Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

Sonia__

Fate Unknown

  • "Sonia__" is female
  • "Sonia__" started this thread

Posts: 28

Activitypoints: 126

Date of registration: Dec 11th 2011

Location: Padova

  • Send private message

1

Monday, September 10th 2012, 4:14pm

Chi ha sofferto o soffre di ipocondria?

Siete riusciti a trovare un metodo per sentirvi meglio?Per non vivere nel terrore della malattia?

Io non ne posso più di inventarmi malattie ad ogni dolore, ad ogni sensazione, il mio dottore già non ne può più e ho deciso che smetterò di andarci...

sogno2007

Forumista Incallito

  • "sogno2007" has been banned

Posts: 2,629

Activitypoints: 11,278

Date of registration: Oct 15th 2007

  • Send private message

2

Monday, September 10th 2012, 6:55pm

normalmente i medici di famiglia tendono a prenderci per paranoici persone come noi, e a volte ci prescrivo pure medicine per le nostre malattie immaginarie. Se si va dai psichiatri scrivono molti psicofarmaci. Il fatto è che se uno è ipocondriaco è fissato sulle malattie. PEr guarire basta che uno togli il pensiero da queste cose. Molti anni fa mi era nata l'ipocondria da quando si era ammalata mia madre che poi morì. Mi era venuta la fissazione di lavarmi spesso le mani e quando negli anni 90 uscì l'AIDS, non volevo dare nemmeno la mano agli estranei. Ma con il passare del tempo è scomparsa. Poi mi è ritornata da quando ho incominciato ad avere l'ansia, ma non è che ho paura di avere le malattie, ma mi fisso sui sintomi, ho paura chissà cosa ho, ma non molto. Quando uno è ipocondriaco, appena svanisce una cosa ne appare un altra.

Ma è solo il pensiero, c'è gente che ha come il mal di testa cronico e tutti i gironi prende la pillola, ma non soffrono di ansia o altro, ci sono molte persone ipocondriache ma non lo sanno di esserlo.

paolettadab

Utente Attivo

Posts: 23

Activitypoints: 104

Date of registration: Jul 5th 2012

  • Send private message

3

Monday, September 10th 2012, 9:32pm

presente!sonia purtroppo ci sono anch'io.sono vari mesi ke soffro di ansia proprio perche' alla fine di tanti pensieri e fissazioni sulla mia salute esplodo e vado in panico.sono andata da vari medici gia,tra cui un neurologo che mi sta aiutando parecchio pero' rassicurandomi anche via email ogni volta che ne ho bisogno.mi ero fissata davvero con malattie terribili e ogni tanto il pensiero mi ritorna,sopratutto quando ho un giramento,o un formicolio o un tremore.purtroppo anche questa è ansia..è un circolo:ipocondria,che alimenta ansia,che alimenta ipocondria e cosi' via.tu cosa senti?

Teufel

Nuovo Utente

  • "Teufel" is male

Posts: 6

Activitypoints: 18

Date of registration: Sep 10th 2012

Location: Varese

Occupation: Giardiniere

  • Send private message

4

Monday, September 10th 2012, 10:51pm

Non esiste un metodo putroppo, anche io sono stato ipocondriaco e sai quando ho smesso di esserlo? Quando sono stato colpito da una grave malattia... solo allora mi è scattato qualcosa nella testa e ho smesso di preoccuparmi.

alegna

Utente Attivo

Posts: 45

Activitypoints: 184

Date of registration: Aug 3rd 2012

  • Send private message

5

Tuesday, September 11th 2012, 1:37am

Presente.... Eccone un altra.... L ipocondria che alimenta l ansia è proprio cio che mi descrive... So fissata con l infarto... Ho sempre dei dolori al petto... A volte delle fisse,altre volte una pressione forte... Pero ho la pressione 70-100 l ossigenazione 96 e i battiti 80 al minuto... O almeno era cosi fino all ultima visita dal mio medico di base... Cioè oggi pomeriggio... Ahahaha

seven20

Giovane Amico

  • "seven20" is male

Posts: 257

Activitypoints: 824

Date of registration: Mar 10th 2012

Location: PRATO

Occupation: ARTIGIANO

  • Send private message

6

Tuesday, September 11th 2012, 8:35am

Mi aggiungo alla lista ovviamente...
è da gennaio che mi fisso sempre con qualcosa, ad ogni sintomo sono corso dal medico, esami vari, radiografie , raggi e visite specialistiche.
Dopo gli esiti (sempre negativi) cambio sintomi, e così via, nuove visite nuovi esami. altro giro altra corsa. io salto d auna malattia all'atra, risolta una mi butto su una nuova.

è come se l'ansia si divertisse a cambiare sintomi per non lasciarmi mai da solo, per ricordarmi che c'è.

Ultimamente mi sono stancato onestamente, razionalizzo che è solo ANSIA. anche se talvolta mi capitano attimi di smarrimento perchè i sintomi compaiono o si amplificano all'improvviso causandomi piccoli attacchi di panico che tengo sotto controllo.
Ovviamente non sto a darvi il consiglio base: non cercate i sintomi su internet!!! inizialmente passavo ore a cercare, ma oggi ho ben compreso che è la cosa peggiore che si possa fare, e come gettare benzina sul fuoco a mai finire.
Per il resto cercate di non ascoltare troppo i sintomi, distraetevi e pensate ad altro. cercate ognuno il vostro metodo per rilassare sia il corpo che la mente.
Non è facile, ci mancherebbe, però vedo che applicandosi si ottengono buoni risultati, malgrado ci possono essere situazioni di estremeo stress (almeno nel mio caso, situazioni che devo accettare pechè non posso cambiare).
Buona giornata a tutti.
" devi seminare prima di raccogliere. devi dare prima di poter chiedere "

luke

Alla ricerca di me stesso..

  • "luke" is male

Posts: 824

Activitypoints: 2,913

Date of registration: Feb 27th 2011

  • Send private message

7

Tuesday, September 11th 2012, 3:04pm

anche io mi inserisco nella schiera dei "malati immaginari"e purtroppo con una particolare peculiarità...quella delle malattie mentali....da quando verso in questo stato ansioso,ho paura di avere una qualche patologia mentale...triste storia:)

Azzurra5

Amico Inseparabile

Posts: 917

Activitypoints: 3,047

Date of registration: Apr 5th 2012

  • Send private message

8

Tuesday, September 11th 2012, 3:50pm

eccomi presente, oggi un forte mal di testa non passato con tachipirina ora sono ricorsa all'oki mai preso, ma ora sento caldo e fiacchezza e penso mi stia facendo male....ho paura

Cantastorie

Giovane Amico

  • "Cantastorie" is male

Posts: 150

Activitypoints: 478

Date of registration: Aug 28th 2012

  • Send private message

9

Wednesday, September 12th 2012, 9:44am

Cari amici,
anch'io posso definirmi un ipocondriaco e hanno ragione coloro che hanno descritto il subdolo e continuo cambiamento di sintomi che ti porta, ogni volta che ti tranquillizzi per una cosa, a soffrire per un'altra.

Gli unici due "trucchi" che sono riuscito a trovare per uscire dal circolo vizioso dell'ipocondria sono i seguenti e voglio condividerli con voi, magari anche confrontandomi:

1 - Fare attività fisica (meglio se all'aperto), ti fa sentire "in forma" e inoltre "scarichi" il grosso quantitativo d'ansia o di stress che è causa delle sintomatologie che riteniamo ci avvertano di una minaccia. Se non sbaglio "l'impegno" muscolare non solo ti "distrae" da eventuali "fissazioni" ma produce endorfine che ti fanno stare diciamo... più allegro! :P


2 - Forse più difficile ma altrettanto funzionale è riuscire a spostare l'attenzione dal sintomo alla causa. Se siamo coscienti che ciò che avvertiamo nel nostro corpo è causato da un disagio psichico, concentriamoci nel cercare di comprendere quale sia questo disagio. Facendo così il disturbo fisico viene minimizzato e la riflessione sul disturbo mentale ci aiuta a mettere a fuoco i problemi reali.

E' ovvio che quest'ultimo suggerimento ci porterebbe dritti verso il problema che non conosciamo e forse ci indurebbe a farci molti "trip" mentali ma se li preferite alla paura di morire si può anche rischiare! ;)

eleonora80

Utente Attivo

  • "eleonora80" is female
  • "eleonora80" has been banned

Posts: 87

Activitypoints: 387

Date of registration: Feb 16th 2012

Location: milano

Occupation: estetista

  • Send private message

10

Wednesday, September 12th 2012, 11:47am

guarda....io stavo malissimo, ogni giorno ero in ospedale credendo di morire. fino a quando ho deciso di mettermi in cura con l'entact. e' un antidepressivo di nuova generazione, che non fa solo l'effetto dell'antidepressivo, ma viene usato sopratutto x sconfiggere ansia, attacchi di panico e ipocondria. bhe tesoro....io sono rinata. parlane con uno psichiatra e fatti seguire costantemente, perche chi dice che se ne puo' uscire con le proprie forze dice una cazz enorme. kiss

eleonora80

Utente Attivo

  • "eleonora80" is female
  • "eleonora80" has been banned

Posts: 87

Activitypoints: 387

Date of registration: Feb 16th 2012

Location: milano

Occupation: estetista

  • Send private message

11

Wednesday, September 12th 2012, 11:55am

Non esiste un metodo putroppo, anche io sono stato ipocondriaco e sai quando ho smesso di esserlo? Quando sono stato colpito da una grave malattia... solo allora mi è scattato qualcosa nella testa e ho smesso di preoccuparmi.
e' verissimo, anche x me purtroppo e' stato cosi. ho passato 1 anno dove girovagavo tutti i giorni nei vari ospedali e dopo 8000 visite di cui non risultava niente di brutto ho iniziato a curarmi con l'entact. come ho scritto nell'altro post...sono rinata, ma la sfiga peggiore sai qual'e'? che mentre facevo l'ennesima visita al cervello (causata dalla mia ipocondria) mi hanno trovato un aneurisma di 2 mm. il mondo mi e' caduto addosso, ma essendo sotto cura, riesco a vivere in tranquillita' e ad ascoltare con tranquillita' i medici.....(che oltretutto mi hanno detto che non mi devo preoccupare xche e' piccolissimo e che molto probabilmente se ne stara' li fermo a vita). quindi con queste cose capisci mooooolto di piu che l'ipocondria passa in 2 piano su TUTTO

lalletta

Utente Attivo

  • "lalletta" is female

Posts: 34

Activitypoints: 130

Date of registration: Jan 27th 2010

Location: Roma

  • Send private message

12

Wednesday, September 12th 2012, 12:15pm

Presente!
La situazione nell'ultimo periodo è addirittura peggiorata: in passato dopo aver fatto gli accertamenti clinici relativi ai miei timori mi calmavo, adesso nemmeno più quello, sono impressionata e impressionabile riguardo a quello che potrebbe succedermi, non mi fido del mio corpo e ho sempre paura che mi lasci a piedi con un attacco di panico violento.
Ho preso antidepressivi in passato e faccio psicoterapia da diversi anni, ma nei periodi di brutta, è brutto!

Azzurra5

Amico Inseparabile

Posts: 917

Activitypoints: 3,047

Date of registration: Apr 5th 2012

  • Send private message

13

Wednesday, September 12th 2012, 1:29pm

Anche a me hanno prescritto l'entact e non sono riuscita a prenderlo, ma dovrei iniziare, voglio rinascere.
Eleonora non hai avuto nessun effetto collaterale?

  • "fede87" is male

Posts: 2,150

Activitypoints: 6,532

Date of registration: Jan 12th 2011

Location: roma

  • Send private message

14

Wednesday, September 12th 2012, 1:42pm

nessuno di voi è malato immaignario i sintomi che sentite sono reali e non finti è normale esserne preoccupati,basta capire che non è una malattia seria e l'ipocondria svanisce,io anche se ho ancora tutti i vari disturbi non sono più ipocondriaco,o al massimo un 10% ma i disturbi rimangono,normale che se uno si agita li aumenta.
"La lontananza dal nulla,spegne l'infinito"

eleonora80

Utente Attivo

  • "eleonora80" is female
  • "eleonora80" has been banned

Posts: 87

Activitypoints: 387

Date of registration: Feb 16th 2012

Location: milano

Occupation: estetista

  • Send private message

15

Wednesday, September 12th 2012, 2:11pm

guarda, gli effetti collaterali sono stati bocca secca, :wasted: nausea sopportabile. la cosa che inizialmente ti disturba un po e' che l'ansia aumenta, ma nn ti devi preoccupare xche e' normalissimo, poi svanisce entro 1 mesetto. comunque datti forza e prendi l'entact, perche la tua voglia di star bene deve essere piu forte della paura di eventuali effetti collaterali....credimi! non avrei mai pensato un giorno di poter arrivare a scrivere queste cose di incoraggiamento a qualcuno, perche x me era impensabile pensare di riuscire a star bene....ma come vedi ce l'ho fatta. ce la farai anche tu :girl:
Anche a me hanno prescritto l'entact e non sono riuscita a prenderlo, ma dovrei iniziare, voglio rinascere.
Eleonora non hai avuto nessun effetto collaterale? guarda, gli effetti collaterali sono stati bocca secca, nausea sopportabile. la cosa che inizialmente ti disturba