Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

sogno2007

Forumista Incallito

  • "sogno2007" has been banned
  • "sogno2007" started this thread

Posts: 2,629

Activitypoints: 11,278

Date of registration: Oct 15th 2007

  • Send private message

1

Tuesday, September 29th 2015, 8:00pm

Agorofobia che ritorna. (chiedo pareri o solo consigli veloci).

Da tre anni ho agorofobia ed ero migliorata, nelle ultime due o tre settimane sembra peggiorare, prima quando uscivo per le strade con mia sorella mi veniva solo un pò tensione e un pò di ansia e qualche sbandamento, ma erano leggeri i sintomi.

Invece dalla settimana scorsa ero uscita tre giorni di fila per 15/20 minuti ma mi veniva il panico anche quando stavo arrivando al mio palazzo per ritornare a casa, mi bloccavo in mezzo alla strada e mi tremavano le gambe e non riuscivo a camminare.

On questi giorni mi sono passati quasi tutti i sintomi di ansia ecc,anche della cervicale, stavo abbastanza bene, la mattina mi ero alzata e giocavo con il cane e mia sorella ero contentae pensavo quanto ero fortunata se pure con problemi ma potevo fare quello che volevo, oggi pomeriggio sono uscita di nuovo con mia sorella e avevo avuto due sbandamenti, due o tre volte un pò di panico alle gambe e mi bloccavo e mi aggrappavo a mia sorella e lei invece rideva, invece io avevo paura nel rimanere bloccata in mezzo alla strada.

Ma in due anni che esco è stato raro che mi venisse il panico, solo una volta in questa estate,prima mi venivano le vertigini.

Erano cinque giorni che non uscivo per colpa del mal tempo, visto che esco solo per le passeggiate. Se esco poco devo ricominciare daccapo ma poi miglioro subito se esco tutti i giorni.

Non capisco perchè mi capita così, io voglio uscire e quando esco mi capita così, non so se c'è qualcosa che mi fa paura, ma mi accade nelle strade deserte.

Sto vivendo tranquilla e senza apparenti problemi, vedo poca gente e quindi non mi stresso, ma faccio sogni sgradevoli.

Non riesco a pensare nemmeno se sia qualcosa di inconscio.

Sto rileggendo un vecchio libro di psicologia che più di 20 anni fa mi aveva aiutato nei problemi, ma non riesco a leggerlo.

Animainpena

Utente Attivo

Posts: 110

Activitypoints: 385

Date of registration: Nov 7th 2014

  • Send private message

2

Tuesday, September 29th 2015, 9:44pm



(...) Non capisco perchè mi capita così (...) Non riesco a pensare nemmeno se sia qualcosa di inconscio (...) ma non riesco a leggerlo.


Parere: nessuno, come nessuno potrà darlo nel forum a meno che non sia medico qualificato.

Consiglio veloce: secondo il mio modesto pensiero, hai bisogno di un solerte sostegno psichiatrico. Lo psicologo, secondo me, nel tuo caso è la classica "acqua fresca".

Ti auguro ogni bene.

sogno2007

Forumista Incallito

  • "sogno2007" has been banned
  • "sogno2007" started this thread

Posts: 2,629

Activitypoints: 11,278

Date of registration: Oct 15th 2007

  • Send private message

3

Tuesday, September 29th 2015, 9:55pm

Cosa deve dire lo psichiatra, mi darebbe altre medicine e poche parole.

Non voglio andare dallo psichiatra.

mi viene ipocondria solo nel pensarci di andare dallo psichiatra.

mi è venuta l'ipocondria

This post has been edited 1 times, last edit by "sogno2007" (Sep 29th 2015, 11:46pm)


danielegb

Amico Inseparabile

  • "danielegb" is male

Posts: 1,217

Activitypoints: 3,908

Date of registration: Sep 15th 2014

  • Send private message

4

Wednesday, September 30th 2015, 12:40pm

concordo con animainpena, chiedi un sostegno psichiatrico e accetta le eventuali medicine.
Almeno fino a quando ti senti meglio e potrai affrontare con più lucidità i problemi.

sogno2007

Forumista Incallito

  • "sogno2007" has been banned
  • "sogno2007" started this thread

Posts: 2,629

Activitypoints: 11,278

Date of registration: Oct 15th 2007

  • Send private message

5

Wednesday, September 30th 2015, 1:53pm

Oggi sono andata dal mio medico per avere consigli se andare da psichiatri o psicologi, ma ha detto di no, devo solo ritornare dal neurologo, forse bisogna cambiare qualcosa o cambiare terapia. Ha detto che forse è il periodo autunnale che peggiora le cose, che devo rilassarmi e uscire solo quando sto meglio,Il medico non mi ha visto male con la mia ansia non sono tanto malata di ansia o agorofobia, nel post avevo scritto che mi veniva solo un pò di panico, ecc. Mi sono rassicurata.

Le medicine già le prendo.

Ma se è contro la mia volontà andare dal psichiatra e psicologo perchè dovrei andarci?

danielegb

Amico Inseparabile

  • "danielegb" is male

Posts: 1,217

Activitypoints: 3,908

Date of registration: Sep 15th 2014

  • Send private message

6

Wednesday, September 30th 2015, 2:01pm

ovviamente non "devi" andarci. era solo un consiglio, ma se il tuo medico dice che va bene cosi allora meglio :-)

Nei tuoi ultimi thread/post si nota molta "agitazione" (per dagli un nome) e molti hanno voluto aiutarti.
Credo che tutti sono d'accordo nel dire che siamo qui per aiutarci a vicenda, poi a volte esprimersi o capire scrivendo e leggendo a volte si può fraintendere o altro.

ma, almeno da parte mia, ti posso assicurare che l'unica intenzione è quella di aiutare :-)

Coraggio !

sogno2007

Forumista Incallito

  • "sogno2007" has been banned
  • "sogno2007" started this thread

Posts: 2,629

Activitypoints: 11,278

Date of registration: Oct 15th 2007

  • Send private message

7

Wednesday, September 30th 2015, 2:25pm

Lo so ma da parte mia forse scrivo le cose in modo esagerato di più di quello che sono o scrivo proprio nel momento in cui ho ipocondria e mi agito.

Ma forse sono io pure che in questo periodo agitato leggo le cose in modo diverso, più ostile o minaccioso.

Il medico come anche un mese fa come oggi anche se avevo un pò di ansia, è parziale nei giudizi e in confronto ad altri medici avuti parla pure sull'ansia e da consigli come comportarmi, ma in modo tranquillo, ma forse quando ci vado non mi pongo in modo paranoico o lamentosa,anche se si accorge e per sminuire dice che sono fissazioni,ecc per non stressarlo di parole inutili, così credo i quello che dice, a differenza del passato che non credevo ai medici di famiglia, ma perchè forse questo è più giovane e più aggiornato.