Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

  • "GiusiAske" is female
  • "GiusiAske" started this thread

Posts: 15

Activitypoints: 66

Date of registration: Mar 16th 2013

Location: Como

Occupation: -

  • Send private message

1

Sunday, March 17th 2013, 9:49pm

C'è qualcuno? Venite qui per favore?

Ecco è il mio secondo thread!
Ripeto come ho già detto , ho 16 anni e sono molto ansiosa e ho spesso crisi di panico.
In questo periodo le crisi non ci sono.. però è tuttto così irreale..
Per esempio.. sono appena stata dai miei vicini.. e sono tornata a casa ed è come se non ci fossi stata! Non è che non mi ricordo cos'è successo.. è che proprio non mi vedo li.. io non so' cosa mi sta succedendo.. però ho paura che non passi più.. sto malissimo.. quando sono al limite che proprio mi sembra di non essere presente scoppio a piangere,mi sale l'ansia e sto male.. Come ora.. non sono io che scrivo. Cioè.. non lo soooooooooooo aiuto :c

_Sehnsucht_

Io sono destinata ad avere l'anima perpetuamente in tempesta

  • "_Sehnsucht_" is female

Posts: 712

Activitypoints: 2,235

Date of registration: Mar 6th 2013

Location: Nowhere

  • Send private message

2

Sunday, March 17th 2013, 10:46pm

Non vorrei sembrare scortese ma...a 16 anni non hai dei genitori che si rendono conto del tuo malessere e che quindi ti portano da uno psicologo? non notano il tuo disagio? su un forum oltre che a darti parole di conforto ti si può fare poco, la soluzione devi trovarla tu rivolgendoti a chi ti può aiutare a capire da dove deriva il tuo malessere e come superarlo.
"Il problema era che doveva continuare a scegliere tra un male o un altro." C. Bukowski

LauLau

Nuovo Utente

  • "LauLau" is female

Posts: 10

Activitypoints: 37

Date of registration: Mar 5th 2013

Location: Toscana

  • Send private message

3

Sunday, March 17th 2013, 10:53pm

Se non riesci a parlarne con i tuoi genitori, puoi prendere un appuntamento con lo psicologo dell'Asl, sono lì apposta!

4

Sunday, March 17th 2013, 11:08pm

E' l'ansia che ti crea la confusione,queste brutte sensazioni..
Purtroppo ti capisco alla perfezione.

Cerca di capire perchè stai cosi,cosa ti crea ansia.

Non evitrare di far le cose,altrimenti non ne esci piu.
Riconrdati che è solo -ansia- e che in realtà non può accaderti nulla di male.
Non vergognarti a parlare dei tuoi disagi,perchè non c'è nulla di strano.


Coraggio:)
Sono impegnata a tenere insieme pezzi di me con la colla e con lo scotch.

Rosie92

Utente Attivo

  • "Rosie92" is female

Posts: 62

Activitypoints: 207

Date of registration: Dec 24th 2012

  • Send private message

5

Monday, March 18th 2013, 7:59am

Eh si! Come ti hanno già detto è l'ansia che fa brutti scherzi e prima chiederai aiuto meglio sarà..Succede anche a me, sembra di essere sempre in stato confusionale e di avere i ricordi tutti offuscati.
Dobbiamo farci forza non può durare in eterno! ;)
...Andremo sicuramente in Paradiso perchè l'Inferno lo stiamo già vivendo.

  • "GiusiAske" is female
  • "GiusiAske" started this thread

Posts: 15

Activitypoints: 66

Date of registration: Mar 16th 2013

Location: Como

Occupation: -

  • Send private message

6

Monday, March 18th 2013, 10:12am

Non vorrei sembrare scortese ma...a 16 anni non hai dei genitori che si rendono conto del tuo malessere e che quindi ti portano da uno psicologo? non notano il tuo disagio? su un forum oltre che a darti parole di conforto ti si può fare poco, la soluzione devi trovarla tu rivolgendoti a chi ti può aiutare a capire da dove deriva il tuo malessere e come superarlo.
Si, mia mamma sa' i miei problemi ma non mi crede. Ho provato a parlarlene ieri sera che ero proprio al limite ma mi risponde male! E tutto questo deriva da molte cose.. la separazione dei miei, dalla 3* elementare fino a gennaio di quest'anno sono stata vittima di bullismo, ed è da quando mi sono trasferita che sto male.

  • "GiusiAske" is female
  • "GiusiAske" started this thread

Posts: 15

Activitypoints: 66

Date of registration: Mar 16th 2013

Location: Como

Occupation: -

  • Send private message

7

Monday, March 18th 2013, 10:14am

E' l'ansia che ti crea la confusione,queste brutte sensazioni..
Purtroppo ti capisco alla perfezione.

Cerca di capire perchè stai cosi,cosa ti crea ansia.

Non evitrare di far le cose,altrimenti non ne esci piu.
Riconrdati che è solo -ansia- e che in realtà non può accaderti nulla di male.
Non vergognarti a parlare dei tuoi disagi,perchè non c'è nulla di strano.


Coraggio:)
Sapere che c'è qualcuno che mi capisce mi fa' stare meglio.. perchè dicono che è derealizzazione la mia.. ma leggendo altri forum non ho la stessa cosa che hanno gli altri! Cioè.. loro dicono che sentono tutto distante e questo è vero ma quando penso al passato mi sembra di non averlo vissuto.. non so', sto diventando pazza. ;(

Klerikpro

Utente Attivo

  • "Klerikpro" is male

Posts: 24

Activitypoints: 86

Date of registration: Feb 19th 2013

Location: veneto

  • Send private message

8

Monday, March 18th 2013, 11:40am

Beh io ho 18 anni e soffro di ansia/panico. C'è stato un periodo veramente nero per me,con la paura di morire da un momento all'altro,avvolte quasi la desideravo purché smettesse la situazione in cui ero. Sudore,tachicardia,sensazione di svenimento. mi sembrava la fine. poi però piano piano ho cominciato a guardare in faccia l'ansia,a capirla,a studiarla capendo i suoi limiti e le sue debolezze. insomma,ero stanco di essere schiavo di questo mostro che non esiste. Sai chi mi ha aiutato molto? Gli amici! e in modo indiretto,neppure sanno quanto mi sono stati utili. Devi uscire,non per parlare del tuo problema,ma per fare quello che faresti normalmente. in altre parole,devi cominciare a togliere spazio all'ansia. Più ci pensi più diventa forte fidati. Lo stress rilascia delle cellule che possono cancellare la memoria,ora non ricordo bene in che modo questo accada,e nemmeno il nome delle cellule. Ma devi stare tranquilla,non è niente di grave. :) Pensa che sei giovane,che purtroppo vivi in una situazione molto stressante da come ho capito,e che stai crescendo. Quindi i cambiamenti d'umore e fisici possono essere molto invadenti. sorridi,guardati un film comico e non stare a sentire il tuo corpo,che rilascia somatizza i sintomi. Impara a respirare quando sei agitata,con calma e regolari,di a voce e a mente "sto bene,è solo ansia" oppure "passerà,sono una brava ragazza" frasi che ti mettano di buon umore,perchè sta tutto nella mente il problema. non è fisico. Certo però una visita dal medico di base potresti farla,per vedere se è il caso di ricorrere ad uno specialista nel settore,ovvero lo psicologo.

9

Monday, March 18th 2013, 12:52pm

E' l'ansia che ti crea la confusione,queste brutte sensazioni..
Purtroppo ti capisco alla perfezione.

Cerca di capire perchè stai cosi,cosa ti crea ansia.

Non evitrare di far le cose,altrimenti non ne esci piu.
Riconrdati che è solo -ansia- e che in realtà non può accaderti nulla di male.
Non vergognarti a parlare dei tuoi disagi,perchè non c'è nulla di strano.


Coraggio:)
Sapere che c'è qualcuno che mi capisce mi fa' stare meglio.. perchè dicono che è derealizzazione la mia.. ma leggendo altri forum non ho la stessa cosa che hanno gli altri! Cioè.. loro dicono che sentono tutto distante e questo è vero ma quando penso al passato mi sembra di non averlo vissuto.. non so', sto diventando pazza. ;(

No,tranquillissima non stai diventando pazza e neanche lo diventerai :friends:
Non fissarti con -etichette- di disturbi psicologici,perché non ti aiuta,anzi ti fa auto convincere di avere chissà quale strano disturbo.
L'unica cosa che devi fare adesso è pensare a Te,a come stare bene.
Inizia a coccolarti,a fare ciò che ti piace.
Devi riacquistare la fiducia in te stessa e nelle tue potenzialità.
Chi ha commesso degli atti di bullismo contro di te deve vergognarsi,non tu.
Tu non hai nulla che non va,devi capirlo.

Tua madre in che senso non ti crede?
Sono impegnata a tenere insieme pezzi di me con la colla e con lo scotch.

This post has been edited 1 times, last edit by "Agatha" (Mar 18th 2013, 12:58pm)


Terrapin

Utente Attivo

  • "Terrapin" is female

Posts: 117

Activitypoints: 393

Date of registration: Nov 13th 2012

  • Send private message

10

Monday, March 18th 2013, 1:08pm

Si, mia mamma sa' i miei problemi ma non mi crede. Ho provato a parlarlene ieri sera che ero proprio al limite ma mi risponde male! E tutto questo deriva da molte cose.. la separazione dei miei, dalla 3* elementare fino a gennaio di quest'anno sono stata vittima di bullismo, ed è da quando mi sono trasferita che sto male.
Mi sono trasferita con mia madre a 14 anni e per anni sono stata malissimo anche per questo. Mia madre non mi ha mai minimamente dato retta e quindi tornavo da scuola piangendo e piangevo per ore urlando a casa finchè ero da sola. Anche i miei sono separati, ma ero troppo piccola e non ti so dire in che modo abbia influito. Comunque, diventata un po' più grande ho fatto danni e anche ora le cose non vanno molto meglio, anche se il grande dramma del trasferimento credo sia finito. Premi per iniziare una terapia, insisti perchè il tempo non risolve un cazzo, deteriora e basta. Tua madre può non capire i tuoi problemi, ma qualcun'altro sì, e a meno che non sia un mostro non dovrebbe opporsi ha una figlia che gli chiede di andare da uno psicologo.

  • "GiusiAske" is female
  • "GiusiAske" started this thread

Posts: 15

Activitypoints: 66

Date of registration: Mar 16th 2013

Location: Como

Occupation: -

  • Send private message

11

Monday, March 18th 2013, 1:23pm

Tua madre in che senso non ti crede?
Eh nel senso che non riesce a capire cos'ho.. Mi urla dietro che la devo smettere che la faccio star male, che l'ansia le viene a lei.. E io cerco di spiegarle che mi sembra tutto come se fossi in un sogno , che mi sembra di non esistere.. Ma lei non mi crede! :S

  • "GiusiAske" is female
  • "GiusiAske" started this thread

Posts: 15

Activitypoints: 66

Date of registration: Mar 16th 2013

Location: Como

Occupation: -

  • Send private message

12

Monday, March 18th 2013, 1:25pm

Si, mia mamma sa' i miei problemi ma non mi crede. Ho provato a parlarlene ieri sera che ero proprio al limite ma mi risponde male! E tutto questo deriva da molte cose.. la separazione dei miei, dalla 3* elementare fino a gennaio di quest'anno sono stata vittima di bullismo, ed è da quando mi sono trasferita che sto male.
Mi sono trasferita con mia madre a 14 anni e per anni sono stata malissimo anche per questo. Mia madre non mi ha mai minimamente dato retta e quindi tornavo da scuola piangendo e piangevo per ore urlando a casa finchè ero da sola. Anche i miei sono separati, ma ero troppo piccola e non ti so dire in che modo abbia influito. Comunque, diventata un po' più grande ho fatto danni e anche ora le cose non vanno molto meglio, anche se il grande dramma del trasferimento credo sia finito. Premi per iniziare una terapia, insisti perchè il tempo non risolve un cazzo, deteriora e basta. Tua madre può non capire i tuoi problemi, ma qualcun'altro sì, e a meno che non sia un mostro non dovrebbe opporsi ha una figlia che gli chiede di andare da uno psicologo.
Ci stavo andando ma costava troppo.. E poi non so' ma anche andare da uno psicologo.. cosa vado a fare? A me sembra tutto irreale quindi è come se non avesse senso..Mi sembrerebbe di non esserci stata, mi sembrerebbe di non essere li! Mica può farmi tornare alla realtà! :wacko:

claudiaf52

Utente Attivo

  • "claudiaf52" is female

Posts: 20

Activitypoints: 81

Date of registration: Feb 22nd 2013

  • Send private message

13

Monday, March 18th 2013, 2:17pm

Ecco è il mio secondo thread!
Ripeto come ho già detto , ho 16 anni e sono molto ansiosa e ho spesso crisi di panico.
In questo periodo le crisi non ci sono.. però è tuttto così irreale..
Per esempio.. sono appena stata dai miei vicini.. e sono tornata a casa ed è come se non ci fossi stata! Non è che non mi ricordo cos'è successo.. è che proprio non mi vedo li.. io non so' cosa mi sta succedendo.. però ho paura che non passi più.. sto malissimo.. quando sono al limite che proprio mi sembra di non essere presente scoppio a piangere,mi sale l'ansia e sto male.. Come ora.. non sono io che scrivo. Cioè.. non lo soooooooooooo aiuto :c
Ciao! Ho praticamente la tua stessa età, solo un anno in più ed ho lo stesso identico problema..
Il tutto è iniziato circa due mesi fa dopo un'esperienza che mi ha "riportato a galla" tante emozioni. Da lì sono nate crisi di panico che avvenivano ogni giorno, spesso più di una volta al giorno.. Poi c'è stato un periodo in cui le sensazioni che dici anche tu sono scomparse, ma ultimamente si fanno risentire un po'. Ti capisco troppo, è una cosa veramente terribile: tutto sembra irreale, ti chiedi se hai davvero vissuto alcuni momenti, ti guardi attorno senza capire nulla, provando un senso di assoluta confusione. Spesso ho creduto di "impazzire", di perdere il controllo, ma non è mai accaduto! Penso che l'unica cosa da fare, anche se l'avrai già sentita spesso, sia distrarsi, in qualunque modo possibile! Anche se pensi di non riuscirci, devi provare assolutamente a tenere la mente occupata con altro e soprattutto cerca di non dare peso a ciò che senti, pensa che sono solo sensazioni e che questa è la vita reale! Sappi che non sei sola, ci sono taanti ragazzi che hanno vissuto e stanno vivendo la stessissima cosa, me compresa, e che passerà.. Se vuoi possiamo parlarne :) Spero che starai meglio presto!

  • "GiusiAske" is female
  • "GiusiAske" started this thread

Posts: 15

Activitypoints: 66

Date of registration: Mar 16th 2013

Location: Como

Occupation: -

  • Send private message

14

Monday, March 18th 2013, 2:22pm

Ecco è il mio secondo thread!
Ripeto come ho già detto , ho 16 anni e sono molto ansiosa e ho spesso crisi di panico.
In questo periodo le crisi non ci sono.. però è tuttto così irreale..
Per esempio.. sono appena stata dai miei vicini.. e sono tornata a casa ed è come se non ci fossi stata! Non è che non mi ricordo cos'è successo.. è che proprio non mi vedo li.. io non so' cosa mi sta succedendo.. però ho paura che non passi più.. sto malissimo.. quando sono al limite che proprio mi sembra di non essere presente scoppio a piangere,mi sale l'ansia e sto male.. Come ora.. non sono io che scrivo. Cioè.. non lo soooooooooooo aiuto :c
Ciao! Ho praticamente la tua stessa età, solo un anno in più ed ho lo stesso identico problema..
Il tutto è iniziato circa due mesi fa dopo un'esperienza che mi ha "riportato a galla" tante emozioni. Da lì sono nate crisi di panico che avvenivano ogni giorno, spesso più di una volta al giorno.. Poi c'è stato un periodo in cui le sensazioni che dici anche tu sono scomparse, ma ultimamente si fanno risentire un po'. Ti capisco troppo, è una cosa veramente terribile: tutto sembra irreale, ti chiedi se hai davvero vissuto alcuni momenti, ti guardi attorno senza capire nulla, provando un senso di assoluta confusione. Spesso ho creduto di "impazzire", di perdere il controllo, ma non è mai accaduto! Penso che l'unica cosa da fare, anche se l'avrai già sentita spesso, sia distrarsi, in qualunque modo possibile! Anche se pensi di non riuscirci, devi provare assolutamente a tenere la mente occupata con altro e soprattutto cerca di non dare peso a ciò che senti, pensa che sono solo sensazioni e che questa è la vita reale! Sappi che non sei sola, ci sono taanti ragazzi che hanno vissuto e stanno vivendo la stessissima cosa, me compresa, e che passerà.. Se vuoi possiamo parlarne :) Spero che starai meglio presto!
Grazie mille.. lo spero..
Io cerco di distrarmi ma poi mi sembra di non aver fatto niente! E' questo che mi fa arrabbiare !! Mi passa la voglia di fare le cose perchè il mio cervello dice che non è reale!! :dash:

dora

Forumista Incallito

  • "dora" is female

Posts: 4,735

Activitypoints: 15,244

Date of registration: Mar 14th 2010

Location: Zacatecas

Occupation: Dama della Nuova Spagna

  • Send private message

15

Monday, March 18th 2013, 2:30pm

Chiedete aiuto al coordinatore di classe e fatevi fissare un appuntamento dallo psicologo della scuola.