Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

robi

Utente Avanzato

  • "robi" is male

Posts: 906

Activitypoints: 2,760

Date of registration: Jul 11th 2007

Location: marotta

Occupation: pensionato

  • Send private message

16

Tuesday, September 18th 2007, 1:52pm

Penelope,
mi auguro nella Tua risposta di poter trovare quel piccolo passo avanti da cui iniziare quel cammino di risalita ed acquisizione di autostima che attualmente ritengo sia sotto il livello di guardia.
Il piccolo passo che intendo è semplicemente quello di esserTi recata da sola all'appuntamento con lo Specialista.
Anch'io come gli altri ci sono quando e se vuoi; un caro saluto ed un augurio di cuore.
Robi

Penelope

Utente Attivo

  • "Penelope" is female
  • "Penelope" started this thread

Posts: 61

Activitypoints: 211

Date of registration: Sep 10th 2007

  • Send private message

17

Thursday, September 20th 2007, 1:06am

Caro Robi, scrivo a te ma scrivo praticamente a tutti.Ebbene si, ieri ho preso la macchina per andare in città dalla psicoterapeuta...di solito non mi crea problemi questa cosa, ma da quando una mattina in auto ho avvertito un malessere ,ora ho una paura tremenda.Quando sono uscita di casa già avevo un terrore folle, ma mi sono forzata.Mi ripetevo per strada:non ho niente, non ho niente.
Purtroppo per via ho cominciato a provare un senso di ansia crescente, e questo sempre di più a mano a mano che mi allontanavo da casa.A un tratto, prima di imboccare la tangenziale, ho avvertito paura, ansia, solitudine, volevo fermarmi, ma non sapevo dove...non potevo neanche tornare indietro perchè ero distante anche da casa, così ho continuato a forzarmi e ho pensato:devo andare in tangenziale, altrimenti per me sarebbe una sconfitta enorme,se proprio stò male, mi fermo al pronto soccorso che è la prima uscita..continuavo a stare male, per strada ho rischiato di finire contro un altra auto, le gambe mi tremavano a tal punto da non poter tenere il piede sull'acceleratore(tra l'altro è pericoloso guidare in questo stato).Arrivata in centro ho dovuto combattere con il traffico(io appena sono ferma in auto impazzisco), è stato terribile...ho sentito il bisogno di telefonare qualcuno, e così ho fatto.La situazione intanto peggiorava perchè non riuscivo a venir fuori dal traffico e a trovare parcheggio, in più non avevo intenzione di infilarmi nella fila dei due parcheggi a pagamento disponibili, essendo appunto la fila interminabile.Sapevo che sarei morta di paura lì dentro.In più, se mi sentivo male che facevo?Lasciavo l'auto lì e fuggivo via??Ma dove?E la gente, cosa avrebbe pensato di me??Alla fine(si era fatto tardi)ho dovuto per forza utilizzare il parcheggio,attendendo una fila interminabile:ero allo stremo;l'ansia ti distrugge, ti sfianca.La gola era completamente chiusa, stretta, non riuscivo a parlare.Lo spettacolo che si è presentato di fronte alla dottoressa è stato a dir poco straziante,ha dovuto farmi bere dell'acqua, nel frattempo ho potuto telefonare a casa così dopo la visita, il marito di mia madre è potuto venire a prendermi in modo tale da poter tornare a casa in due, con due auto, la mia avanti, la sua indietro.
E' stata un altra sconfitta...credo di non prendere più l'auto per andare in città.Stò troppo male, sono distrutta, non ho il coraggio di aggiungere altro.

robi

Utente Avanzato

  • "robi" is male

Posts: 906

Activitypoints: 2,760

Date of registration: Jul 11th 2007

Location: marotta

Occupation: pensionato

  • Send private message

18

Thursday, September 20th 2007, 6:16am

Penelope,
non è stata una sconfitta....hai forse preteso troppo da Te stessa in questo periodo.
Aggiungo....se assumi attualmente psicofarmaci dovresTi sapere che è meglio non guidare, poi magari avevi l'appuntamento nell'ora di punta.
Non vedere queste come...giustificazioni.....ma piuttosto come realtà evidenti che Tu ora definisci sconfitte.
Rileggiamoci, senza la pretesa di essere nel vero con le mie affermazioni...ci mancherebbe!!!!!
Robi

Penelope

Utente Attivo

  • "Penelope" is female
  • "Penelope" started this thread

Posts: 61

Activitypoints: 211

Date of registration: Sep 10th 2007

  • Send private message

19

Thursday, September 20th 2007, 10:34am

In effetti, assumo una quantità talmente minima di psicofarmaci che la dottoressa ha detto che posso, ANZI, DEVO guidare:XANAX 1/4, 1/4, e 1/2distribuite nella giornata(in tutto una compressa al giorno), lo xanax è 0,50.Alla sera 1/4 di compressa di seropram 40mg, da aumentare a 1/2 prima del ciclo mestruale essendo in quel periodo più soggetta a sbalzi d'umore.Tutto quì,inoltre penso che la quantità sia così blanda perchè il mio medico non ritiene che io sia così tanto grave....

Penelope

Utente Attivo

  • "Penelope" is female
  • "Penelope" started this thread

Posts: 61

Activitypoints: 211

Date of registration: Sep 10th 2007

  • Send private message

20

Saturday, October 6th 2007, 2:28pm

cIAO, AMICI, come novità..nessuna, a parte che l'altro ieri ho fatto un esame all'università..avevo studiato, ma alla fine la prof.mi ha messo 24,sostenendo che non avevo assimilato bene!Ancora una volta il mio amor proprio è venuto fuori, ci sono rimasta malissimo!!Non me l'aspettavo!!Mi sentivo pronta, ma purtoppo non èandata come speravo, nel senso che di solito ho una media molto alta.La prof. ha creduto che avessi studiato in pococ tempo, ma io le ho risposto che in realtà questo esame lo stavo preparando dal mese di agosto!Lei mi ha risposto che probabilmente non lo avevo assimilato bene,così le ho detto che secondo me al contrario a causarmi questo scarso rendimento all'esame era stata la mia ansia(le ho spiegato che ne soffro e che solitamente a casa, rendo bene nello studio, mi sento preparata, sicura, ma che poi all'esame, mi tira brutti scherzi, così vado a rendere la metà della metà di quello che sono in realtà)Lei continuava a sostenere che per lei non è un problema legato all'ansia ma alla cattiva assimilazione.Effettivamente sono stata molto distratta e deconcentrata durante lo studio, ma tuttavia mi sentivo abbastanza sicura.E se avesse ragione lei??

Penelope

Utente Attivo

  • "Penelope" is female
  • "Penelope" started this thread

Posts: 61

Activitypoints: 211

Date of registration: Sep 10th 2007

  • Send private message

21

Saturday, October 6th 2007, 2:30pm

Scusate per la banalità del quesito, ma per me è importante!!:?:

Allison

Giovane Amico

Posts: 248

Activitypoints: 838

Date of registration: Jul 1st 2007

Location: Beverly Hills

  • Send private message

22

Sunday, October 7th 2007, 7:35pm

[style=papyrus]Può succedere di preparare un esame distrattamente senza accorgersene, poi viene fuori proprio in seduta di esame...secondo me hai fatto bene a difenderti, però non devi prendere questo episodio come una sconfitta! Piuttosto come uno spunto per studiare meglio in futuro, e con più consapevolezza!

Ma hai accettato il voto alla fine? Spero di sì![/style]
Diamonds Are A Girl's Best Friend


Aprikose

Forumista Incallito

  • "Aprikose" is female

Posts: 4,768

Activitypoints: 14,783

Date of registration: Jun 5th 2007

Location: il pianeta delle Fate

  • Send private message

23

Monday, October 8th 2007, 3:17pm

Mettiamola così: e se davvero avesse ragione lei? Se tu non avessi assimilato bene quegli argomenti? Può succedere, non trovi? Distrazione mentre si studia, comprensione poco approfondita...le cause possono essere tante. Non devi fartene una colpa, piuttosto integrare questa esperienza per favorire uno studio più proficuo.
Viviamo in un mondo in cui l'uomo è l'abito che indossa. Meno c'è l'uomo, più è necessario l'abito.

Penelope

Utente Attivo

  • "Penelope" is female
  • "Penelope" started this thread

Posts: 61

Activitypoints: 211

Date of registration: Sep 10th 2007

  • Send private message

24

Wednesday, October 10th 2007, 10:23am

Si Allison, alla fine il voto l'ho accettato!Sono troppo stanca, voglio finire per questo non ho mai rifiutato nessun voto..In effetti, non è che l'esame mi facesse impazzire!!ma mi sento terribilmente in colpa, e tutto questo, per il mio maledetto perfezionismo!Rimane il problema:ansia, o cattiva assimilazione??Grazie per avermi letto!!

Luca Gabriele

Giovane Amico

Posts: 141

Activitypoints: 549

Date of registration: Jul 15th 2007

  • Send private message

25

Wednesday, October 10th 2007, 10:49am

Ciao Penelope!
Per me hai fatto bene ad accettare il voto, perchè ti ha sbloccato, cmq. secondo me l'ansia può essere la causa di un non efficace rendimento, lo stesso accade per me : sia la paura di non farcela sia la distrazione ti portano a non essere preparata come si dovrebbe.
Io penso che cmq. al di là di tutto hai fato bene ad andare avanti e tenta di vedere il lato positivo : hai passato l'esame!!
Io non le avrei detto dell'ansia, ma non per orgoglio, ma per due motivi:
1) perchè è un aspetto privato, non voglio essere giudicato per tale situazione;
2) spesso non sono capito.
Mi apro solo con chi mi può capire
ciao
Luca

Penelope

Utente Attivo

  • "Penelope" is female
  • "Penelope" started this thread

Posts: 61

Activitypoints: 211

Date of registration: Sep 10th 2007

  • Send private message

26

Wednesday, October 10th 2007, 10:57am

Ciao Luca, sono contenta di leggerti!Lo so, è brutto parlarne, ma io l'ho messa su un piano molto leggero, o meglio, non l'ho fatto sembrare come una "malattia" o come un disturbo invalidante(mentre invece lo è!)le ho semplicemente detto che sono molto ansiosa e che l'ansia a volte mi tira brutti scherzi!!

Luca Gabriele

Giovane Amico

Posts: 141

Activitypoints: 549

Date of registration: Jul 15th 2007

  • Send private message

27

Wednesday, October 10th 2007, 11:05am

Se è così va bene. cmq. sn dell'idea che parlare di ansia non sia facile, essendo questa fisiologica molti pensano che mgarai non ce l'abbiamo ed invece +è presente.
cmq. sn sicuro che nel giro di un mese la superi.

Allison

Giovane Amico

Posts: 248

Activitypoints: 838

Date of registration: Jul 1st 2007

Location: Beverly Hills

  • Send private message

28

Friday, October 12th 2007, 12:49pm

[style=papyrus]Può essere ansia E cattiva assimilazione, la prima ha come conseguenza la seconda!

Hai fatto bene ad accettare il voto.
[/style]
Diamonds Are A Girl's Best Friend


Aprikose

Forumista Incallito

  • "Aprikose" is female

Posts: 4,768

Activitypoints: 14,783

Date of registration: Jun 5th 2007

Location: il pianeta delle Fate

  • Send private message

29

Friday, October 12th 2007, 2:15pm

Anche secondo me una cosa ha provocato l'altra...però ribadisco, non rimuginarci ancora sopra, pensa al prossimo esame...
Viviamo in un mondo in cui l'uomo è l'abito che indossa. Meno c'è l'uomo, più è necessario l'abito.

autore

Utente Attivo

Posts: 32

Activitypoints: 131

Date of registration: Oct 12th 2007

  • Send private message

30

Sunday, October 14th 2007, 11:20pm

Prova a usare il mio antivirus psicosomatico, descritto nel libro che sto per pubblicare; la bozza del testo si trova su:

http://eliatropeano.splinder.com/

:arrow: