Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Augia

Utente Attivo

  • "Augia" started this thread

Posts: 23

Activitypoints: 90

Date of registration: Aug 10th 2017

  • Send private message

1

Thursday, August 17th 2017, 11:51am

Derealizzazione ne siete guariti?

Secondo voi si può uscire pazzi piano piano? Soffro di derealizzazione e depersonalizzazione da fine maggio e in questo periodo sento che ogni giorno peggiora sempre più ho letto che questa è una cosa positiva perché arriverà ad un picco per poi andare a scemare..ma nel fra tempo ho paura che sto perdendo il controllo della mia vita e di tutto ciò che mi circonda..aiuto! Qualcuno che ci è passato può dirmi la sia esperienza

repcar

Amico Inseparabile

  • "repcar" is male

Posts: 1,422

Activitypoints: 4,002

Date of registration: Dec 10th 2016

Location: reggio calabria

Occupation: forze di polizia

  • Send private message

2

Thursday, August 17th 2017, 1:05pm

ciao.....rispondo subito con un secco..........assolutamente no...............Inizia a scrivere se sei stato da uno specialista, che terapia stati effettuando e se soffri anche di stati ansiosi, perché, secondo me, quello che soffri è uno spettro dell'ansia. Ci sono passato e ti credo, esperienza terribile è come vedere il proprio film e tu sei lo spettatore............ :hi:

Augia

Utente Attivo

  • "Augia" started this thread

Posts: 23

Activitypoints: 90

Date of registration: Aug 10th 2017

  • Send private message

3

Thursday, August 17th 2017, 1:47pm

Sisi sono andata da uno psico terapeuta con la quale cerchiamo di capire il fattore scatenante da quando non vado perché è in ferie va sempre peggio e credimi peggiora davvero giorno per giorno io sono davvero convinta di essere pazza perché provo delle sensazione delle cose che non so nemmeno come spiegare...a te quanto è durato?

repcar

Amico Inseparabile

  • "repcar" is male

Posts: 1,422

Activitypoints: 4,002

Date of registration: Dec 10th 2016

Location: reggio calabria

Occupation: forze di polizia

  • Send private message

4

Thursday, August 17th 2017, 2:54pm

quindi a livello farmacologico nulla? In pratica 4 mesi di solo psicoterapia.......Certo che il fatto della sospensione per ferie ha aggravato la sintomatologia. La durata per me è stata interrotta dall'assunzione di farmaci dati dallo specialista. Cerca di stare tranquilla, lo so più facile da dirsi, ma non c'entra niente con la pazzia.......coraggio

Augia

Utente Attivo

  • "Augia" started this thread

Posts: 23

Activitypoints: 90

Date of registration: Aug 10th 2017

  • Send private message

5

Thursday, August 17th 2017, 4:51pm

quindi a livello farmacologico nulla? In pratica 4 mesi di solo psicoterapia.......Certo che il fatto della sospensione per ferie ha aggravato la sintomatologia. La durata per me è stata interrotta dall'assunzione di farmaci dati dallo specialista. Cerca di stare tranquilla, lo so più facile da dirsi, ma non c'entra niente con la pazzia.......coraggio
a settembre vorrei andare da uno psichiatra però ho paura di non arrivarci..

repcar

Amico Inseparabile

  • "repcar" is male

Posts: 1,422

Activitypoints: 4,002

Date of registration: Dec 10th 2016

Location: reggio calabria

Occupation: forze di polizia

  • Send private message

6

Thursday, August 17th 2017, 7:46pm

cerca di stare tranquillo/a. La pazzia è tutt'altra cosa. Quello che ti consiglio è una sinergia tra psichiatra e psicoterapeuta, allo stato attuale sono le cure che funzionano. Purtroppo quando vivi queste esperienze il cervello ti porta a considerare di "non arrivare", fa parte della malattia. E' facile dispensare consigli, ognuno ha un suo modo, ma nel momento in cui vivi esperienza del genere il trauma è molto forte. Certo è che hai fatto trascorrere un lungo periodo.....da fine maggio fino ad ora con questi sintomi non è stato facile conviverci. Per quanto sia, virtualmente sono con te e qualsiasi domanda è la benvenuta....... :hi:

Augia

Utente Attivo

  • "Augia" started this thread

Posts: 23

Activitypoints: 90

Date of registration: Aug 10th 2017

  • Send private message

7

Thursday, August 17th 2017, 8:02pm

cerca di stare tranquillo/a. La pazzia è tutt'altra cosa. Quello che ti consiglio è una sinergia tra psichiatra e psicoterapeuta, allo stato attuale sono le cure che funzionano. Purtroppo quando vivi queste esperienze il cervello ti porta a considerare di "non arrivare", fa parte della malattia. E' facile dispensare consigli, ognuno ha un suo modo, ma nel momento in cui vivi esperienza del genere il trauma è molto forte. Certo è che hai fatto trascorrere un lungo periodo.....da fine maggio fino ad ora con questi sintomi non è stato facile conviverci. Per quanto sia, virtualmente sono con te e qualsiasi domanda è la benvenuta....... :hi:

E che è andato sempre a peggiorare perché prima è iniziato leggermente per questo ho paura di non arrivare. È possibile che arrivi a un picco e piano piano se ne va?

Augia

Utente Attivo

  • "Augia" started this thread

Posts: 23

Activitypoints: 90

Date of registration: Aug 10th 2017

  • Send private message

8

Thursday, August 17th 2017, 8:15pm

Ho una paura tremenda che non passi piango ogni giorno...

repcar

Amico Inseparabile

  • "repcar" is male

Posts: 1,422

Activitypoints: 4,002

Date of registration: Dec 10th 2016

Location: reggio calabria

Occupation: forze di polizia

  • Send private message

9

Thursday, August 17th 2017, 8:28pm

certamente.Tutte le patologie psichiatriche nascono il modo subdolo per poi arrivare al picco ecco perchè la migliore sinergia per la cura è medica affiancata a psicoterapia. Ora dato che in questo periodi i medici sono in ferie devi stare tranquilla, ci siamo passati tutti o almeno la maggior parte. Ricorda........non può piovere per sempre........Questi sintomi li hai durante tutta la giornata o vi sono particolari momenti (resta intesa che il cervello cammina da solo, anche quando credi di non pensarci lui lavora) :hi:

Augia

Utente Attivo

  • "Augia" started this thread

Posts: 23

Activitypoints: 90

Date of registration: Aug 10th 2017

  • Send private message

10

Thursday, August 17th 2017, 8:44pm

Purtroppo 24 su 24...ho però notato che subito appena mi alzo la mattina sto piu o meno bene...poi inizia la paura e l'ansia e di nuovo..io non posso più vivere così veramente..

repcar

Amico Inseparabile

  • "repcar" is male

Posts: 1,422

Activitypoints: 4,002

Date of registration: Dec 10th 2016

Location: reggio calabria

Occupation: forze di polizia

  • Send private message

11

Thursday, August 17th 2017, 9:24pm

hai provato con la fitoterapia. Vi sono gocce di passiflora, valeriana, Melissa etc.In erboristeria ti sapranno consigliare, certo sarebbe meglio una miscela di tale erbe da prendere come infuso per tre volte al giorno. Prima chiedi consiglio al medico. Esse hanno un potere anti ansia, contro il nervosismo etc. Potresti tamponare così fino alla visita. Poi, dopo svegliata in te si instaura la c.d. ansia anticipatoria, in pratica il solo pensiero di andare avanti nella tua giornata ti mette angoscia, paura etc. Dai fatti coraggio......tifo per te...... :hi:

Augia

Utente Attivo

  • "Augia" started this thread

Posts: 23

Activitypoints: 90

Date of registration: Aug 10th 2017

  • Send private message

12

Thursday, August 17th 2017, 9:39pm

hai provato con la fitoterapia. Vi sono gocce di passiflora, valeriana, Melissa etc.In erboristeria ti sapranno consigliare, certo sarebbe meglio una miscela di tale erbe da prendere come infuso per tre volte al giorno. Prima chiedi consiglio al medico. Esse hanno un potere anti ansia, contro il nervosismo etc. Potresti tamponare così fino alla visita. Poi, dopo svegliata in te si instaura la c.d. ansia anticipatoria, in pratica il solo pensiero di andare avanti nella tua giornata ti mette angoscia, paura etc. Dai fatti coraggio......tifo per te...... :hi:
grazie mille davvero :) cmq proverò con queste cose naturali

subhuti

Utente Attivo

Posts: 49

Activitypoints: 154

Date of registration: Aug 5th 2017

  • Send private message

13

Friday, August 18th 2017, 5:14pm

Concordo con repcar di provare anche metodi naturali.

Per esempio adesso mi è sparita la depersonalizzazione (a me va a fasi) ma non credo proprio di essere "guarito", ossia non credo proprio che in futuro - magari anche prossimo - non mi torni. In compenso sono in uno stato in cui sono sempre stanco e "senza forze" ma allo stesso tempo i miei pensieri sono abbastanza veloci (cosa abbastanza strana perchè l'umore basso dovrebbe rallentare il tutto) anche se l'ansia è sparita - tutto accompagnato da un forte senso di noia.

repcar, posso chiederti una curiosità? Per caso subito dopo che ti "va via" la depersonalizzazione/derealizzazione anche a te capita (o capitava) che l'umore si abbassa e/o ti senti annoiato? A me non appena finisce un episodio di depersonalizzazione finisco per sentire la noia... non ho mai capito perchè ad essere sincero

repcar

Amico Inseparabile

  • "repcar" is male

Posts: 1,422

Activitypoints: 4,002

Date of registration: Dec 10th 2016

Location: reggio calabria

Occupation: forze di polizia

  • Send private message

14

Friday, August 18th 2017, 6:15pm

per subhuti.........La persona che soffre di derealizzazione percepisce l'ambiente circostante come irreale, sconosciuto o insolito e manifesta una sensazione soggettiva di non-appartenenza a ciò che fa o dice. La derealizzazione può presentarsi in forma di episodi brevi e ricorrenti o in periodi continui e di lunga durata. Questa esperienza può verificarsi anche in soggetti normali, in presenza di un particolare stato di affaticamento, alti livelli di ansia e grandi stress emotivi.
La derealizzazione si può riscontrare anche durante o dopo gli attacchi di panico e nel contesto del disturbo di personalità borderline. Talvolta, questo stato si accompagna alla depersonalizzazione (senso di estraneità rispetto al proprio corpo). Anche uno stato depressivo può indurre tali disturbi. Il fatto di sentire noia quando l'episodio termina deriva dal fatto che diminuendo l'intensità dell'ansia, di conseguenza il soggetto si sente un po più tranquillo quindi più calmo. :hi:

StrangeDays89

Utente Attivo

  • "StrangeDays89" is male

Posts: 28

Activitypoints: 134

Date of registration: May 1st 2017

  • Send private message

15

Friday, August 18th 2017, 6:34pm

Ciao,

Innanzitutto buon agosto!

Comincio a dirti che ho sofferto di derealizzazione costante e di qualche episodio di depersonalizzazione.

A me iniziò a metà aprile e mi è sparita del tutto da un paio di settimane.

Quindi si ti confermo che sparisce TOTALMENTE.

Io, personalmente, penso che la derealizzazione sia dovuta alla nostra razionalità che non riesce a spiegarsi determinata cose/eventi che poi diventano ossessivi e oggetto di ansia, quindi è uno stato puramente mentale. Inoltre il non riconoscere reazioni ed ambienti circostanti, ti porta al pensiero che stai diventando "matto"! Ragionare diventa faticoso e fastidioso. Ma in realtà sei sempre tu, una parte di te che non conoscevi.

È un po' come svegliarsi in casa con uno sconosciuto che ti mette a disagio, ma poi scopri che è solo un tuo riflesso nello specchio.

Vai tranquilla e cerca la causa scatenante, che comunque, è sempre l'ansia. Sconfiggendo l'ansia, curerai anche la derealizazione

Per quanto riguarda l'utente qui sopra invece confermo che io gli unici momenti in cui non avevo questa fastidiosa derealizzazione era proprio quando provavo noia o inanità del senso della vita ( quasi depressiva ).

Un saluto anche al caro Repcar a cui auguro buona estate e spero che possa uscire da questa brutta sensazione definitivamente!

Strangedays