Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

StrangeDays89

Utente Attivo

  • "StrangeDays89" is male
  • "StrangeDays89" started this thread

Posts: 28

Activitypoints: 134

Date of registration: May 1st 2017

  • Send private message

1

Sunday, September 3rd 2017, 6:28pm

Domanda: Umore Depresso o Malinconia o DOC?

Ciao a Tutti,

scrivo dopo un periodo in cui sono stato abbastanza bene e sono anche riuscito ad uscirne completamente. Ho sofferto più che altro di derealizzazione per qualche mese che poi è via via scomparsa.

Ogni tanto ritorna più che altro "il dubbio" di averla ancora.

La causa scatenante, nel mio caso, fu un attacco di ansia/panico ( che ho avuto soltanto una volta ) che poi mi ha portato a farmi domande esistenziali ed un senso di vuoto, che penso anche di aver combattuto bene.

Premetto che non ho mai assunto psicofarmaci e ho frequentato qualche seduta da una psicologa.


Nell'ultima settimana, però, sento come un senso di inanità e vuoto, che mi porta ad avere un mood abbastanza "giù".

Mi chiedo, è possibile che soffra di una depressione magari lieve?

Vi anticipo che non ho problemi di appetito, stanchezza, tachicardia o che non mi tengo bene.

Mi sembra tutto però molto difficile e "inutile". Questa sensazione più che generalizzata, è come un pensiero negativo che si inserisce spesso specialmente quando penso a cose belle o stimolanti.



Quindi ho questo dubbio: puo' essere depressione lieve o magari è un disturbo ossessivo che si inserisce?

Alex_Rox

Giovane Amico

Posts: 217

Activitypoints: 679

Date of registration: Mar 9th 2017

  • Send private message

2

Sunday, September 3rd 2017, 8:43pm

Perché non parlarne con uno psicologo continuando a fare le sedute, male non fanno e possono evitare che la situazione peggiori. Se vuoi un aiuto puoi provare qualcosa di naturale, come SAMe o Inositolo.

StrangeDays89

Utente Attivo

  • "StrangeDays89" is male
  • "StrangeDays89" started this thread

Posts: 28

Activitypoints: 134

Date of registration: May 1st 2017

  • Send private message

3

Sunday, September 3rd 2017, 9:50pm

Grazie della risposta. Non conoscevo le due sostanze da te suggerite, le cercherò!

Con lo psicologo devo riprendere, ho un'altra domanda: ma uno psicologo è SEMPRE un psicoterapeuta? O può' anche non esserlo e quindi non consigliare nessuna terapia psicologica??

La differenza tra psicoterapeuta e psichiatra la so, ma non so se ne esiste una tra psicoterapeuta e psicologo!

Alex_Rox

Giovane Amico

Posts: 217

Activitypoints: 679

Date of registration: Mar 9th 2017

  • Send private message

4

Monday, September 4th 2017, 1:12am

Non lo so ma credo che non ci sia alcuna differenza. Lo psicologo penso è anche psicoterapeuta.