Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Ansioso86

Nuovo Utente

  • "Ansioso86" started this thread

Posts: 4

Activitypoints: 26

Date of registration: Feb 16th 2013

  • Send private message

1

Saturday, February 16th 2013, 8:02pm

Ansia e cambiamento di vita

Salve a tutti
Sono nuovo di questo forum:)...volevo vedere se c'è qualcuno tra voi che soffre di disturbi d'ansia di tipo ossessivo come me e sta attraversando un cambiamento cruciale della propria vita, ovvero il passaggio da studente universitario a lavoratore.
Io ho amato tantissimo la vita universitaria perchè mi ha dato tanto...mi ha fatto crescere culturalmemte e umanamente. In più in tutti questi anni mi sono creato un gruppo di amici fantastici li e ho sempre considerato la facoltà una seconda casa. Solo che adesso che mi sto laureando e tra poco la lascerò...e la cosa mi sta facendo soffrire.Da quando ho terminato a scrivere la tesi l'ansia è aumentata parecchio: tutte le mattine mi sveglio con questa sottile ansia, che non mi da tregua (sono anche stressato dalla tesi). La mia psicoterapeuta parla di ansia anticipatoria...dovuta a questo "abbandono" e in piu avverto anche una sensazione strana: come se non mi "vedessi" nel futuro, cioè dopo la laurea...come se per me dopo ci fosse l'ignoto...chi di voi ha avuto un'esperienza simile alla mia?

silena

Nuovo Utente

Posts: 9

Activitypoints: 34

Date of registration: Jan 19th 2013

  • Send private message

2

Monday, February 18th 2013, 12:01am

Non l'ho avuta, ma da come la esponi è comprensibile. L'Università e il suo ambiente sono la tua famiglia e con le prospettive lavorative che ci sono qui in Italia è facile percepire l'ignoto. Io ti consiglio di affrontare una cosa per volta. Pensa alla tesi. Dopo il percorso intrapreso, la fatica, l'impegno e tutto il resto non mollare ora. Gli amici dell'Università nessuno ti vieta di frequentarli fuori. Il mondo è pieno di persone aperte al dialogo e alla voglia di conoscersi, sei giovane, presto ti accorgerai che le persone entrano ed escono dalla tua vita, solo poche restano. Il mondo del lavoro, come problematica tieni la per ultima, e poi chi lo dice che sarà difficile? Troverai un lavoro presto o tardi, conoscerai nuova gente e la vita continuerà ad andare avanti.
Un abbraccio

Ansioso86

Nuovo Utente

  • "Ansioso86" started this thread

Posts: 4

Activitypoints: 26

Date of registration: Feb 16th 2013

  • Send private message

3

Monday, February 18th 2013, 1:43pm

Grazi mille silena per il tuo intervento!:)