Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

Savy92

Utente Attivo

  • "Savy92" started this thread

Posts: 21

Activitypoints: 70

Date of registration: Nov 4th 2008

  • Send private message

1

Friday, November 7th 2008, 2:47pm

Ciao a tutti...mi chiamo Saverio ed ho quasi 17 anni...so che questo argomento è stato toccato molte volte in giro su internet, ma vorrei raccontare la mia storia e le mie problematiche per ricevere dei consigli.
Tutto cominciò 3 anni e mezzo fa, quando mio padre fu ricoverato in ospedale per 15 giorni per un possibile problema al cuore.
Da quei giorni fui costretto a cambiare routine, come ad esempio alzarmi alle 6 per andare a scuola in bici e così via...ero piccolo...
Il secondo giorno del ricovero di mio padre mi alzai strano, diverso...sembrava ke qualcosa fosse cambiato...mi sembrava tutto un sogno, non volevo accettare la realtà, ma tiravo avanti non conoscendo ancora bene questa sensazione.
Tirai avanti ma piano piano si presentarono degli strani pensieri ossessivi con i quali la mia mente ricollegava ad ogni oggetto o ad ogni situazione una determinata immagine spiacevole...esempio paura di poter far male a me stesso o a qualcuno contro la mia volontà. Diciamo che la situazione durò un bel pò, ma la derealizzazione sparì dopo poco tempo e lasci tutto in mano a questi pensieri ossessivi. Così imparai a convivere con questi pensieri, anzi quest'estate non li avevo manco più.
Un mese e mezzo fa, guardando un film ke accennava all'instabilità mentale, mi preoccupai pensando "e se lo fossi anke io?"...così andai a cercare su internet qualcosa di più fino a scoprire che soffrivo di DOC...e rimasi "traumatizzato" da grande Ipocondriaco che sono.
Da lì tutto cambi nuovamente. Mi sembra di vivere un sogno, di essere un automa, di non esistere, di non provare sentimenti, per non perdendo comunque la concentrazione ad esempio nei compiti in classe e nelle interrogazioni...la mia mente si pone domande assurde del tipo "io esisto?"..."stò sognando?"..."stò immaginando solo questa situazione o ci sono davvero?"...piango spesso e mi viene l'ansia nello stomaco quando penso a queste cose...il problema è ke poi nn ho un attacco di panico e non spariscono queste sensazioni...ma ho solo la Derealizzazione con il cuore e il respiro regolare.
Non ci stò capendo + nulla...ho paura di stare impazzendo, che non ci sia una cura, di rimanere sempre così....volevo sapere se qualcuno di voi può darmi una rassicurata o gli va di scambiare due chiacchiere su msn.
Per ora sono alla terza seduta con la PsicoTerapeuta ma non sembra dare peso alla derealizzazione...anke se per me è il problema + grande ora.
Alla sera prendo il Pineal per la depressione.

Scusate se mi sono dilungato un pò. Grazie in Anticipo.

Savy92

Utente Attivo

  • "Savy92" started this thread

Posts: 21

Activitypoints: 70

Date of registration: Nov 4th 2008

  • Send private message

2

Friday, November 7th 2008, 7:36pm

nessuno può aiutarmi?...non ce la faccio davvero + :cry:

moni

Amico Inseparabile

  • "moni" is female

Posts: 1,152

Activitypoints: 3,728

Date of registration: May 25th 2008

Location: Malo (Vicenza)

Occupation: Impiegata

  • Send private message

3

Friday, November 7th 2008, 10:01pm

Ciao Savy io soffro di derealizzazione ma è un pò diversa da come la descrivi tu.... in merito cosa ti ha detto la psico visto che dici che non ha dato peso alla cosa?

Savy92

Utente Attivo

  • "Savy92" started this thread

Posts: 21

Activitypoints: 70

Date of registration: Nov 4th 2008

  • Send private message

4

Friday, November 7th 2008, 10:07pm

mi ha detto "quello è un sintomo...e non dobbiamo lavorare sul sintomo in sè, ma dobbiamo trovare il problema di fondo"...sue testuali parole...in cosa differisce la tua derealizzazione dalla mia?

giovane82

Utente Attivo

Posts: 33

Activitypoints: 127

Date of registration: Oct 19th 2008

  • Send private message

5

Saturday, November 8th 2008, 8:24am

Savy,quando dici "quello è un sintomo...e non dobbiamo lavorare sul sintomo in sè,ma dobbiamo trovare il problema di fondo",è quello che ha detto anche a me lo psicologo,anch'io soffro di derealizzazione,però a me lo psicologo ha confuso e non poco le idee e io sto sempre peggio.
Ciao ciao

Savy92

Utente Attivo

  • "Savy92" started this thread

Posts: 21

Activitypoints: 70

Date of registration: Nov 4th 2008

  • Send private message

6

Saturday, November 8th 2008, 1:18pm

anke io stò sempre peggio...cioè nn vedo via di uscita...poi ho sempre + ansia e angoscia nello stomaco e mi sento perso...non trovo più la voglia di uscire e nè di fare niente...solo di dormire...aiutatemi....ciao!

giovane82

Utente Attivo

Posts: 33

Activitypoints: 127

Date of registration: Oct 19th 2008

  • Send private message

7

Saturday, November 8th 2008, 1:47pm

a me invece è venuta una dermatite sulla testa,anche a me non va molto di uscire,però ultimamente mi sto sforzando,mi sento sempre più incastrato,mi viene un'angoscia...

Savy92

Utente Attivo

  • "Savy92" started this thread

Posts: 21

Activitypoints: 70

Date of registration: Nov 4th 2008

  • Send private message

8

Saturday, November 8th 2008, 2:26pm

è davvero assurdo...ma prendi medicinali?

giovane82

Utente Attivo

Posts: 33

Activitypoints: 127

Date of registration: Oct 19th 2008

  • Send private message

9

Saturday, November 8th 2008, 2:29pm

è da quattro anni che prendo medicinali

Savy92

Utente Attivo

  • "Savy92" started this thread

Posts: 21

Activitypoints: 70

Date of registration: Nov 4th 2008

  • Send private message

10

Saturday, November 8th 2008, 2:57pm

ammazza...comunque boh...io nn so più ke fare...stò veramente distrutto anke se cerco di tirarmi su il + possibile...ma dura poco e niente per poi risprofondare in una profonda angoscia...non so più cosa fare...ho solo tanta, tanta paura...il fatto è ke sono giovanissimo e mi viene l'angoscia a pensare una vita così...

giovane82

Utente Attivo

Posts: 33

Activitypoints: 127

Date of registration: Oct 19th 2008

  • Send private message

11

Saturday, November 8th 2008, 3:15pm

posso chiederti che medicinali prendi?

Savy92

Utente Attivo

  • "Savy92" started this thread

Posts: 21

Activitypoints: 70

Date of registration: Nov 4th 2008

  • Send private message

12

Saturday, November 8th 2008, 4:18pm

Nessuno per ora...solo il Pineal ma è semplicemente Triptofano.

giuseppe4

Utente Attivo

Posts: 75

Activitypoints: 253

Date of registration: Mar 9th 2008

  • Send private message

13

Tuesday, November 11th 2008, 6:35pm

Ciao Saverio, mi dispiace molto arrivare soltanto adesso. Anche io sn del 92 come a te, e anche io, ho avuto le stesse sensazioni che stai avendo tu. Sai come ci sono passato? Ignorando tutto, fregandomene! E anche con il tempo! Qualche mese a Maggio fa avevo paura di essere pazzo (questa paura ogni tanto torna ma mai come prima), poi mi sono girate le cosìdette e me ne sono fregato di tutto. Sto uscendo pazzo? Pazienza! Intanto mi diverto! Ho passato una bellissima estate se non fosse stato per alcuni eventi spiacevoli che si sono abbattuti su di me, quindi, ti consiglio di fregartene dei pensieri ossessivi (anzi deriderli, io così li ho superati)! Mi raccomando, sii forte, e come vedi non sei l'unico ad aver passato queste sensazioni ;)

Savy92

Utente Attivo

  • "Savy92" started this thread

Posts: 21

Activitypoints: 70

Date of registration: Nov 4th 2008

  • Send private message

14

Tuesday, November 11th 2008, 9:08pm

grazie per avermi rassicurato...comunque ieri è successa una cosa veramente assurda...ho davvero toccato il fondo...mi ha preso un'ansia mai vista prima e delle ossessioni assurde pensavo di essere sulla soglia dell'impazzimento...sono davvero stato malissimo...è stata davvero tanta la paura ke quando sono uscito da scuola mi è successa una cosa strana...stavo benissimo come se non avessi + nulla in quel momento ed ho passato un pomeriggio pieno di energia come uno di quelli ke passavo prima di questi disturbi...la psicologa aveva ragione...mi aveva detto "i tipi come te ossessivie per di + ipocondriaci, solo dopo aver toccato il fondo si rialzano"...ora va un pochino meglio...oggi sono stato relativamente meglio anke se le ossessioni sono tornate...comunque stò anche riacquistando un pò di stimoli, mentre prima l'unico stimolo era quello di dormire..cmq domani ho la seduta con la psicologa vediamo ke riusciamo a fare...grazie del conforto!!...a presto! (a presto spero per non parlare nuovamente di disturbi XD).
comunque avevo trovato una cosa interessante su internet ke diceva:

"Le ossessioni a volte sono comprensibili rispetto a preoccupazioni comuni (pulizia, ordine, perdita di oggetti, dettagli, gelosia etc). Altre volte sono semplici tarli che costringono la persona a impegnarsi in pensieri e azioni intorno all’oggetto dell’ossessione. Il dubbio su alcune cose (essere vivi o morti, essere uomo o donna, dormire o essere svegli, esistere o non esistere) può indurre una condizione di depersonalizzazione, di straniamento."

Se 2+2 fa 4...curato il DOC automaticamente si cura la depersonalizzazione o derealizzazione ke sia.

giuseppe4

Utente Attivo

Posts: 75

Activitypoints: 253

Date of registration: Mar 9th 2008

  • Send private message

15

Tuesday, November 11th 2008, 9:35pm

Ma la derealizzazione e la depersonalizzazione nn esistono!!! :) Fidati, quando mandi a quel paese i pensieri ossessivi e li ridicolizzi, la depersonalizzazione e la derealizzazione ti sembreranno un gioco! ;)