Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

1

Wednesday, November 7th 2018, 1:31pm

Vizi e terapie

Cari amici e amiche del forum, a vostro parere e secondo le vostre esperienze fumare sigarette tradizionali o elettroniche (io fumo quella elettronica), assumere caffè e bere alcolici crea problemi con i farmaci ansiolitici e antidepressivi?

OrchideaNera

Nuovo Utente

Posts: 1

Activitypoints: 10

Date of registration: May 29th 2019

  • Send private message

2

Wednesday, November 7th 2018, 1:47pm

Guarda Michele, ti dirò... io di fumare fumo, e anche abbastanza.
Come avrai letto in altro post, ho abusato d'alcol.
Non prendo ansiolitici e/o antidepressivi, però assumo il Litio. E, non solo sul bugiardino, ma proprio direttamente sulla scatola c'è scritto NO ALCOL.
Eppure il mio psichiatra ha detto che una birretta piccola la posso pure bere, o i due fatidici bicchieri di vino ("buono però! niente cagate", parole sue).
E ti dirò, oltre che nei disturbi dell'umore, è specializzato pure in farmacologia.
Quindi, se lo dice lui...mi fido :thumbup:
Credo che l' importante, in fin dei conti, sia non eccedere. Perché, per ovvio, si inficia la terapia, rischiando di annullarne/peggiorarne gli effetti.

Magari rinuncia al cocktail, però un bel bicchiere di vino o una birretta...direi che ci sta.
Che dici?

3

Wednesday, November 7th 2018, 2:02pm

Ciao grazie, ho la tua stessa opinione e non ti nascondo che a me specie i vini rossi corposi piacciono moltissimo infatti li bevo da anni (prima bevevo solo birra, ora generalmente la bevo solo in estate). Come quantità anch'io sto sul bicchiere a pranzo e cena. Dei cocktail posso farne anche a meno, a volte mi piace sorseggiare tipo un whisky insieme alla cioccolata fondente che un po mi manca ma pazienza, per la terapia questo ed altro.

Ad ogni modo oggi contatto il medico per sentire il suo parere.

Quanto al fumo, non hai provato la sigaretta elettronica? Io mi ci trovo benissimo, son riuscito a scalare la nicotina quasi a zero. Inoltre la sigaretta elettronica ha un sacco di gusti diversi e cosa più importante non fa male come le sigarette tradizionali perché non c'è combustione.

4

Wednesday, November 7th 2018, 2:07pm

Non credo ci siano problemi se da come fai intendere hai una certa moderazione.
Si tratta sempre comunque di un rapporto costo benefici.
Apatico,da smuovere con le granate.

Non ci sono femministe in una nave che sta affondando.
"Togliete dalla chiesa i miracoli, il soprannaturale, l’incomprensibile,
l’irragionevole, l’impossibile, l’inconoscibile, l’assurdo e non rimane
niente altro che il vuoto." Robert G. Ingersoll

OrchideaNera

Nuovo Utente

Posts: 1

Activitypoints: 10

Date of registration: May 29th 2019

  • Send private message

5

Wednesday, November 7th 2018, 2:08pm

Si Michele l'ho provata, ma è più forte di me! Nun me piace!!
Ed era anche gusto Champagne, pensa un po'... :D

6

Wednesday, November 7th 2018, 2:43pm

Non credo ci siano problemi se da come fai intendere hai una certa moderazione.
Si tratta sempre comunque di un rapporto costo benefici.

Costo sicuramente perché un buon rosso costicchia! Ma oggi chiamerò comunque il medico per sentire il suo parere, poi vi faccio sapere.


Si Michele l'ho provata, ma è più forte di me! Nun me piace!!
Ed era anche gusto Champagne, pensa un po'... :D

Anche a me le prime volte non è piaciuta molto, poi quando assaggiai un liquido alla liquirizia e uno alla crema whisky cambiai idea. Non dico che mi sono fatto un'esperienza nel settore ma usando ad esempio la sigaretta elettronica che ho adesso, unitamente al liquido che mi piace mi da davvero piacere fumarla, inoltre a parte l'aspetto salutare la sigaretta elettronica non appesta la casa, l'auto e non da fastidio a chi non fuma, tutte cose che vanno considerate.

7

Wednesday, November 7th 2018, 2:50pm

No, non intendevo costi in quel senso :D anche se in effetti avendo la fortuna di produrre vino in famiglia mi sono reso conto di quanto scolarmi i litri che ingurgitavo mi sarebbe costato, qualora avessi dovuto aquistarlo.

Intendevo, come qualità della vita. :)
Apatico,da smuovere con le granate.

Non ci sono femministe in una nave che sta affondando.
"Togliete dalla chiesa i miracoli, il soprannaturale, l’incomprensibile,
l’irragionevole, l’impossibile, l’inconoscibile, l’assurdo e non rimane
niente altro che il vuoto." Robert G. Ingersoll

8

Wednesday, November 7th 2018, 7:46pm

Intendevo, come qualità della vita

Ah, ok! ...e complimenti per il vino!

9

Wednesday, November 7th 2018, 8:50pm

Ho parlato al telefono col professore, mi ha detto che posso bere fino a 2 tazzine di caffè al giorno e 1 bicchiere di vino ai pasti. Della sigaretta elettronica ho dimenticato di domandare ma la fumerò senza nicotina quindi non credo che faccia testo.

OrchideaNera

Nuovo Utente

Posts: 1

Activitypoints: 10

Date of registration: May 29th 2019

  • Send private message

10

Wednesday, November 7th 2018, 8:53pm

Ho parlato al telefono col professore, mi ha detto che posso bere fino a 2 tazzine di caffè al giorno e 1 bicchiere di vino ai pasti. Della sigaretta elettronica ho dimenticato di domandare ma la fumerò senza nicotina quindi non credo che faccia testo.


Ottimo direi :thumbup:

11

Friday, November 9th 2018, 11:59am



Ottimo direi :thumbup:

Si ottimo, ora mi sento più libero ed oggi ho preso una bottiglia di rosso ma ne berrò solo 1/2 bicchiere poiché nella mia terapia ci sono 1/2 tavor 3 volte al giorno. Ieri a cena ho bevuto 1/2 di bianco e non mi ha dato problemi.

Inoltre ho ripreso a sfumacchiare la sigaretta elettronica ma senza nicotina.

finally

Nuovo Utente

Posts: 0

Activitypoints: 0

Date of registration: May 6th 2019

  • Send private message

12

Friday, November 9th 2018, 12:50pm

Non prendo ansiolitici e/o antidepressivi, però assumo il Litio


Scusa la mia ignoranza, ma il litio non è considerato uno psicofarmaco?

OrchideaNera

Nuovo Utente

Posts: 1

Activitypoints: 10

Date of registration: May 29th 2019

  • Send private message

13

Friday, November 9th 2018, 1:16pm

Non prendo ansiolitici e/o antidepressivi, però assumo il Litio


Scusa la mia ignoranza, ma il litio non è considerato uno psicofarmaco?


Certo che sì, e dunque? Non comprendo la tua domanda, perdonami.

OrchideaNera

Nuovo Utente

Posts: 1

Activitypoints: 10

Date of registration: May 29th 2019

  • Send private message

14

Friday, November 9th 2018, 2:09pm

Non prendo ansiolitici e/o antidepressivi, però assumo il Litio


Scusa la mia ignoranza, ma il litio non è considerato uno psicofarmaco?


Credo di aver capito cosa intendevi.
Ma comunque il litio è ben differente da ansiolitici ed antidepressivi, anche se rientra sempre in quell'ambito farmaceutico.
Ed è doveroso specificarlo.

15

Saturday, November 10th 2018, 1:09pm

Il litio è uno dei migliori stabilizzatori dell'umore per il trattamento del disturbo bipolare, come profilo di efficacia e tollerabilità.
No one knows a prescription drug’s side effects like the person taking it.

Make your voice heard.

Similar threads