Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

velr

Utente Attivo

Posts: 30

Activitypoints: 90

Date of registration: Feb 26th 2011

  • Send private message

31

Wednesday, March 9th 2011, 4:01pm

pure io sto meglio.. ci penso sempre meno ma ci penso, inutile negarlo! comunico ed esco ma sn un pò distaccata dalle persone... e continuo a prendere camomille per riuscire ad addormentarmi senza pensare troppo...

Hope00

Giovane Amico

  • "Hope00" started this thread

Posts: 226

Activitypoints: 717

Date of registration: Jan 28th 2011

  • Send private message

32

Wednesday, March 9th 2011, 4:20pm

hai difficoltà a dormire? io per fortuna dormo bene, anche perchè faccio un lavoro stancante ( gestisco un bar col mio ragazzo ) e se non dormissi sarei stata davvero da ricovero. Ma purtroppo so benissimo cos'è l'insonnia, quella vera dove non dormi mai, nè la notte nè il giorno. Fortunatamente mi è durata solo 10 giorni, un settimana circa dopo lo svenimento e poi è andata via cosi com'è venuta, ma è stato davvero orrendo. Anch'io prendo tisane rilssanti a base di camomilla e simili, ma più durante il giorno o prima di andare a letto per farmi una coccola e perchè voglio credere che mi rilassi. Cmq dai dobbiamo tenere duro e imparare a non spaventarci dei nostri pensieri e pensare che abbiamo fatto progressi.



Dante conosco bene i pensieri di cui parli, si vive nell'irrazionalità, per non parlare della sensazione di confusione mentale... mamma mia mi vengono i brividi a ripensare alla fase acuta di derealizzazione che ho vissuto all'inizio. Ora ogni tanto ne faccio ancora qualcuno e anche se non mi spaventano più come prima, mi lasciano cmq stranita e triste. Perchè non fai delle attività che ti scarichino un pò? tipo sport o lunghi concerti in macchina quando guidi? :D quest'ultima attività mi sta aiutando molto.

Ma tu adesso ti senti lontano dai pensieri derealizzanti che facevi? cioè hai ancora la sensazione di dubbio su quello che ti circonda?

dante2184

Giovane Amico

Posts: 120

Activitypoints: 430

Date of registration: Jan 30th 2011

  • Send private message

33

Wednesday, March 9th 2011, 4:27pm

hope , ne faccio di meno, diciamo che l'ansia ti attacca nei tuoi lati deboli quindi dove sei vulnerabile lui ci infila un bel pensiero negativo ogni tanto e se vede che tu reagisci ti attacca da un altro lato !!!

oggi esempio ero in macchina e la mia testa da sola va a pensare "che senso ha vivere", non vi dico il panico , sono diventato tristissimo !! i concerti in macchina li faccio anche io, sto uscendo spesso, agli occhi degli altri sembri uguale ma chi vive certe cose dentro di se non riesce a star sereno completamente !!!

il dubbio su ciò che mi circonda ce l'ho ma sai perchè? perchè non sto provando le emozioni che provavo prima, cioè è come se le facessi tanto per farle !!! intanto i giorni passano e la cosa è frustrante

Bettyboop

Amico Inseparabile

  • "Bettyboop" is female

Posts: 1,480

Activitypoints: 4,617

Date of registration: Jul 30th 2009

Occupation: Studentessa di Psicologia Clinica

  • Send private message

34

Wednesday, March 9th 2011, 9:06pm

ciao dante, ora come ora ti direi che qualunque cosa è meglio della derealizzazione, ma mi sa che peccherei di ingenuità. Posso chiederti come fai ad affermare che ti è definitivamente passata? te lo chiedo perchè ho sempre la paura di non rendermi conto che sono guarita e che non mi sentirò mai perfettamente normale dopo aver fatto certi pensieri derealizzanti..


Anche io pensavo la stessa cosa, pensavo che non sarei mai tornata "normale", che non avrei mai + guardato le cose allo stesso modo-..gli alberi, il mio cane, i miei genitori, il mondo.
Credevo di aver "segnato" per sempre la mia vita con quell'esperienza di derealizzazione, in modo irrimediabile e tragico.
Beh non è cosi.
Si , la mia vita è stata segnata in modo pesante, xche posso dire che - almeno x me - tra tutti i sintomi e le ossessioni ipocondriache che ho mai avuto, il panico e il resto, la derealizzazione è stata la cosa peggiore che abbia mai provato e non la auguro a nessuno...xche mettere in dubbio l'esistenza stessa credo sia aberrante.
Detto questo, ti assicuro che puo' passare, io sto bene...capita ancora che ci pensi, un secondo magari... ma non mi viene + il panico... è solo un pensiero.
Se continua cosi, direi che ne sono uscita (facciamoci le corna xo' va :P )!
"La Paura bussò alla porta...la Speranza andò ad aprire e .. non c'era nessuno" [M.L. King]

Bettyboop

Amico Inseparabile

  • "Bettyboop" is female

Posts: 1,480

Activitypoints: 4,617

Date of registration: Jul 30th 2009

Occupation: Studentessa di Psicologia Clinica

  • Send private message

35

Wednesday, March 9th 2011, 9:08pm

hai difficoltà a dormire? io per fortuna dormo bene, anche perchè faccio un lavoro stancante ( gestisco un bar col mio ragazzo ) e se non dormissi sarei stata davvero da ricovero. Ma purtroppo so benissimo cos'è l'insonnia, quella vera dove non dormi mai, nè la notte nè il giorno. Fortunatamente mi è durata solo 10 giorni, un settimana circa dopo lo svenimento e poi è andata via cosi com'è venuta, ma è stato davvero orrendo. Anch'io prendo tisane rilssanti a base di camomilla e simili, ma più durante il giorno o prima di andare a letto per farmi una coccola e perchè voglio credere che mi rilassi. Cmq dai dobbiamo tenere duro e imparare a non spaventarci dei nostri pensieri e pensare che abbiamo fatto progressi.



Dante conosco bene i pensieri di cui parli, si vive nell'irrazionalità, per non parlare della sensazione di confusione mentale... mamma mia mi vengono i brividi a ripensare alla fase acuta di derealizzazione che ho vissuto all'inizio. Ora ogni tanto ne faccio ancora qualcuno e anche se non mi spaventano più come prima, mi lasciano cmq stranita e triste. Perchè non fai delle attività che ti scarichino un pò? tipo sport o lunghi concerti in macchina quando guidi? :D quest'ultima attività mi sta aiutando molto.

Ma tu adesso ti senti lontano dai pensieri derealizzanti che facevi? cioè hai ancora la sensazione di dubbio su quello che ti circonda?



Pensa che a me la fase acuta è durata 6 mesi..ehehhe..non so come ce l'ho fatta credimi...ma si supera...

P.s. i pensieri derealizzanti x me erano ossessioni sul fatto di essere sveglia o meno.. avevo paura che me lo sarei chiesta x sempre, in un loop infinito di angoscia!! che agonia!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
"La Paura bussò alla porta...la Speranza andò ad aprire e .. non c'era nessuno" [M.L. King]

Hope00

Giovane Amico

  • "Hope00" started this thread

Posts: 226

Activitypoints: 717

Date of registration: Jan 28th 2011

  • Send private message

36

Thursday, March 10th 2011, 12:28pm

dante ma tu sei riuscito a capire a cosa risale questa derealizzazione/ansia? qual'è stato l'evento scatenante? perchè se hai ancora tutta questa ansia generalizzata un motivo deve esserci nascosto da qualche parte nella tua testa e va risolto, per risolvere l'ansia.



betty sono sicura che dopo questa esperienza ti sei sentita una roccia! Le prime settimane credevo di non riuscire a sopravvivere un giorno di più con questo male, invece poi col passare del tempo pare che l'istinto di sopravvivenza in noi, prenda il sopravvento. Quindi adesso ti senti "normale" per quanto riguarda il tuo rapporto con la realtà e gli altri? Diciamo che adesso i pochi pensieri derealizzanti che faccio sono del tipo " ma che senso ha quello che vedo?" e " gli altri vedono quello che vedo io?" ... bah -_-.

Cmq se può servire a qualcuno, quando mi assalgono questi pensieri e mi agito un pò, chiudo gli occhi, faccio qualche respiro, mi ripeto che è colpa della derealizzazione se penso queste cose e che passerà e poi faccio due passi per distrarmi. Questa "tecnica" mi aiuta a controllarmi.

dante2184

Giovane Amico

Posts: 120

Activitypoints: 430

Date of registration: Jan 30th 2011

  • Send private message

37

Thursday, March 10th 2011, 1:11pm

Hope la mia ansia e i miei pensieri ancora incontrollabili sono dovuti al fatto che , dopo 4 anni che sto con una donna, ritrovandomi adesso solo ho perso un equilibrio ,degli scopi prefissati nella mia vita !!! inoltre non sto avendo più interesse e attrazione per le donne, sono stato ferito !!!!

questa cosa mi genera un ansia terribile perchè se prima qualsiasi cosa che facevo aveva un senso adesso sono avvolto dall'apatia e dall'assenza di emozioni il che è una cosa orribile !!! eppure pazienza sto cercando di lavorare di non pensare al futuro e a vivermi la giornata !!! che si deve fare?

la derealizzazione e la dep nel mio caso sono state causate dagli attacchi di panico, gli attacchi di panico sono causate dai pensieri ossessivi, quindi io ho detto ok non pensiamo più, ho cominciato a leggere ascoltare musica etc etc dopo di che ho cominciato nuovamente a sentirmi dentro il mio corpo anche se a volte capita è naturale che mi senta anche io in un film, purtroppo 2 mesi e mezzo di sofferenza ti segnano vuoi o non vuoi !!!

ho vissuto per 1 mese pieno con attacchi di panico e senso di irrealtà, domande del tipo: ma queste mani sono mie? che senso ha la vita? oppure vedevo le persone per strada e facevo finta che io ero nel loro corpo cioè allucinante...

Il mio evento scatenante è stata la mia ex, e una vita passata a cui ero maledettamente legato !!! ora tutto si è ridimensionato !!!

hope quando mi assalgono i pensieri io purtroppo li analizzo, nella mia vita sono sempre stato un razionale al 100 x 100 , proprio per questo mi ha fregato di brutto quest'ansia

Hope00

Giovane Amico

  • "Hope00" started this thread

Posts: 226

Activitypoints: 717

Date of registration: Jan 28th 2011

  • Send private message

38

Thursday, March 10th 2011, 8:24pm

dante vedrai che è solo questione di elaborare il lutto della perdita e ritrovare nuovi obiettivi. Anch'io ero apatica all'inizio della derealizzazione poi sforzandomi di fare le cose di sempre, hanno iniziato a riemergere i sentimenti ed è proprio questo che mi fa capire che sto guarendo. Devi avere pazienza, tutti noi dobbiamo averne una quantità enorme.. =(
Tutti siano tentatissimi di analizzare i nostri pensieri ossessivi irrazionali, ma è una strada senza risposta. Io ho imparato a dirmi "smettila di chiederti le cose ovvie!" e un pochetto funziona. Il metodo migliore cmq resta sempre quello di riempire la testa con pensieri positivi che riguardano tutt'altro e puoi farlo solo se continui a vivere sottoponendoti a stimoli, prima o poi la corazza nel nostro cervello cede.

dante2184

Giovane Amico

Posts: 120

Activitypoints: 430

Date of registration: Jan 30th 2011

  • Send private message

39

Thursday, March 10th 2011, 8:33pm

dante vedrai che è solo questione di elaborare il lutto della perdita e ritrovare nuovi obiettivi. Anch'io ero apatica all'inizio della derealizzazione poi sforzandomi di fare le cose di sempre, hanno iniziato a riemergere i sentimenti ed è proprio questo che mi fa capire che sto guarendo. Devi avere pazienza, tutti noi dobbiamo averne una quantità enorme.. =(
Tutti siano tentatissimi di analizzare i nostri pensieri ossessivi irrazionali, ma è una strada senza risposta. Io ho imparato a dirmi "smettila di chiederti le cose ovvie!" e un pochetto funziona. Il metodo migliore cmq resta sempre quello di riempire la testa con pensieri positivi che riguardano tutt'altro e puoi farlo solo se continui a vivere sottoponendoti a stimoli, prima o poi la corazza nel nostro cervello cede.
è vero hope hai ragione non ci crederai oggi per la prima volta non vorrei dirlo ma non sto avendo ansia, quel senso al petto è scomparso incredibile !!! però poi come dici tu subentra l'apatia perchè questa maledetta ansia almeno nel mio caso mi ha svuotato completamente, è vero come dici tu dobbiamo cercare di perseverare sperando che si ritorni ad essere quelli di prima !!!! un abbraccio forte forte a tutti voi

velr

Utente Attivo

Posts: 30

Activitypoints: 90

Date of registration: Feb 26th 2011

  • Send private message

40

Thursday, March 10th 2011, 9:32pm

Ragazziiii :( oggi ho fatto un esame e ho passato due giorni di nuovo brutti :(

Le domande sull'esistenza umana mi ossessionano, penso continuamente perchè viviamo? merchè muoriamo? possibile che un giorno non vedrò mai più mia mamma?? :( sono tanto triste... Avevo imparato a gestirle ma sarà stata l'ansia dell'esame non se ne vanno piùùù ;(

velr

Utente Attivo

Posts: 30

Activitypoints: 90

Date of registration: Feb 26th 2011

  • Send private message

41

Thursday, March 10th 2011, 9:41pm

anche io mi sento vuota.. non sono più la solita ragazza solare, divertente e divertita dela vita... ho un apaura terribile di stare male come qualche mese fa (in piena crisi derealizzante) è terribile, soprattutto perchè hai voglia di parlare cn qualcuno ma allo stesso tempo hai paura che non ti capiscano. Voglio la mia pace di sempre, voglio essere felice quando vedo il mio ragazzo e quando passo un esame... invece sembra che la cosa nemmeno mi tocchi.. La mia felicità si stava risvegliando ma l ho di nuovo persa.. forse non avrei dovuto riprendere a studiare, ma non voglio buttare al vento tutti i sacrifici fatti per arrivare dove sono.. sono combattuta ?(

velr

Utente Attivo

Posts: 30

Activitypoints: 90

Date of registration: Feb 26th 2011

  • Send private message

42

Thursday, March 10th 2011, 10:00pm

Sapete poi che mi capita? delle volte ho paura ad abbracciare mia mamma perchè so già che mentre lo faccio mi prende una tristezza infinita nel pensare che un giorno potrebbe non esserci più o potrei non esserci io per lei... vi capita? dite che è sempre un sintomo della derealizzazione?

Bettyboop

Amico Inseparabile

  • "Bettyboop" is female

Posts: 1,480

Activitypoints: 4,617

Date of registration: Jul 30th 2009

Occupation: Studentessa di Psicologia Clinica

  • Send private message

43

Thursday, March 10th 2011, 10:37pm



Il mio evento scatenante è stata la mia ex, e una vita passata a cui ero maledettamente legato !!! ora tutto si è ridimensionato !!!



Anche per me è stato cosi :)

@Hope: si ora mi sento "normale"; ma diversa da prima..ora ho una maggior consapevolezza della "realtà", che prima invece davo per scontata xche nn mi ponevo assolutamente quelle domande ossessive...
Ho sofferto talmente tanto in quei 6 mesi di piena crisi derealizzante che quasi mi auguravo di morire perchè tutto finisse... e INVECE sono felice di essermi ripresa, nel frattempo mi sono anche laureata a pieni voti e sto anche studiando Psicologia ora, che è sempre stato il mio sogno!! L'istinto di sopravvivenza è sempre forte!

@Velr: anche io facevo quei pensieri... l'ansia...sempre l'ansia era!
"La Paura bussò alla porta...la Speranza andò ad aprire e .. non c'era nessuno" [M.L. King]

velr

Utente Attivo

Posts: 30

Activitypoints: 90

Date of registration: Feb 26th 2011

  • Send private message

44

Thursday, March 10th 2011, 10:44pm

Secondo te, posso guarire continuando a studiare e fare le cose di sempre o ho bisogno di tanto relax? il mio problema è quello.. voglio studiare perchè mi mancano pochi esami ma forse sarà meglio tutelare la mia mente e riposarmi..

So che posso farcela..

Bettyboop

Amico Inseparabile

  • "Bettyboop" is female

Posts: 1,480

Activitypoints: 4,617

Date of registration: Jul 30th 2009

Occupation: Studentessa di Psicologia Clinica

  • Send private message

45

Thursday, March 10th 2011, 10:48pm

Eh dipende.. dipende se ti costa molta fatica studiare, se stai chiedendo troppo a te stessa o no! Questo lo sai solo tu. A me aiutava studiare xche mi distraevo, ma sono una iperattiva che non sa stare troppo con le mani in mano! Spesso ho chiesto troppo a me stessa e l'iper-affaticamento poi si paga con tanta stanchezza e stress...
Quanti esami ti mancano? Quando li hai?
Se te la senti,cerca di darne qualcuno magari non tutti insieme; se riesci a distribuirli bene puo' essere forse anche utile a te e alla tua autostima sentire che ce la stai facendo..no?
Che facoltà fai?
"La Paura bussò alla porta...la Speranza andò ad aprire e .. non c'era nessuno" [M.L. King]