Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

Encefalo

Nuovo Utente

  • "Encefalo" started this thread

Posts: 1

Activitypoints: 10

Date of registration: May 21st 2015

  • Send private message

1

Thursday, May 21st 2015, 10:06pm

Attacchi di panico abortiti

Ciao a tutti, mi chiamo Vincenzo, ho 31 anni e da quasi 10 combatto contro l'ansia e il panico. I miei genitori si separarono e io ne ho sofferto molto andando per due volte in terapia farmacologica. La prima volta nel 2005 con Cipralex (sospeso dopo due mesi) e negli anni 2011-2012 con Xanax e delle gocce di cui non ricordo il nome. sono sempre stato bravo ad uscirne, a gestire gli attacchi di panico con varie tecniche di respirazione, cercando di rilassarmi ma da tre settimane sto patendo l'inferno. Sono andato per tre volte al P.S., ho visitato due neurologi, uno psichiatria, due cardiologi che mi hanno detto che non ho nulla di grave (se non onda J anomala dopo ECG da approfondire). Mi sveglio e ho le gambe deboli, ma non quelle da panico, quelle proprio da non riuscire a camminare, in più confusione mentale mentre passeggio, tachicardia vampate di calore e in più non riesco a girare la testa a destra e a sinistra mentre cammino. E' una cosa assurda. Una neurologo mi ha parlato di attacchi di panico abortiti, qualcuno ne ha mai sentito parlare? Per ora ho deciso di non prendere nulla ma sto soffrendo troppo, ho saltato già il lavoro tre volte e ora si è aggiunta la notizia di questa anomalia nell'ECG per cui ho esami il 1° giugno e day-hospital a luglio. Qualcuno ha i miei stessi sintomi? (quando parlo di gambe deboli intendo difficoltà a deambulare, cammino veloce per non sentirle e mi viene la tachicardia)