Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

Nico2011

Unregistered

1

Friday, July 15th 2011, 8:46pm

Ansia di prendere la statale e allontanarsi di casa

Salve, ragazzi.

Da qualche mese non riesco più a prendere la statale, tangenziale per allontanarmi da casa.
Ho paura che su quella strada io non possa sentirmi bene, la statale è isolata, non ci sono bar, farmacie ecc poi quando è buia è ancora peggio.
insomma... non è in città e mi fa sentire isolato, poi non ci sono sempre uscite ma essendo una strada in rettilineo mi da fastidi.. tachicardia ecc..

Voi come avete risolto? non voglio farmaci, ma vorrei consigli a livello psicologico.

Grazie e un abbraccio a tutti!

zeno

Nuovo Utente

Posts: 5

Activitypoints: 15

Date of registration: Jun 27th 2011

  • Send private message

2

Sunday, July 17th 2011, 3:06pm

io a seconda del periodo più o meno stressante riesco a fare e non fare cose. la statale anche se è isolata è raggiungiubile da ambulanze e forze dell'ordine. le piazzole di sosta sicuramente ci sono. se non vuoi prondere farmaci hai bisogno di inziare comunque una terapia. fatti consigliare dal medico. quello che posso dirti io è che il respiro aiuta moltissimo. in internet trovi diverse cose che possono aiutarti a combattere gli attacchi di panico. un bel libro che ho letto ora, se ti piace leggere, questo a me è piaciuto molto ed è stato molto utile. ciao

http://www.lafeltrinelli.it/products/978…C_Giacobbe.html

Jan

Nuovo Utente

Posts: 2

Activitypoints: 6

Date of registration: Jul 16th 2011

  • Send private message

3

Sunday, July 17th 2011, 4:14pm

Salve, ragazzi.

Da qualche mese non riesco più a prendere la statale, tangenziale per allontanarmi da casa.
Ho paura che su quella strada io non possa sentirmi bene, la statale è isolata, non ci sono bar, farmacie ecc poi quando è buia è ancora peggio.
insomma... non è in città e mi fa sentire isolato, poi non ci sono sempre uscite ma essendo una strada in rettilineo mi da fastidi.. tachicardia ecc..

Voi come avete risolto? non voglio farmaci, ma vorrei consigli a livello psicologico.

Grazie e un abbraccio a tutti!

Ti capisco benissimo. Questo è il mio primo messaggio in questo forum.
Purtroppo anche io soffro di questi fastidi(ansia,attacchi di panico). Ho iniziato ad avere paura di andare in qualsiasi luogo difficilmente raggiungibile da un'ambulanza. Mi sono sforzato ad andare in questi luoghi ma non ha aiutato e quando tutti i miei amici sembravano godersi la giornata io ero teso con la paura di morire da un momento e l'altro, con il pensiero che nessuno potrebbe salvarmi.
Le ho provate tutte. Ho fatto mille analisi per tranquillizzarmi ma nulla, dopo qualche giorno torna tutto come prima.
Sono stato da psichiatra psicologo. Mi sono stati prescritti dei farmaci che ho preso per un mese e poi ho deciso di smettere perchè a 23 anni mi pesa essere legato a tutto ciò.
Io ti consiglio vivamente di andare prima da uno psicologo e poi da uno psichiatra. Cerca qualcuno specializzato nei disturbi d'ansia. Ti conviene andare dal tuo medico e farti prescivere un colloquio sia con uno psicologo e sia con uno psichiatra.
Ovviamente solo se non riesci a superare tutto questo da solo, il che è veramente difficile