Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Sie sind nicht angemeldet.


Lieber Besucher, herzlich willkommen bei: Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Falls dies Ihr erster Besuch auf dieser Seite ist, lesen Sie sich bitte die Hilfe durch. Dort wird Ihnen die Bedienung dieser Seite näher erläutert. Darüber hinaus sollten Sie sich registrieren, um alle Funktionen dieser Seite nutzen zu können. Benutzen Sie das Registrierungsformular, um sich zu registrieren oder informieren Sie sich ausführlich über den Registrierungsvorgang. Falls Sie sich bereits zu einem früheren Zeitpunkt registriert haben, können Sie sich hier anmelden.

Wafy

Nuovo Utente

  • »Wafy« ist der Autor dieses Themas

Beiträge: 2

Aktivitätspunkte: 13

Registrierungsdatum: Montag, 11 März 2013

  • Nachricht senden

1

Montag, 11 März 2013, 22:32

Ansia generalizzata, sono destinato a rimanere così a vita?

Salve a tutti, vorrei raccontarvi la mia storia.
Ho 15 anni e negli ultimi 5 mesi, in concomitanza con il periodo più difficile dell'anno scolastico, il fidanzamento e l'ottenimento di alcune responsabilità sono finito nell'ansia. Credo si tratti di disturbo d'ansia generalizzata: pensieri ossessivi che mi tormentano tutti il giorno, ansia per qualsiasi piccola cosa riguardo al futuro, soprattutto a eventi molto lontani (esempio: e se fra quattro anni non troverò lavoro? che mi richiede un'energia mentale per mantenere lontano il pensiero). Sono andato da una psicologa che subito ha capito che fosse ansia e nella prima seduta ha usato l'EMDR, una tecnica usata prevalentemente nel disturbo post-traumatico da stress ma anche in altre patologie. Ha funzionato: no, ma mi ha detto che avrei dovuto ripeterlo. Va beh. Mi dà degli esercizi di training autogeno da fare a casa, già la PRIMA volta che ci vediamo: li faccio tutti i giorni per una settimana, non funzionano assolutamente, mi rendono più ansioso perché vedo che non funzionano. Non riesco più a dormire più di 3 ore a notte, non riesco più a studiare, i pensieri ossessivi aumentano.
La psicologa dice di aspettare perché i risultati si vedono dopo un po'. Solo che non ce la faccio più... dite che dovrei andare da uno psichiatra perché formuli una diagnosi seria? Gli psicofarmaci possono giovare nel mio caso, ed è il caso che io li prenda a 15 anni?
Grazie per le risposte in anticipo

Serena86

Utente Attivo

  • »Serena86« ist weiblich

Beiträge: 11

Aktivitätspunkte: 47

Registrierungsdatum: Freitag, 16 Dezember 2011

  • Nachricht senden

2

Dienstag, 12 März 2013, 08:46

Ti conviene rallentare un attimo i ritmi e la mente.
Non ti consiglio una cura farmacologica, piuttosto cerca di entrare in contatto col tuo respiro quando fai gli esercizi e non stare lì a pensare che siano magici. La sera prendi qualche tisana tranquillante prima di andare a letto e prova senza aspettative a vedere cosa succede.

sogno2007

Forumista Incallito

  • »sogno2007« wurde gesperrt

Beiträge: 2 629

Aktivitätspunkte: 11 278

Registrierungsdatum: Montag, 15 Oktober 2007

  • Nachricht senden

3

Dienstag, 12 März 2013, 14:15

Se hai 15 anni e la situazione non è molto grave, non dovresti andare dallo psichiatra e eventualmente prendere i psicofarmaci, perchè sono farmaci forti e con molti effetti collaterali e se pure vengono presi ci vuole molto tempo per guarire. Sei troppo giovane per prenderli.
Alla tua età può essere normale che vivi situazioni del genere perché sei nello sviluppo psico fisico e nella realtà devi affrontare varie situazioni ed eventi. Quello che potresti fare è scaricare fisicamente e mentalmente lo stress con lo sport o altre attività che rilassano, non pensare e fissarsi sulle cose negative ecc.Parlare con persone che ti possono aiutare.

Wafy

Nuovo Utente

  • »Wafy« ist der Autor dieses Themas

Beiträge: 2

Aktivitätspunkte: 13

Registrierungsdatum: Montag, 11 März 2013

  • Nachricht senden

4

Dienstag, 12 März 2013, 21:33

Il fatto è che sono fermo, la mia vita non va avanti. Non voglio prendere gli psicofarmaci, sono sollevato. Dite che sia corretto chiederle di lasciar perdere il training autogeno e di provare con la TCC?

sogno2007

Forumista Incallito

  • »sogno2007« wurde gesperrt

Beiträge: 2 629

Aktivitätspunkte: 11 278

Registrierungsdatum: Montag, 15 Oktober 2007

  • Nachricht senden

5

Mittwoch, 13 März 2013, 23:58

Puoi provare tutti i metodi, dipende poi quale funziona, perché dipende dalla persona e dalla reazione mentale e fisica.

AlessandraRoma

Utente Attivo

Beiträge: 17

Aktivitätspunkte: 79

Registrierungsdatum: Mittwoch, 13 März 2013

  • Nachricht senden

6

Donnerstag, 14 März 2013, 13:33

Cpisco che ti senti frustato perchè sei un adolescente,hai paura perchè non sai neanche tanto bene di cosa parli,e chiedi aiuto proprio per questo,parlarne con qualcuno ti fa bene ma non hai necessità di farmaci,sopratutto perchè sei così giovane,credimi devi solo avere un po più di fiducia in te stesso e credere che ce la farai perchè è così,l'ansia fa proprio questo ti illude di non potere avere controllo sulla tua vita è da lì che nascono i problemi,quando è così devi pensare che sei tu a gestire il tuo corpo e la tua mente e non lascerai che l'ansia lo faccia al tuo posto,stare sereno e tranquillo proprio perchè non ti accadrà nulla ,sembra la cosa più difficile del mondo ma in realtà appena ne capisci il meccanismo spariranno la maggior parte dei problemi e il resto viene da sè.....leggiti il mio thread....Un abbraccio forte come te :)

Zurzeit ist neben Ihnen 1 Benutzer in diesem Thema unterwegs:

1 Besucher