Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

angel110

Utente Attivo

  • "angel110" is female
  • "angel110" started this thread

Posts: 47

Activitypoints: 183

Date of registration: Sep 20th 2019

Location: Calabria

  • Send private message

1

Thursday, February 13th 2020, 2:50pm

Ansia, panico, depressione...Sfogo

Ciao a tutti. Non c'è un motivo vero e proprio per il quale ho aperto questo thread...forse per sfogarmi...boh. Ho deciso di ritornare sul forum perchè sento di avere il bisogno di scrivere e di confrontarmi. Come avevo già scritto, mesi fa, soffro di attacchi di panico dal 2016 e mano mano sono diventati davvero forti. Ora ho imparato a gestirli anche grazie all'aiuto della psicologa che mi seguiva. Dalla scorsa primavera ho iniziato una nuova terapia con una nuova psicologa e posso dire di aver visto alcuni risultati ma da settembre tutto è cambiato. Non so bene cosa mi sta succedendo ma ho sempre una grande ansia e credo anche che sono agli inizi della depressione. Non ho voglia di fare niente, per quanto mi sforzo, mi sembra tutto inutile. Ho iniziato a soffrire anche di agorafobia anni fa, ma da questi mesi è diventata invalidante. Ho anche problemi a salire le scale di casa perchè mi viene un ansia e ho paura. Sembrerò una pazza ma non importa... sono anche molto arrabbiata in fondo perchè molte persone della mia età (21 anni) non hanno problemi del genere e io invece ho difficoltà a fare anche le più piccole cose. Mi sento abbandonata da tutti, sono sola... ho anche diversi problemi familiari che non mi aiutano a stare tranquilla. Non mi merito di stare così, sono una brava ragazza, sempre disponibile con tutti...mi domando spesso perchè non c'è niente di positivo nella mia vita. Seriamente dico, non ho amici (ho perso tante amicizie a causa del mio problema di ansia) e poi ho una vergogna pazzesca di parlare con qualcuno di questi miei problemi. Su instagram mi hanno scritto diverse persone che intendevano conoscermi, ma io non ho mai avuto il coraggio di parlare di questa mia problematica per paura di un giudizio negativo...(parlo per esperienza).
Avevo iniziato una conoscenza su instagram poi spostata su whatsapp, con un ragazzo che mi piaceva e ho avuto subito un attacco di panico quando mi ha chiesto di uscire per bere un caffè. Io gli dissi di si ma poi iniziai a essere fredda e adesso non ci sentiamo da quasi un anno. Racconto questo perchè sono consapevole di aver perso opportunità ma la mia paura mi ha impedito e mi impedisce tanto. Questa estate ho avuto diversi attacchi di panico ma adesso più che panico è ansia mista a nervosismo e tristezza...non so che cos'è perchè sono davvero confusa. Soffro così tanto quando vedo sui social persone della mia età che escono e fanno una semplice passeggiata in centro quando invece io non ci riesco...
Ok, ora basta, non voglio essere pesante...volevo solo parlare un po' di questa situazione... :'(
-

Novenove

Giovane Amico

Posts: 108

Activitypoints: 484

Date of registration: Jul 1st 2015

  • Send private message

2

Thursday, February 13th 2020, 3:47pm

Ciao Angel, mi ha fatto piacere leggere la tua risposta nel.mio thread...Oltre la psicologa,hai fatto visita psichiatrica?
Un piccolo consiglio...se qualcuno ti piace prova ad instaurarlo il rapporto, ma non chiuderti a riccio perchè siamo noi a pagarne le conseguenze.

angel110

Utente Attivo

  • "angel110" is female
  • "angel110" started this thread

Posts: 47

Activitypoints: 183

Date of registration: Sep 20th 2019

Location: Calabria

  • Send private message

3

Thursday, February 13th 2020, 4:33pm

Ciao, grazie della risposta. Si ho fatto due visite psichiatriche e sto prendendo dei nuovi farmaci per l’ansia ma al momento non sto stando bene lo stesso. Per quanto riguarda i rapporti sociali, credimi, vorrei tanto sentirmi libera di essere me stessa ma la vergogna di questo mio problema mi blocca troppo...comunque, grazie di nuovo.
-

1 user apart from you is browsing this thread:

1 guests