Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

Opium80

Nuovo Utente

  • "Opium80" is female
  • "Opium80" started this thread

Posts: 4

Activitypoints: 26

Date of registration: Dec 31st 2019

Location: Milano

Occupation: Estetista

  • Send private message

1

Thursday, January 16th 2020, 7:43pm

Benefici con Sertralina?

Ciao a tutti, sto prendendo 50 mg di Sertralina da 1 mese, l'ansia è molto diminuita, ma la depressione oscilla. In questi ultimi giorni ho sempre un accenno di nausea costante e fatica a tenere gli occhi fissi e aperti soprattutto nelle ore serali. Non è sonno, è come un giramento di testa che mi prende gli occhi.
Per quanto riguarda poi l'ipocondria.... C'è ancora. Sono sempre fissata con il cuore, paura che ogni dolorino che sento sia il cuore. Faccio ecg ogni 2/3 mesi ed è a posto. Come se ne esce?

repcar

Moderatore

  • "repcar" is male

Posts: 1,771

Activitypoints: 5,056

Date of registration: Dec 10th 2016

Location: reggio calabria

Occupation: forze di polizia

  • Send private message

2

Friday, January 17th 2020, 4:34pm

come sempre ribadisco che non sono un medico ma un "veterano". Da non professionista il dosaggio del farmaco è troppo basso (in special modo se l'ansia si accompagna con la depressione) perchè tu possa avere dei significativi miglioramenti. L'aumento dovrebbe essere eseguito dopo circa una massimo due settimane. Se il dosaggio non raggiunge il picco plasmatico c.d. "steady" non possono esserci miglioramenti.
Gli effetti collaterali sono tipici dei primi tempi di assunzione, poichè provocati proprio dagli SSRI, ma tendono a svanire o migliorare sensibilmente con l'andare avanti con la cura. Solo quando gli effetti collaterali sono importanti allora bisogna cambiare molecola. Parlane con lo specialista ed esponi questa tua domanda, può darsi che faccia una rivalutazione del dosaggio........Alla domanda come se ne esce, ognuno di noi ha un suo percorso quindi generalizzare non mi sembra corretto. Personalmente il sottoscritto, a periodi ha delle ricadute, ma come detto prima la questione è soggettiva.
In bocca al lupo........ :thumbup:

AndreaC

In cibum est medicina

Posts: 1,406

Activitypoints: 4,481

Date of registration: May 5th 2014

  • Send private message

3

Friday, January 17th 2020, 8:14pm

Benefici a breve termine forse qualcuno, a medio/lungo termine ne dubito.
Persino lo Xanax dovrebbe non essere assunto, secondo lo stesso bugiardino, per più che poche settimane mentre ormai è lo stesso medico a farlo assumere a tempo indeterminato. Coi problemi da dismissione delle benzodiazepine che sappiamo.

Io fossi in te leggerei bene tutto il bugiardino e se qualcosa non mi tornasse chiederei un riscontro al medico.

stellapolare

Giovane Amico

  • "stellapolare" is female

Posts: 231

Activitypoints: 833

Date of registration: May 23rd 2012

Location: nel mondo!

  • Send private message

4

Friday, January 17th 2020, 8:28pm

Non ha senso il consiglio di leggere il bugiardino e chiedere spiegazioni al medico se qualcosa non torna.

Glielo avrà prescritto il medico no?

Anzi leggere il bugiardino è la cosa peggiore che si possa fare.
Se sono qui, c'è sicuramente qualcuno che mi ha mandato.

AndreaC

In cibum est medicina

Posts: 1,406

Activitypoints: 4,481

Date of registration: May 5th 2014

  • Send private message

5

Saturday, January 18th 2020, 1:52am

Non ha senso il consiglio di leggere il bugiardino e chiedere spiegazioni al medico se qualcosa non torna.

Glielo avrà prescritto il medico no?

Anzi leggere il bugiardino è la cosa peggiore che si possa fare.


Carissima, premesso che i bugiardini sono stampati dalle casa farmaceutiche per essere letti dai consumatori, e indipendentemente dalla questione squisitamente etica che dovrebbe imporre al medico di rendere edotto il paziente riguardo ai rischi e agli effetti collaterali cui si può incorrere a seguito dell'assunzione di una determinata molecola al precipuo scopo di tutelare il paziente, cosa che purtroppo può non accadere, appunto perchè i medici non sono tutti uguali, se tu avessi frequentato questo forum quanto l'ho frequentato io sapresti di utenti che si sono pentiti di essersi fidati del medico che certi effetti collaterali non solo non li aveva comunicati al proprio paziente, ma che anzi, quegli effetti collaterali li aveva negati.
E che avrebbero voluto poter tornare indietro per poterlo leggere quel bugiardino e poi cambiare medico e non potendolo ormai più fare, premesso questo io non ho dato alcun consiglio, non le ho consigliato di leggere il bugiardino, le ho solo fatto presente quello che farei io se mi trovassi nella sua situazione.
Spero di aver risposto in maniera sensata ed esaustiva al tuo intervento.

stellapolare

Giovane Amico

  • "stellapolare" is female

Posts: 231

Activitypoints: 833

Date of registration: May 23rd 2012

Location: nel mondo!

  • Send private message

6

Saturday, January 18th 2020, 9:47am

Il tuo medico ti ha mai sconsigliato di prendere una aspirina, visto i devastanti effetti collaterali che può avere? Non credo.
Nel bugiardino sono riportati, per motivi ben poco etici e molto più "paraculi", effetti collaterali cosiddetti rari, cioè pure eventualità, che nel caso accadessero metterebbero legalmente al sicuro la casa farmaceutica.

Per questo motivo non è sano leggere il bugiardino, ma farlo leggere al proprio medico. Se non ci si fida del medico lo si fa leggere ad un altro. Insomma lo si fa leggere a gente che ha studiato e si è laureata in quel campo, non a chi si fa un'istruzione su internet e professa buon senso a poco prezzo.
Buona giornata
Se sono qui, c'è sicuramente qualcuno che mi ha mandato.

Opium80

Nuovo Utente

  • "Opium80" is female
  • "Opium80" started this thread

Posts: 4

Activitypoints: 26

Date of registration: Dec 31st 2019

Location: Milano

Occupation: Estetista

  • Send private message

7

Saturday, January 18th 2020, 6:28pm

Vi ringrazio infinitamente. La Sertralina me l'ha prescritta lo psichiatra, comunque resta di fatto che sono angosciatissima perché non riesco a stare in piedi senza che il cuore mi vada a 95!! Se rimango sdraiata o seduta è perfetto. Ho paura e la paura genera altra paura

stellapolare

Giovane Amico

  • "stellapolare" is female

Posts: 231

Activitypoints: 833

Date of registration: May 23rd 2012

Location: nel mondo!

  • Send private message

8

Saturday, January 18th 2020, 9:04pm

95 non è alto. È nella norma (60-100). Probabilmente lo avvertì più forte perché sei in ansia, tutto qua.
Se sono qui, c'è sicuramente qualcuno che mi ha mandato.

Pulmino73

Bischero virtuale

  • "Pulmino73" is male

Posts: 386

Activitypoints: 1,272

Date of registration: Jul 31st 2009

Location: Spazio

Occupation: Imprenditore

  • Send private message

9

Monday, January 20th 2020, 1:11am

Il tuo medico ti ha mai sconsigliato di prendere una aspirina, visto i devastanti effetti collaterali che può avere? Non credo.
Nel bugiardino sono riportati, per motivi ben poco etici e molto più "paraculi", effetti collaterali cosiddetti rari, cioè pure eventualità, che nel caso accadessero metterebbero legalmente al sicuro la casa farmaceutica.

Per questo motivo non è sano leggere il bugiardino, ma farlo leggere al proprio medico. Se non ci si fida del medico lo si fa leggere ad un altro. Insomma lo si fa leggere a gente che ha studiato e si è laureata in quel campo, non a chi si fa un'istruzione su internet e professa buon senso a poco prezzo.
Buona giornata

Concordo al 100%

Pulmino73

Bischero virtuale

  • "Pulmino73" is male

Posts: 386

Activitypoints: 1,272

Date of registration: Jul 31st 2009

Location: Spazio

Occupation: Imprenditore

  • Send private message

10

Monday, January 20th 2020, 1:30am

Zoloft

Vi ringrazio infinitamente. La Sertralina me l'ha prescritta lo psichiatra, comunque resta di fatto che sono angosciatissima perché non riesco a stare in piedi senza che il cuore mi vada a 95!! Se rimango sdraiata o seduta è perfetto. Ho paura e la paura genera altra paura




Devi dare tempo al tempo. Il medicinale fara' il suo effetto. Generalmente occorre un po' di pazienza ma funzionano.

A me sono serviti alcuni mesi - diciamo tre - per riprendere a "camminare" nella quotidianita', anche se i primi effetti li ho avverti progressivamente dopo un 6-8 settimane.

A ricordo mio addirittura non ti accorgi nemmeno di stare meglio. Anzi non ci fai nemmeno caso. Di fatto stai meglio. Abbi fede sul medicinale. Sulla paura della paura, beh: benvenuta in the "jungle".

Vale per tutti noi lo stesso discorso.

La Sertalina (lo Zoloft) e' un medicinale fra i piu' prescritti. Ne parlano bene.

Io soffro di ansia aspecifica (non ne comprendo i motivi).


In passato mi hanno prescritto con la Paroxetina (Seroxat) 20mg e poi dopo una ricaduta 3 anni fa, Escitalopram (Cipralex) 10mg.
Un abbraccione!