Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


tosainu1978

Utente Attivo

  • "tosainu1978" is male
  • "tosainu1978" started this thread

Posts: 75

Activitypoints: 260

Date of registration: Jan 20th 2009

Location: cremona

  • Send private message

46

Wednesday, June 3rd 2009, 11:59am

RE: RE: hai ragione!

Dico la mia.

Ci sono casi in cui l'ansia nasce da problemi fisici e altri in cui non è così.

Io al tuo posto, in accordo se possibile con il medico curante, diciderei per un set di esami col fine di fare un check up completo per verificare che tutto sia ok. Compreso il discorso allergie alimentari, sangue, cuore, tiroide etc.

Nel caso non riscontrassi niente di fisico andrei da uno Psichiatra per impostare una cura. Il rischio potrebbe essere, una volta completati tutti gli esami e verificato che non c'è nulla, di pensare a qualche altra possibile patologia che non si era presa in considerazione (esistono centinaia di patologie...) e ripartire con altri esami andando avanti all'infinito.

Bisogna avere il coraggio a un certo punto di dire stop, e prendere una decisione.

un bocca al lupo

D.



dunque, ho eseguito un esame delle intolleranze alimentari col vegatest, poche intolelrnaze ma poco rilevanti.
eseguito esame del sangue totali + esame della tiroide, tutto tutto tutto nella norma, nemmeno mezzo valore alterato.
ecocardiogramma più visita cardiologica e anche quì tutto ok.
che altro devo fare?????sono deluso.............
ma come deluso???????vedi ?????noi ipocondriaci e ansiosi cerchiamo qlc a tuti i costi perchè in realtà l'ansia ci devasta davvero!io ho fatto esami dei riflessi,visita ginecologica completa di pap test ed eco interna,eco ai reni e vescica,ecocardiogramma,analisi complete....e rx alla cervicale che ritirerò oggi pomeriggio.epuure<''''??????io sto ancora male...ora per esempio ho una nausea fortissima da tre giorni e che può essere?già ho pensato di fare rx allo stomaco perchè è troppo forte!tu perchè hai fatto i test di intolleranza???'noi facciamo analisi e accertamenti che la gente non fa in una vita....



ciao patty..........
ho fatto il test delle intolleranze per vedere se questo tremolio che sento al centro del petto deriva da qualcosa, da cattiva digestione o da qualche sconosciuta intolleranza.
sembra che non ho proprio nulla, anche la visita cardiologica non ha evidenziato alcun problema, esami del sangue ed esami degli ormoni tiroidei sono perfetti, mai stato così bene in vita mia, nemmeno un valore fuori norma.
che altro devo controllare???
sono stanco di andare alla ricerca di qualcosa che forse veramente non c'è...........
dovrei convincere anche la mia testa di tutto ciò!!!!!!!!!
un bacio e mi raccomando, cerca di stare bene.

doctor Faust

Azzeccagarbugli

  • "doctor Faust" is male

Posts: 8,846

Activitypoints: 26,971

Date of registration: Mar 28th 2009

Location: Italia

Occupation: Ex dirigente infermieristico, laureato in filosofia, counselor sociosanitario.

  • Send private message

47

Wednesday, June 3rd 2009, 12:24pm

RE: RE: hai ragione!

dunque, ho eseguito un esame delle intolleranze alimentari col vegatest, poche intolelrnaze ma poco rilevanti.eseguito esame del sangue totali + esame della tiroide, tutto tutto tutto nella norma, nemmeno mezzo valore alterato.ecocardiogramma più visita cardiologica e anche quì tutto ok.che altro devo fare?????sono deluso.............

ma come deluso???????vedi ?????noi ipocondriaci e ansiosi cerchiamo qlc a tuti i costi perchè in realtà l'ansia ci devasta davvero!io ho fatto esami dei riflessi,visita ginecologica completa di pap test ed eco interna,eco ai reni e vescica,ecocardiogramma,analisi complete....e rx alla cervicale che ritirerò oggi pomeriggio.epuure<''''??????io sto ancora male...ora per esempio ho una nausea fortissima da tre giorni e che può essere?già ho pensato di fare rx allo stomaco perchè è troppo forte!tu perchè hai fatto i test di intolleranza???'noi facciamo analisi e accertamenti che la gente non fa in una vita....
se ad essere malato e' il cervello, va curato il cervello.

E inutile intasare gli abulatori per fare la raccolta di conferme. La conferma non la troverete mai, perche l'unica cosa che dovete curare e' la vostra mente.

Con una psicoterapia se basta, o con dei farmaci.

Se la mamma vi ha lasciati soli da piccini e se non vi fidate di nessuno, nemmeno di voi stessi e del vostro corpo, vuol dire che dentro la teca quancosa non gira nel modo giusto.

Provate a domadarvi perche non credete che il vostro corpo sappia curarsi da solo senza bisogno dei vostri inutili esami.
Per leggere questa storia clicca sul titolo.

:hmm: Il lungo viaggio di Anomimus alla ricerca dell'amore perduto... :thumbsup:

tosainu1978

Utente Attivo

  • "tosainu1978" is male
  • "tosainu1978" started this thread

Posts: 75

Activitypoints: 260

Date of registration: Jan 20th 2009

Location: cremona

  • Send private message

48

Wednesday, June 3rd 2009, 1:18pm

RE: RE: RE: hai ragione!

dunque, ho eseguito un esame delle intolleranze alimentari col vegatest, poche intolelrnaze ma poco rilevanti.eseguito esame del sangue totali + esame della tiroide, tutto tutto tutto nella norma, nemmeno mezzo valore alterato.ecocardiogramma più visita cardiologica e anche quì tutto ok.che altro devo fare?????sono deluso.............

ma come deluso???????vedi ?????noi ipocondriaci e ansiosi cerchiamo qlc a tuti i costi perchè in realtà l'ansia ci devasta davvero!io ho fatto esami dei riflessi,visita ginecologica completa di pap test ed eco interna,eco ai reni e vescica,ecocardiogramma,analisi complete....e rx alla cervicale che ritirerò oggi pomeriggio.epuure<''''??????io sto ancora male...ora per esempio ho una nausea fortissima da tre giorni e che può essere?già ho pensato di fare rx allo stomaco perchè è troppo forte!tu perchè hai fatto i test di intolleranza???'noi facciamo analisi e accertamenti che la gente non fa in una vita....
se ad essere malato e' il cervello, va curato il cervello.

E inutile intasare gli abulatori per fare la raccolta di conferme. La conferma non la troverete mai, perche l'unica cosa che dovete curare e' la vostra mente.

Con una psicoterapia se basta, o con dei farmaci.

Se la mamma vi ha lasciati soli da piccini e se non vi fidate di nessuno, nemmeno di voi stessi e del vostro corpo, vuol dire che dentro la teca quancosa non gira nel modo giusto.

Provate a domadarvi perche non credete che il vostro corpo sappia curarsi da solo senza bisogno dei vostri inutili esami.


scusami, è una critica o un consiglio?
secondo te se uno ariva a tanto è perchè non ha nulla da fare?

romina

Utente Fedele

  • "romina" is female

Posts: 395

Activitypoints: 1,335

Date of registration: Jun 20th 2008

Location: pavia

Occupation: insegnante

  • Send private message

49

Friday, June 5th 2009, 9:09am

Vi dico in breve la mia esperienza.
Uno dei sintomi che più mi preoccupava era il'irregolarità del battito cardiaco, per cui l'anno scorso, oltre agli 8000 ecg ed emocromo ai pronto soccorso , ho fatto:
  • Holter
  • ecocardiogramma.
Esito negativo.
Quest'anno :
  • Visita cardiologica
  • ecocardiogramma
Esito negativo
Alcune considerazioni del tutto arbitrarie.
L'anno scorso ero sempre a letto e avevo sempre la pressione bassa,una volta arrivai a 80 40(ma mi reggevo in piedi),il dottore mi disse che questi fenomeni erano legati al quadro depressivo.
La mattina ,generalmente, mi sveglio con extrasistoli e palpitazioni, ma i medici( PS ,medico di base, psichiatra,) alla luce di tutti gli esami fatti mi hanno detto che gli extrasistoli sono in queste condizioni normali e di per sè non comportano danni . Fin da piccola sono sempre stata ipotesa e anemica, infatti sono cresciuta a carne di cavallo e ferrograd. Ho fatto visita neurologica e otorinolarigoiatra per i giramenti di testa ovviamente con esito negativo... Allora mi rimangono la tachicardia mattutina ,che si accentua se fumo di più o bevo più di un caffè al giorno(mio limite massimo),e giramenti di testa. Francamente sono diventata fatalista, è anche un training autogeno efficace contro gli attacchi d'ansia, e quando mi sento male dico a me stessa :"sia quel che sia". Di esami non ne farò più , e il problema fisico , correlato ,conseguente , alla base o meno della mia ansia non so quale sia e neanche lo voglio sapere.Certo è che il pendolarismo Pavia Brescia mi stressa non poco. Praticamente vivo sul treno. E credo che anche questo aspetto non sia del tutto secondario.Quindi non mi sento di dire non fate giusti approfondimenti diagnostici , ma una volta appurato che non risulta nulla,bisogna arrendersi all'evidenza e accettare che il nostro cervello è "bugiardo".Nel mio caso periodicamente l'anemia fa capolino nel mio quotidiano , con tutto ciò che ne consegue ,mi faccio la solita cura e basta.Se io avessi problemi a monte o scatenanti l'ansia non credo che tutti questi sintomi sparirebbero con 1/2 pasticca da 1mg di tavor (che prendo alla bisogna),come succede. Dopo mezzora dall'assunzione sto bene. Allora è o non è ansia?Ho avuto troppe conferme per rispondere" non lo so" oppure "forse".
E poi seduta in mezzo ai vostri arrivederci ...... mi sentivo meno stanca di voi.... Ero molto meno stanca di voi.....

tosainu1978

Utente Attivo

  • "tosainu1978" is male
  • "tosainu1978" started this thread

Posts: 75

Activitypoints: 260

Date of registration: Jan 20th 2009

Location: cremona

  • Send private message

50

Friday, June 5th 2009, 9:31am

anche a me è rimasto questo stesso problema.

ho fatto tutto di più, però ammetto che l'holter mi manca e stavo pensando di farlo,.
devo dire che via via le cose stanno migliorando, continuo solo ad avere ogni 3 o 4 giorni un tremolio interno lieve, non forte come prima, e non sò se è dovuto al cuore o a questa maledetta ansia.
possibile che il cuore tremi così?
purtroppo incomincio a rassegnarmi all'idea, l'importante è che riesco a fare tutte le attività di cui ho bisogno, tipo palestra, calcio, vita quotidiana nella più totale normalità ecc........
poi quel che sarà sarà, visite non ne voglio più fare.

romina

Utente Fedele

  • "romina" is female

Posts: 395

Activitypoints: 1,335

Date of registration: Jun 20th 2008

Location: pavia

Occupation: insegnante

  • Send private message

51

Friday, June 5th 2009, 9:40am

Il trmolio ce l'avevo pure io , anche mentre avevo holter e non è uscito niente.Comunque le eventuali aritmie patologiche vengono fuori dall'holter..Se proprio vuoi essere rassicurato penso che questo esame ti toglierà ogni dubbio. Io avevo tutti i sintomi descritti durante l'holter ed è emersa solo rara extrasistolia, RARA neanche costante o accentuata.
E poi seduta in mezzo ai vostri arrivederci ...... mi sentivo meno stanca di voi.... Ero molto meno stanca di voi.....

tosainu1978

Utente Attivo

  • "tosainu1978" is male
  • "tosainu1978" started this thread

Posts: 75

Activitypoints: 260

Date of registration: Jan 20th 2009

Location: cremona

  • Send private message

52

Friday, June 5th 2009, 10:34am

GRAZIE ROMINA,.

Il trmolio ce l'avevo pure io , anche mentre avevo holter e non è uscito niente.Comunque le eventuali aritmie patologiche vengono fuori dall'holter..Se proprio vuoi essere rassicurato penso che questo esame ti toglierà ogni dubbio. Io avevo tutti i sintomi descritti durante l'holter ed è emersa solo rara extrasistolia, RARA neanche costante o accentuata.



Scusami, mi descriveresti meglio questo tuo tremolio?
quando lo avvertivi?
quanto durava? che fastidi ti dava?
lo senti ancora?
se si con che periodicità si verifica?
grazie.

romina

Utente Fedele

  • "romina" is female

Posts: 395

Activitypoints: 1,335

Date of registration: Jun 20th 2008

Location: pavia

Occupation: insegnante

  • Send private message

53

Friday, June 5th 2009, 2:53pm

Dunque, il tremolio lo avvertivo in particolare al risveglio dal sonnellino pomeridiano quando assumevo costantemente le benziodazepine. Poi, col senno di poi ,ho capito che in realtà lo stordimento dell'ansiolitico mi faceva scambiare la tachicardia per tremolio.In pratica lo percepivo come tremolio ,ma in realtà erano extrasistoli e tachicardia...Poi ho verificato presso altri ansiosi le stesse cose.....Maròòòòòò :wasted: potremmo scrivere un libro :thinking: :thinking: :thinking: :thinking:.Si verifica quando dormo il pomeriggio.
E poi seduta in mezzo ai vostri arrivederci ...... mi sentivo meno stanca di voi.... Ero molto meno stanca di voi.....

tosainu1978

Utente Attivo

  • "tosainu1978" is male
  • "tosainu1978" started this thread

Posts: 75

Activitypoints: 260

Date of registration: Jan 20th 2009

Location: cremona

  • Send private message

54

Friday, June 5th 2009, 6:20pm

a me capita la sera in particolar modo

sento questo fastidioso tremolio quando respiro......
soprattutto nel letto, la sera, e incomincio ad agitarmi.
il cardiologo dice che non ho assolutamente nulla, devo fidarmi?
dall'eco dovrebbe uscire qualcosa? invece perfetto.
bho!!!!!!!!!!!!!

doctor Faust

Azzeccagarbugli

  • "doctor Faust" is male

Posts: 8,846

Activitypoints: 26,971

Date of registration: Mar 28th 2009

Location: Italia

Occupation: Ex dirigente infermieristico, laureato in filosofia, counselor sociosanitario.

  • Send private message

55

Friday, June 5th 2009, 6:36pm

se hai dei dubbi, prenditi il polso, quando sei tranquilla.
Misura i battiti, stando sdraiata e rilassata, meglio se al mattino appena sveglia.

Se le pulsazioni sono dai 65 alle 80 sei a posto. E se sei a posto, mettici una pietra sopra.

Dirigi la tua ansia verso qualche altra cosa. qualcosa che sta fuori di te. Un oggetto o una occupazione.
Per leggere questa storia clicca sul titolo.

:hmm: Il lungo viaggio di Anomimus alla ricerca dell'amore perduto... :thumbsup: