Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

mila256

Utente Attivo

  • "mila256" started this thread

Posts: 59

Activitypoints: 261

Date of registration: Dec 27th 2011

  • Send private message

1

Wednesday, February 22nd 2012, 1:27pm

ansia e pulizia casa

ciao...a voi capita di avere la casa in disordine e soffrire più d'ansia?... io si ...mi sento più nervosa, irritabile...dunque vi spiego sono sposata con figli e quando vado al lavoro se parto di casa con la casa riordinata bè mi sento più serena, più tranquilla...invece quando la lascio in disordine quando arrivo a casa, mi stanco più facilmente a riordinarla...più nervosa e irritata...che panico...io vorrei tutto apposto...tutto perfetto, ma con i figli lo so che non si può avere...comunque anche loro nn è che siano tanto ordinati , anzi... vedo certe case pulite, con tanto di profumo di pronto sui mobili, camere, ecc. pavimenti lucidi e quant'altro...nn so come fanno e anche loro hanno figli... noi mangiamo a pranzo, altri so che mangiano ai self -service o altro, magari è pure quello ....comunque credetemi è stancante partire di casa con il disordine...credetemi...ciao

dora

Forumista Incallito

  • "dora" is female

Posts: 4,735

Activitypoints: 15,244

Date of registration: Mar 14th 2010

Location: Zacatecas

Occupation: Dama della Nuova Spagna

  • Send private message

2

Wednesday, February 22nd 2012, 1:49pm

Allor io penso che questa idea di perfezione è una forma di schiavitù che le donne infliggono e si autoinfliggono per stare male. Nei limiti della decenza che può anche essere una volta a settimana o ogni quindici giorni è giusto pulire e fare ordine. Chi ha tutto perfetto è perché nella vita non ha altro da fare, non ha un hobby, non ha un interesse verso gli altri. Anzi, spesso usa questa "perfezione" per fare la principessa sul pisello e mettere a atcere le ansie provocando invidie verso quelle che non riescono a stare ai loro standard. Conosco donne che non dormono o dormono pocheo re per spolverare tutti i giorni o stirare financo gli stracci da spolverare e le mutande. Avevo una zia nubile che faceva riferimento a questi parametri per giudicare le altre e ti posso assicurare che non è un bel vivere. La donna che lavora fa quello che può possibilmente le cose si condividono tra marito e figli di entrambi i ssessi il più possibile. Ti dirò che io h vissuto e sono stata all'estero e le donne europpee (tedesche e francesi), tutte le fregne che abbiamo noi italiane non ce l'hanno, la camicia tirata così, il pranzetto cosà e i maschi di casa si rimboccano le maniche. Inoltre ci sono più servizi a bbuon mercato, come le lavanderie e sono più diffusi alcuni elettrodomestici. Ma pure le casalinghe non sono le schiave di tutti e quindi tra la mamma che stira tutto a perfezione e quella che ascolta i figli e li segue nei compiti preferisco la seconda. :prrr:

mila256

Utente Attivo

  • "mila256" started this thread

Posts: 59

Activitypoints: 261

Date of registration: Dec 27th 2011

  • Send private message

3

Wednesday, February 22nd 2012, 5:59pm

io non sono una perfezionista, quello che devo per forza stirare lo stiro altro lo metto via...ma io mi intendevo non una casa perfetta lucida come vedo le altre, ma secondo me se è almeno ordinata ti dà un senso di tranquillità, per come la vedo io...pensa un pò che la settimana scorsa, tra udienze, scuola e compiti con i figli , erano tre settimane che non spolveravo la mia camera. concordo con te che preferisco ascoltare i figli, seguirli nella scuola ecc. ma insomma se anche loro mi potessero dare una mano non farebbe male...non dico che devono passare l'aspirapolvere ma almeno mettere via ciò che tirano fuori dai cassetti, dalla cartella, giochi e quant'altro ...

domizia

Utente Attivo

Posts: 33

Activitypoints: 113

Date of registration: Jan 25th 2012

  • Send private message

4

Wednesday, February 22nd 2012, 7:44pm

....E' tipico delle persone ansiose volere avere tutto sotto controllo...anche per me è così...l'ordine intorno a me (non quello maniacale ovviamente!) corrisponde ad un 'ordine'...interiore...ho notato questo...non vivrei bene nel disordine attorno a me...anch'io non sopporto le cose fuori posto...e ho insegnato ai miei figli a collaborare perlomeno per le loro cose...in un nucleo famigliare devono esserci delle regole ed ognuno i loro compiti soprattutto se i genitori lavorano entrambi...e questo delle regole credetimi fa proprio bene ai ragazzi...condanno ovviamente le forme maniacali...ma come sempre le vie di mezzo sono le migliori....un saluto

mila256

Utente Attivo

  • "mila256" started this thread

Posts: 59

Activitypoints: 261

Date of registration: Dec 27th 2011

  • Send private message

5

Wednesday, February 22nd 2012, 8:04pm

ciao domizia, i miei figli sono in età scolare il più grande alle medie, ma tu come hai fatto a insegnargli le regole normali , semplici di ogni giorno , senza dover la sera riordinare tutto io e pulire, e raccogliere da terra colori o altro ...rispondi se vuoi

domizia

Utente Attivo

Posts: 33

Activitypoints: 113

Date of registration: Jan 25th 2012

  • Send private message

6

Wednesday, February 22nd 2012, 8:56pm

...non ho pulito...riordinato la loro camera rimesso a posto la loro scrivania per quasi 20 giorni...ho fatto finta che quella camera non facesse parte della casa...ho chiuso gli gli occhi per tutti quei giorni ...non si poteva entrare per il gran disordine...quando hanno realizzato che io non avrei mosso un dito per forza di cose si sono rimboccati le maniche e hanno pulito e riordinato tutto e credimi hanno fatto quasi meglio di me...adesso fanno in modo di non arrivare a quel punto tragico...comunque anch'io collaboro...bisogna tenere duro...è un gioco di forza ma a me è riuscito...in bocca al lupo