Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


beppe80.s

Utente Fedele

  • "beppe80.s" has been banned
  • "beppe80.s" started this thread

Posts: 275

Activitypoints: 1,273

Date of registration: Apr 15th 2010

  • Send private message

1

Thursday, April 15th 2010, 9:32am

Ansia in primavera aumenta?

Salve, mi sono appena iscritto al sito e volevo raccontare la mia storia nella speranza di trovare qualche consiglio. Nel novembre 2008 la mia dottoressa mi ha diagnosticato una depressione ansiosa ed ho iniziato una cura con sereupin ed EN al bisogno. Piano piano ho iniziato a stare bene. Ma da fine marzo di quest'anno ho di nuovo avuto sintomi di ansia. Ho iniziato col sentirmi debolissimo, diarrea e palpitazioni. Alcune notti ho fatto fatica ad addormentarmi ed ho dovuto riprendere l'EN. Poi con una cura ricostituente ho ripreso a stare leggermente meglio... ma ho ancora qualche sintomo di stanchezza, ansia e continua necessità di urinare. La dottoressa mi ha detto di stare tranquillo perchè in primavera è normale che i sintomi di ansia peggiorino, ma mi chiedo devo stare così per tutta la primavera? Ora ho deciso di andare anche da uno psicologo per cercare di capire se ci sono delle motivazioni per questa mia ansia. Speriamo si risolva almeno con l'arrivo di maggio, non ne posso più. Volevo inoltre aggiungere che a fine gennaio la mia ragazza mi ha lasciato e sono stato molto male, ma da metà marzo ho conosciuto un'altra persona con la quale sto molto bene e mi sono risollevato. Però i problemi a me sono ricominciati a fine marzo. Può centrare qualcosa questa mia ricaduta con l'abbandono che ho subito? Per favore consigliatemi qualcosa, sono molto preoccupato perchè questo mio stato condiziona tantissimo la mia vita. Grazie.
Peppino Savona

lisa78

Nuovo Utente

Posts: 10

Activitypoints: 30

Date of registration: Apr 26th 2010

  • Send private message

2

Monday, April 26th 2010, 5:57pm

Ciao, anch'io mi sono appena iscritta e mi riconosco nella tua situazione attuale di ansia da primavera, se vogliamo chiamarla così! Io sono stata in cura con uno psicofarmaco e una terapia mirata per l'ansia per circa tre anni qualche anno fa. Speravo di poter star tranquilla per diversi anni e invece mi ritrovo in questo periodo a vivere stati d'ansia che quasi avevo dimenticato. In parte credo sia vero che la primavera influenza le persone come noi che soffrondo di questo disturbo, ma in altra parte sono convinta che ci siano altre causa. Il mio ex-psicoterapeuta m'ha consigliato di pormi dei "perché", sempre più profondi, quando mi sarebbe ricapitata nella vita una situazione d'ansia. Io sto cercando di farlo, anche se un pò controvoglia perché come te sono stanca di vivere queste situazioni e temo di non venirne fuori per il resto della vita, dovendo così ripetere terapie ed uso di psicofarmaci o ansiolitici... Per ora a qualche "perché" mi sono risposta e ho trovato risposta, ma so di dover andar più a fondo ancora e stavolta senza l'aiuto dello psicoterapeuta, perlomeno fino a che riesco a tener botta a questo ritorno d'ansia, non eccessivo, ma che per chi l'ha vissuto come noi, è pur sempre assai disagevole. Tu potresti cercare di chiederti ancora "perchè" oltre al fatto che sei stato lasciato ed hai vissuto un comune e normale periodo di tristezza stai soffrendo ancora. Io non posso risponderti e forse uno specialista potrebbe aiutarti (aiutarci, includo anche me), ma intanto possiamo provare a trovar le risposte che stanno più a fondo dentro la nostra mente. Buona serata!

Alessandra80

Utente Attivo

  • "Alessandra80" is female

Posts: 13

Activitypoints: 46

Date of registration: Apr 24th 2010

Location: Bologna

Occupation: ISF

  • Send private message

3

Monday, April 26th 2010, 9:40pm

ciao

Ciao Beppe, anche io mi sono iscritta da poco e sono qui per il tuo stesso motivo! Ebbene si, è vero che il cambio di stagione provoca delle ricadute........a me non capita proprio in tutte le primavere, ma quando mi succede,come quest'anno, faccio dei piccoli cicli di cura con lo zoloft....e mi sento meglio!!! Non preoccuparti, è normalissimo!!!!