglio, usato e un pò kilometrato; se prendere un qualcosa di seminuovo adatto alla mia famiglia che mi piaccia o meno e che abbia costi di gestione bassi; se prendere qualcosa di nuovo spendendo di più. Questo mi devasta.
Semmai un giorno di questi acquisterò qualsiasi cosa essa sia, secondo voi starò meglio? O verrò appagato solo se trovo ciò che mi piace? Vorrei chiudere questa storia al più presto in quanto credo di essere diventato un peso per la mia famiglia.
Grazie per ogni consiglio.

roentgen

Utente Attivo

Posts: 98

Activitypoints: 350

Date of registration: Feb 8th 2015

  • Send private message

2

Wednesday, March 25th 2015, 12:20pm

Con tutti i limiti del fatto che non sono nè psicologo nè psichiatra, probabilmente questo evento ha reso evidente qualcosa che in te non va. L' episodio è solo una causa , potrebbe esser stato qualunque altro fatto. Non ti voglio scoraggiare ma secondo me il fatto in se non c'entra molto e quindi risolvendolo non è detto che l' ansia ti passi. Ma sino a questa età non ha i mai sofferto di ansia ?
R.

LukaMax

Utente Attivo

  • "LukaMax" started this thread

Posts: 60

Activitypoints: 194

Date of registration: Mar 25th 2015

  • Send private message

3

Thursday, March 26th 2015, 9:09am

Con tutti i limiti del fatto che non sono nè psicologo nè psichiatra, probabilmente questo evento ha reso evidente qualcosa che in te non va. L' episodio è solo una causa , potrebbe esser stato qualunque altro fatto. Non ti voglio scoraggiare ma secondo me il fatto in se non c'entra molto e quindi risolvendolo non è detto che l' ansia ti passi. Ma sino a questa età non ha i mai sofferto di ansia ?
R.


Credo infatti che l'auto sia stato solo l'elemento scatenante. Pensandoci ho avuto momenti di ansia (tipo quando dovevo farmi il tatuaggio) ma nulla del genere. Non mi è mai capitato di passare così tanto tempo in queste condizioni e tanto più avere sintomi così devastanti. E' da anni che tendo a essere un po' indeciso su alcune scelte, ma nulla di importante. Ho capito che l'autostima è uno dei fattori di queste mie condizioni e, credo, il fatto che attualmente non ho interesse per nulla quando una volta mi appassionavo per alcune cose.
Pensavo che, avendo tutto questo malessere, prendendo l'auto poi sarei stato meglio. Chiaramente ora so (prima non lo sapevo) che posso avere questi disturbi di ansia/depressione e, quindi, mi muoverei poi di conseguenza per evitare il più possibile il ripetersi di questa situazione.
Leggendo vari post, non capisco una cosa: la maggior parte delle persone che soffrono di ansia, la soffrono per svariate situazione mentre, per quel che mi riguarda, (attualmente) riguarda solamente questa cosa dell'auto.
Ieri pomeriggio è stato meraviglioso. Mi sono ritrovato sereno e sollevato. Mi sono goduto ogni minuto di questo momento! Non so da cosa sia dipeso, se dalle gocce, se dal fatto che al mattino avevo fatto joga o se ho avuto quell'attimo di autostima che mi ha dato uno scossone... fatto sta che stavo benissimo! Chiaramente il tutto è durato fino a quando non sono andato a dormire dove, ancora una volta, arrivato alle 2 di notte mi sono arreso e ho preso il sonnifero.
Questa mattina non mi sono svegliato sereno... sento che sto male e se ci penso mi ritrovo successivamente devastato! Me ne accorgo anche semplicemente dagli occhi, non so come spiegarlo, ma ho come le palpebre pesanti quando soffro.
Scusate se scrivo cose "strane" ma per me questo è tutto nuovo, cose mai provate prima o, se provate, son passate in un niente tanto da non farmi preoccupare di nulla a differenza di ora.

Pensando all'auto, è quel filo che c'è da "prendo ciò che desidero" a "prendo ciò che mi serve". Ho varie opzioni in testa, ma sento di non avere la capacità di prendere una decisione che, quando deve avvenire, mi manda in panico totale facendomi stare di un male sconosciuto fino ad ora. Non riesco a decidere serenamente che strada percorrere e i miei familiari (nonostante i consigli) non riescono a darmi quella scossa determinante di cui ho bisogno. Mi sento uno stupido in quanto stiamo parlando di un oggetto, e penso a quante persone avranno il mio stesso disagio per cose ben più importanti (lavoro, lutti, malattie,...). D'altra parte la cosa mi preoccupa non poco in quanto temo che, all'arrivo appunto di cose più importanti, io non riesca a reggere moralmente e mentalmente.

Spero in questo forum di trovare aiuto nel ritrovarmi e soprattutto di capire cos'ho e come posso fare eventualmente per curarmi.

LukaMax

Utente Attivo

  • "LukaMax" started this thread

Posts: 60

Activitypoints: 194

Date of registration: Mar 25th 2015

  • Send private message

4

Friday, March 27th 2015, 7:46am

Ho constatato una cosa.
L'ansia (se è questo ciò che soffro) mi assale nel momento in cui tendo a pensare all'auto. Ieri mi son forzato a non pensarci ovvero, nel momento in cui la mia mente tendeva a soffermarsi lì, sono riuscito a scacciare i pensieri. Questo ha avuto un effetto positivo, difatti questa notte sono riuscito a dormire senza sonnifero.

LukaMax

Utente Attivo

  • "LukaMax" started this thread

Posts: 60

Activitypoints: 194

Date of registration: Mar 25th 2015

  • Send private message

5

Friday, March 27th 2015, 12:26pm

Aggiorno la mia situazione in quanto spero di trovare un aiuto da parte vostra nel capire prima di tutto cosa ho e quindi reagire di conseguenza.

Attualmente ciò che sto facendo è:
- 6 gocce dopo la colazione di Bromazepam da una settimana (me ne aveva prescritte 10 il medico e, leggendo il foglio informativo, specificano di prenderle piu volte al giorno ma io mi limito solo al mattino)
- joga (respirazione) tramite una app del cellulare, tutte le mattina per circa 5-7 minuti
- cerco di non pensare a ciò che mi manda in tilt (appunto l'acquisto dell'auto)

Così facendo oggi mi sento meglio e, gia da un paio di giorni, cominciavo a notare dei miglioramenti.

Detto questo non capisco di cosa sto soffrendo precisamente. E' solo il fattore di indecisione nel cosa acquistare (auto: bene materiale di scarsa importanza) che mi fa star malissimo. Da qui, credo, che dopo essermi liberato da questa cosa con finalmente un acquisto (qualunque esso sia) allora dovrei star meglio e, chiaramente, la prossima volta dovrò muovermi tentando di prevenire comunque questa mia situazione.
Secondo voi è stress, ansia, poca autostima, depressione...? Ho letto qui e li e mi identifico su alcune cose ma non su tutte. Leggo che chi soffre di ansia, essa è rivolta a più cose, mentre a me si limita appunto a una sola cosa...

roentgen

Utente Attivo

Posts: 98

Activitypoints: 350

Date of registration: Feb 8th 2015

  • Send private message

6

Friday, March 27th 2015, 1:52pm

Caro Luca, se la tua ansia è dovuta al fatto della macchina devi ritenerti fortunato, perchè conosci la causa e questo è già un bel passo avanti. Io combatto da anni con fasi alterne, e ho raggiunto ben poche certezze riguardo alla causa della mia ansia. Ti auguro di risolvere con l'acquisto dell' auto.
Ciao
R.

LukaMax

Utente Attivo

  • "LukaMax" started this thread

Posts: 60

Activitypoints: 194

Date of registration: Mar 25th 2015

  • Send private message

7

Friday, March 27th 2015, 3:40pm

Caro Luca, se la tua ansia è dovuta al fatto della macchina devi ritenerti fortunato, perchè conosci la causa e questo è già un bel passo avanti. Io combatto da anni con fasi alterne, e ho raggiunto ben poche certezze riguardo alla causa della mia ansia. Ti auguro di risolvere con l'acquisto dell' auto.
Ciao
R.


Quindi i sintomi che ho sono dovuti ad ansia da indecisione di acquisto. Lo sto chiedendo perchè non vorrei curarmi per l'ansia quando magari è stress o altro. Oggi va abbastanza bene, non so se dipenda dalle gocce, dallo joga o che comunque è una giornata positiva ove ho deciso di non pensarci... Fatto sta che cerco di godermela visto che ormai è un mese che ci sto male. Chiaro che prima o poi all'auto devo ripensarci in quanto devo prenderla, ma almeno riesco a focalizzare il problema (cosa che prima non mi riusciva).

LukaMax

Utente Attivo

  • "LukaMax" started this thread

Posts: 60

Activitypoints: 194

Date of registration: Mar 25th 2015

  • Send private message

8

Sunday, March 29th 2015, 7:18pm

Allora, se non ci penso sto così così, ma il fatto di non avere le idee chiare e che comunque ci devo per forza pensare prima o poi che io voglia o non voglia mi fa sentire come dentro in un tunnel.
Se ci penso noto che l'ansia mi assale e sento quel senso di vuoto e di panico che descrivevo... appena capita, evito di pensare per non tornare nel burrone.
Sono in stallo e non so come uscirne :(

LukaMax

Utente Attivo

  • "LukaMax" started this thread

Posts: 60

Activitypoints: 194

Date of registration: Mar 25th 2015

  • Send private message

9

Wednesday, April 1st 2015, 8:22pm

Mi accorgo che vado molto a giorni alterni... non so da cosa dipenda.
A volte mi ritrovo con idee chiare, altre volte con un malessere interiore che solo il pensiero dell'auto mi fa accentuare il tutto evidenziando un disagio imbarazzante.
Spero passi in fretta.
Stavo pensando di ridurre ancora le gocce di farmaco... magari di 1/3... secondo voi faccio bene?

vilervega

Giovane Amico

  • "vilervega" is male

Posts: 250

Activitypoints: 799

Date of registration: Feb 18th 2015

Location: puglia

  • Send private message

10

Thursday, April 2nd 2015, 4:08pm

La mia paura per te è che una volta comprata la macchina la tua ansia peggiori in quanto inizierai a trovare tanti difetti in lei e ti autoconvincerai che sia stato l acquisto sbagliato. ..come detto da altri l auto è solo la trasposizione materiale di un tuo disagio interiore..devi capire cosa non va nella tua vita

LukaMax

Utente Attivo

  • "LukaMax" started this thread

Posts: 60

Activitypoints: 194

Date of registration: Mar 25th 2015

  • Send private message

11

Friday, April 3rd 2015, 8:54am

La mia paura per te è che una volta comprata la macchina la tua ansia peggiori in quanto inizierai a trovare tanti difetti in lei e ti autoconvincerai che sia stato l acquisto sbagliato. ..come detto da altri l auto è solo la trasposizione materiale di un tuo disagio interiore..devi capire cosa non va nella tua vita


Purtroppo è una cosa che penso possa accadere... nel senso pentirsi per non aver preso un'altra auto ecc ecc. Mi auguro non accada, cosa che comunque non è accaduta in passato e spero quindi di poter credere in questo. Sono pignolo di carattere, quindi per me è normale trovare i difetti, ma ciò non mi ha mai creato grandi preoccupazioni anche perchè non ho avuto grossi problemi.
Che sia quindi il caso di puntare direttamente su un auto nuova?
Sinceramente spero (o mi illudo) che questo star male sia delimitato solo dall'indecisione in questo acquisto (non so cosa voglio) e, una volta presa, magari non subito, ma dopo un paio di mesi, il tutto ritorni nella normalità permettendomi di essere lucido mentalmente e quindi di ricominciare a vivere (ora è un inferno).
L'apice del malessere l'ho avuto circa una decina di giorni fa. Poi mi sono iscritto qui e ho cominciato a reagire e, forse anche grazie alle gocce, qualcosa è migliorato. Ho comunque dei momenti di grande sconforto, agitazione e panico quando comincio a pensare a sta benedetta auto. Se non ci penso noto che sto bene (o almeno mi sembra cosi).
Questa mattina mi sono svegliato alle 4.30 con enorme sofferenza interiore... mi auguro che la giornata prenda una piega diversa. :(

vilervega

Giovane Amico

  • "vilervega" is male

Posts: 250

Activitypoints: 799

Date of registration: Feb 18th 2015

Location: puglia

  • Send private message

12

Friday, April 3rd 2015, 6:15pm

Puoi provare quindi la terapia d attacco...compra una volta x tutte quest auto...l ansia potrà passarti...se non ti passa avrai un auto nuova...forza e coraggio luca..certo vedere 2 quarantenni ridotti cosi farebbe ridere pure i nostri figli

LukaMax

Utente Attivo

  • "LukaMax" started this thread

Posts: 60

Activitypoints: 194

Date of registration: Mar 25th 2015

  • Send private message

13

Saturday, April 4th 2015, 10:49am

Puoi provare quindi la terapia d attacco...compra una volta x tutte quest auto...l ansia potrà passarti...se non ti passa avrai un auto nuova...forza e coraggio luca..certo vedere 2 quarantenni ridotti cosi farebbe ridere pure i nostri figli


Sono piuttosto convinto che con la terapia di attacco la cosa poi assumerà una dimensione diversa... E poi è come dici tu, cavolo, stiamo parlando di una macchina e mi vergogno anche solo a parlarne vista la stupidità della cosa. Partendo dal presupposto che il problema sia limitato a questo (e lo spero veramente tanto) non vorrei, invece, che questa indecisione derivi da altre anomalie che poi abbia raggiunto l'apice proprio con questo evento. Incrocio le dita in quanto solo col tempo capirò dato che per me è tutto nuovo...
Stanotte ancora sveglia presto (alle 5) con agitazione, battito forte del cuore, sudorazione,... ma a differenza delle altre volte non stavo pensando all'auto ma ad altro, come se la mia mente spaziasse da destra a manca senza una meta ben precisa. Non ho più chiuso occhio, ma non mi sono alzato "male" dal letto come succede ogni tanto... ero tutto sommato tranquillo.
Mi fa strano dover pensare a queste cose, di questa situazione,... che fino a 2 mesi fa per me non esisteva nulla di simile o che, forse, non ho mai dato alcun peso se accaduto in passato...
Bah, vedremo l'evolversi della situazione, nel mentre tengo aggiornato questo post per avere il sostegno di qualcuno e magari potrà servire ad altri in futuro (spero)

vilervega

Giovane Amico

  • "vilervega" is male

Posts: 250

Activitypoints: 799

Date of registration: Feb 18th 2015

Location: puglia

  • Send private message

14

Saturday, April 4th 2015, 11:39am

Anche io fino a 2 mesi fa prendevo in giro chi aveva l ansia e ora eccomi qui...la vita è una continua scoperta ma sono convinto che tutto è dato dal nostro corpo che cerca di dirci che c'è qualcosa che non va e dobbiamo risolverlo...io ho già cambiato molte cose in questi 2 mesi a partire dall alimentazione fino ad arrivare al comportamento e al carattere, prima ero molto rigido anche con i miei figli ora tratto meglio tutti gil altri e soprattutto me stesso...sicuramente la macchina è la esternazione di un problema che hai attualmente e che stai trasfigurando nell acquisto dell auto, spero per te che risolverai una volta comprata l auto nuova. Il mio problema è un pò più grave perchè ossessionato da problemi di salute che non mi permetterebbero di seguire i miei figli nella crescita...

LukaMax

Utente Attivo

  • "LukaMax" started this thread

Posts: 60

Activitypoints: 194

Date of registration: Mar 25th 2015

  • Send private message

15

Wednesday, April 8th 2015, 11:39am

Anche io fino a 2 mesi fa prendevo in giro chi aveva l ansia e ora eccomi qui...la vita è una continua scoperta ma sono convinto che tutto è dato dal nostro corpo che cerca di dirci che c'è qualcosa che non va e dobbiamo risolverlo...io ho già cambiato molte cose in questi 2 mesi a partire dall alimentazione fino ad arrivare al comportamento e al carattere, prima ero molto rigido anche con i miei figli ora tratto meglio tutti gil altri e soprattutto me stesso...sicuramente la macchina è la esternazione di un problema che hai attualmente e che stai trasfigurando nell acquisto dell auto, spero per te che risolverai una volta comprata l auto nuova. Il mio problema è un pò più grave perchè ossessionato da problemi di salute che non mi permetterebbero di seguire i miei figli nella crescita...


Sono convinto pure io che l'indecisione sull'acquisto dell'auto sia solo un campanello d'allarme e che, vista anche la banalità e la poca importanza dell'oggetto, devo preoccuparmi di capire da dove arriva questa situazione in modo da trovarmi preparato in futuro o, magari, di tentare di risolvere la cosa alla radice.
In questi giorni pensavo a una cosa. Fino a circa 5 anni fa avevo la moto. Questa mi impegnava molto mentalmente in quanto sono un appassionato... poi venduta in quanto la usavo veramente poco e che mia moglie aspettava la secondogenita. Effettivamente anni or sono mi appassionavo di pc (ora non più anche se qualche lavoretto lo faccio ancora, ma con poca voglia). Poi c'era la palestra che mi dava soddisfazioni, mentre ora ci vado solo per routine. Poi c'è stato il periodo motocliclistico (3 anni e mezzo) che, per me, era una valvola di sfogo mentale non indifferente. Attualmente non ho nessuna passione che mi permetta di coltivare qualche interesse e impegnare un po del mio tempo facendo ciò che mi piace... quindi potrebbe essere anche questa cosa. Volevo tanto prendermi un auto che mi piacesse con determinati accessori, un po per compiacere i miei 40 anni e finalmente avere qualcosa che mi piace, ma non trovo proprio nulla e, cominciando a guardarmi attorno, sono andato in tilt. A volte quando penso mi capita di sentirmi come sospeso nel vuoto ed è bruttissimo.
Ora come ora continuo a svegliarmi al mattino presto (4.30/5.00) con la mente che lavora e che non riesco a fermare... sono molto molto stanco e mi accorgo che sto perdendo un sacco di prezioso tempo della mia vita :(

Used tags

ansia acquisto