Nome dell'autore: Dr.ssa Breschi Sara

LINEE GUIDA DELL’INTERVENTO PSICOLOGICO NELLA SCUOLA

Ordine degli Psicologi della Toscana Atti del convegno “Strumenti di intervento, ricerca, prospettive future” Firenze 17 ottobre 2008 Nonostante la situazione italiana della psicologia scolastica sconti un ritardo significativo rispetto ad altri paesi europei che contemplano da lungo tempo la figura dello psicologo nella scuola primaria e secondaria, a livello locale si stanno muovendo alcuni …

LINEE GUIDA DELL’INTERVENTO PSICOLOGICO NELLA SCUOLA Leggi tutto »

Sopravvissuti all’olocausto

Leggendo un libro di psicoanalisi (si veda in Bibliografia, Louise J. Kaplan) ho trovato molto interessante un Capitolo riguardante il trauma che i sopravvissuti all’Olocausto tramandano inconsciamente alle generazioni successive. Non è mia intenzione rifugiarmi in etichette psicoanalitiche, dare spiegazioni rassicuranti ma provare a descrivere, in parte, un fenomeno, un orrore, che riguarda tutta l’umanità. …

Sopravvissuti all’olocausto Leggi tutto »

ANORESSIA e BULIMIA

Ogni anno migliaia di persone in Italia sviluppano un Disturbo dell’Alimentazione: più del 90% sono adolescenti e giovani donne adulte. una ragione della particolare vulnerabilità delle donne in questa fascia d’età è la loro tendenza a sottoporsi a rigide diete per raggiungere la linea ideale. Studi appropriati hanno evidenziato che un regime dietetico restrittivo può …

ANORESSIA e BULIMIA Leggi tutto »

Sentirsi “emo”

Il termine “emo” è stato utilizzato, per la prima volta, negli anni ’80 per indicare un sottogenere musicale che faceva parte della cosiddetta musica hardcore punk e che si sviluppò in particolar modo a Washington. La parola “emo” indicava, quindi, band sempre hardcore ma che utilizzavano sonorità più melodiche e ricche e che, quindi, volevano …

Sentirsi “emo” Leggi tutto »

Cluster B: emotività eccessiva e melodrammatica

I quattro disturbi appartenenti al Cluster B sono Antisociale, Borderline, Istrionico e Narcisistico. Lo stato mentale riferibile a questo cluster colpisce per le emozioni rapidamente mutevoli che vengono mostrate in modo esagerato, melodrammatico ed evidentemente poco autentico, insieme ad un’affettività piuttosto colorita. La maggior parte delle volte non si rendono conto del loro atteggiamento teatrale …

Cluster B: emotività eccessiva e melodrammatica Leggi tutto »

Disturbi di personalità del cluster C: comportamento sottomesso e ansioso

Il Cluster C comprende 3 disturbi di personalità: Disturbo di Personalità Evitante, Dipendente e Ossessivo-compulsivo. Lo stato mentale di un paziente di questo cluster è dominato da ansia, tensione costante, affettività disforia, preoccupazione di essere accettato dagli altri e ipercontrollo nel parlare (pesa ogni parola che dice). Queste persone hanno maggiore capacità di insight riguardo …

Disturbi di personalità del cluster C: comportamento sottomesso e ansioso Leggi tutto »

Shopping Compulsivo

Lo shopping compulsivo si può definire un disturbo ossessivo-compulsivo che indica il desiderio compulsivo di fare acquisti, sebbene non sia riconosciuto come un disordine dall’American Psychiatric Association (APA) nel manuale DSM-IV. Denominato anche sindrome da acquisto compulsivo, shopping-dipendenza o “shopaholism”, è noto anche con il termine oniomania (dal greco onios = in vendita, mania = …

Shopping Compulsivo Leggi tutto »

Le ossessioni nel D.O.C.

La presentazione clinica del DOC (Disturbo Ossessivo-Compulsivo) è caratterizzata da sottotipi fenomenologici basati sul contenuto delle ossessioni e delle compulsioni. I contenuti delle ossessioni e delle compulsioni sono strettamente legati alla cultura ed agli schemi comportamentali mutuati dal contesto sociale dell’individuo. L’ossessione più comune riguarda il timore della contaminazione, seguita dal dubbio patologico, dal bisogno …

Le ossessioni nel D.O.C. Leggi tutto »

Il Training Autogeno

Che cos’è il Training Autogeno: Tra le tecniche di rilassamento, il Training Autogeno di Schultz si presenta tra le più elettive perché interessa il corpo nella sua immediatezza e completezza. L’allenamento continuo dei sei esercizi standard, la riappropriazione del proprio vissuto corporeo e delle sensazioni ad esso legate, producono insieme al particolare tipo di rapporto …

Il Training Autogeno Leggi tutto »

Sara Breschi

Psicologa, Psicoterapeuta Analitica Interpersonale Lavoro sia con gli adolescenti che con gli adulti, sono Consulente Tecnico per il Tribunale e Operatrice del Training Autogeno. e-mail: posta@sarabreschi.it sito web: www.sarabreschi.it cell.: 339.4309218

Stress, adattamento e malattia

Una definizione moderna indica lo stress come “uno stato di tensione dell’organismo, in cui vengono attivate difese per far fronte a una situazione di minaccia” (Trombini, 1982). Lo stato di tensione è accompagnato da reazioni sia psicologiche che fisiologiche, espressioni delle resistenze e delle difese dell’organismo verso quelle forze che ne vogliono mutare l’omeostasi, cioè …

Stress, adattamento e malattia Leggi tutto »