Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

AlessandraRoma

Utente Attivo

  • "AlessandraRoma" started this thread

Posts: 17

Activitypoints: 79

Date of registration: Mar 13th 2013

  • Send private message

1

Friday, November 1st 2013, 5:43am

Ansia Generalizzata.ho Paura Di Non Uscirne....

Buonasera,mi chiamo Alessandra e da circa un anno soffro di ansia generale,un anno fa ho avuto un attacco di panico in seguito ad aver fumato una canna,fin qui tutto bene ma ora mi sembra di impazzire....passo periodi dove sto benissimo,altri pieni di palpitazioni e ansia in generale(le palpitazioni sono arrivate dopo l'attacco di panico)da quel momento ho avuto paura ad uscire da sola per mesi e anche se non ero sola ero in una paranoia totale,col passare del tempo la cosa si è affievolita e quest'estate stavo da Dio mi sembrava di essere rinata,poi a settembre ci furono un po di casini con i miei che volevano separarsi,mia mamma è stata alcolista per 20 anni ma ora ne è uscita completamente,fatto sta comunque che quando le cose si erano movimentate anche vivendo da sola col mio ragazzo e quindi lontana da loro,ho ricominciato a sentirmi ansiosa,anche l'arrivo dell'inverno mi mette a disagio,non ho lavoro da un anno e non ho molti amici quindi lo stare a casa tuo il giorno oltre ad annoiarmi mi permette di farmi 1000 paranoie su di me come la paura di impazzire,paura che possa succedere qualcosa di brutto a chi amo,paura di andare in depressione....Premetto che io sono una persona molto positiva che SA PERFETTAMENTE di non essere pazza,appena ho iniziato ad avvertire questo disagio sono subito andata in terapia da una psicologa,che mi aiuta molto,so che mi devo ricordare di stare bene anche quando ho l'ansia perchè in certi momenti le paranoie sono troppe e non riesco a concentrarmi su niente,la mia paura è di non trovare un lavoro,di stare sempre peggio e andare in depressione ma solo scrivendolo penso di essere scema perchè so di essere forte!!!!sono emozioni contrastanti che non so come far passare!!!Non voglio prendere psicofarmaci perchè so che non mi aiuterebbero anzi mi darebbero la convinzione di stare bene grazie a quelli quando solo io posso decidere di stare bene....poi quando sto bene o arriva un aritmia e mi agito anche sapendo che il mio cuore è apposto,oppure inizio a domandarmi perche non ho l'ansia da un pò e quella ricomincia!!!SONO STUFAAAAAA!!!Ne parlo con il mio ragazzo ma anche lui è arrivato ad un punto dove è stanco di vedermi stare cosi.....RIVOGLIO LA MIA VITA!Ho passatto dei periodi bui nella mia infanzia e adolescenza mi sembrava fosse tutto finito e invece???devo complicarmi io la vita?Aiutatemi....dall'ansia si guarisce???se ne può uscire?sto andando bene?le palpitazioni passano?vi prego qualsiasi consiglio può servirmi......grazie a tutti....

drcollevecchio

Utente Avanzato

  • "drcollevecchio" is male

Posts: 749

Activitypoints: 2,250

Date of registration: Jul 15th 2013

Location: Pescara

Occupation: Psicologo e Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale

  • Send private message

2

Saturday, November 2nd 2013, 2:16pm

Buongiorno,
complimenti per la forza e il coraggio di chiedere subito un aiuto psicologico, è il modo migliore per risolvere i problemi. Fortunatamente, prima si interviene e prima si esce dal tunnel dell'ansia.
,la mia paura è di non trovare un lavoro,di stare sempre peggio e andare in depressione ma solo scrivendolo penso di essere scema perchè so di essere forte!!!!sono emozioni contrastanti che non so come far passare!!
che vuol dire che non sai come far passare le emozioni contrastanti? questo è un momento normale e anche sano di un percorso psicologico. E' il momento in cui la tua parte consapevole di quello che vali e della tua forza si scontra con la tua vecchia parte "disfunzionale". Più rinforzerai questa parte "sana", prima uscirai dall'ansia e prima finirà questa partita di ping pong. Tutti noi abbiamo delle parti "funzionali" e altre meno, per stare bene dobbiamo rinforzare la prima a scapito della seconda!!
Buona giornata e complimenti :)
"L'uomo non è spaventato dalle cose, ma dall'idea che ha delle cose" - Epiteto

AlessandraRoma

Utente Attivo

  • "AlessandraRoma" started this thread

Posts: 17

Activitypoints: 79

Date of registration: Mar 13th 2013

  • Send private message

3

Wednesday, November 13th 2013, 6:24am

Tutti noi abbiamo delle parti "funzionali" e altre meno, per stare bene dobbiamo rinforzare la prima a scapito della seconda!!
Ben detto!!!!Il giorno in cui ho scritto questo post anzi la notte stessa mi sono messa a pensare a quanto io in realtà sono forte,e avendo questa consapevolezza perchè devo continuare a crearmi paure che non esistono?!?Ho deciso che mi impegnerò ancora di più per me stessa,
da circa 2 settimane faccio meditazione prima di addormentarmi e questo mi ha aiutato ancora meglio,di più ho fatto quando ho deciso di impegnarmi ogni giorno per trovare piccole cose da fare e ho ripreso a dipingere :thumbsup: ....insomma credo che io stia arrivando ai gradini più corti per restarci....perchè penso che una volta che sai che cosa è l'ansia e riesci a comprenderla e a capire che serve a ben poco e quindi a vincerla....hai vinto un nuovo te stesso e non ti fa più paura come prima!!!Non credo di esserne uscita del tutto ma sono sulla buona strada!!! :thanks:

Quoted

Per arrivare all'alba non c'è altra via che la notte.

drcollevecchio

Utente Avanzato

  • "drcollevecchio" is male

Posts: 749

Activitypoints: 2,250

Date of registration: Jul 15th 2013

Location: Pescara

Occupation: Psicologo e Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale

  • Send private message

4

Wednesday, November 13th 2013, 4:14pm

complimenti!!!
la strada verso il miglioramento è lunga. Penso che non dobbiamo solo raggiungere la meta, ma anche a godere del viaggio. Goditi questi momenti di crescita e le varie sfumature che ti si presenteranno. Complimenti per la scelta di meditare tutti giorni, tale pratica aiuta notevolmente la consapevolezza di sè.
Di nuovo complimenti!! :)
"L'uomo non è spaventato dalle cose, ma dall'idea che ha delle cose" - Epiteto

Luca123

Nuovo Utente

Posts: 1

Activitypoints: 3

Date of registration: Nov 13th 2013

  • Send private message

5

Wednesday, November 13th 2013, 6:43pm

Uscire dall'ansia

a me è passata ... ma tu non puoi proprio farci nulla

deve riuscirci da sola, certo l'aiuto dello psicologo e' importantissimo
... ma è chi ne soffre che deve trovare quello scatto che la faccia
rimettere in sesto e che le faccia capire che deve farzi forza e non
stare piu' cosi'.

A me com'è passata? certo non facilmente ma ad un certo punto ho capito
che era il momento di ricominciare a prendere possesso di me stessa
quando un giorno, in autostrada, io alla guida e da sola in macchina,
sotto effetto antidepressivi .... ho cominciato a sbandare con l'auto
... che paura!!! mi sono fermata ad una piazzola di sosta ... il cuore
mi batteva fortissimo ... ho contato fino a 100 e piano piano mi sono
ripresa. Da allora ho capito che dovevo mettere fine alle paure, alle
ansie e riprendermi la mia vita!!

In quel momento ho pensato a tutte le persone che amo, che mi sono state
vicine e al dolore che avrei provato nel non rivederle piu'.

Ricordo che pensai anche a quanto le stavo facendo stare in pena per me
... per quanto fino ad allora mi davano anche fastidio i loro consigli e
le loro parole ... per me senza senso



.... ci sarebbero ancora tante cose da dire ..... ma .. :whistling:
In bocca al lupo



Ciaoo

Mustardseed

Utente Attivo

Posts: 27

Activitypoints: 116

Date of registration: Nov 2nd 2013

  • Send private message

6

Thursday, November 14th 2013, 12:06am

Ciao Alessandra, ti scrivo per farti anche i complimenti per come stai reagendo alla situazione, vorrei avere anche solo un terzo della tua forza. Anche io sto attraversando un periodo brutto, ansia, palpitazioni ecc... e anche io voglio DISPERATAMENTE uscirne. Per questo ti vorrei chiedere in cosa consiste la meditazione serale che fai: devi essere seguita da qualcuno (io ora purtroppo non ne ho la possibiltà per vari motivi) o è un percorso che si può intraprendere da soli?
Aggiungo solo che ho trovato uno spunto interessante quando hai detto " inizio a domandarmi perche non ho l'ansia da un pò e quella ricomincia". Mi sono resa conto che lo faccio tantissimo anche io. Quasi come se il mio cervello cercasse di trovare dei motivi per cui dovrei ricordarmi che sto male, come se avessi paura che provando ad essere serena, poi la crisi successiva poi sarebbe troppo violenta. Non so se mi spiego :-)

AlessandraRoma

Utente Attivo

  • "AlessandraRoma" started this thread

Posts: 17

Activitypoints: 79

Date of registration: Mar 13th 2013

  • Send private message

7

Monday, December 23rd 2013, 8:48am

Ciao :)

Ciao Alessandra, ti scrivo per farti anche i complimenti per come stai reagendo alla situazione, vorrei avere anche solo un terzo della tua forza. Anche io sto attraversando un periodo brutto, ansia, palpitazioni ecc... e anche io voglio DISPERATAMENTE uscirne. Per questo ti vorrei chiedere in cosa consiste la meditazione serale che fai: devi essere seguita da qualcuno (io ora purtroppo non ne ho la possibiltà per vari motivi) o è un percorso che si può intraprendere da soli?
Aggiungo solo che ho trovato uno spunto interessante quando hai detto " inizio a domandarmi perche non ho l'ansia da un pò e quella ricomincia". Mi sono resa conto che lo faccio tantissimo anche io. Quasi come se il mio cervello cercasse di trovare dei motivi per cui dovrei ricordarmi che sto male, come se avessi paura che provando ad essere serena, poi la crisi successiva poi sarebbe troppo violenta. Non so se mi spiego :-)
Scusami per il ritardo della risposta ma sto aprendo solo ora perché lavoro tantissimo ultimamente!(punti in più)la mia scelta di meditare e nata dal mio animo....essendo stufa di stare male volevo guardarmi dentro e capire cose che mi fa stare male!!! Io faccio tutto da sola non c'è bisogno di stare con qualcuno,mi sdraio,rilasso i muscoli e il respiro dicendomi che il corpo si appesantisce e si riscalda(Funziona!!!)dopo di che non gmfaccio altro che visualizzarmi nello stato in cui desidero essere ad esempio mi immagino in un prato serena e tranquilla a osservare il cielo e nel frattempo rimango concentrata sul respiro sento la pancia che si gonfia e sgonfia,sembra difficile detto così lo spiegato un po' a cavolo ma non lo è !spero si capisca ;P e' migliorato tantissimo il mio umore e soprattutto non ho più il terrore di non uscirne perché sto capendo me stessa!!!sto vedendo quali sono le mie paure,e le sto comprendendo con amore!questo viaggio interiore ha effetti soggettivi credo,a me è successo che dopo un po' di meditazioni ho iniziato ad avere ricordi che avevo rimosso sulla mia infanzia o di fare sogni lucidi su di me che affronto le mie paure(esperienza fantastica!!!!)adesso l'unica cosa che è rimasta sono le extrasistole del cacchio :( ma farò una visita a breve per tranquillizzarmi perché nel profondo so che sono dovute all'ansia anche perché prima di avere il panico non le avevo mai avute!un po' di ansia c'è sempre ma è normale solo che adesso la mia parte razionale e' molto più forte :)))))spero di esserti stata d'aiuto ;)Buon Natale <3