Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

lupodellasteppa91

Utente Attivo

  • "lupodellasteppa91" is male
  • "lupodellasteppa91" started this thread

Posts: 13

Activitypoints: 74

Date of registration: Feb 6th 2013

  • Send private message

1

Saturday, February 9th 2013, 5:17pm

Doc da relazione oppure no?

Ciao a tutti! :)
Sono un ragazzo di 21 anni e penso di avere il doc da relazione.
Da Ottobre sono in cura da una psicologa, che per ora non mi ha dato una "diagnosi" certa.


Premetto che non ho mai avuto una relazione duratura, sono sempre stato lasciato senza motivo e soffro da qualche anno di ansia generalizzata e attacchi di panico a causa del rapporto difficile con i miei genitori.
Sarò breve, ho conosciuto una persona su facebook e mi è subito piaciuta caratterialmente (anche se solitamente sono attratto da persone più grandi di me).
Dopo 3 settimane ci siamo incontrati e anche dal vivo ci piacevamo.
Ci vedevamo 2-3 volte a settimana e facevamo le stesse cose ogni sera (perchè questa persona lavorava e potevamo solo vederci 2-3 ore la sera): bar, passeggiata e qualche coccola in macchina.
Questa persona intanto mi scriveva cose dolci e si diceva già particolarmente presa di me, io pure ero preso ma non troppo (dopo le delusioni ci vado coi piedi di piombo)
Una settimana dopo però iniziarono gli attacchi di ansia e le domande ossessive che mi accompagnano tutt'ora 24h al giorno :


"MI piace davvero o no?". "perchè non mi manca quando non c'è?" "perchè ricevere i suoi messsaggi dolci mi getta nell'ansia?" "perchè mi sembra di non essere corretto nei suoi confronti? "perchè non provo le stesse emozioni che provavo per la prima persona di cui mi sono innamorato un anno fa?" "perchè quando mi alzo non sono felice, ma sono angosciato?" "e' la persona giusta?" "perchè quando sono in sua presenza sto bene e quando non sono con lei sto male?" "mi piace il contatto fisico con questa persona o mi infastidisce?" etc etc...


Tutte domande senza senso apparentemente, eppure me le faccio involontariamente senza sosta e mi mandano in confusione.
Inoltre iniziai a focalizzarmi anche su dettagli insignificanti (ad esempio una volta eravamo in macchina, non vide il segnale di stop oltrepassandolo e la cosa mi fece spuntare un'altra domanda "ma una persona svampita fa per me?")
Ora mi affido alla mia psicologa per uscirne.


Ma intanto cosa mi consigliate di fare? Chiudere con questa persona? Prendere una pausa?
Forse se mi faccio tutte queste domande non è la persona giusta oppure è colpa del doc da relazione?

This post has been edited 2 times, last edit by "lupodellasteppa91" (Feb 9th 2013, 5:33pm)


Mina92

Nuovo Utente

Posts: 3

Activitypoints: 16

Date of registration: Mar 11th 2015

  • Send private message

2

Thursday, August 27th 2015, 5:13pm

Sono nella tua stessa situazione...sei riuscito ad uscirne poi? se sì, come?