Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

Piccolagrandeansiosa

Utente Avanzato

Posts: 754

Activitypoints: 2,577

Date of registration: Sep 30th 2016

Location: Marshmellow

Occupation: Studentessa

  • Send private message

31

Monday, October 10th 2016, 11:09pm

Io sono andata in palla quando ho letto che era anche sintomo di psicosi o schizofrenia, no io problemi di memoria e altro non ne ho anzi, solo questa e ansia con tachicardia e tremori, poi vampate di calore
"Ah, ecco l'ansia, mi stavo preoccupando". :girl:

fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" is male

Posts: 8,863

Activitypoints: 20,924

Date of registration: Oct 5th 2016

Location: Roma e l'universo

Occupation: something

  • Send private message

32

Monday, October 10th 2016, 11:12pm

Il problema di noi ansiosi è che pensiamo troppo. Un punto però è certo... niente sensi di colpa. Non è colpa tua!!! Ok?
Hasta el buonismo siempre!!!

carota.enorme

Giovane Amico

Posts: 286

Activitypoints: 871

Date of registration: Jan 13th 2016

  • Send private message

33

Monday, October 10th 2016, 11:37pm

Vorrei abbracciarvi tutti e che le nostre sofferenze svaniscano. Sapete che molti importanti artisti han sofferto di irrealtà e tutto il resto ? Non mi consola, ma a volte quando non riesco manco a parlare o pensare leggere guardare cose su questi artisti mi fa sentire meno sola al mondo. Anche se nel mio fottuto 'involucro' irreale alla fine sono sola comunque.E' brutto vedere la gente che vive serenamente , ci son anche i sensi di colpa verso chi ti ama e a volte è deluso da te, come fosse colpa tua che ''vuoi stare così''. Tornare come prima mi sembra impossibile anzi penso che se di colpo rivedessi '' il mondo senza derealizzazione'' mi spaventerai e anche tanto ! Ne ho sentite di cose sulla dere o depe, (ovviamente sono così patofobica che manco ho fatto mai una tac x paura di sapere cose brutte), so di chi ne soffre come unico sintomo senza ansia o depressione. Una conoscente mi disse addirittura di vederlo come 'viaggio astrale' o dono extrasensoriale. Io so solo che è un incubo. Ma quando prendevo farmaci ci convivevo anche se era sempre lì. GUARDACASO quando smetto le cure e vengono periodi stressanti la sento intollerabile e passo le giornate fuori dal mondo a ossessionarmi con le paure di impazzire e controllando ogni mio sintomo mentale o fisico. Voi avete mai pensieri nei pensieri ? Vi spiego se riesco, pensare più cose contemporaneamente o vedere cose strane in altre cose. Il passato vi pare offuscato ? La memoria e la concentrazione si fanno fottere ? Io se qualcuno mi fa notare quanto sono stralunata o sento male qualcosa o non capisco bene vado ancor più nel pallone. Mi sento pensare, mi penso pensare e non so come dire.



io mi sento proprio cosi',fuori dal mondo,a volte penso che se di colpo tornassi come prima,avrei uno schock terribile,vorrei tornare come prima,ma ho paura di quello che dovrei sentire,come se la normalità fosse "la derealizzazione"...

Piccolagrandeansiosa

Utente Avanzato

Posts: 754

Activitypoints: 2,577

Date of registration: Sep 30th 2016

Location: Marshmellow

Occupation: Studentessa

  • Send private message

34

Tuesday, October 11th 2016, 12:09am

La derealizzazione é una sensazione orribile


Io in certi momenti mi sento impazzire, in altri sto benissimo, non so
.
"Ah, ecco l'ansia, mi stavo preoccupando". :girl:

giu82

Giovane Amico

Posts: 109

Activitypoints: 467

Date of registration: Dec 27th 2009

  • Send private message

35

Tuesday, October 11th 2016, 11:42am

oggi, mentre percorrevo una strada, improvvisamente inizio a sentire il mio amico che parlava accanto a me diverso, tutto strano e irreale, io non mi sentivo più io, mi arriva un annebbiamento mentale, io dovevo camminare ed è come se la mente mi diceva di non camminare, non mi sentivo più io, quasi non sapevo dove mi trovavo, completamente in uno stato confusionale, vicino alla psicosi, ora mi sento meglio ma sono in uno stato di profonda paura di impazzire completamente, non si può vivere così

Piccolagrandeansiosa

Utente Avanzato

Posts: 754

Activitypoints: 2,577

Date of registration: Sep 30th 2016

Location: Marshmellow

Occupation: Studentessa

  • Send private message

36

Tuesday, October 11th 2016, 1:29pm

Che io sappia uno dei sintomi principali della psicosi sono i deliri, quindi stai tranquillo.
Anche io mi sento come te!
"Ah, ecco l'ansia, mi stavo preoccupando". :girl:

giu82

Giovane Amico

Posts: 109

Activitypoints: 467

Date of registration: Dec 27th 2009

  • Send private message

37

Tuesday, October 11th 2016, 4:07pm

quando cammini per strada a piedi ti succede la stessa cosa? e quando vai in macchina e ti stai allontanado dal tuo paese?

Piccolagrandeansiosa

Utente Avanzato

Posts: 754

Activitypoints: 2,577

Date of registration: Sep 30th 2016

Location: Marshmellow

Occupation: Studentessa

  • Send private message

38

Tuesday, October 11th 2016, 4:09pm

io non esco per queste sensazioni, mi sembra tutto irreale, un sogno, difficile da spiegare, mh
scrivimi se vuioi
"Ah, ecco l'ansia, mi stavo preoccupando". :girl:

giu82

Giovane Amico

Posts: 109

Activitypoints: 467

Date of registration: Dec 27th 2009

  • Send private message

39

Tuesday, October 11th 2016, 4:15pm

io sento che tutto quello che facevo prima, che pensavo prima, fa parte di unaltra persona, ora mi sento diverso, troppe domande su perchè, cosa devo fare, cosa faccio, tutto irreale e strano pazzia assoluta, tu prendi farmaci o solo psicoterapia, poi ho anche vertigini ,pesantezza sullo stomaco

Piccolagrandeansiosa

Utente Avanzato

Posts: 754

Activitypoints: 2,577

Date of registration: Sep 30th 2016

Location: Marshmellow

Occupation: Studentessa

  • Send private message

40

Tuesday, October 11th 2016, 4:19pm

io comincio terapia martedì prossimo, prendo solo lexotan al bisogno, tu invece?
racconta un po' dall'inizio! ^^
"Ah, ecco l'ansia, mi stavo preoccupando". :girl:

giu82

Giovane Amico

Posts: 109

Activitypoints: 467

Date of registration: Dec 27th 2009

  • Send private message

41

Thursday, October 13th 2016, 8:07am

Non prendo farmaci, solo psicoterapia, derealizzazione e depersonalizzaxione sono le sensazioni più brutte dellansia e del panico, poi tanti pensieri che girano in testa, tante domande, sento la testa vuota strana e confusa ma solo la parte frontale, quando aumenta l'ansia e arriva lattacco di panico mi sento di impazzire di perdere la ragione di non sapere dove mi trovo, invece normalmente sempre confuso stordito con difficoltà di ragionamento, ho paura di non ritornare come prima ho paura di peggiorare

Piccolagrandeansiosa

Utente Avanzato

Posts: 754

Activitypoints: 2,577

Date of registration: Sep 30th 2016

Location: Marshmellow

Occupation: Studentessa

  • Send private message

42

Thursday, October 13th 2016, 1:02pm

io ho gli stessi sintomi soprattutto la mattina quando mi sveglio mi sento una completa pazza, mi sento meccanica come se non stessi facendo io quelle cose, mi guardo allo specchio e bo.
sono sensazioni orribili, soprattutto quando sono acute, perchè sembra che hai un velo davanti che ti impedisce di vedere la realtà come si deve..
ogni volta penso "ecco ora divento pazza, ecco fra poco non ricorderò più i nomi della mia famiglia e tutto il resto".
anche ora che sto scrivendo mi sento distante, ma non mi sento capita..
"Ah, ecco l'ansia, mi stavo preoccupando". :girl:

carota.enorme

Giovane Amico

Posts: 286

Activitypoints: 871

Date of registration: Jan 13th 2016

  • Send private message

43

Thursday, October 13th 2016, 1:09pm

ragazze,sono proprio i sintomi di ansia e panico,la paura di impazzire è all'ordine del giorno,chi non prova un attaco di panico,vero,non puo' capire,quella sensazione di perdere il controllo di tutto,di spegnersi da un momento all'altro,di non capire dove ci si trova, che i tuoi ti trovino morto,in quegli istanti si pensa sempre una cose del genere: "ecco lo sapevo,avevo un problema al cuore,ora muoio"...

Piccolagrandeansiosa

Utente Avanzato

Posts: 754

Activitypoints: 2,577

Date of registration: Sep 30th 2016

Location: Marshmellow

Occupation: Studentessa

  • Send private message

44

Thursday, October 13th 2016, 1:12pm

esatto, ma ormai queste sensazioni rimangono anche senza attacco, quella sensazione di irrealtà e sogno, poi con tutte le domande esistenziali dietro chen peggiorano tutto, sembra che la mente usi questo meccanismo di difesa quando si stanca di troppi pensieri in una volta..
non so come spiegare...
tu carotaenorme, di cosa soffri?
"Ah, ecco l'ansia, mi stavo preoccupando". :girl:

carota.enorme

Giovane Amico

Posts: 286

Activitypoints: 871

Date of registration: Jan 13th 2016

  • Send private message

45

Thursday, October 13th 2016, 2:09pm

io soffro da circa 15 anni di ansia,panico e derealizzazione.Tutto comincio' una sera, in cui ebbi un attacco di panco violentissimo,feci esami su esami,sono stato a casa 2 anni senza uscire,poi con le medicine sono rinato,non potevo piu' guidare la macchina,ne uscire a fare le cose normali.

Ho provato di tutto,e alla fine solo gli ssri(PAROXETINA) hanno funzionato,insieme allo XANAX.

Purtroppo, pero', ora ne sono dipendente,quindi ho avuto lati positivi e negativi.Che ci vuoi fare cerco di conviverci.

Ho avuto un abbassamento del desiderio sessuale,negli ultimi 2 anni,causato da farmaci,avevo il testosterone a zero. Se sono in cura con 20mg di paroxetina al giorno,in quel periodo il pene diventa insensibile,non provo nulla,sento zero,ed eiaculazione inesistente,non provo piu' eccitazione nemmeno se vedo jessica alba nuda davanti a me,..quindi ti faccio immaginare lo schifo.

Ho perso 2 ragazze per sto motivo,,perchè inventavo scuse per non uscire,sapendo che il pene non funzionava,magari a qualcuno farà ridere, ma è cosi'..insomma la vita stravolta..dovuto cambiare lavoro e abitudini,tutto a causa di panico e farmaci.

Alla fine, stando senza farmaci ,resito poco,vado in crisi,ma torna un po di sessualità...quindi è come un cane che si morde la coda,cara piccolagrandeansiosa.

Sono dipendente dai farmaci che mi fanno vivere..ma ci rimetto la vita sessuale..ecco il mio problema è questo,cmq cerco sempre di essere ottimista :hi: