Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

Gianjiji

Utente Attivo

  • "Gianjiji" is male
  • "Gianjiji" started this thread

Posts: 38

Activitypoints: 142

Date of registration: Dec 4th 2011

Location: Torino

Occupation: Fastweb S.p.a.

  • Send private message

1

Sunday, December 4th 2011, 1:43am

Ansia, paura di spostarmi.

Ciao a tutti,
Mi chiamo Gianluigi, ho 22 anni e il mio disturbo principale nel mio stato d'ansia è quello di spostarmi da casa mia.
Inizialmente non mi sentivo tranquillo nemmeno se giravo con gli amici sotto casa, l'ansia mi provocava nausea e un notevole rigonfiamento dello stomaco.
Adesso a distanza di qualche mese riesco a spostarmi serenamente vicino casa, ma quando con gli amici ci spostiamo anche solo di 10km ritornano i soliti e fastidiosissimi sintomi che mi fanno sentire legato a casa... Sono un prigioniero senza catene.
Fortunatamente lavoro vicino casa, quindi andare a lavoro non mi crea nessun tipo di disturbo, ho notato che quando esco con qualche ragazza che mi interessa particolarmente i miei disturbi spariscono, spariscono anche quando vado in vacanza CON I MIEI GENITORI, purtroppo con gli amici i sintomi rimangono.
È quasi un anno che convivo con la nausea e giramenti di testa, l'ansia mi ha comportato anche una leggera gastrite che sto curando.
Devo ammettere che da quando vado a correre tre volte a settima (ovviamente in un parco vicino casa) riesco a gestire meglio i sintomi della mia ansia, perchè sembra che siano meno intensi.
Dopo un anno mi sono deciso ad andare da uno psicologo, perchè mi sono scocciato di dover continuare a prendere medicinali per lo stomaco e non sopporto più di sentirmi legato alla mia zona di residenza.
Lo psicologo mi ha consigliato di prendere degli antidepressivi, devo ammettere che assumere questo tipo di farmaci mi spaventa un pò, ma il dottore mi ha assicurato che questi mi avrebbero aiutato moltissimo per superare il mio problema insieme a delle sedute psicologiche.
Devo dargli una risposta il 14 dicembre, ci sto pensando molto.
Io non ce la faccio a vivere in questo modo, ne soffro moltissimo, prima che capitasse tutto ció io viaggiavo molto, uscivo tutte le sere senza conoscere una la meta, mi sentivo libero.
Non mi chiedo come ho fatto, perché non ho fatto nulla di complicato, mi chiedo perchè mi è capitato questo, mi chiedo come posso superare questa cosa che percepisco più grande di me, mi chiedo se è giusto ricorrere a gli antidepressivi.
Sento che il vero me é morto dodici mesi fa, ora sto cercando di rinascere ma sono nel buio totale, non vedo un minimo spiraglio di luce.

Grazie per l'attenzione, buona serata a tutti.

Andriy94

Utente Attivo

Posts: 17

Activitypoints: 79

Date of registration: Oct 18th 2011

  • Send private message

2

Sunday, December 4th 2011, 12:27pm

Caro, non sai quanto ti capisco, ed io di anni ne ho 17.. non molti di differenza insomma...
ti dirò che anche io, come te, ho paura ad allonatarmi di casa con i miei amici. per fortuna noi ci riuniamo vicino casa mia, in un locale, ma ti dico che per me è difficile andarci da solo a piedi.
mi allontano molto (che molto poi sarebbe da casa mia al lungomare della mia città) solo in macchina dove mi sento sicuro col mio migliore amico alla guida.
e questa situazione devo dirti che mi crea anche depressione, soprattutto quando sto in casa...
come te, il vero me è morto circa 1 anno e mezzo fa e non vedere l'ora di tornare... sono in cura da uno psichiatra ma sento che non basta. ci vuole tanta forza di volontà e psicoterapia.
un saluto e forza e coraggio!

  • "fede87" is male

Posts: 2,150

Activitypoints: 6,532

Date of registration: Jan 12th 2011

Location: roma

  • Send private message

3

Sunday, December 4th 2011, 1:56pm

com'è il rapporto con i tuoi genitori? sono iperprotettivi?
"La lontananza dal nulla,spegne l'infinito"

Gianjiji

Utente Attivo

  • "Gianjiji" is male
  • "Gianjiji" started this thread

Posts: 38

Activitypoints: 142

Date of registration: Dec 4th 2011

Location: Torino

Occupation: Fastweb S.p.a.

  • Send private message

4

Sunday, December 4th 2011, 4:35pm

@Andriy94

Ti ringrazio per la comprensione, anche a me inizialmente mi avevano messo in cura da uno psichiatra ma proprio perchè vorrei evitare di prendere farmaci ho preferito farmi seguire da uno psicologo però i farmaci come ho già scritto me li hanno proposti ugualmente.

@fede87

Io ho un bellissimo rapporto con i miei genitori... loro sono divorziati, mia mamma direi proprio che è iperprotettiva ma ho sempre fatto ciò che volevo pur litigandoci, mio padre è tutto il contrario...

ellyb90

Utente Fedele

  • "ellyb90" is female

Posts: 411

Activitypoints: 1,401

Date of registration: Oct 27th 2011

Occupation: Studentessa

  • Send private message

5

Monday, December 5th 2011, 3:22pm

gianjiji... io di anni ne ho 21 e ho questo tipo di problema da circa 4 mesi... ho iniziato 6 mesi fa a soffrire di attacchi di panico, ma all'inizio riuscivo ancora ad avere una vita normale... la situazione però è peggiorata e ora faccio una fatica tremenda a stare sola o, come dici tu, uscire con gli amici... in casa con i miei mi sento protetta, come con il mio ragazzo... con lui non faccio assolutamente fatica a uscire!
anch'io ho iniziato da poco le sedute da una psicologa e, per essere la prima volta, mi sono trovata benissimo! spero contino...
io ti sconsiglio l'uso di antidepressivi, danno dipendenza... e non aiutano a risolvere il problema, lo nascondono momentaneamente...
la cura principalmente deve partire da te, dalla tua forza di volontà... in quest'ultimo mese ho preso coraggio e, pian piano, ho cominciato a uscire da sola facendo poche cose (e pochi km) alla volta... forza gianjiji!! :)

Gianjiji

Utente Attivo

  • "Gianjiji" is male
  • "Gianjiji" started this thread

Posts: 38

Activitypoints: 142

Date of registration: Dec 4th 2011

Location: Torino

Occupation: Fastweb S.p.a.

  • Send private message

6

Monday, December 5th 2011, 7:31pm

Ciao ellyb90, intanto ti ringrazio per il supporto, per quanto riguarda l'uso di antidepressivi sono d'accordo con te, infatti ho detto cosa penso di questi tipi di medicinali allo psicologo sostenendo che secondo me l'ansia è una cosa psicologica.
Lui mi ha contraddetto dicendomi che l'ansia é si una cosa psicologica ma anche una cosa biologica, questo spiega l'uso di antidepressivi oltre alle sedute psicologiche.
Non essendo un medico non mi sono sentito abbastanza qualificato per continuare un discorso del genere.
Oggi a lavoro ho conosciuto un rappresentate di prodotti omeopatici, gli ho spiegato brevemente il mio problema e mi ha detto che esistono prodotti omeopatici naturali al 100% che sostituiscono gli antidepressivi evitando ogni tipo di fastidio, ovviamente la terapia richiede più tempo per notare gli effetti del prodotto, ho fissato un appuntamento con lui dove conosceró anche una dottoressa qualificata che mi darà informazioni più dettagliate e mirate per il mio caso.
Spero di poter risolvere in questo modo, ne sarei decisamente più felice!
A te come si manifesta l'ansia? Con nausea e gastrite?

Vi terró aggiornati in qualsiasi caso!!

ellyb90

Utente Fedele

  • "ellyb90" is female

Posts: 411

Activitypoints: 1,401

Date of registration: Oct 27th 2011

Occupation: Studentessa

  • Send private message

7

Monday, December 5th 2011, 9:00pm

io ho già provato a prendere prodotti a base di erbe, 100% naturali... ma non ho visto nessun miglioramento... ti riempiono di gocce, bibite, flaconi che, parlo per me, risolvono ben poco... secondo me è anche un fatto mentale... io ci credevo poco, di conseguenza non ho visto nulla di significante...
comunque se tu sei convinto a provare l'omeopatia prova! male non fa di sicuro... al massimo sarà un flop... :)
l'ansia a me si manifesta principalmente con tachicardia, ho una sensazione di malessere, di morte imminente... ho proprio paura di morire! ho paura che il cuore mi si fermi, sentendolo così veloce... poi cominciano a sudarmi le mani, nonostante siano ghiacciate... poi tremolii o formicolii agli arti... dolore al petto, a volte sono delle fitte... altre volte sento una forte pressione... poi fatica a respirare, respiro corto... questi attacchi il più delle volte sono in forma lieve e passano dopo pochi minuti... altre volte mi vengono delle vere e proprie crisi e lì qualche volta ricorro a qualche goccia di ansiolitico... ma solo in caso di assoluta necessità!
aspetto tue notizie! :) l'importante è che tu pensi che non hai nulla di grave e che è solamente una fase della vita... prima o poi ci riderai su!

Gianjiji

Utente Attivo

  • "Gianjiji" is male
  • "Gianjiji" started this thread

Posts: 38

Activitypoints: 142

Date of registration: Dec 4th 2011

Location: Torino

Occupation: Fastweb S.p.a.

  • Send private message

8

Monday, December 5th 2011, 10:16pm

Non vedo l'ora di poterci ridere su... Ho voglia di viaggiare... Finalmente ho i soldi per farlo e cosa c'è a fermarmi? Il mio cervello... Sono arrabbiatissimo!

Comunque per il momento, una cosa che sta facendo miracoli é proprio la corsa... Da quando ho cominciato a correre gli attacchi d'ansia sono venuti meno spesso e con un'intensità ridotta del 50% direi... Consiglio a tutti di usare questo sport come sfogo!

ellyb90

Utente Fedele

  • "ellyb90" is female

Posts: 411

Activitypoints: 1,401

Date of registration: Oct 27th 2011

Occupation: Studentessa

  • Send private message

9

Monday, December 5th 2011, 10:56pm

una camminata sostenuta dici che va bene lo stesso? :D odio la corsa...

Gianjiji

Utente Attivo

  • "Gianjiji" is male
  • "Gianjiji" started this thread

Posts: 38

Activitypoints: 142

Date of registration: Dec 4th 2011

Location: Torino

Occupation: Fastweb S.p.a.

  • Send private message

10

Tuesday, December 6th 2011, 5:47pm

hahahah no non va bene... neanche a me piaceva all'inizio, ma poi mi è bastato un amico e delle belle canzoni per iniziare, iniziando ho notato i miglioramenti dei sintomi dell'ansia e quindi ora non posso farne più a meno...

superkikka

Nuovo Utente

  • "superkikka" is female

Posts: 9

Activitypoints: 34

Date of registration: Dec 3rd 2011

  • Send private message

11

Tuesday, December 6th 2011, 8:39pm

ciao!

ciao gianji

anche io soffro d'ansia...sono in cura da una psicologa da ormai 2 mesi circa e di farmaci non me li prescrive neanche se mi inginocchiassi..perchè giuro ero talmente disperata che volevo i farmaci pur di "guarire"..comunque io ne soffro ancora..non esco quasi più,e quando esco devo andare in bagno e questo è un gran problema...eh si perchè se non trovo un bagno vado nel panico più totale!! adesso andare al lavoro è diventato un problema perchè prendo la macchina e appena c'è un po' di traffico puff che mi torna un attacco di ansia e quindi il bisogno di dover andare al bagno!anche io non ero così,anzi uscivo discoteca pub amici...ora ho perso tutto apparte il mio ragazzo che è l'unico che mi capisce...adesso non mi riconosco più,mangio per non pensare (anche se ci penso quasi sempre all'ansia)ho smesso di andare in palestra insomma mi fa schifo la mia vita...ma bisogna farsi forza!! non è facile,ma ce la dobbiamo fare...c'è un mondo fuori che ci aspetta! :rolleyes:

ellyb90

Utente Fedele

  • "ellyb90" is female

Posts: 411

Activitypoints: 1,401

Date of registration: Oct 27th 2011

Occupation: Studentessa

  • Send private message

12

Tuesday, December 6th 2011, 11:18pm

ragazzi bisogna riprendere in mano la nostra vita!
superkikka: anch'io ho problemi a uscire, ma in quest'ultimo mese mi sono fatta forza e mi sono data da fare... non è facile, l'ansia mi perseguita sempre... ma ce la dobbiamo fare! non possiamo farla vincere...

Gianjiji

Utente Attivo

  • "Gianjiji" is male
  • "Gianjiji" started this thread

Posts: 38

Activitypoints: 142

Date of registration: Dec 4th 2011

Location: Torino

Occupation: Fastweb S.p.a.

  • Send private message

13

Tuesday, December 6th 2011, 11:28pm

Ciao superkikka...

Io posso capirti, ok per me il problema non è trovare un bagno ma è quello di dover trovare un posto per cercare di vomitare! Alla fine non succede nulla e questo é ancora peggio, perché non riuscendo a vomitare l'attacco d'ansia mi passa per lo sfinimento... Credo che noi già ci neghiamo troppo... Non dobbiamo negarci tutto! Perchè non vai più in palestra? È importante... Sarà difficile le prime volte... Ma poi ti assicuro che ti abituerai e per te non sarà più un problema andare in palestra, quindi ti senti come se avessi vinto una battaglia della guerra contro la quale stai lottando ogni giorno.

Comunque leggendo i post sul forum e informandomi personalmente credo che non toccheró mai un antidepressivo... Voglio farcela da solo!

ellyb90

Utente Fedele

  • "ellyb90" is female

Posts: 411

Activitypoints: 1,401

Date of registration: Oct 27th 2011

Occupation: Studentessa

  • Send private message

14

Tuesday, December 6th 2011, 11:32pm

gianjiji :thumbsup: :thumbsup: :thumbsup:

superkikka

Nuovo Utente

  • "superkikka" is female

Posts: 9

Activitypoints: 34

Date of registration: Dec 3rd 2011

  • Send private message

15

Wednesday, December 7th 2011, 8:42pm

..

meno male che non siamo soli..adesso mi sono prefissata degli obiettivi..ovvero PIACERMI di più e COMBATTERE..io mi reputo una bella ragazza sia dentro che fuori,però in questo anno così oscuro non mi riconosco...

gianjiji se tu sei di milano posso dirti dovve vado dalla mia psicologa..è bravissima...mi aiuta tantissimo,ci sentiamo anche al di fuori delle sedute,se c'è qualcosa che non va ci sciriviamo..è sempre disponibile insomma...

un abbraccio fede :hi: