Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


naitspc

Utente Fedele

Posts: 450

Activitypoints: 1,497

Date of registration: Dec 18th 2011

  • Send private message

76

Monday, November 19th 2012, 9:49pm

a quando ha iniziato a studiare fa uso giornaliero di cannabis, si e' laureato in fisica teorica col massimo dei voti ed in tempo, mai perso piu' di due settimane appresso ad una materia ( e a fisica specialmente teorica ci sono materie che sono mazzate allucinanti), ora fa' dottorato ed e' una mente geniale.
beh...anche io conosco persone che....dopo un uso smodato di anfetamina polacca...si sono impegnati in fisica....
i propositi c'erano, la voglia anche...
ma una volta arrestato ilpuscher...
beh...ora fa l'impiegato......

Sdrammatizziamo: Di pusher ce ne sono aiosa :thumbsup:

naitspc

Utente Fedele

Posts: 450

Activitypoints: 1,497

Date of registration: Dec 18th 2011

  • Send private message

77

Saturday, December 1st 2012, 7:20pm

Rimetto alla riscossa questo post per una cosa che gia' sapevo ma mi e' tornata in mente ora.....
Provate a non fumare erba per un bel periodo e intrattenete una discussione con qualcuno che fuma spesso e magari quel giorno non ha fumato.
Vi renderete conto di stare parlando con un perfetto rincoglionito. OGni due secondi sentirete risposte come "eh? Ah? cosa? oh? ehh? si? mah? cosa?" :thumbsup:

  • "maya." is female

Posts: 565

Activitypoints: 1,823

Date of registration: Dec 27th 2010

  • Send private message

78

Monday, December 3rd 2012, 9:25pm

E' relativamente vero.
Che la memoria a breve termine abbia difficoltà poi, è risaputo. Ma magari è anche scemo di suo!
E non c'è niente niente al mondo che mi salva.

ozek

Nuovo Utente

Posts: 2

Activitypoints: 13

Date of registration: Oct 22nd 2014

  • Send private message

79

Wednesday, October 22nd 2014, 3:50am

Ma il fatto che in giro ci sia di peggio che significa,che vada legalizzata??E a che pro?La cannabis non ha nessuna utilità ed in più fa male.

la cannabis ha eccezzionali proprietá curative e sopratutto analgesiche senza contare cosa puoi ricavare dalla"pianta del diavolo" come la chiama mia nonna...ti faccio una breve lista poi vedi tu se fare delle ricerche e approfindire...
carburante,materiale tessile come il canapino che agli inizi della seconda metà del 900 era uno dei materiali tessili piu ambiti e tra l altro è l unica pianta a riprodurre quasi in maniera impeccabile un tessuto similissimo al lino,medicinali,legno,carta,vasta gamma di alimenti...ti dirò che se ti dovesse capitare di andare ad amsterdam ti consiglio di visitare il museo ford che ospita la prima macchina "ibrida" interamente costruita da derivati di canapa che va a carburante prodotto ds canapa stessa...purtroppo la canapa è stata ingiuriata da grossissimi esponenti dell'industria del petrolio che si e vista minacciata da una pianta miracolosa...ti dico solo che ha piu derivati la canapa del petrolio e sicuramente non ce bisogno di dire cosa sia piu nocivo dei due

Neptune

♋️♐️

  • "Neptune" is male

Posts: 767

Activitypoints: 2,330

Date of registration: Jun 13th 2013

  • Send private message

80

Friday, October 24th 2014, 3:25pm

Dipendenze?

Ho fumato di ogni e l'unica vera dipendenza è la sigaretta.
"See the diameter of your knowledge, is the circumference of your activity"

Fuffoletta

Utente Attivo

  • "Fuffoletta" is female

Posts: 50

Activitypoints: 164

Date of registration: Jul 30th 2015

  • Send private message

81

Thursday, July 30th 2015, 10:32am

Da un paio d'anni fumo regolarmente con enormi sensi di colpa ma il relax che mi da la marja non me lo dà nessun farmaco. Da un lato vorrei smettere, perchè mi vergogno tanto, ma dall'altro temo che mi sentirei persa senza la mia valvola di fuga quotidiana e quindi continuo a fumare e a posticipare la decisione di smettere :(

doctor Faust

Azzeccagarbugli

  • "doctor Faust" is male

Posts: 8,864

Activitypoints: 27,025

Date of registration: Mar 28th 2009

Location: Italia

Occupation: Ex dirigente infermieristico, laureato in filosofia, counselor sociosanitario.

  • Send private message

82

Tuesday, August 11th 2015, 11:19am

Se petrolio e cannabis sono equivalenti, qualcosa vorrà dire, no?

Per rilassarsi si puo usare un libro della Letizzetto.

Chi guida fumato è un potenziale assassino. :minigun:
Per leggere questa storia clicca sul titolo.

:hmm: Il lungo viaggio di Anomimus alla ricerca dell'amore perduto... :thumbsup:

Fuffoletta

Utente Attivo

  • "Fuffoletta" is female

Posts: 50

Activitypoints: 164

Date of registration: Jul 30th 2015

  • Send private message

83

Tuesday, August 11th 2015, 12:15pm

se devo guidare non fumo e non bevo, sarebbe un comportamento criminale farlo. ho una vita normale, di giorno lavoro, la sera arrivata a casa mi piace rilassarmi con una cannetta sul divano, tutto qui. nonostante questo, il senso di colpa non mi abbandona :dash:

doctor Faust

Azzeccagarbugli

  • "doctor Faust" is male

Posts: 8,864

Activitypoints: 27,025

Date of registration: Mar 28th 2009

Location: Italia

Occupation: Ex dirigente infermieristico, laureato in filosofia, counselor sociosanitario.

  • Send private message

84

Thursday, August 13th 2015, 3:09pm

il senso di colpa non mi abbandona


E mi pare un bene. Quando si finiva in ossservazione in manicomio o psichiatria per uno spinello, appena vedevo un'auto dei carabinieri mi veniva la tremarella. Motivo in pià per non fumare.

C'è anche un riscontro psicologico nei giovani: abituarsi a considerare normale lo sballo è da idioti. E' vero che il passaggio ad altre droghe non è scontato, ma sottovalutare il problema fa vedere tutto il fenomeno dello sballo con leggerezza, che sia di alcol, anfetamine, canapa o derivati di oppio. :wasted:

Non è meglio cercarsi un'altra forma di relax?

Quando mi capita di finire in un locale il sabato sera, con quella musica tecno demenziale, dai volumi assurdi e quella folla di assatanati che si divincola e gesticola a ritmo di tam tam, che tira fino alle luci dell'alba, elettrizzata da un sistema nervoso scosso da epilettico che cerca di smaltire il veleno ingerito, penso che l'inferno dantesco sia già fra noi. :-NU

Se poi il risultato è un danno permanente, una personalità disfatta, uno schianto in auto, un trapianto di fego o la dialisi, c'è da stupirsi? No. Perchè la prima difesa dell'imbecille è la scusa che cosi fanno tutti. :-TX
Per leggere questa storia clicca sul titolo.

:hmm: Il lungo viaggio di Anomimus alla ricerca dell'amore perduto... :thumbsup:

Marcello80

Utente Attivo

  • "Marcello80" is male

Posts: 18

Activitypoints: 68

Date of registration: Aug 14th 2015

Location: prov. Bari

  • Send private message

85

Wednesday, August 19th 2015, 12:23am

Io non capisco invece come si possano sminuire gli effetti collaterali della cannabis i quali non sono solo fisici(gli spinelli sono cancerogeni e possono facilitare processi neurodegenerativi)ma anche e soprattutto psichici(stati d'apatia,svogliatezza,accentuazione degli stati d'ansia,difficoltà di concentrazione).E la dipendenza psicologica non è blanda,c'è gente che si è rovinata appresso alle canne.
Quoto in toto questo intervento! Ho fumato tantissimo dall'età di 14 ai 20anni, fumavo sia erba che fumo, iniziai col fumare 1 volta a settimana, per poi passare ai weekend e via via aumentando, arrivai a un punto che con 2/3 amici quando andava bene spendevamo 20 euro al giorno, ma la maggior parte delle volte ne spendevamo 50. A un certo punto successe che un mio caro amico si esaurì (ad oggi va ancora avanti a psicofarmaci) a furia di fumare tanto e questa cosa mi spaventò a tal punto da smettere subito, ancora oggi mi ritengo fortunato per avercela fatta a smettere, prima di tutto perchè è stata molto dura e poi perchè qualche mese dopo i miei amici passarono alla coca! Dalle canne alla coca il passo è breve quando le canne iniziano a non farti più lo stesso effetto! Ammetto che i primi tempi mi piaceva molto fumare perchè ci divertivamo andando in discoteca oppure alle serate reggae piene di fattoni :) Però a lungo andare ci siamo divertiti sempre meno e troppo spesso passavamo serate chiusi in macchina a fumare oppure ci combinavamo male con i superalcolici. E' vero che la ganja è naturale e aiuta anche molti malati, come qualcuno avrà visto in un recente servizio del programma 'le iene', però credo che presa in grosse quantità crei dipendenza e sia dannosa, l'hashish poi la sconsiglio del tutto, robaccia chimica che fa davvero male e che spesso noi giovani non ci rendiamo conto di quanto sia dannosa per la nostra salute. Non ho letto tutto il topic, ma nel primo post non ho trovato alcun accenno alle donne, ma solo ad amici, penso che se non hai una ragazza sia ora di trovartela e svoltare un po' le tue serate :) anche perchè di questo passo è facile che ti venga la tentazione di riprendere a fumare erba ;)

deep

Utente Attivo

Posts: 41

Activitypoints: 130

Date of registration: Nov 3rd 2015

  • Send private message

86

Wednesday, November 18th 2015, 9:38am

Negli ultimi anni ho instaurato una relazione morbosa con la cannabis, ossessionato e mettevo in secondo piano quasi tutto delle volte, ho preferito lo spinello ad una chiaccherata di amici..
Ora da 3 mesi non tocco più erba( solo per aver perso una fonte sicura )ogni tanto prendo un po di fumo..purtroppo è come vivere nell'illusione, rincorrere un qualcosa che ti fa stare bene solo momentaneamente, te ne freghi delle conseguenze solo per vivere bene il momento.

Flo81

Utente Attivo

  • "Flo81" is female

Posts: 65

Activitypoints: 279

Date of registration: Jun 7th 2016

  • Send private message

87

Tuesday, July 12th 2016, 10:31pm

Ho letto qui che la marijuana non è una droga: cazzate! Io l'ho usata per tantissimo tempo e ragazzo mio credimi, dà dipendenza eccome. Pari a tutte le altre sostanze stupefacenti. In più a lungo andare, fumando ogni giorno, ti rovina il cervello. Se tu fumassi una volta tanto, okay, ma se fumi ogni giorno più volte al giorno diventi più pianta di lei. Da quando io ho smesso e ho smesso perché cominciavo a stare male dopo aver fumato, mi sono tirata fuori da un circolo vizioso simile al tuo. Io consiglio vivamente di lasciar perdere... Sei giovane, hai tempo ancora per fare tutto ciò che vuoi.