Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


finally

Nuovo Utente

  • "finally" started this thread

Posts: 0

Activitypoints: 0

Date of registration: May 6th 2019

  • Send private message

16

Monday, December 3rd 2018, 1:39pm

Ciao a tutti e grazie per le vostre risposte, purtroppo non posso accedere al forum con frequenza causa impegni, ma ogni tanto butto un occhio e leggo, sto anche seguendo (sempre con un occhio solo) il thread aperto da Michele (dal titolo : gli antidepressivi guariscono l'ansia?) perché si interseca molto con questo thread e le vostre risposte sono molto interessanti ma richiedono il giusto tempo per la lettura e la riflessione.
Grazie a tutti ancora.

17

Monday, December 3rd 2018, 4:01pm

poi con la terapia strategica breve (ottima per gli attacchi di panico)

ho vinto gli attacchi di panico, ora mi vengono sporadicamente tipo

una volta all'anno

Ciao Pino, una domanda specifica per te: questa "Terapia Strategica Breve" si chiama breve perché si fanno poche sedute tipo max una decina? Mediamente quali sono i costi privatamente?

Grazie

18

Monday, December 3rd 2018, 4:04pm

Ciao a tutti e grazie per le vostre risposte, purtroppo non posso accedere al forum con frequenza causa impegni, ma ogni tanto butto un occhio e leggo, sto anche seguendo (sempre con un occhio solo) il thread aperto da Michele (dal titolo : gli antidepressivi guariscono l'ansia?) perché si interseca molto con questo thread e le vostre risposte sono molto interessanti ma richiedono il giusto tempo per la lettura e la riflessione.
Grazie a tutti ancora.

Ciao, io ringrazio te per aver aperto questa bella discussione perché lo reputo un tema interessante.

finally

Nuovo Utente

  • "finally" started this thread

Posts: 0

Activitypoints: 0

Date of registration: May 6th 2019

  • Send private message

19

Friday, December 7th 2018, 2:25pm

Diciamo che su un punto siamo tutti d'accordo: DAP e DAG e aggiungo anche sindrome ansioso depressiva, non sono malattie nel senso stretto del termine, ma sofferenza. Quindi parlare di guarigione è errato, anche se, in alcuni casi è successo che dopo una terapia con SSRI il disturbo non si sia più ripresentato, ma probabilmente questi sono casi , forse, piuttosto rari, magari perché la molla scatenante del disturbo è stato un particolare evento stressante ma isolato che poi non si è più verificato.
Secondo me, invece , chi ne soffre e deve tenere sempre sotto controllo il disturbo attraverso i farmaci è perché ha un 'indole così già di base, ed è cresciuto in un ambiente e in una famiglia che non gli ha consentito di appropriarsi degli strumenti giusti per far fronte alle problematiche della vita in modo funzionale.

20

Friday, December 7th 2018, 2:49pm

Secondo me, invece , chi ne soffre e deve tenere sempre sotto controllo il disturbo attraverso i farmaci è perché ha un 'indole così già di base, ed è cresciuto in un ambiente e in una famiglia che non gli ha consentito di appropriarsi degli strumenti giusti per far fronte alle problematiche della vita in modo funzionale.

Su questo aspetto sono totalmente d'accordo. Infatti anche lo psichiatra dopo avermi visitato, seppur ha detto che la mia non è una situazione grave, ha poi aggiunto "comunque lei è ansioso di suo". Io sono cosciente del fatto che l'ansia me la trascino da anni proprio a causa di situazioni famigliari createsi quando ero ancora un bambino e non ho avuto esempi diciamo proprio positivi da parte degli adulti nell'affrontare certe difficoltà (genitori separati, padre alcolista, madre ansiosa).

Ecco perché dovrei abbinare almeno una cosiddetta terapia breve ma ora non è il momento più adatto.