Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

wlf28

Utente Attivo

  • "wlf28" started this thread

Posts: 19

Activitypoints: 99

Date of registration: Mar 8th 2013

  • Send private message

1

Wednesday, May 1st 2013, 8:17pm

Dopo forte emozioni sento una pressione al petto

Cari miei, sono un ragazzo di 22 anni che da tre mesi è diventato esageratamente ipocondriaco. Il tutto è nato da storie sentite da parte di terzi sugli infarti, dopo qualche giorno ho sentito un dolore al braccio sinistro e immediatamente ho pensato all'infarto. Così ho avuto il mio primo attacco di panico. Ho fatto visite dal cardiologo tra cui un ecg, un ecocardiogramma ed un holter e non sono emersi problemi. La pancia è diventata gonfia e dura, ho continui rigurgiti e pressione al petto quindi adesso sono andato dal medico curante per vedere se ho un ernia iatale. Ogni giorno vivo la mia vita con la paura di morire improvvisamente quindi sto in ansia 24h su 24. Questi miei pensieri sono scaturiti dal fatto che anche dopo ogni minimo sforzo sento una pressione al petto e soprattutto, dopo una forte emozione, sento questa pressione che mi da l'impressione di dover perdere i sensi e di non respirare. Tre mesi fa neanche sapevo di avere un cuore, correvo come un folle e facevo di tutto, mai il fiatone mai un problema, invece adesso... Adesso posso dire di non vivere. Ho paura di fare ogni cosa a causa di questa pressione. Oggi per esempio mi sono preso uno spavento guidando a causa di un tizio, avevo l'impressione di non poter più respirare a causa della pressione al petto. Dopo qualche secondo mi sono ripreso... Ho trascorso la giornata a pensare al fatto e ad avere paura che fosse qualcosa riferito al cuore.
Se possibile vorrei avere dei vostri pareri, sapere se a qualcuno di voi capita qualcosa del genere. Vorrei fare un ecg sotto sforzo... I miei non vorrebbero più farmi fare visite. Quando avevo dieci anni feci questo esame per giocare a calcio e non avevo problemi. Poi penso che non sia possibile avere problemi cardiaci alla mia età (per tranquillizzarmi) improvvisamente nell'arco dei tre mesi... Poi ci ripenso e dico che non posso avere questa certezza visto che non sono un cardiologo. Non so più cosa fare...

wlf28

Utente Attivo

  • "wlf28" started this thread

Posts: 19

Activitypoints: 99

Date of registration: Mar 8th 2013

  • Send private message

2

Friday, May 3rd 2013, 7:36pm

Nessun ha consigli?

Marcoz14

Amico Inseparabile

Posts: 1,197

Activitypoints: 3,598

Date of registration: May 1st 2013

  • Send private message

3

Friday, May 3rd 2013, 7:39pm

Hai già fatto i controlli necessari.
Il tuo medico non ti ha parlato di ansia/ipocondria ?

Pro17

Nuovo Utente

Posts: 6

Activitypoints: 18

Date of registration: May 3rd 2013

  • Send private message

4

Friday, May 3rd 2013, 9:57pm

siamo sulla stessa barca.... anche io nella tua stessa situazione ho fatto tutti i controlli holter , ecocuore ,visita sotto sforzo esami del sangue e tiroide tutto ok.....
Ti premetto che sono 20 anni che pratico sport a livello agonistico e da qualche mese a questa parte nonostante tutti i controlli sono andati bene sento questo peso sul petto che mi impedisce di fare qualsiasi cosa e mi mette mille preoccupazioni....

wlf28

Utente Attivo

  • "wlf28" started this thread

Posts: 19

Activitypoints: 99

Date of registration: Mar 8th 2013

  • Send private message

5

Saturday, May 11th 2013, 6:58pm

Hai già fatto i controlli necessari.
Il tuo medico non ti ha parlato di ansia/ipocondria ?
In verità manca l'ecg sotto sforzo. Poi la mia mente è convinta che anche se tre mesi fa non avevo problemi al cuore, questi possono insorgere improvvisamente senza preavviso. Non sono un medico quindi in materia sono ignorante... Il mio medico curante ancora non ha parlato di ansia, mi sta facendo fare tutte le visite necessarie. Aspetto per ora l'esito dell'esame del sangue per la tiroide. Ho solo paura

Marcoz14

Amico Inseparabile

Posts: 1,197

Activitypoints: 3,598

Date of registration: May 1st 2013

  • Send private message

6

Saturday, May 11th 2013, 7:36pm

Hai già fatto i controlli necessari.
Il tuo medico non ti ha parlato di ansia/ipocondria ?
In verità manca l'ecg sotto sforzo. Poi la mia mente è convinta che anche se tre mesi fa non avevo problemi al cuore, questi possono insorgere improvvisamente senza preavviso. Non sono un medico quindi in materia sono ignorante... Il mio medico curante ancora non ha parlato di ansia, mi sta facendo fare tutte le visite necessarie. Aspetto per ora l'esito dell'esame del sangue per la tiroide. Ho solo paura
Bene, fai tutti le analisi che ti dice il medico.
Avere paura quando si fanno le analisi è fisiologico... ce l'abbiamo un po' tutti.. più se ci metti anche che sei un tipo ansioso .... :)