Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

thebaolou

Utente Attivo

  • "thebaolou" is male
  • "thebaolou" started this thread

Posts: 116

Activitypoints: 381

Date of registration: Jul 25th 2008

Location: north east coast :)

Occupation: commesso

  • Send private message

1

Sunday, November 4th 2018, 12:48am

alcolismo depressione e farmaci in sindrome post traumatica

Ciao a tutti, torno su questo forum, per cercare supporto , o per fare il mio ennesimo "diario" utile a chi sta attraversando un periodo simile.
I miei ultimi post riguardavano l'anoressia maschile dalla quale sono uscito . Hahhhahaa peso 80 kg contro 50 di qualche anno fa.
Da 4 anni con alti e bassi soffro di depressione, dovuta a varie cause (la mia psicologa dice che sono sintomi da "sindrome post traumatica " per eventi successi nella mia vita che credevo di aver superato.
mi stavo chiedendo se qualcuno in questo forum soffre di dipendenza da alcolismo seria. Associata all uso di benzodiazpeine e ipnotici per poter riuscire a sentirsi "normale".
Ci sono dentro fino al collo. Sono seguito da uno psicologo del serd, una psichiatra , la quale mi ha prescritto antidepressivi, (Venaflaxina) e ansiolitici, causa uno stato di agitazione perenne, che calmo con alcool, EN, e Halcion. Non riesco ad uscirne.
mi sveglio al mattino come una merda, non esco piu la sera, sto da solo per rifugiarmi in questa consolazione dove mi dedico alla lettura , alla musica e al disegno, ma so farlo solo se sono "fatto".

il mattino è un trauma sentire la sveglia , vorrei spegnerla e dormire, ma la paura di perdere il lavoro (vivo solo da quando ho 18 anni, ora ne ho 33.) mi spinge a gettarmi fuori dal letto e farmi docce fredde e riempirmi di brocche di caffè. Al lavoro mi chiedono sempre se sto male, effettivamente si, ma maschero tutto con la scusa di un insonnia.

nessuno ha vissuto qualcosa di simile ed è riuscito ad uscirne? io non ci riesco.
when life is on a repeat... it's time to move on

OrchideaNera

Nuovo Utente

Posts: 1

Activitypoints: 10

Date of registration: May 29th 2019

  • Send private message

2

Sunday, November 4th 2018, 3:23am

Carissimo Thebaolou, se ne esce.
Certo, io sono ancora nel limbo, ho chi per me conta i bicchieri di vino (2) che posso bere in un giorno, e se poco poco 'sgarro', parte la chiamata al mio psichiatra. E là, son cazzi amari. Visto che ha ironicamente (?) promesso che, al minimo sbaglio, mi avrebbe fatta ricoverare in una comunità per alcolisti.
E io non ci tengo. Mi basta già essere bipolare.
Però, se penso che, solo un mese fa, tre litri di vino e due cocktail alcolici in una sera non erano più in grado di assopirmi come si deve, credo di essere a un buon punto.
Scoprirsi dipendenti dall'alcol dopo due giorni di tremori convulsi per non aver toccato manco una goccia è stato scioccante.
MI sono detta ' Ma fino a che punto sono arrivata? Ma che ho combinato? '.
Sai, io ho usato l'alcol per la prima volta come 'spinta di lancio' in una fase maniacale. MI ha disinibita, resa ancora più onnipotente... e fatto fare una marea di cazzate.
Poi è diventato un farmaco, un sedativo, per zittire il dolore lancinante, inspiegabile della fase depressiva.
Solo che, finito l'effetto, il baratro era lì ad attendermi, triplicando il mio dolore.

Non posso più permettermi di cadere, già quei due bicchieri sono una grande concessione, si sa che non si può togliere di botto.
Ma spero di poterne, non dico presto, ma prima o poi, farne del tutto a meno, o bere solo per piacere, e non per altro.
Ti confesso che mi terrorizza l'idea di ricaderci appieno, mi chiedo spesso se, al prossimo dolore che mi investe, non tracannerò di nuovo come una disperata.
Però so anche che farlo sarebbe estremamente deleterio, anche e soprattutto in virtù del fatto che inficerebbe la terapia, annullerebbe l'effetto dei farmaci, e quel dolore di merda si riaffaccerebbe. Allora, mi dico, ne varrebbe la pena? No.

Devi parlarne con gli specialisti che ti seguono, devi farti aiutare da loro, devi avere degli appigli! Da soli non si può!
Hai già affrontato e vinto l'anoressia, non dimenticarlo.
L'alcol è tosto eh... ma ce la si fa.

Ti abbraccio

3

Sunday, November 4th 2018, 2:05pm

Ti confesso che mi terrorizza l'idea di ricaderci appieno, mi chiedo spesso se, al prossimo dolore che mi investe, non tracannerò di nuovo come una disperata.

Non lo farai perché se ho letto bene sei una mamma di due splendidi figli e saranno loro la tua roccia.

OrchideaNera

Nuovo Utente

Posts: 1

Activitypoints: 10

Date of registration: May 29th 2019

  • Send private message

4

Sunday, November 4th 2018, 2:24pm

Ti confesso che mi terrorizza l'idea di ricaderci appieno, mi chiedo spesso se, al prossimo dolore che mi investe, non tracannerò di nuovo come una disperata.

Non lo farai perché se ho letto bene sei una mamma di due splendidi figli e saranno loro la tua roccia.


Tre splendidi figli ^^
No, hai ragione... anche se la paura mi resta addosso, non lo farò. Soprattutto per loro.
E tornare indietro adesso non avrebbe senso. Ci ho investito troppo.


:friends:

thebaolou

Utente Attivo

  • "thebaolou" is male
  • "thebaolou" started this thread

Posts: 116

Activitypoints: 381

Date of registration: Jul 25th 2008

Location: north east coast :)

Occupation: commesso

  • Send private message

5

Sunday, November 4th 2018, 2:37pm

io non ho nessuno che mi possa "controllare" se non me stesso.
when life is on a repeat... it's time to move on

OrchideaNera

Nuovo Utente

Posts: 1

Activitypoints: 10

Date of registration: May 29th 2019

  • Send private message

6

Sunday, November 4th 2018, 2:51pm

Hai i medici, ed esistono alternative farmacologiche per mantenere il controllo, non c'è solo chi conta i bicchieri ;)

LI hai messi al corrente?

7

Sunday, November 4th 2018, 4:59pm

Ho spesso avuto periodi di forte abuso alcolico seguiti a quelli di calma.
In pratica...o sbronzone oppure astemio.
Per ora, così da non pensare sia a tempo indeterminato, non posso permettermi di mantenermi sotto una eventuale quantità minima.
In me è capace di innescarsi un circolo vizioso del tipo...bevo per farmi passare della sbronza precedente...per poi ovviamente esagerare e ricominciare il ciclo.
Alla fine insomma per me funge meglio l'eliminarlo per tutto, nonostante mi spiaccia in quando apprezzo una buona birra così come del buon vino.
Per quanto mi riguarda funziona il crearmi attività che siano incompatibili con lo sbronzarsi tipo camminare molto presto al mattino(cosa che fra l'altro adoro).
Ti capisco anche quale inferno sia andare a lavoro che la testa che martella, lostomaco rigirato e nel mio caso la pressione di un cadavere :D ...per non parlar poi di ansia a mille e sensi di colpa a mille.
Ci rido perché l'alternativa sarebbe peggiore.
Apatico,da smuovere con le granate.

Non ci sono femministe in una nave che sta affondando.
"Togliete dalla chiesa i miracoli, il soprannaturale, l’incomprensibile,
l’irragionevole, l’impossibile, l’inconoscibile, l’assurdo e non rimane
niente altro che il vuoto." Robert G. Ingersoll

thebaolou

Utente Attivo

  • "thebaolou" is male
  • "thebaolou" started this thread

Posts: 116

Activitypoints: 381

Date of registration: Jul 25th 2008

Location: north east coast :)

Occupation: commesso

  • Send private message

8

Sunday, November 4th 2018, 9:49pm

ho provato con etiltox. Funzionò. Ma mi ha causato anche grossi problemi con il cibo, perche molti cibi sono preparati con alcool, e mi capitava di sentirmi davvero male se mangiavo anche solo dei tramezzini...
al mattina la voglia di bere e le intenzioni sono buonissime poi appena rientro da solo a casa, sale quella cosa e mi faccio anche 5 km a piedi per andare a prelevare e prendermi 3 birre medie che mi butto giu in mezz ora.
ora provo a scalare a 2 e scendere, anche con me funziona o tutto o niente, provo a contnermi. vediamo se va. domattina mi sono messo la sveglia presto. il problema è che finisco lavoro molto tardi ed esco senza appetito. se invece trovassi qualcosa di pronto da mangiare sarebbe tutto diverso. casa fredda, buio, silenzio e solitudine.
when life is on a repeat... it's time to move on

thebaolou

Utente Attivo

  • "thebaolou" is male
  • "thebaolou" started this thread

Posts: 116

Activitypoints: 381

Date of registration: Jul 25th 2008

Location: north east coast :)

Occupation: commesso

  • Send private message

9

Sunday, November 4th 2018, 9:51pm

Ho spesso avuto periodi di forte abuso alcolico seguiti a quelli di calma.

Per quanto mi riguarda funziona il crearmi attività che siano incompatibili con lo sbronzarsi tipo camminare molto presto al mattino(cosa che fra l'altro adoro).

io ci provo ma costantemente non riesco a mantenere la promessa con me stesso, tu come hai fatto?
when life is on a repeat... it's time to move on

OrchideaNera

Nuovo Utente

Posts: 1

Activitypoints: 10

Date of registration: May 29th 2019

  • Send private message

10

Monday, November 5th 2018, 9:32am

ho provato con etiltox. Funzionò. Ma mi ha causato anche grossi problemi con il cibo, perche molti cibi sono preparati con alcool, e mi capitava di sentirmi davvero male se mangiavo anche solo dei tramezzini...
al mattina la voglia di bere e le intenzioni sono buonissime poi appena rientro da solo a casa, sale quella cosa e mi faccio anche 5 km a piedi per andare a prelevare e prendermi 3 birre medie che mi butto giu in mezz ora.
ora provo a scalare a 2 e scendere, anche con me funziona o tutto o niente, provo a contnermi. vediamo se va. domattina mi sono messo la sveglia presto. il problema è che finisco lavoro molto tardi ed esco senza appetito. se invece trovassi qualcosa di pronto da mangiare sarebbe tutto diverso. casa fredda, buio, silenzio e solitudine.



Ciao TheBaolou, tesoro, come stai?

11

Monday, November 5th 2018, 2:13pm



io ci provo ma costantemente non riesco a mantenere la promessa con me stesso, tu come hai fatto?

Onestamente per me è astinenza totale, percui sopravvivere quei primi giorni di merda in cui stai male e poco a poco inserire attività piacevoli e cambiare un filo lo stile lo vita.
Per altri potrebbe funzionare ma per ora tenermi una o due birre permesse al giorno non servirebbe.
Non conta quanto uno beva ma la motivazione, anche una sola birra al giorno per bisogno e non guato di berla sarebbe deleterio per me.
Apatico,da smuovere con le granate.

Non ci sono femministe in una nave che sta affondando.
"Togliete dalla chiesa i miracoli, il soprannaturale, l’incomprensibile,
l’irragionevole, l’impossibile, l’inconoscibile, l’assurdo e non rimane
niente altro che il vuoto." Robert G. Ingersoll

thebaolou

Utente Attivo

  • "thebaolou" is male
  • "thebaolou" started this thread

Posts: 116

Activitypoints: 381

Date of registration: Jul 25th 2008

Location: north east coast :)

Occupation: commesso

  • Send private message

12

Tuesday, November 6th 2018, 10:04am

ieri sera non ho bevuto. ho dovuto prendermi 2 mg di EN e fare meditazione guidata cion le cuffiette e incredibilmente ho dormito svegliandomi alle 8.30 senza sveglia, ho anche fatto un po di stretching. mi sento uno straccio. però i sensi di colpa e l'umore sembra essere cambiato, ora mi rendo conto di quanto tempo butto via
when life is on a repeat... it's time to move on

OrchideaNera

Nuovo Utente

Posts: 1

Activitypoints: 10

Date of registration: May 29th 2019

  • Send private message

13

Tuesday, November 6th 2018, 11:31am

ieri sera non ho bevuto. ho dovuto prendermi 2 mg di EN e fare meditazione guidata cion le cuffiette e incredibilmente ho dormito svegliandomi alle 8.30 senza sveglia, ho anche fatto un po di stretching. mi sento uno straccio. però i sensi di colpa e l'umore sembra essere cambiato, ora mi rendo conto di quanto tempo butto via



:clap: Lo vedi che sei tosto? Molto più di me.

E se stasera non dovesse bastare EN e meditazione, vieni e scrivi qui, che noi ci siamo sempre


Ti abbraccio

14

Tuesday, November 6th 2018, 1:05pm

ieri sera non ho bevuto. ho dovuto prendermi 2 mg di EN e fare meditazione guidata cion le cuffiette e incredibilmente ho dormito svegliandomi alle 8.30 senza sveglia, ho anche fatto un po di stretching. mi sento uno straccio. però i sensi di colpa e l'umore sembra essere cambiato, ora mi rendo conto di quanto tempo butto via

Ottimo, sono giusto i primi giorni che fanno pena.
Coccolati sti giorni, nel mangiare o fare qualcosa che veramente ti piaccia.
Non farti prendere da sensi dolpa per il tempo buttato o per il passato.
Man mano che guarisci starai meglio.
In bocca al lupo a noi che ci siamo in mezzo, facciamoci forza. :thumbup:
Apatico,da smuovere con le granate.

Non ci sono femministe in una nave che sta affondando.
"Togliete dalla chiesa i miracoli, il soprannaturale, l’incomprensibile,
l’irragionevole, l’impossibile, l’inconoscibile, l’assurdo e non rimane
niente altro che il vuoto." Robert G. Ingersoll

thebaolou

Utente Attivo

  • "thebaolou" is male
  • "thebaolou" started this thread

Posts: 116

Activitypoints: 381

Date of registration: Jul 25th 2008

Location: north east coast :)

Occupation: commesso

  • Send private message

15

Wednesday, November 7th 2018, 12:17pm

niente da fare, ieri sera mi sono forzato ad uscire, tornando a casa a notte tarda23:30, ansia ,tachicardia, non riuscivo nemmeno a guidare bene, preso due mg di EN, ancora nulla, due birre medie e sono riuscito ad addormentarmi alle 3 di notte, sveglia alle 8:00.
sono uno straccio, pausa paranzo e lavoro fino alle 21, di certo stasera non berrò perchè non ho soldi , stipendio fra due giorni. sono molto nervoso e pieno di collera
when life is on a repeat... it's time to move on