Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

Non risulti loggato.


baobab

Nuovo Utente

  • "baobab" ha iniziato questa discussione

Posts: 5

Activity points: 16

Data di registrazione: mercoledì, 22 febbraio 2017

  • Invia messaggio privato

1

domenica, 10 febbraio 2019, 11:58

ansia e alcol

Buongiorno a tutti,

dopo tanti sforzi , con l'aiuto di uno psicoterapeuta e del nalmenfene, sono riuscito a tenere abbastanza sotto controllo il mio cattivo rapporto con l'alcol. Rimane però un aspetto che ancora non riesco a gestire bene.
In determinati orari della giornata mi viene una grande voglia di bere della birra ( o dell'alcol in generale) e per ore diventa un tormento resistere. Il più delle volte riesco a vincerla , ma la cosa è molto fastidiosa,
perchè mi occupa la maggior parte del tempo e soprattutto perchè in quei momenti provo un 'ansia gigantesca.
Qualcuno forse ha dei suggerimenti da darmi? Esistono dei farmaci che possono aiutarmi un po'?
Grazie

Psycho Mantis

Utente Attivo

  • "Psycho Mantis" è una donna

Posts: 380

Activity points: 256

Data di registrazione: martedì, 30 aprile 2013

  • Invia messaggio privato

2

sabato, 16 febbraio 2019, 03:15

Cosa intendi per cattivo rapporto? Era un rapporto fino alla malattia conclamata o semplicemente eri un bevitore assiduo? In ogni caso, è normale che all inizio sia terribile. Non è facile smettere qualcosa senza esserne abituati a rinunciarci proprio. Vai in astinenza insomma. Cosa fai in quei momenti?

We live in the moment. That's our only purpose.


doctor Faust

Azzeccagarbugli

  • "doctor Faust" è un uomo

Posts: 8.829

Activity points: 26.920

Data di registrazione: sabato, 28 marzo 2009

Località: Italia

Lavoro: Ex dirigente infermieristico, laureato in filosofia, counselor sociosanitario.

  • Invia messaggio privato

3

domenica, 17 febbraio 2019, 11:25

Riempirsi d'alcol è la cosa più sciocca che uno puo' fare. Se non hai 40anni e sei un alcolista, vedi di non guardarlo più.Non c'è bisogno di farmaci.

Se invece hai più di 40anni sei fregato. Morirai di cirrosi. Vedi tu se ti va bene.
Per leggere questa storia clicca sul titolo.

:hmm: Il lungo viaggio di Anomimus alla ricerca dell'amore perduto... :thumbsup:

baobab

Nuovo Utente

  • "baobab" ha iniziato questa discussione

Posts: 5

Activity points: 16

Data di registrazione: mercoledì, 22 febbraio 2017

  • Invia messaggio privato

4

domenica, 03 marzo 2019, 12:07

Ciao,
con cattivo rapporto intendo che ho fatto un uso smodato per molti anni. Non sono diventato un alcolizzato conclamato , ma ora che bevo occasionalmente qualcosa , ci sono dei momenti che resistere é un supplizio . Il fatto é che questi episodi durano molte ore e quindi volevo sapere come fate voi in occasioni simili.
Grazie

Crobatus

Utente Attivo

Posts: 79

Activity points: 265

Data di registrazione: lunedì, 25 febbraio 2019

  • Invia messaggio privato

5

martedì, 05 marzo 2019, 19:34

finchè è birra non c'è nessun problema...

anche il vino, a meno che non hai la pressione alta....chiaramente l'ideale è abituarsi entro il bicchiere (1/4 di bottiglia) a pasto...

l'importante è limitare whisky, gin e altri superalcolici...

ed eliminare del tutto liquori e altre porcherie piene di zucchero...

repcar

Utente Avanzato

  • "repcar" è un uomo

Posts: 1.058

Activity points: 2.903

Data di registrazione: sabato, 10 dicembre 2016

Località: reggio calabria

Lavoro: forze di polizia

  • Invia messaggio privato

6

giovedì, 14 marzo 2019, 19:45

ciao.....vedrai che questi episodi andando avanti diventeranno molto rari fino a scomparire del tutto, quindo adesso rientrano nella normalità della sospensione o della limitazione, ma ci vuole tempo, intanto in bocca al lupo per quello che stai facendo...... :thumbup:

7

giovedì, 14 marzo 2019, 22:16

Buongiorno a tutti,

dopo tanti sforzi , con l'aiuto di uno psicoterapeuta e del nalmenfene, sono riuscito a tenere abbastanza sotto controllo il mio cattivo rapporto con l'alcol. Rimane però un aspetto che ancora non riesco a gestire bene.
In determinati orari della giornata mi viene una grande voglia di bere della birra ( o dell'alcol in generale) e per ore diventa un tormento resistere. Il più delle volte riesco a vincerla , ma la cosa è molto fastidiosa,
perchè mi occupa la maggior parte del tempo e soprattutto perchè in quei momenti provo un 'ansia gigantesca.
Qualcuno forse ha dei suggerimenti da darmi? Esistono dei farmaci che possono aiutarmi un po'?
Grazie

Intanto bravo.
Hai iniziato un percorso importante.
Certo che esistono dei farmaci per aiutarti.
La volontà la esprimi e puoi essere aiutato.
Mai pensato a un centro specializzato?
Quindi, una visita, valutazione effettiva, una terapia precisa anche farmacologica e sopratutto psicologica, l'aiuto di altri nella tua stessa condizione.
Faust colpevolizzarlo non credo serva a nulla,lo sa anche lui che sia un fare sciocco,lo è per tante dipendenze...
ne potrà uscire ma con l'aiuto di persone specializzate ...
ne tu ne io sapremmo come fare a uscirne,le modalità forse si, ma la realtà sarebbe impietosa.
Quindi valutiamo le cose positive che sta facendo senza giudicare il precedente della sua storia...
spesso queste dipendenze non nascono dal nulla.
Da depressioni o storie famigliari estremamente difficoltose, e spesso le si vivono già in infanzia...
Tutto è stato detto.
Senza dubbio.
Se le parole non avessero cambiato significato, e i significati non avessero cambiato parole.

J.P S.

2 utenti a parte te stanno visitando questo thread:

2 ospiti