Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


This post by "solofeet" (Saturday, November 23rd 2013, 5:13pm) has been deleted by user "Simona C." (Sunday, November 24th 2013, 3:30am) with the following reason: accorpato al post successivo dove non ha pasticciato con le citazioni

solofeet

Nuovo Utente

Posts: 6

Activitypoints: 18

Date of registration: Nov 22nd 2013

  • Send private message

77

Saturday, November 23rd 2013, 5:16pm

proprio quello che scrivi tu va a testimoniare dell'importanza degli antidepressivi, in quanto gli ansiolitici sono assolutamente insufficienti.
Tu in questo momento hai bisogno di orientare i tuo pensiero altrove, di distrarti, di uscire da questo limbo, ed i farmaci possono aiutarti in tutto questo.
Ti consiglio vivamente di consultare un bravo neurologo o psichiatra, la tua situazione credo meriti un consulto del genere.
Guarda, i pensieri che ci danno fastidio, anche se non ci sembra, sono ossessivi, e dunque ossessioni. Perchè ti da fastidio quel pensiero? Perchè è presente nella tua testa; e tu devi scacciarlo via, anche con i farmaci.
Poi se tu mi dici che stai bene così e ce la fai da solo beh meglio per te..... io ho sentito la necessità di prendere farmaci.
Ad ogni modo anche io ho avuto dei pensieri negativi e spaventosi in merito al senso della vita, il mio mettere in dubbio l'esistenza di un dio mi ha scatenato forti ansie e paure...... inoltre se penso all'immensità dell'universo, ed al concetto della vita stessa spesso me ne vado in crisi. Un tempo questi argomenti mi affascinavano, oggi mi spaventano tantissimo.
Caro solofeet,
ci sono i medici per le cure. Se di tutti quelli che ho sentito mi hanno indirizzato verso una psicoterapia senza ausilio di farmaci, cosa dovrei fare? Interrompere la terapia per chiedere dei farmaci (quali?) a uno psichiatra o a un neurologo?
La fiducia è essenziale nel rapporto tra psicoterapeuta/medico/psichiatra e paziente, ed è parte stessa della cura. Io sono all'inizio del percorso terapeutico e non posso ancora dire se mi sta aiutando o meno: lo capirò solo andando avanti e, in caso di esito negativo, valuterò se rivolgermi a uno psichiatra.

Attenzione poi: io non sto "bene così" o ce la faccio "da solo". Infatti ho deciso di rivolgermi a una psicoterapista.
Aver individuato percorsi diversi non significa che uno sia corretto e l'altro no: la soluzione è soggettiva per ognuno di noi.
In più non puoi mettere sullo stesso piano antidepressivi e ansiolitici: vanno a curare disturbi diversi! Ansia e depressione avranno sintomatologia simile ma non sono assolutamente la stessa cosa.

Sono invece d'accordo sul ripeterci che la nostra vita è reale, tutto è reale e che è solo la nostra mente che ci gioca dei brutti scherzi.


certamente so che ansiolitici e antidepressivi curano situazioni di verse, il mio pensiero andava a sostenere questo.
Quanto a te certamente so bene che ognuno di noi ha il suo percorso da fare..... io però sono convinto che se tu consultassi uno psichiatra o neurologo ti darebbe anche dei farmaci.
Però è anche giusto che tu faccia delle prove, per capire se puoi farne a meno. Io personalmente non avevo la serenità necessaria per poterlo capire; anzi, ciò che avevo bene in mente era che dovevo prendere assolutamente qualcosa per placare i miei pensieri.
Una curiosità, di dove sei? io pugliese........
poi un'utima considerazione: spesso psicoterapia e farmaci costituiscono un binomio vincente per sconfiggere disturbi del genere. L'una non esclude gli altri.

my_jazz

Utente Attivo

  • "my_jazz" is female

Posts: 62

Activitypoints: 221

Date of registration: Aug 29th 2013

  • Send private message

78

Saturday, November 23rd 2013, 10:03pm

ma secondo voi sta c... di derealizzazione potrebbe essere a lungo andare, frutto della nostra "fissazione"? per quanto mi riguarda, da quando ho scoperto ke sta robaccia ha un nome mi è rimasta così impressa e mi ha spaventata ke ci penso tutti i giorni, anche quando sto bene!!! che palle.... La cosa più brutta è ke non mi fa vivere a pieno le cose belle... una cena con gli amici, una serata col ragazzo che mi piace... spesso mi viene sto pensiero ed entro nel vortice!! che rabbia...
Vi capita inoltre di essere quasi completamente assordi nei pensieri più assurdi e negativi? io che sono sempre stata l'emblema della positività e del sorriso e della spensieratezza, ora mi ritrovo a fare i conti con ste cose che non mi appartengono, non me le sento mie. per questo voglio combattere anche se a volte questi momenti mi mettono KO...

Warpig

Utente Attivo

  • "Warpig" is male

Posts: 89

Activitypoints: 292

Date of registration: Oct 30th 2013

  • Send private message

79

Sunday, November 24th 2013, 2:17am

Ragazzi vi racconto l'ultima paranoia :roftl: ho paura di mettermi a fissare una cosa (???) ad esempio ho paura di mettermi a fissare una finestra tanto per dirne una, passando di li l'occhio cade continuamente in direzione dell'oggetto in questione. Ma come è possibile? Poi più provo a fermarla sta cosa più diventa violenta e intrusiva.Mi sono bruciato il cervello....

80

Sunday, November 24th 2013, 3:28pm

ma secondo voi sta c... di derealizzazione potrebbe essere a lungo andare, frutto della nostra "fissazione"? per quanto mi riguarda, da quando ho scoperto ke sta robaccia ha un nome mi è rimasta così impressa e mi ha spaventata ke ci penso tutti i giorni, anche quando sto bene!!! che palle.... La cosa più brutta è ke non mi fa vivere a pieno le cose belle... una cena con gli amici, una serata col ragazzo che mi piace... spesso mi viene sto pensiero ed entro nel vortice!! che rabbia...
Vi capita inoltre di essere quasi completamente assordi nei pensieri più assurdi e negativi? io che sono sempre stata l'emblema della positività e del sorriso e della spensieratezza, ora mi ritrovo a fare i conti con ste cose che non mi appartengono, non me le sento mie. per questo voglio combattere anche se a volte questi momenti mi mettono KO...
Temo proprio di sì. O almeno credo che l'accentui di molto.
A me è stato spiegato che la dissociazione è frutto dell'ansia, ma penso che il pensarci continuamente non ci faccia certo bene.

Eh sì, anche a me capita: hai spiegato perfettamente il fatto di non riuscire a godersi fino in fondo le proprie emozioni, positive o negative che siano.
E anche io sono sempre stato sereno, felice, allegro e sento che queste cose non mi appartengono: per questo con la terapia devo riuscire a capire da cosa e perché si sono generate, e riuscire a correggere il tiro.

Purtroppo ora mi trovo in questa fase di, diciamo, "passività" dove non mi sento veramente presente e allo stesso tempo rassegnato alla situazione.
Ed è difficilissimo da spiegare :S

81

Monday, December 9th 2013, 8:29pm

Ragazzi io mi sento sprofondare ogni giorno di più :(

Cardicchio

Nuovo Utente

Posts: 9

Activitypoints: 41

Date of registration: Oct 26th 2013

  • Send private message

82

Wednesday, December 18th 2013, 7:49pm

Eccone un altro! Che sta al buio quando può per il semplice motivo che la luce mi da fastidio di sera in più durante il giorno ho la stessa sensazione di vedere intorno a me tutto che due mesi fa era normale XD :( di ansia ci soffrivo ma ad arrivare a questo e troppo :-DO

Rubinacci

Utente Attivo

Posts: 35

Activitypoints: 154

Date of registration: Oct 17th 2011

  • Send private message

83

Wednesday, March 12th 2014, 7:00am

ragazzi come stiamo??son nelle vostre condizioni...

84

Thursday, March 13th 2014, 3:56am

Si sta un po' meglio. Spero di continuare così e, un giorno, dimenticare di aver mai sofferto di dere/dissociazione :)

Soare25

Utente Fedele

  • "Soare25" is female
  • "Soare25" has been banned

Posts: 337

Activitypoints: 1,070

Date of registration: Dec 16th 2013

Location: Pescara

  • Send private message

85

Thursday, March 27th 2014, 8:42pm

Ragazziiiii ciao anch io soffro d ansia da poco più d un anno con milioni d sintomi ma questo mi uccide ... Non so se sia derealizzazione uno/a in un mio thread m ha detto d no altri di sì .. io lo chiamo senso d irrealtà e ni sento che le cose attorno a me sono diverse o vedo troppo scuro o troppo chiaro non riesco a guardare un punto fisso x più d 2secondi che m s chiudono gli occhi x il fastidio è mi s oscura tutto mi sento ovattata e m pare quando sono in giro che sono in una bolla d sapone ! Si proprio in una bolla ... Ho la percezione delle cose distorta ed et inquietante è come se i miei Okok avessero meno megapixel del passato .. ho fatto la visita oculistica .. 10 e 10 ... ?(

Soare25

Utente Fedele

  • "Soare25" is female
  • "Soare25" has been banned

Posts: 337

Activitypoints: 1,070

Date of registration: Dec 16th 2013

Location: Pescara

  • Send private message

86

Thursday, March 27th 2014, 8:44pm

Anche a me da fastidio la luce ....

Marnocc355

Utente Fedele

  • "Marnocc355" is male

Posts: 411

Activitypoints: 1,268

Date of registration: Nov 6th 2012

Location: villaggio della patata

Occupation: pappone

  • Send private message

87

Friday, March 28th 2014, 5:03am

stessi miei sintomi..il sentirmi ovattato in una bolla di sapone quando si è fuori...magari se qualcuno ha i nostri sintomi potrebbe consigliarci come alleviarli..questo è veramente invalidante..

Je185

Nuovo Utente

Posts: 1

Activitypoints: 3

Date of registration: Jul 12th 2014

  • Send private message

88

Saturday, July 12th 2014, 3:27am

Ciao a tutti , è dal 3 novembre che dopo aver dato qualche tiro ad una canna e dopo un periodo di cambiamenti radicali, una psicosi e un delirio la stessa sera e i due giorni successivi soffro di depersonalizzazione e derealizzazione, sono stata in cura x sei mesi da uno bravissimo psicoterapeuta analitico ma adesso i miei non riescono più a pagarlo , non posso più permetteremo... Non so cosa fare sto male.... Ho bisogno di qualcuno che mi ascolti , che mi dia conforto , qualcuno che ha passato il mio stesso terribile momento... Non riesco più a vivere così. Prima ero una ragazza iperattiva , solare e non mi stancavo mai un attimo adesso ho l impressione di essere morta, che la vita passi senza che io me ne accorga, non ho stimoli, non ho voglia di fare nulla e nulla mi appaga. Voglio tornare ad essere normale, ho dimenticato come ci si sente ad esserlo !

Melissa1980

Utente Attivo

Posts: 74

Activitypoints: 313

Date of registration: Jul 4th 2014

  • Send private message

89

Saturday, July 12th 2014, 7:19pm

Io ho sofferto di momenti di derealizzazione o depersonalizzazione in seguito ad attacchi di panico e ansia generalizzata. E' una sensazione che non pensavo di vivere mai nella mia vita e che ti porta a pensare di impazzire o avere qualche malattie psichica mai diagnosticata...e in seguito ho avuto un periodo di agorafobia anche se breve. Ora non ho più avuto questi momenti, credo che siano passati nel senso che ormai li conosco e se arrivassero forse non mi spaventerei come la prima volta...
Non ne ho mai parlato con nessuno perché ho avuto troppa paura e anche perché sapevo che è legata all'attacco di panico e ansia. Questa cosa si vive e non si può raccontare. Nessuno ti può capire se non la si vive in prima persona sulla propria pelle.
Io sto provando con il training autogeno spero liberarmene per sempre. Ora soffro solamente di ansia, tachicardia, vertigini e sintomi associati ma la derealizzazione è MOLTO peggio. Quindi mi ritengo fortunata