Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


1

Friday, September 13th 2019, 2:49pm

Dispnea e sbadigli

Ciao a tutti, sono nuova e sono una ragazza di 23 anni fortemente e gravemente ipocondriaca. Solo quest'anno ho avuto il terrore di avere: tumore al cervello, alle ovaie e al colon, linfoma, sm e sla. Ora sono qui nuovamente in preda al panico, sta volta con la paura di avere qualche patologia o problema cardiaco/respiratorio. Premetto che questo sintomo si fa risentire da quando ho 9 anni, ma ora davvero è persistente (è da domenica che sto andando avanti): come si evince dal titolo di questo post il sintomo è la dispnea. Questa mi si presente come un senso di fame d'aria, come se il mio respiro risultasse insoddisfacente, faccio continui sospiri e sbadigli per prendere più aria possibile e spesso questa non entra, con una sensazione spiacevole di addome oppresso, dolori alle scapole e alle costole. Nella mia vita ho fatto 3 ecg e una visita dal cardiologo e basta. Premetto che sono sportiva, mi ammazzo le gambe con escursioni in montagna d'estate (la mia passione) e faccio palestra. Purtroppo in questo periodo devo stare tutto il tempo sui libri per gli esami e questo non mi aiuta e potete immaginare il perchè. Sono terrorizzata, ho paura di essere da sempre cardiopatica e che questo sia un sintomo che possa andare via via peggiorando, è struggente, mi sta rovinando la vita. Ditemi che anche a voi è successa una cosa simile che con molta probabilità sia solo ansia.... è un inferno perchè l'unico momento di sollievo che trovo è la notte durante il sonno....non è vita questa, vivo sempre il terrore di contrarre qualche brutto male, mi chiudo in me stessa, piango incessantemente quasi tutti i giorni...non ne posso più: ho fatto tutto maggio e giugno con fascicolazioni, luglio con minzioni continue, agosto con prurito in tutto il corpo e ora non respiro.

repcar

Amico Inseparabile

  • "repcar" is male

Posts: 1,570

Activitypoints: 4,446

Date of registration: Dec 10th 2016

Location: reggio calabria

Occupation: forze di polizia

  • Send private message

2

Friday, September 13th 2019, 4:43pm

ciao.....L'ipocondria appartiene ai così detti "disturbi somatoformi", in pratica disturbi psichici caratterizzati dalla presenza di sintomi fisici che inducono a pensare a malattie di natura somatica. In pratica la tua ansia crea un organo bersaglio, che cambia a seconda il sintomo. Come ben saprai sia nell'ansia che nella depressione coesistono fattori ereditarti, psicologici, biochimici etc..
Se hai fatti tutti gli accertamenti (come fatto per il cuore) ed è tutto risultato negativo allora stai tranquilla che è l'ansia a generare questo "terrore delle malattie". Un consiglio da "veterano" è quello di lasciar stare internet ed il famoso dott. Google, che non fanno altro che peggiorare la situazione. Periodi di stress acuto possono esacerbare i sintomi dell'ansia, quindi se stati vivendo un periodo di stress prolungato, accoppiato agli altri fattori suesposti, hai creato un circolo vizioso dove accumuli ansia su ansia. Sicuramente lo studio incessante che stai affrontando non ti giova, vedi di gestirlo in maniera differente. Intanto dedicati ad uno sport, anche passeggiare fa bene è una panacea, distraiti con la visione di film e musica rilassante e creati degli spazi per te. Più stai sola più focalizzi i tuoi pensieri sui sintomi.......Sempre a disposizione...... :thumbup:

Cuoresolitario96

Utente Attivo

  • "Cuoresolitario96" is male

Posts: 51

Activitypoints: 81

Date of registration: Mar 22nd 2017

Occupation: Studente

  • Send private message

3

Friday, September 13th 2019, 4:49pm

Anch'io soffro di dispnea,è diverso tempo che ci soffro,è diventata una vera ossessione,cosi come lossessione di deglutire sempre presente.Tutte queste ossessioni mi stanno rendendo la vita un inferno,quindi so bene quanto ci puoi rimanere male ma fatti forza e cerchiamo di distrarci per quanto possibile e vivere una vita normale

robyper

Utente Attivo

  • "robyper" is male

Posts: 80

Activitypoints: 275

Date of registration: Sep 4th 2019

Location: Roma

  • Send private message

4

Friday, September 13th 2019, 5:33pm

prova a ripetere a te stessa che se fai scalate in montagna e se tutti gli esami sono negativi un motivo ci sarà... :)

come dice il "veterano" repcar... sport sport sport... e qualsiasi cosa che ti distragga...

una cosa che mi autoimpongo spesso è quella di pensare che quando sono distratto non ho alcuna fame d'aria... ne dispnea... e quindi se posso stare senza pensarci per qualche tempo posso starci sempre!

a presto!

5

Friday, September 13th 2019, 6:28pm

Grazie ragazzi per le risposte! Diventa tutto un po' meno terrificante sapere che non sono l'unica a soffrire di queste fobie invalidanti. Ci tenevo a precisare che gli ecg che ho fatto risalgono alla nascita, a 12 anni e l'ultimo a 5 anni fa...possono bastare secondo voi o è passato troppo tempo? L'ultimo che ho fatto l'ho eseguito per la stessa sintomatologia, con annessa paura di infarto in corso. Mamma che stress vivere con l'ipocondria! Sono anche seguita da una psicologa da qualche mese ma non mi sta aiutando.... :blush:

repcar

Amico Inseparabile

  • "repcar" is male

Posts: 1,570

Activitypoints: 4,446

Date of registration: Dec 10th 2016

Location: reggio calabria

Occupation: forze di polizia

  • Send private message

6

Saturday, September 14th 2019, 8:39am

ciao....e la cosa deve diventare sempre meno terrificante razionalizzando il pensiero di fare sport molto forti da anni e non accusare nulla se non nel tuo cervello. L'approccio psicoterapeutico avrà sicuramente delineato il motivo di questa tua "fobia" ed è su quella che devi lavorare con il terapeuta. Stai tranquilla le somatizzazione dell'ansia al cuore sono classici, ti senti battere fortemente il cuore e lo percepisci pure, dispnea etc. ma ricorda che è solo un sintomo e non una malattia. Meno ci pensi e meglio stai, d'altronde come dici tu stessa......la notte trovo sollievo....... in pratica una malattia non ha turni (scusa la battutaccia ma è così) se c'è esiste di giorno e di notte.....non credi????? Analizza quello che ti provoca stress e lavora su di esso.......forza ragazza........hai una vita davanti..... :thumbup:

7

Saturday, September 14th 2019, 9:41am

Grazie sei gentilissimo! Purtroppo si, la mente è capace di farci percepire ogni cosa... Pensa mi faceva pure saltare di continuo per ben 2 mesi i polpacci (fascicolazioni) ed erano molto evidenti. Io boh, sono sempre più colpita dalle capacità che ha la psiche, specialmente in noi ansiosi....

Anto82

Nuovo Utente

Posts: 4

Activitypoints: 19

Date of registration: Sep 16th 2019

  • Send private message

8

Monday, September 16th 2019, 2:12pm

Ciao. Ho appena creato un post simile al tuo: In passato ero anch'io ipocondriaco, ma con tutti gli esami fatti, adesso non mi frega più. Il problema è che la dispnea rimane e non se ne va, anche facendo palestra come me. Io ho fatto anche una cura farmaceutica che mi ha dato tantissimo sollievo, ma a livello sessuale ho avuto non pochi problemi, quindi ho dovuto smettere.
Spero che tu possa stare meglio. Sicuramente lo sport può aiutare!
Auguri

9

Wednesday, September 18th 2019, 2:42pm

Ciao. Ho appena creato un post simile al tuo: In passato ero anch'io ipocondriaco, ma con tutti gli esami fatti, adesso non mi frega più. Il problema è che la dispnea rimane e non se ne va, anche facendo palestra come me. Io ho fatto anche una cura farmaceutica che mi ha dato tantissimo sollievo, ma a livello sessuale ho avuto non pochi problemi, quindi ho dovuto smettere.
Spero che tu possa stare meglio. Sicuramente lo sport può aiutare!
Auguri
Guarda io non ce la faccio più, dico sul serio....è un continuo a sbadigliare, la notte non sono tranquilla e continuo a fare incubi. Temo che la cosa stia degenerando, la dispnea si sta inpossessando di me, non so più che fare.... Domani ricomincio palestra e vediamo come va, se almeno riesce a sparirmi col movimento

Anto82

Nuovo Utente

Posts: 4

Activitypoints: 19

Date of registration: Sep 16th 2019

  • Send private message

10

Thursday, September 19th 2019, 9:40am

So perfettamente come ci si sente e non posso nemmeno dirti di non pensarci perché aimé, non serve.
In questi giorni, dal mio istruttore, ho avuto una scheda abbastanza intensa e ti dirò che la situazione è leggermente migliorata.
In passato ho notato che facendo uno sport molto intenso come il calcio, addirittura i sintomi sparivano ma i sintomi non erano come in questo periodo.
Prova, visto che sei una sportiva, ha iniziare uno sport di squadra come la pallavolo o, perché no, proprio il calcio (molto diffuso ultimamente)

11

Thursday, September 19th 2019, 3:58pm

So perfettamente come ci si sente e non posso nemmeno dirti di non pensarci perché aimé, non serve.
In questi giorni, dal mio istruttore, ho avuto una scheda abbastanza intensa e ti dirò che la situazione è leggermente migliorata.
In passato ho notato che facendo uno sport molto intenso come il calcio, addirittura i sintomi sparivano ma i sintomi non erano come in questo periodo.
Prova, visto che sei una sportiva, ha iniziare uno sport di squadra come la pallavolo o, perché no, proprio il calcio (molto diffuso ultimamente)
Oggi va meglio forse perché ci sto pensando poco! Sono tornata giusto ora dalla palestra e nonostante soa stata ferma per quasi due mesi non ho avvertito fatica o fiatone, niente di niente, quindi sono abbastanza sollevata! Proprio vero, lo sport è un vero alleato contro ansia e problemi annessi (ipocondria in primis!) :thumbup:

Emmolina

Nuovo Utente

Posts: 4

Activitypoints: 26

Date of registration: Sep 25th 2019

  • Send private message

12

Sunday, September 29th 2019, 11:35am

Ciao!!! Anche io soffro di dispnea e sbadigli incessanti che ormai nn mi fanno più vivere, il problema sono proprio questi sbadigli che non escono che mi causano ansia Ancor a di più!!!! Non ce la faccio più!!! Ditemi che c è qualcuno come me per non sentirmi così sola!!! sto facendo terapia con eutimil da 10 giorni e gocce di en a scalare fino a toglierlo, Ancor a nn sento alcun beneficio se non un pochetto il pomeriggio ....ma la mattina è davvero tragica per un'ora dopo il risveglio !!! Spero di rinascere anch'io come ho letto da molti. Baci a tutti