Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Liz3

Giovane Amico

  • "Liz3" is female

Posts: 183

Activitypoints: 654

Date of registration: Apr 24th 2017

Location: Roma

Occupation: Studentessa

  • Send private message

16

Monday, August 21st 2017, 2:17pm

Stai tranquilla davvero!
Si è vero non esiste una cura.. ma per il semplice fatto che è una "malattia" immaginaria!
I dolori ci sono... ma non ci sono danni a livello fisico.... insomma molte diagnosi di fibromialgia sono completamente inventate!
Sicuramente tu soffri di somatizzazioni da ansia e credimi anche nell'ipotesi che tu abbia questa malattia diagnosticata dal tuo neurologo puoi svolgere una vita normalissima perché sei SANA! Mia zia ti ripeto ha questi dolori alle gambe fastidiosissimi, ma non ne morirà di certo e soprattutto fa una vita come tutti, lavora, viaggia e si prende cura dei figli senza alcun tipo di limitazione...
C'è gente che pagherebbe oro per stare così piuttosto che avere altre malattie realmente gravi credimi!

Confusa16

Utente Avanzato

  • "Confusa16" started this thread

Posts: 549

Activitypoints: 2,027

Date of registration: Jun 9th 2017

  • Send private message

17

Monday, August 21st 2017, 2:21pm

@liz3 grazie, io non ho dolori invalidanti, diciamo ke la mia sofferenza al momento è l'incertezza. Ecco xké mi sono decisa ad affrontare le mie paure e prenotare una visita. Spero ke anche questo medico (che è anche psichiatra, quindi potrà capirmi ancora meglio) sia la svolta. Il fatto é ke spesso sento dolore anche quando sono apparentemente tranquilla e questo mi fa cadere nel baratro

18

Monday, August 21st 2017, 2:40pm


Spero un giorno di riuscire ad essere come te, consapevole di tutto e meno terrorizzata!

Si tratta semplicemente di diventare trasparenti ai mali dell'anima e proiettare le proprie attenzioni sul mondo esterno ma per questo occorre tempo, nemmeno molto in relazione alla durata di una vita anzi il fattore tempo è una dimensione che andrebbe messa da parte, aiuterebbe a relativizzare i problemi. Ti auguro di trovare il tuo "Cammino di Santiago" (magari se non l'hai fatto leggi anche il libro avente questo titolo).

Confusa16

Utente Avanzato

  • "Confusa16" started this thread

Posts: 549

Activitypoints: 2,027

Date of registration: Jun 9th 2017

  • Send private message

19

Monday, August 21st 2017, 2:54pm

Bene per la seconda visita sperando che abbia esiti negativi ma rimarrà sempre e comunque l'ipocondria da affrontare e possibilmente risolvere altrimenti continueremo sempre a discutere di questa o quella ipotesi, di questa o quella patologia.

La medicina conferma o esclude le cause ovvero fa le diagnosi. La psicologia si occupa invece di rilevare, attenuare e curare le origini psichiche. Pertanto se una diagnosi negativa ci fa star meglio dopo resta comunque il fardello delle cause somatiche.

Ma avrei una spinta in più ad andare avanti, ad affrontare la psicoterapia con maggiore consapevolezza, sapendo ke viene tutto dalla mia mente ed imoegnandomi al massimo x stare meglio. Vivere invece con la convinzione o l'incertezza di avere qualcosa di organico è deleterio e mi spinge ad avere paura del mio corpo e di tornare a fare una vita normale

Gl

Nuovo Utente

Posts: 5

Activitypoints: 22

Date of registration: Aug 27th 2017

  • Send private message

20

Wednesday, October 4th 2017, 8:45am

Ciao @Confusa16 !
Sarebbe troppo bello avere l'ansia senza somatizzazioni fisiche :( beh anche io ti posso dire che ho una lista lunga di tutti i sintomi che provo. Diciamo che io vado molto a periodi, ovvero che in base al periodo ho un sintomo diverso. Per dirti, inizialmente ero partita con una forte tachicardia (che c'è l'ho sempre anche adesso ma forse un po' meno), poi in un altro periodo avevo sempre una gran debolezza... ora per dirti mi sento sempre instabile, non sono delle vere e proprie vertigini (che sono la cosa che mi spaventano di più in assoluto) ma un senso di instabilità, forse dovuto anche alla rigidità nucale oppure alla respirazione troppo veloce non lo so :( la mia psicologa e il mio dottore mi dissero che l'ansia può fare tutto ciò... che pazienza.. :(

La mia somatizzazione si batte sulle gambe mi fanno male e sono deboli ho fatto tanti controlli il neurologo dice che è somatizzazione da ansia io non ci credo