Psicologia

Articoli e trattati riguardanti il mondo della psicologia.

Coscienza e stati alterati: il sonno, il sogno.

Il termine coscienza nel linguaggio comune, fa riferimento al giudizio morale. In psicologia, invece, la coscienza rappresenta lo stato di consapevolezza degli stimoli esterni e degli eventi mentali interni, però raffigura altresì la consapevolezza di sé. Quando manca la coscienza?La coscienza manca durante il sonno, il sogno, durante l’ipnosi e nel momento in cui si …

Coscienza e stati alterati: il sonno, il sogno. Leggi tutto »

Empatia: comprendere le emozioni ed i sentimenti altrui

Il termine “empatia” deriva dall’inglese “empathy”, vocabolo a sua volta derivante dal tedesco Einfühlung, il cui significato originale fa riferimento al processo coinvolto nell’apprezzamento del bello artistico e naturale. In questo processo si riteneva che la persona proiettasse se stessa nell’oggetto della sua contemplazione, percepito appunto come bello. Il termine inglese “empathy”, coniato da Titchener …

Empatia: comprendere le emozioni ed i sentimenti altrui Leggi tutto »

Introversione ed estroversione: dalla teoria di Jung a quella di Eysenck

Capita spesso di sentir parlare di introversione ed estroversione, ma qual è il significato originale di questi due termini? Chi li ha introdotti? Il primo a parlarne è stato Carl Gustav Jung, psicoanalista svizzero, che nel 1920 ha proposto una differenziazione tra due atteggiamenti o tendenze della personalità umana: l’atteggiamento introverso e quello estroverso. E’ …

Introversione ed estroversione: dalla teoria di Jung a quella di Eysenck Leggi tutto »

Autocoscienza: conoscere il proprio mondo interiore

L’autocoscienza si esprime attraverso l’osservazione, acritica e non finalizzata, dei propri stati interiori. Questo tipo di attenzione verso i propri sentimenti, pensieri, emozioni e motivazioni può essere definita come ragionamento riflessivo. Essa viene definita acritica poiché è scevra di giudizi che causerebbero una sua distorsione; spesso infatti i pensieri e i sentimenti più profondi sono …

Autocoscienza: conoscere il proprio mondo interiore Leggi tutto »

Assertività: il coraggio di essere se stessi

Essere assertivi significa prima di tutto rispettare se stessi. Soltanto da un profondo rispetto per la propria persona, per la propria individualità e unicità può svilupparsi la capacità di dare vita a relazioni interpersonali costruttive, sane, basate sul rispetto reciproco. I rapporti con gli altri sono spesso difficili, poco chiari, ansiogeni; questo non è altro …

Assertività: il coraggio di essere se stessi Leggi tutto »

Intelligenza: definizione, caratteristiche e tipi

L’intelligenza umana, che qui prenderemo in esame, non si caratterizza come un fattore coerente e delineato, piuttosto essa si manifesta ed esprime attraverso un insieme numeroso di abilità, comportamenti, pensieri ed emozioni. La storia ha contato molti tentativi di definire il concetto di intelligenza in modo univoco, standard; tuttavia essi non hanno avuto successo. Il …

Intelligenza: definizione, caratteristiche e tipi Leggi tutto »

Perls e Sartre, un incontro filosofico tra Gestalt ed Esistenzialismo

In questo lavoro ho voluto approfondire un tema che affonda nelle radici storiche europee della Psicoterapia della Gestalt, in particolare per quel che riguarda i suoi rapporti con la filosofia esistenzialista. Tra gli aspetti affrontati ci sono stati quelli delle relazioni e contaminazioni reciproche di queste due correnti, che hanno entrambe preso forma e rilievo …

Perls e Sartre, un incontro filosofico tra Gestalt ed Esistenzialismo Leggi tutto »

Per una somatopsicologia e una somatopsicodiagnostica

Come afferma Federico Navarro, che ne è il fondatore, “la somatopsicodinamica viene proposta come alternativa alla psicosomatica che non elimina la dicotomia tra il corpo e la mente, poiché essa privilegia la mente e la rende responsabile dei disturbi somatici… Noi consideriamo al contrario il soma e la psiche come una unità funzionale di cui …

Per una somatopsicologia e una somatopsicodiagnostica Leggi tutto »

L’ansia legittima – adolescenza e gruppi di sostegno alla genitorialità

Quando i figli crescono L’ansia di cui si parla in questo articolo non è l’ansia intesa come disturbo, bensì quell’ansia naturale e costruttiva che ci aiuta a far fronte ai problemi della vita e che si attiva quando ci troviamo di fronte a una situazione nuova che non sappiamo ancora come gestire. Una delle condizioni …

L’ansia legittima – adolescenza e gruppi di sostegno alla genitorialità Leggi tutto »

La psicologia dell’addio

Distacco, separazione sono temi ricorrenti nell’arte, nella poesia, nel cinema. “Non lasciarmi!” (“ne me quitte pas“), è un grido struggente che risuona in canzoni popolari di tutte le culture, a rappresentare una delle paure più profonde radicate nella natura umana: la perdita dell’oggetto d’amore. La propensione a stringere e mantenere relazioni emotive intime è scritta …

La psicologia dell’addio Leggi tutto »

Con il corpo e con la mente – Riflessioni su un percorso di conoscenza

“Noi siamo il nostro corpo. Il corpo è la nostra sola realtà valutabile. Non si oppone all’intelligenza, ai sentimenti, all’anima. Li include e li ospita. Dunque prendere coscienza del proprio corpo è accedere a tutto il proprio essere… poiché corpo e anima, psiche e fisico, e anche forza e debolezza, rappresentano non la dualità dell’essere, …

Con il corpo e con la mente – Riflessioni su un percorso di conoscenza Leggi tutto »

Lo sviluppo mentale del bambino secondo Jean Piaget

Lo sviluppo mentale secondo Piaget è costituito da modificazioni strutturali rilevanti al punto di contrassegnare veri e propri stadii di sviluppo. Ciascuno stadio prevede una precisa forma di organizzazione psicologica, con conoscenze ed interpretazioni della realtà del tutto proprie; il passaggio da uno stadio all’altro è graduale e l’età varia da bambino a bambino, ma …

Lo sviluppo mentale del bambino secondo Jean Piaget Leggi tutto »

La psicologia costruttivista di George A. Kelly

La psicologia dei costrutti di George Kelly, resa pubblica nel 1955, è interessata alla persona nella sua globalità, intesa quale attiva costruttrice di teorie, impegnata ad interpretare il suo mondo e a creare – attraverso il linguaggio – i significati per ciò che le sta attorno. Un costrutto, come la stessa radice semantica lascia intuire, …

La psicologia costruttivista di George A. Kelly Leggi tutto »

Gli stili di attaccamento nei bambini

Nel bambino le prime manifestazioni comportamentali che possiamo cogliere sono quelle dell’attaccamento, che John Bowlby (1975; 1976; 1983) inquadrò nel contesto di una teoria basata sull’osservazione di comportamenti interattivi. Il bambino è predisposto geneticamente a sviluppare un legame di attaccamento con chi si prende cura di lui alla ricerca di protezione, per un bisogno innato, …

Gli stili di attaccamento nei bambini Leggi tutto »

La regolazione affettiva

La regolazione affettiva è l’insieme dei processi attraverso i quali l’individuo influenza le emozioni che prova, quando le prova, in che modo le prova e come esprime tali emozioni (Gross, 1999). Ogni emozione è diversa dalle altre e possiede caratteristiche peculiari che la rendono unica. Solitamente l’altalenarsi delle esperienze emotive avviene al di sotto della …

La regolazione affettiva Leggi tutto »