Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

1

Saturday, December 22nd 2012, 1:37am

DIPENDENZA DELLA CONQUISTA DI ALTRE DONNE, come aiutare l'uomo che amo a venirne fuori

L'uomo che amo più di me stessa è insicuro e non riesce a smettere di voler soddisfare il suo narcisismo. Si è sempre sentito rifiutato dalle ragazze, si è sempre sentito solo(per 28 anni prima di incontrarlo) e a quanto pare era convinto che prima o poi io l'avrei mollato. Non si è mai aperto del tutto con me per non soffrire poi ulteriormente, gli ho insegnato un po' ad amare ma ha sempre cercato di proteggersi, dopo 28 anni di solitudine non vedeva che quella nel suo futuro. da un po' di anni è piacente, e ha preso il vizio di contattare centinaia di ragazze in siti di incontri, per avere il proprio appagamento, per sentirsi apprezzato, per sentire di piacere o interessare le ragazze. ci ha fatto anche conversazioni erotiche, le ha incontrate per poi non farsi sentire più perché l'appuntamento era il suo scopo. Questo ad agosto ho scoperto che lo ha fatto anche per tutto l'arco della nostra storia (più di un anno e mezzo), dopo che l'ho scoperto mi ha pregata in ginocchio di non lasciarlo e di stargli accanto. lo feci, mi diede tutte le password di fb ecc, cancellò le foto delle altre, le amicizie non serie.. Tutto ok fino a oggi, oggi ci è ricaduto e ha scritto a cose abbastanza oscene facendole capire che fosse interessato a lei. (E' una che vive dall'altra parte del mondo). mi è caduto il mondo addosso quando l'ho scoperto. Ma non voglio abbandonarlo, voglio aiutarlo. Perché? Perché conosco la sua storia e il suo cuore buono. Credo che sia solo da quando si conosce il lato oscuro di una persona che la si può iniziare ad amare davvero. Per me era (è) splendido, ho sentito da subito il bisogno di dargli amore, di proteggerlo, anche prima di sapere tutta la sua storia e voglio continuare a farlo, non crediate che sia per debolezza, è tutt'altro che debolezza la mia. Ha sofferto moltissimo, ora basta, ora voglio aiutarlo. Aiutatemi ad aiutarlo ve ne prego.

miguel_s

Giovane Amico

Posts: 172

Activitypoints: 544

Date of registration: May 10th 2013

  • Send private message

2

Saturday, January 4th 2014, 1:40pm

A distanza di tempo come si è evoluta la vostra situazione? Il tuo uomo ha trovato la pace con se stesso?

Fazzoletto

Pruf pruf

  • "Fazzoletto" is female

Posts: 277

Activitypoints: 931

Date of registration: Jul 16th 2013

  • Send private message

3

Sunday, January 5th 2014, 8:09am

La domanda è: lui vuole essere aiutato?

Se lui non vuole non potrai aiutarlo, se lui vuole allora è tutto diverso.

4

Sunday, January 5th 2014, 3:20pm

Ma non voglio abbandonarlo, voglio aiutarlo. Perché? Perché conosco la sua storia e il suo cuore buono. Credo che sia solo da quando si conosce il lato oscuro di una persona che la si può iniziare ad amare davvero. Per me era (è) splendido, ho sentito da subito il bisogno di dargli amore, di proteggerlo, anche prima di sapere tutta la sua storia e voglio continuare a farlo, non crediate che sia per debolezza, è tutt'altro che debolezza la mia. Ha sofferto moltissimo, ora basta, ora voglio aiutarlo. Aiutatemi ad aiutarlo ve ne prego.
Scappa.

Queste sono le classiche frasi da crocerossina.


L'amore non è protezione è un rapporto paritario. Non sei la madre. Sei la compagna. Lui vuole le attenzioni di una madre e se fino ad adesso non è riuscito a sentirsi pieno con te continuerà a cercare le altre, perché troppo bisognoso.

Come fai ad aiutare una persona a crescere? Deve crescere da sola, deve imparare a bastarsi e ad essere autosufficiente, se avrà sempre qualcuno accanto che lo imboccherà e gli dirà la strada rimarrà sempre uguale.

Mi dispiace, perché so che le tue sono intenzioni buone ma non sono la cosa giusta sia per te che per lui.
Dovrebbe farti riflettere anche il fatto che tu ne soffra.

This post has been edited 1 times, last edit by "MeMedesima" (Jan 5th 2014, 3:26pm)


miguel_s

Giovane Amico

Posts: 172

Activitypoints: 544

Date of registration: May 10th 2013

  • Send private message

5

Sunday, January 5th 2014, 3:32pm

Questo topic e' vecchio di oltre un anno, per questo chiedevo come si era evoluta la cosa, anche se forse l'autrice non frequenta più il forum.

6

Sunday, January 5th 2014, 3:51pm

Caspita ora me ne sono resa conto.


L'ho visto tra i thread con nuove risposte.


Allora, speriamo che le cose siano andate per il meglio.

Fazzoletto

Pruf pruf

  • "Fazzoletto" is female

Posts: 277

Activitypoints: 931

Date of registration: Jul 16th 2013

  • Send private message

7

Monday, January 6th 2014, 1:50am

Questo topic e' vecchio di oltre un anno, per questo chiedevo come si era evoluta la cosa, anche se forse l'autrice non frequenta più il forum.


Oppps.
Imbarazzo. :blush:

1 user apart from you is browsing this thread:

1 guests

Similar threads