Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

steve868686

Giovane Amico

  • "steve868686" is male
  • "steve868686" started this thread

Posts: 102

Activitypoints: 413

Date of registration: Jul 21st 2010

Location: crotone

Occupation: studente

  • Send private message

1

Monday, February 10th 2020, 6:19pm

Capire se ho una psicosi o un grave disturbo dissociativo

Ciao a tutti ragazzi, vi scrivo perché sono abbastanza disperato. Potete leggere la mia storia nei vari threads! Ho sempre avuto sin da quando ero piccolo paura di impazzire, poi per dieci anni è completamente svanita ma da circa tre anni ci sono ricascato. Vivo nuovamente con il terrore continuo di essere o ammalarmi di psicosi. In pratica il tutto è ricominciato due anni fa con la paura di iniziare a delirare e convincermi di essere una donna (non chiedetemi perché di un ossessione così assurda). Successivamente paura continua di poter soffrire di disforia di genere e continua autoanalisi che consiste in un continuo ed estenuante "guardarmi dentro" per vedere come mi percepisco. Il risultato è che a furia di pensare e rimuginare sono arrivato al punto davvero di non riconoscermi più, è come se non mi percepissi più uomo e quando provo questa sensazione segue un brivido di angoscia e di disgusto! Gli psichiatri e psicologi mi hanno sempre detto che il mio è un disturbo d'ansia con tratti ossessivi, solo che ho paura che il tutto possa essersi aggravato sfociano in psicosi o gravi disturbi dissociativi. Non provo più altre emozioni al di fuori dell'ansia e dell'angoscia, sto tutto il giorno ad autoanalizzarmi e vagliare ogni pensiero ed ogni parola. Due anni fa lessi di un uomo che si convinceva di soffrire di disturbo di identità di genere e cominciava a delirare fino a tentare il suicidio. Questa cosa mi ha scioccato! Sto tutto il giorno sul chi va là, come se da un momento all altro dovessi impazzire, ho perso interesse per quasi tutto ciò che mi rendeva felice, mi sembra che niente abbia un senso. Ho il terrore di essere gravemente malato, dissociato, psicotico. La cosa strana è che le sensazioni che provo sembrano così reali da mandarmi in confusione e lasciarmi nell angoscia più totale. Ho sempre amato le donne alla follia mentre adesso se devo vedermi con una ragazza mi parte l'ansia a mille e pensieri del tipo "che la vedi a fare, sei anche tu una donna" e segue confusione, angoscia e terrore. Sinceramente... Voi pensate che io sia psicotico o dissociato? È come se a furia di fare questi "test" mentali continui non riuscissi a perchépire più l'uomo che ero, è come se mi sentissi estraneo a me stesso, tipo una sorta di depersonalizzazione e più penso e mi sforzo di sentirmi come vorrei più le sensazioni sembrano dire il contrario. Spero di essermi spiegato. Ho 34 anni, come dicevo prima ho vissuto dai 24 ai 31 anni in completo benessere, le paure erano sparite, ero sicuro di me e felice. Ora sembra che lo Stefano di una volta non esista più. Fatemi sapere che ne pensate e perdonatemi il lungo sfogo. Un abbraccio a tutti

stellapolare

Giovane Amico

  • "stellapolare" is female

Posts: 229

Activitypoints: 827

Date of registration: May 23rd 2012

Location: nel mondo!

  • Send private message

2

Monday, February 10th 2020, 7:20pm

Ansia con disturbo ossessivo, niente di più. Te lo hanno anche detto i medici. Perche invece di cercare rassicurazioni qui non fai una bella cura da uno psichiatra e terapia da uno psicologo? Perche rimandi?
Se sono qui, c'è sicuramente qualcuno che mi ha mandato.

steve868686

Giovane Amico

  • "steve868686" is male
  • "steve868686" started this thread

Posts: 102

Activitypoints: 413

Date of registration: Jul 21st 2010

Location: crotone

Occupation: studente

  • Send private message

3

Monday, February 10th 2020, 7:30pm

Perché ho paura che possano diagnosticarmi qualcosa di più grave e che mi prescrivano antipsicotici.
Grazie per la risposta stella

steve868686

Giovane Amico

  • "steve868686" is male
  • "steve868686" started this thread

Posts: 102

Activitypoints: 413

Date of registration: Jul 21st 2010

Location: crotone

Occupation: studente

  • Send private message

4

Monday, February 10th 2020, 7:38pm

Inoltre (parlo per me) le cure farmacologiche non sono mai servite tranne per alleviare un po' l'ansia. Nel periodo in cui sono stato benissimo(10 anni) avevo un ottima autostima ed avevo preso sicurezza di me stesso e prendevo solo 50mg di Fevarin. Ora di Fevarin ne prendo 100 da due anni ma ci sono ricascato. I farmaci per me possono essere una stampella ma non sono mai stati risolutivi

stellapolare

Giovane Amico

  • "stellapolare" is female

Posts: 229

Activitypoints: 827

Date of registration: May 23rd 2012

Location: nel mondo!

  • Send private message

5

Monday, February 10th 2020, 11:04pm

E infatti consigliavo psicoterapia.
Se sono qui, c'è sicuramente qualcuno che mi ha mandato.

1 user apart from you is browsing this thread:

1 guests