Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

Wulfric

Nuovo Utente

  • "Wulfric" is female
  • "Wulfric" started this thread

Posts: 1

Activitypoints: 10

Date of registration: Aug 22nd 2012

Location: Montesilvano, Abruzzo

Occupation: Studente, musicista

  • Send private message

1

Wednesday, August 22nd 2012, 4:26pm

Ansia, digiuno e rapporti

Salve a tutti, questo è il mio primo thread, mi sono iscritta a questo forum proprio per vedere se qualcuno di voi può darmi qualche consiglio o si sente nella mia stessa situazione più o meno..quest'ultima settimana è stata sicuramente difficilissima per me...ho avuto svariati problemi, più che altro di amore e amicizia e cose che sono troppo complesse da spiegare in un unico post o semplicemente su un forum e basta. Mi sento molto giù in questi giorni, non ho più voglia di mangiare anche se spesso sento fame, ma sto così giù che dopo poco tempo me ne scordo e finisco per saltare sia il pranzo che la cena (anche perchè la colazione non la faccio mai, vado a dormire a orari improponibili e mi sveglio tardissimo) ho sempre una costante ansia...ho paura di perdere un amico che è anche una persona che mi piace tanto da tutti i punti di vista, è davvero un grande amico con cui ho legato molto in questa settimana e anche lui prova le stesse cose per me e ho paura di fare un torto alla persona che amo e mi ama, ma sta molto lontana da me.
Quindi sono confusa, debole, fragile e scontrosa (così la pensano quelli con cui parlo di solito in questo periodo) purtroppo queste situazioni non le so affrontare, ho crisi di pianto ogni volta che ci penso, non dormo e....niente è questo il problema. Ditemi voi, consigliatemi, lascio a voi la parola
Grazie dell'ascolto
Il paganesimo aveva un dio per l'amore ma non per il matrimonio; il cristianesimo ha, oserei dire, un dio per il matrimonio ma non per l'amore.

Scyhoz

Utente Attivo

Posts: 79

Activitypoints: 265

Date of registration: Apr 9th 2012

  • Send private message

2

Wednesday, August 22nd 2012, 8:23pm

lo stomaco "chiuso" è la primissima conseguenza del groppone d'ansia costante, quindi non è nulla di strano.
Tuttavia non va bene non mangiare, perché oltre alle conseguenze fisiche peggiora anche il tuo stato mentale.
Cerca di mangiare, controvoglia ma mangia...tanto lo stomaco è vuoto e sono solo sensazioni.
La differenza tra coloro che hanno superato il panico e quelli che ancora non ci sono riusciti, è che i primi hanno smesso di temerlo.
Fai ciò che ti spaventa, e la morte della paura è certa.