Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Sie sind nicht angemeldet.


Lieber Besucher, herzlich willkommen bei: Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Falls dies Ihr erster Besuch auf dieser Seite ist, lesen Sie sich bitte die Hilfe durch. Dort wird Ihnen die Bedienung dieser Seite näher erläutert. Darüber hinaus sollten Sie sich registrieren, um alle Funktionen dieser Seite nutzen zu können. Benutzen Sie das Registrierungsformular, um sich zu registrieren oder informieren Sie sich ausführlich über den Registrierungsvorgang. Falls Sie sich bereits zu einem früheren Zeitpunkt registriert haben, können Sie sich hier anmelden.

caosintesta

Utente Attivo

  • »caosintesta« ist weiblich
  • »caosintesta« ist der Autor dieses Themas

Beiträge: 37

Aktivitätspunkte: 181

Registrierungsdatum: Samstag, 03 September 2011

Wohnort: Emilia

  • Nachricht senden

1

Donnerstag, 13 November 2014, 20:00

3 anni e ci risiamo.

Tre anni sono passati dal mio ultimo post qui. 3 anni in cui ho pensato di esserne fuori. Invece no. E' ricominciato tutto, sta ricominciando tutto. In modo diverso, ma il risultato è lo stesso: mi sento devastata. E' cominciato tutto con le palpitazioni a fine settembre, in vacanza ed un notte eccolo lì: un attacco di panico da manuale con cuore a mille e paura di morire. Mi ha attaccata nel momento buono, quando ero contenta e serena,mi stavo lasciando andare alla positività, ma evidentemente non mi è concesso. Gli attacchi di panico non si sono ripetuti in compenso sono preda della peggiore sintomatologia ansiosa, con una novità: adesso sto male alla guida. Io che per lavoro sono sempre in giro in macchino, che ho sempre adorato guidare, che mi faccio centinaia di chilometri come fossero una passeggiatina adesso mi sento male. In più comincio di nuovo a sentirmi debole, ad avere la sensazione di cadere mentre cammino. Insomma, so che sta per arrivare un altro disastro. Da tre anni a questa parte ci sono stati cambiamenti: sono tornata a vivere da sola, ho una vita sociale piuttosto soddisfacente ed ho una relazione che seppure con qualche problema, mi ha aiutata ad esplorare parti di me che non conoscevo e ad aprirmi, soprattutto a livello affettivo. Io che mi ritraevo ad ogni abbraccio sono diventata una specie di orsetto abbraccione. Adesso che le cose non vanno bene e ho la paura di tornare ad essere soggiogata dall'ansia, mi accorgo che sto riversando molto schifo anche addosso a quel povero soggetto che mi sopporta e prima o poi mi darà un calcione e mi manderà a spasso. So che il mio problema principale è l'insoddisfazione lavorativa, dovrei cambiare del tutto ma non mi sono ancora decisa a mollare il sogno che avevo da ragazzina e pur di tenermelo stretta subisco condizioni lavorative e di stress disumane. Ma non so che altro fare. Non mi aspettavo di ricascarci di nuovo, non adesso e sono veramente distrutta

Milingo Er Truzzo

Giovane Amico

  • »Milingo Er Truzzo« ist männlich

Beiträge: 257

Aktivitätspunkte: 812

Registrierungsdatum: Mittwoch, 27 August 2014

Wohnort: W U PILU

Beruf: MAGNO PATATE

  • Nachricht senden

2

Donnerstag, 13 November 2014, 23:00

anche a me dopo 5 anni che stavo bene senza prendere farmaci..attacco di panico e son tornato a star male...di nuovo sotto con i farmaci per star meglio...vedo che capitano a tutti le ricadute...

Zurzeit ist neben Ihnen 1 Benutzer in diesem Thema unterwegs:

1 Besucher