Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

  • "fede87" is male

Posts: 2,150

Activitypoints: 6,532

Date of registration: Jan 12th 2011

Location: roma

  • Send private message

31

Thursday, April 12th 2012, 12:34pm

nemmeno,io a parte l'ansia e disturbi associati sto sempre bene (che in pratica vuole dire che sto sempre male xD)
"La lontananza dal nulla,spegne l'infinito"

This post has been edited 1 times, last edit by "fede87" (Apr 12th 2012, 12:43pm)


gradiuss

Utente Avanzato

Posts: 705

Activitypoints: 2,178

Date of registration: Sep 23rd 2011

  • Send private message

32

Thursday, April 12th 2012, 12:40pm

perche sei sempre in tensione,penso che il tuo medico abbia ragione è tutta ansia,ciao

sogno2007

Forumista Incallito

  • "sogno2007" has been banned

Posts: 2,629

Activitypoints: 11,278

Date of registration: Oct 15th 2007

  • Send private message

33

Thursday, April 12th 2012, 2:26pm

mi sono rotta, me lo dico tutti i giorni. Da poco mi era passata l'ansia anche se leggera e avevo scalato l'ansiolitico, poi stavo meglio, poi di nuovo una settimana con un pò di ansia e altri sintomi abbinati, mi era passato di nuovo e finito di nuovo con l'ansiolitico. nel frattempo però ho tutti i giorni qualcosa, come fastidi alla gola e alle orecchie, sono passati questi, e da ieri di nuovo testa intontita, mi sembra di essere ritornata la sinusite ma sembra già sparita, sensazione tesa, pancia gonfia, fame, vaginiti che continua, prurito per il corpo e testa, un pò di insonnia. ho sensazioni come se mi volesse venire ansia ma poi non viene. Mi sembra di avere sempre la gola infiammata. Volevo cercare di non prendere più medicine, oltre a quelle dell'ansia bisogna prendere anche quelli sintomatici o per ogni disturbo, ma non li prendo quasi nemmeno perché so che poi passano. Invece psicologicamente ho una gran voglia di uscire, passeggiare, di parlare con le altre persone, ecc. E se lo faccio vedo che mi fa bene e combatto per non stare sempre in casa se no sto sempre a pensare ai sintomi. L'anno scorso mi veniva spesso vaginite e colite, avevo fatto esami e visite, negativo, ma alla fine avevo capito che era lo stress e l'ansia che me li faceva venire, non avevo ansia vera e propria ma forse si sfoga in questo modo, poi è passato da solo, ma questo mese dura di più.

Non so se è la primavera se aiuta in negativo a farmi sentire così, ma l'anno scorso è stato così, iniziava da febbraio e finisce a d agosto. Mentre in autunno inverno sto quasi sempre bene.

sogno2007

Forumista Incallito

  • "sogno2007" has been banned

Posts: 2,629

Activitypoints: 11,278

Date of registration: Oct 15th 2007

  • Send private message

34

Thursday, April 12th 2012, 2:33pm

Sono costanti a volte, sono sporadici a volte, di sicuro sono subdoli fino a che non sarai convinta davvero che non hai nulla di organico, ti capisco molto bene so cosa vuol dire, ma devi cercare di convincere te stessa la tua mente quando il corpo dice una cosa diversa...non è facile, ma ti assicuro che è sempre la stessa maledetta ansia che fa tutto questo..

la fregatura è che l'ansia mimetizza i sintomi e fa venire uno dietro l'altro e se non si ha niente stressa la mente a cercare qualche malanno, così capita a me, qualche volta inconsciamente mi f pensare che i malesseri diano piacere. Per fare un esempio ieri mi sembrava di avere di nuovo la sinusite al naso e mal di testa e avevo intontita sopra la testa e avevo prurito per il corpo e la testa allo stesso punto dell'intontimento, così ho capito che non era mal di testa da sinusite ma da ansia. Oggi non mi sembra di avere la sinusite ma solo testa un pò intontita e sensazioni lievi di ansia o tensione. L'ansia fa credere di avere altri disturbi, io cerco di non andare dal medico per qualsiasi cosa se no diventa una cantilena, perché se è ansia certi sintomi passano subito.

sogno2007

Forumista Incallito

  • "sogno2007" has been banned

Posts: 2,629

Activitypoints: 11,278

Date of registration: Oct 15th 2007

  • Send private message

35

Thursday, April 12th 2012, 2:55pm

prendete le medicine?

ma voi quando state nei periodi brevi o lunghi con i sintomi somatici dell'ansia, che possono prendere varie parti del corpo, oltre alle medicine sintomatiche (es. per il mal di testa), prendete anche i farmaci per l'ansia, questi servono per questi sintomi somatici anche se non avete l'ansia vera e propria?
Se io dovrei prenderli, non lo vorrei fare tanto perché se l'ansia non è forte o se i sintomi non danno molto disturbo, penso che per esempio l'ansiolitico o i psicofarmaci facciano effetto opposto. Perché in passato mi era capitato che certe volte l'ansiolitico mi faceva sedazione o altri effetti. Preferirei prendere l'ansiolitico solo nei periodi di ansia più forte. Se invece si ha i sintomi somatici che durano per periodi lunghi si va a finire che si dovrebbe prendere l'ansiolitico per molto tempo, senza sapere se è necessario. Il fatto è che è il cervello o l'ansia di fondo che crea i sintomi somatici.

Voi cosa ne pensate?

36

Thursday, April 12th 2012, 5:27pm

Che la psicosomatica non ha alcuna prova scientifica... Credere che l' ansia, che a livello scientifico non si sa nemmeno che cosa sia o da dove venga, sia la causa di sintomi fisici ben evidenti, difettando di una qualunque prova scientifica al riguardo, equivale al credere agli alieni. I casi in cui gli ansiolitici provocano la remissione di un sintomo fisico sono da imputare al fatto che le benzodiazepine sono anche miorilassanti... Molto meglio prendere un miorilassante specifico...

  • "fede87" is male

Posts: 2,150

Activitypoints: 6,532

Date of registration: Jan 12th 2011

Location: roma

  • Send private message

37

Thursday, April 12th 2012, 7:56pm

Che la psicosomatica non ha alcuna prova scientifica... Credere che l' ansia, che a livello scientifico non si sa nemmeno che cosa sia o da dove venga, sia la causa di sintomi fisici ben evidenti, difettando di una qualunque prova scientifica al riguardo, equivale al credere agli alieni. I casi in cui gli ansiolitici provocano la remissione di un sintomo fisico sono da imputare al fatto che le benzodiazepine sono anche miorilassanti... Molto meglio prendere un miorilassante specifico...


trovami uno che ha l'ansia è non ha tensioni forti o doloretti vari
"La lontananza dal nulla,spegne l'infinito"

doctor Faust

Azzeccagarbugli

  • "doctor Faust" is male

Posts: 8,844

Activitypoints: 26,965

Date of registration: Mar 28th 2009

Location: Italia

Occupation: Ex dirigente infermieristico, laureato in filosofia, counselor sociosanitario.

  • Send private message

38

Thursday, April 12th 2012, 8:48pm

Per chi vuole fare qualcosa di concreto non per rincorrere i disturbi, ma per migliorare la propria esistenza psico-fisica-relazionale ivito a leggere attentamente i primi due capitoli qui:

vuoi saperne di piu' sulla medicina naturale, sulla medicina olistica, sulle integrazioni fra le medicine? E allora questo fa per te...
Per leggere questa storia clicca sul titolo.

:hmm: Il lungo viaggio di Anomimus alla ricerca dell'amore perduto... :thumbsup:

39

Thursday, April 12th 2012, 9:00pm

Fede io ti parlo da scienziato, chi soffre d' ansia soffre sempre di dolori e tensioni muscolari per il semplice motivo che sono sia l' ansia che le tensioni muscolari, conseguenza di una causa comune... Ma non sono una la causa e l' gli altri la conseguenza, se ti piace affermarlo lo devi dimostrare e ad oggi ancora non lo ha dimostrato nessuno ... Oggi i problemi d' ansia insieme ai problemi di lombalgia coinvolgono l' 80% della popolazione mondiale "Ah però"... Con i pilastri diaframmatici inchiodati a causa di un iperlordosi lombare aivoglia a dire che non si respira di diaframma perchè si è ansiosi... E vedi che psicoterapeuti lo fanno di continuo... Non si può respirare di diaframma con le vertebre messe in quel modo e di conseguenza non si può essere rilassati con il diaframma inchiodato e retratto... La cosa bella è che oggi l' iperlordosi lombare è diventata quasi un simbolo di bellezza specie per le donne... E giù con gli ansiolitici nel frattempo....

  • "fede87" is male

Posts: 2,150

Activitypoints: 6,532

Date of registration: Jan 12th 2011

Location: roma

  • Send private message

40

Thursday, April 12th 2012, 9:07pm

sinceramente io soffro di ansia ma non ho nessuna cifosi iperlordosi particolare a parte quelle fisiologiche e so respirare col diaframma ,se fosse come dici tu uno dovrebbe avere l'ansai 24/7 mentre non è cosi
"La lontananza dal nulla,spegne l'infinito"

41

Thursday, April 12th 2012, 9:43pm

Son convinto che le tue curve che tu chiami fisiologiche non lo sono affatto, il termine fisiologico non significa nulla visto che è uno standard relativo che oggi corrisponde solo all' 1% della popolazione mondiale... Se vai a fare un rmn e la fai vedere ad un ortopedico sii certo che ti evidenziera asimmetrie sul piano sagittale, ma non conoscendone la causa e le implicazioni ti dirà che pur non essendo fisiologiche non sono patologiche, che tutti sono "un po' storti" ... Tutti "sanno" respirare con il diaframma volontariamente, per farlo si usano le catene del retto addominale, ma in un fisico fisologicamente rilassato ed in equilibrioo muscolo-scheletrico la respirazione diaframmatica è involontaria e non coinvolge la muscolatura addominale... Tale condizione ovviamente non provoca sntomatologia costante 24/7 perchè le variabili concomitanti sono molte altre, in primis variabili atmosferiche, cambiamenti di pressione, umidità, temperatura, quindi giornate ventose piovose, pleniluni e cambi di stagione, poi ci sono le variabili viscerali, la dieta, lo stress emotivo che si sovrappone ecc... Vedi che non sto cercando di convincerti, ti sto semplicemente descrivendo un fenomeno in modo oggettivo, e non basato su dicerie come la psicosomatica che mi hanno raccontato per anni e alla quale avevo anche creduto...

  • "fede87" is male

Posts: 2,150

Activitypoints: 6,532

Date of registration: Jan 12th 2011

Location: roma

  • Send private message

42

Thursday, April 12th 2012, 10:02pm

da quello che so la respirazione diaframmatica è una cosa naturale e infatti quando nasciamo tutti respiriamo bene,poi via via con le paure le emozioni etc si blocca e si incomincia a respirare male,cmq è anche vero quello che dici tu ma non può essere solo quello il problema sennò basta che tutti facciamo la posturale e tutti i mali del mondo spariscono..mi sembra un pò riduttivo,e cmq prima di avere l'ansia (quella patologica) non avevo tutte queste tensioni.
"La lontananza dal nulla,spegne l'infinito"

43

Thursday, April 12th 2012, 10:12pm

Cerca di ragionare in modo autonomo, non farti intortare da sillogismi illogici :-) Ti sembra più logico che il diaframma, che è un muscolo, si blocchi a causa di paure ed emozioni che sono entità immateriali (psicosomatica) o piuttosto che si blocchi a causa di una situazione di sbilanciamento delle catene muscolari dorsali ? :-)

Tra virgolette, con la "posturale" ci raddrizzi i peluches... Al massimo chi non è grave può andare avanti a trattamenti cronici di osteopatia + fisioterapia + craniosacrale, ma chi arriva al sintomo ansioso, non trae giovamento da questi trattamenti perchè una parte della muscolatura è totalmente allo spasmo...

Tensioni muscolari e ansia generalizzata una volta insorta sono un loop a spirale degenerativo, quando ci sei dentro non sei più in grado di capire dove inizia l' uno e dove finisce l' altro...

  • "fede87" is male

Posts: 2,150

Activitypoints: 6,532

Date of registration: Jan 12th 2011

Location: roma

  • Send private message

44

Thursday, April 12th 2012, 10:21pm

da quello che dici uno che ha l'ansia è perchè ha solo problemi posturali e che quindi non guarirà mai,ma ci sono persone che sono guarite dall'ansia senza fare nessuna posturale.
"La lontananza dal nulla,spegne l'infinito"

45

Thursday, April 12th 2012, 10:30pm

Quello che dico è molto più profondo, ho già semplificato io per rendermi fruibile altrimenti il tecnico poi vi confonde, come ti ripeto la posturale non serve a niente, è materia obsoleta... Io non conosco persone guarite dall' ansia, conosco solo persone che hanno imparato a convivere con l' ansia, che si sono abituate, che la gestiscono con terapie farmacologiche a vita, che l'hanno introiettata nel loro carattere, ecc... L' unica persona qua sul forum che ho sentito dire di essere guarito dall' ansia ricordo che scrisse di essere "guarito", tra virgolette ...