Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

arianna73

Amico Inseparabile

Posts: 1,341

Activitypoints: 4,037

Date of registration: Apr 11th 2019

  • Send private message

16

Saturday, April 13th 2019, 6:26pm

Non so cara, l'ansia ha mille facce psicosomatiche, possono venire mille seccature da lì. Ho sperimentato su di me ma anche su tante altre persone, nemmeno ansiose a livello particolarmente paralizzante, ma alle quali l'ansia giocava molti scherzi fisici anche seri.

Secondo me quello che descrivi può rientrare benissimo , come in altre situazione mediche di totale non-gravità.

Ripeto, probabilmente il neurologo ha voluto levarsi e levarti completamente il pensiero con la rm, certo il fatto che sia alquanto taciturno (non ti ha detto nulla quando gli hai chiesto dell'occhio, non ti ha detto perché ti prescrive la rm) non è esattamente il modo migliore di rassicurare un paziente con ansia generalizzata :D
Ma purtroppo la comunicazione con i curanti è spesso un aspetto dolente.
D'altronde, ci sono buoni comunicatori ma non altrettanto buoni clinici , quindi che dire, se sai che è un medico responsabile e capace prendi questa prescrizione semplicemente come una prova di zelo e di chiarezza oltre ogni dubbio, in linea anche con la prassi di oggi di fare parecchi controlli ed esami per "coprirsi le spalle" da eventuali accuse di negligenza professionale.

In sintesi: non hai nulla di concreto da temere, anche se la gran parte degli esami sono una gran seccatura (almeno per me ) e non è mai piacevole affrontarli...e nemmeno io sono molto adatta alle visite mediche.... Un abbraccio. ( poi se vuoi fai sapere gli esiti).

Ansiowoman

Giovane Amico

  • "Ansiowoman" is female
  • "Ansiowoman" started this thread

Posts: 213

Activitypoints: 457

Date of registration: Feb 25th 2018

  • Send private message

17

Saturday, April 13th 2019, 7:08pm

Come farebbe l'ansia a farmi sentire questi rumori fastidiosi nelle orecchie e come fa a farmi vedere questo bagliore ogni tanto dagli occhi. Comunque è anche vero che devo andare ancora da un dentista per vedere se ho una malloclusione perché ogni tanto ho dolori molto forti alla mandibola e l'ultima volta non riuscivo ad aprire bene la bocca dal dolore. Per quanto riguarda il bagliore che vedo dovrei anche andare dall'oculista perché sono astigmatica e non faccio una visita da molto. Purtroppo per ogni visita sto malissimo e non riesco a farle tutte a distanza ravvicinata.
Il neurologo l'ho visto abbastanza bravo e scrupoloso e dell'occhio che mi da la sensazione che si torce l'ho detto prima che mi visitasse e poi nella visita mi ha fatto fare anche questo esercizio di seguire un oggetto con lo sguardo. Alla fine di tutti gli ho chiesto com'era andata la visita e il perché della risonanza e mi ha risposto che per lui la visita era negativa a parte la tanta ansia e che la risonanza era per l'emicrania.
Infine con la ricetta che mi ha dato ho provato a prenotare la risonanza ma la prima data disponibile è a settembre. Secondo voi se prenoto privatamente potrei farla molto prima?

windrew

La vita è attaccata ad un filo sottile che va tenuto stretto.

  • "windrew" is male

Posts: 1,458

Activitypoints: 3,779

Date of registration: Jun 26th 2016

Location: emilia-romagna

Occupation: una volta

  • Send private message

18

Saturday, April 13th 2019, 7:28pm

No, va bene a Settembre se credi che sia solo per renderti più tranquilla. Per i rumori, l'acufene è difficile sparisca. Per il resto descrivi strani sintomi ed il medico vorrebbe capire l'origine della tua emicrania. Permettigli di seguirti e se occorre di curarti. Per le tue paure, che cosa può andare storto? I medici dalle tue parti sono cannibali? Una attesa di soli 5 mesi per la risonanza nella mia Ausl è un miraggio.
se vi è un problema, in quanto tale, ha una soluzione, altrimenti è un dato di fatto con cui convivere

Ansiowoman

Giovane Amico

  • "Ansiowoman" is female
  • "Ansiowoman" started this thread

Posts: 213

Activitypoints: 457

Date of registration: Feb 25th 2018

  • Send private message

19

Saturday, April 13th 2019, 7:59pm

La mia paura è che dalla rinonanza esca qualcosa di molto grave... Il fatto di farla il prima possibile me l'ha consigliato il neurologo perché siccome stiamo provando ad avere un figlio e in tal caso con una gravidanza non si può fare la risonanza aspettare 5 mesi sono tantissimi dato che sono anche grande d'età.

arianna73

Amico Inseparabile

Posts: 1,341

Activitypoints: 4,037

Date of registration: Apr 11th 2019

  • Send private message

20

Saturday, April 13th 2019, 8:12pm

Ricapitolando, la visita è andata bene e l'unico motivo per cui il neurologo ha ordinato la rm è vedere chiaro sulle cause dell'emicrania, per capire se è connessa all'ansia o a qualcosa di organico e non necessariamente grave.
Credo che tu possa stare davvero tranquilla, forse il medico non si è reso perfettamente conto di QUANTA ansia sviluppi anche per le visite mediche e ti ha rassicurato un poco meno del necessario lasciandoti questi dubbi.

Ma in concreto lui non ha timori gravi e non dovresti averceli neanche tu, è davvero il classico esame che si fa per togliersi ogni dubbio. Se la situazione gli fosse sembrata in qualche modo seria o con qualche motivo di preoccupazione te lo avrebbe detto. Tenta una deduzione positiva non solo allarmante :)

e sì, sicuramente in privato e pagando ti sbrighi prima. Secondo me il da farsi è: scegli lo studio che ti da maggiore affidamento, prenotala, spicciati e via ;) così ti dedicherai alla ricerca del bebè in tutta serenità :) Perché capisco che quando l'ansia va a valanga levarsi il pensiero prima possibile vale più di tutti i ragionamenti rassicuranti e razionali :)

fran235

Esperto del Forum

  • "fran235" is male

Posts: 8,688

Activitypoints: 20,399

Date of registration: Oct 5th 2016

Location: Roma e l'universo

Occupation: something

  • Send private message

21

Saturday, April 13th 2019, 8:54pm

Tranquilla....acufeni e "Moschini agli occhi" sono piuttosto frequenti negli stati ansiosi. Molti medici oggi, pur in caso di diagnosi benigna preferisco comunque far fare esami strumentali. Non è una stranezza. Vietatissimo andare a cercare su internet se si è ipocondriaci.
Soprattutto....in bocca al lupo per il bambino.
Un abbraccio
The sound of waves in a pool of water
I'm drowning in my nostalgia

Ansiowoman

Giovane Amico

  • "Ansiowoman" is female
  • "Ansiowoman" started this thread

Posts: 213

Activitypoints: 457

Date of registration: Feb 25th 2018

  • Send private message

22

Sunday, April 14th 2019, 4:29pm

Il neurologo ha notato quanta ansia avevo, ecco perchè mi ha dato la diagnosi di ansia generalizzata. In primis gliel'ho detto io e poi l'ha notato lui perchè tremavo come una foglia e quando mi dava con il martelletto nelle ginocchia e nei polsi scattavo fin troppo! Purtroppo io poi mi faccio tante seghe mentali del tipo che siccome mi ha visto terrorizzata magari per non spaventarmi ulteriormente non mi ha detto il vero motivo della risonanza e se ha notato qualcosa di strano alla visita dicendomi che era tutto negativo per non agitarmi.
Quelle che vedo con gli occhi non sono moschine ma tipo un puntino piccolo luminoso della durata di un secondo e capita tantissime volte al giorno. Ho letto su internet che potrebbe anche essere un rischio per la rottura della retina ed ora ecco un'altra agitazione. Non so, un problema dietro l'altro, non si riesce proprio a stare lontano dai medici per un bel pò di tempo! Escono sempre sintomi e problemi!

ansia123

Amico Inseparabile

  • "ansia123" is female

Posts: 1,559

Activitypoints: 4,449

Date of registration: Apr 16th 2016

  • Send private message

23

Sunday, April 14th 2019, 5:09pm

Quello che hai letto sulla retina è vero (anche se non dovresti andare a leggere su internet)... basta una semplice visita oculistica per escludere (o curare) un eventuale problema! Vai a fare una visita e levati il pensiero!

24

Sunday, April 14th 2019, 5:43pm

non si riesce proprio a stare lontano dai medici per un bel pò di tempo! Escono sempre sintomi e problemi!

Sicuramente quando avrai questo bambino ti cambierà molto la vita in positivo e ti coinvolgerà così tanto che ti farà sicuramente dimenticare questi problemi.

25

Sunday, April 14th 2019, 5:49pm

Secondo voi se prenoto privatamente potrei farla molto prima?

Penso di si però logicamente se la fai privatamente devi anche chiedere i costi che saranno differenti. Va da se che se farla prima ti rende più serena ciò rappresenta certamente un vantaggio, però sono scelte soggettive, valuta te.

viking

Utente Fedele

Posts: 333

Activitypoints: 1,090

Date of registration: Apr 15th 2015

  • Send private message

26

Sunday, April 14th 2019, 8:40pm

ti do un consiglio....se per una risonanza ti preoccupi cosi...
in gravidanza che fai???

27

Sunday, April 14th 2019, 9:03pm

5mesi possono essere pochi o tanti, dipende.
Se state cercando un bimbo è meglio se la fai e ti togli il pensiero.
Devi farla con contrasto o senza?
Privatamente dipende dalle regioni e dalle strutture ma i tempi sono piu brevi, i prezzi però raddoppiati (o poco più). Valuta in base alle tue esigenze...ma stai serena, la risonanza completerà il quadro e dopo ti sentirai piu tranquilla.
Comunque ti capusco, io odio le visite mediche.
[email protected]
### ### ### ###
*sara swarovsky*

Ansiowoman

Giovane Amico

  • "Ansiowoman" is female
  • "Ansiowoman" started this thread

Posts: 213

Activitypoints: 457

Date of registration: Feb 25th 2018

  • Send private message

28

Monday, April 15th 2019, 11:10am

Sono costretta a farla il prima possibile altrimenti dovrei aspettare 5 mesi per poter ricominciare a provare una gravidanza... troppi.
È normale la risonanza mi faccia molta paura, ho dei sintomi strani ed il pensiero che mi andranno a vedere il cervello mi fa rabbrividire. Per la gravidanza non so se avrei lo stesso tipo di paura.

farfalla123

Utente Attivo

Posts: 185

Activitypoints: 185

Date of registration: May 8th 2018

  • Send private message

29

Monday, April 15th 2019, 12:12pm

Ciao! Allora io stessa cosa tua..4 anni fa feci una visita dal neurologo per gli stessi tuoi sintomi, solo che io in più avevo avuto uno scompenso di strabismo...quindi ero ancora più preoccupata..perché uno strabismo da adulta..è una cosa rara...in relatà poi probabilmente ce l'avevo già ed è peggiorato..le cause...potrebbero anche essere state per stress...

Comunque mi fece la visita, e mi disse "io so già come curarla..ma vorrei che lei mi facesse con calma una risonanza" a me la prescrisse con mezzo di contrasto.

Io ero nel panico più totale perché anche secondo me c'era altro...in realtà seppi poi dopo che mia mamma parlò da sola con il medico e lui le disse che se fosse stato urgente (la risonanza) nopn mi avrebbe detto con calma...in realtà voleva capire cosa fosse successo all'occhio...(poi non risultò nulla) era diciamo un di più..ma lui la sua diagnosi l'aveva già fatta ...e cioè ANSIA

Io guarda che non stavo in piedi...giramenti sempre...vertigini...nausea...di tutto...mi curò con daparox e in effetti mi passò tutto...ma dopo aver fatto la risonanza ero anche più tranquilla che davvero il medico ci aveva preso!

Quindi falla...vedrai che ti rassicuri...fidati!
Falla a pagamento...io me la toglierei subito non fra 5 mesi...

30

Monday, April 15th 2019, 3:11pm

Il motivo reale per il quale si prescrivono una serie di esami strumentali "inutili" è quasi sempre legato all'esigenza di pararsi il sedere (scusate il tecnicismo) da parte dei medici.
Rispetto al passato c'è un contenzioso altissimo che riguarda la sanità, per cui meglio un esame in più che uno in meno.
Purtroppo questo fenomeno, che genera un aumento della spesa pubblica (e privata) nel settore, è ben accolto da una parte di pazienti, ma molto male da parte di quelli con problemi di ipocondria..
Consultando abbastanza esperti puoi trovare conferma a qualsiasi opinione.