Disturbi d’ansia: un’analisi approfondita delle principali tipologie

Introduzione ai Disturbi d’Ansia Spesso invisibili agli occhi, i mostri del nostro tempo si annidano nell’ansia e nelle sue manifestazioni. Capire l’ansia e i suoi disturbi è fondamentale in un’epoca in cui lo stress sembra dominare le nostre vite. Nei meandri delle preoccupazioni quotidiane si nascondono varie forme di ansia, ognuna con le sue sfumature […]

Disturbi d’ansia: un’analisi approfondita delle principali tipologie Leggi tutto »

Definizione e Trattamento Farmacologico del Disturbo d’Ansia Generalizzata

Segue la trascrizione del video del dottor Valerio Rosso. Introduzione al Disturbo d’Ansia Generalizzato (GAD) Oggi parleremo non solo del sintomo dell’ansia, ma del disturbo nella sua forma più classica e frequente: il disturbo d’ansia generalizzato. Questo è spesso abbreviato con l’acronimo GAD, che deriva dall’inglese ‘General Anxiety Disorder’. Il disturbo d’ansia generalizzato è uno

Definizione e Trattamento Farmacologico del Disturbo d’Ansia Generalizzata Leggi tutto »

Salute mentale: arriva il primo codice deontologico per gli psicologi online

Negli ultimi anni la salute mentale è diventata un aspetto sempre più importante per le persone, fatto dimostrato dal boom della psicologia online a cui si è assistito a partire dalla pandemia. Sempre più pazienti, oggi, scelgono i canali digitali per intraprendere il loro percorso terapeutico. A fronte di una domanda alta e di un’offerta

Salute mentale: arriva il primo codice deontologico per gli psicologi online Leggi tutto »

Attacco d’ansia: sintomi fisici e psicologici

L’ansia è un’emozione normale che può aiutarci a rimanere vigili e sicuri in situazioni difficili. Ma quando diventa opprimente, può portare a un attacco d’ansia. Gli attacchi d’ansia sono episodi improvvisi di paura intensa o di panico che possono far sentire impotenti, fuori controllo e incapaci di sfuggire alla situazione. In questo articolo verranno analizzati

Attacco d’ansia: sintomi fisici e psicologici Leggi tutto »

Il disturbo antisociale di personalità

L’AUTORE Il Dott. Matteo Radavelli – Psicologo Psicoterapeuta – esercita l’attività di psicologo, psicoterapeuta e sessuologo in provincia di Monza e Brianza, Como e Lecco. Effettua anche consulenza psicologica online Il disturbo Antisociale di personalità fa parte, come il disturbo Borderline e il disturbo narcisistico del gruppo B dei disturbi di personalità che sono genericamente

Il disturbo antisociale di personalità Leggi tutto »

Il disturbo narcisistico

L’AUTORE Il Dott. Matteo Radavelli – Psicologo Psicoterapeuta – esercita l’attività di psicologo, psicoterapeuta e sessuologo in provincia di Monza e Brianza, Como e Lecco. Effettua anche consulenza psicologica online Narcisismo, un termine sempre più inflazionato e travisato su cui è necessario fare chiarezza. Il disturbo narcisistico è un disturbo della personalità appartenente al cosiddetto gruppo B, di cui

Il disturbo narcisistico Leggi tutto »

Il disturbo borderline di personalità

L’AUTORE Il Dott. Matteo Radavelli – Psicologo Psicoterapeuta – esercita l’attività di psicologo, psicoterapeuta e sessuologo in provincia di Monza e Brianza, Como e Lecco. Effettua anche consulenza psicologica online Il Disturbo Borderline di personalità colpisce circa il 2% della popolazione ed ha una prevalenza femminile, infatti il 70% delle diagnosi di disturbo Borderline di personalità viene

Il disturbo borderline di personalità Leggi tutto »

Il Disturbo di Personalità

L’AUTORE Il Dott. Matteo Radavelli – Psicologo Psicoterapeuta – esercita l’attività di psicologo, psicoterapeuta e sessuologo in provincia di Monza e Brianza, Como e Lecco. Effettua anche consulenza psicologica online La personalità è un insieme di pensieri, emozioni, comportamenti che rende ogni persona unica, incide su come la persona funziona nel mondo, sulle relazioni sociali ed anche nei riguardi dell’immagine che ognuno ha di se stesso. Principalmente

Il Disturbo di Personalità Leggi tutto »

Autolesionismo e adolescenza: il cutting, quando il dolore mentale diventa fisico

L’AUTORE Il Dott. Marco Santini – Psicologo Sesto San Giovanni – esercita l’attività di psicologo, psicoterapeuta e sessuologo a Sesto San Giovanni, in provincia di Milano, ed è il responsabile dell’area clinica dello studio di psicologia Percorsi Psicologici, con sedi a Sesto San Giovanni e Seregno (MB). Il cutting è una pratica diffusa in questi

Autolesionismo e adolescenza: il cutting, quando il dolore mentale diventa fisico Leggi tutto »

Marijuana in adolescenza: un rifugio dall’ansia reale in un mondo idealizzato

L’AUTORE Il Dott. Marco Santini – Psicologo Sesto San Giovanni – esercita l’attività di psicologo, psicoterapeuta e sessuologo a Sesto San Giovanni, in provincia di Milano, ed è il responsabile dell’area clinica dello studio di psicologia Percorsi Psicologici, con sedi a Sesto San Giovanni e Seregno (MB). Da diversi anni mi occupo di adolescenti, sia

Marijuana in adolescenza: un rifugio dall’ansia reale in un mondo idealizzato Leggi tutto »

Cultura narcisistica: dalle ecografie in 3D ai selfie

L’AUTORE Il Dott. Marco Santini – Psicologo Sesto San Giovanni – esercita l’attività di psicologo, psicoterapeuta e sessuologo a Sesto San Giovanni, in provincia di Milano, ed è il responsabile dell’area clinica dello studio di psicologia Percorsi Psicologici, con sedi a Sesto San Giovanni e Seregno (MB). Negli ultimi anni si sta ponendo attenzione sull’uso

Cultura narcisistica: dalle ecografie in 3D ai selfie Leggi tutto »

Identità di genere – Chimere e prodigi del corpo

“Quod enim genus figura est, ego non quod obierim?” (Carmina LXIII, v. 62). Catullo si pose il problema della scelta impetuosa (“ut nemus citato cupide pede tetigit”, v. 2) della “trasgressione di genere” effettuata da Attis, a causa di un “Veneris nimio odio” (v. 17), e, nel connotare un’indecisione tra lo psichico e l’esistenziale, tra

Identità di genere – Chimere e prodigi del corpo Leggi tutto »

Perché abbiamo un’anima

L’epistemologo ante litteram Pierre Gassend, detto Gassendi (1592-1655), obiettò a René Descartes (1596-1650) l’impossibilità da parte dell’immateriale, privo d’estensione (“res cogitans”) di interagire con la materia comunque soggetta a espansione (“res extensa”). Ma neppure l’occasionalismo di Arnold Geulincx (1624-1669) e Nicolas Malebranche (1638-1715) avrebbe potuto adeguatamente sostituire la ghiandola pineale quale “nocchiero nella barca” corporea.

Perché abbiamo un’anima Leggi tutto »

Jung e Pauli. Il carteggio originale sulla Sincronicità

In Carl Gustav Jung una prima allusione all’idea di sincronicità sembrerebbe balenare in occasione del seminario sui sogni del 28 novembre 1928, in cui si esaminarono delle coincidenze associate a immagini oniriche. Una testa di toro disegnata da un paziente, con un disco solare tra le corna, e la lettera ricevuta da un amico che

Jung e Pauli. Il carteggio originale sulla Sincronicità Leggi tutto »

Dal tragico all’osceno

In “Dal tragico all’osceno” (Bompiani, Milano 2016), Antonio Scurati nota come per la prima volta siano stati diagnosticati casi di Sindrome Post-Traumatica da Stress Acuto in soggetti, per così dire, colpiti da un evento mediatico, costituito dall’ossessiva diffusione delle immagini relative al crollo delle Torri gemelle. Non “reduci di guerra”, bensì spettatori televisivi della violenza

Dal tragico all’osceno Leggi tutto »

La nuova disciplina del benessere. Vivere il meglio possibile… nella Sincronicità: ovvero di Welfare, Hyggelig, Zeitgeist, Kairos, concentrazione, amore… e altre “storie”.

Nel suo celebre saggio “Die Kunst, glücklich zu sein: Dargestellt in fünfzig Lebensregeln” (l’arte d’essere felici: esposta in cinquanta precetti), Arthur Schopenhauer (1788-1860) presentava un’accezione filosofica, molto influenzata dalla concezione buddhista, delle modalità di evitamento del dolore. Eppure, in tedesco, glück significa anche fortuna e solamente glückseligheit è indice di beatitudine duratura. E sì, perché

La nuova disciplina del benessere. Vivere il meglio possibile… nella Sincronicità: ovvero di Welfare, Hyggelig, Zeitgeist, Kairos, concentrazione, amore… e altre “storie”. Leggi tutto »

SNC: antidepressivi / trattamenti per la depressione

Esiste un’ipotesi eziologica per l’insorgenza della depressione come patologia, secondo cui il deficit di queste neuroammine causerebbe l’alterazione delle funzioni da loro regolate. Da questa ipotesi sono nate due categorie di farmaci, MAO-inibitori e TRICICLICI, con diverso meccanismo d’azione, ma medesimo effetto farmacologico, ovvero il potenziamento della trasmissione noradrenergica e serotoninergica. Questi farmaci si sono

SNC: antidepressivi / trattamenti per la depressione Leggi tutto »

Piccoli equivoci tra noi Animali… e No

“Gli animali vengono verso di noi” disse laconicamente Ludwig Wittgenstein, ma non è facile concepire come e quando prepararsi a questo specialissimo incontro con la diversità d’un’esperienza di vita sufficiente in se stessa, e poi al di fuori d’ogni tentazione verso l’antropocentrismo, e nell’esteriorità in cui riflettere il nostro più intimo sentire e cogliere l’anelito

Piccoli equivoci tra noi Animali… e No Leggi tutto »

Caos apparente nella Scienza dell’Hermes

“L’angelo solare, sollevando con la mano destra un’urna d’oro, ne travasa il liquore nell’urna d’argento che regge con la sinistra…” – Marie Victor Stanislas de Guaita (1861-1897). Stefano Mayorca, ne “La Scienza dell’Hermes” (Spazio Interiore, Roma 2016) non trascura il fatto che l’Elixir sia in stretta analogia con certi elementi organici e con l’apparato eterico,

Caos apparente nella Scienza dell’Hermes Leggi tutto »

La gioia di vivere nella sincronicità

In “Sincronicità” (traduzione di Barbara Sambo, Ma.Gi., Roma 2014), F. David Peat, allievo del teorico dell’implicate ed explicate order, David Bohm (1917-1992), ammette che gli episodi di reale “connessione acausale” si verificano di rado. Dal desiderio al delirio di completezza “Ma gli individui con difese dell’Io particolarmente deboli o che attraversano stati psicotici rischiano di

La gioia di vivere nella sincronicità Leggi tutto »

I bambini detti Diversi o Indaco-Cristallo

Da parecchio tempo la nostra società é confrontata con adulti e soprattutto bambini e adolescenti che sembrano e sono diversi, che sembra vivano in un loro mondo, alle volte svogliati o disattenti o che danno risposte magari non consone ai soliti schemi abitudinali e che di conseguenza possono spiazzare i loro insegnati docenti e genitori. Purtroppo, attualmente, i

I bambini detti Diversi o Indaco-Cristallo Leggi tutto »

Ansia Normale e Patologica

Il termine paura rappresenta una variegata gamma di reazione specifiche, ad esempio una risposta adeguata al pericolo che può salvarci la vita attraverso l’attivazione di una serie di reazioni fisiche e psicologiche di sopravvivenza che ci stimola ad affrontare le sfide che minacciano la nostra quotidianità. Nell’ambito psicologico l’esperienza soggettiva della paura diviene ansia: l’individuo

Ansia Normale e Patologica Leggi tutto »

Sul “mio” scrivere dell’Africa “interiore”

“I caldei solevano eseguire delle immagini che avevano un effetto antipatico sulle correnti di Heimarmene (il destino), vale a dire i demoni soggetti a Ecate, ritenuti agenti patologici. A questo scopo, i caldei si servivano di una terra tricolore…” – Yohanan Hans Lewy (1901-1945). Nel rivendicare, sulla scia dell’alchimia junghiana, quell’archetipica successione cromatica che assegna

Sul “mio” scrivere dell’Africa “interiore” Leggi tutto »

Utilità della metafora alchemica

Alchimia Junghiana Per Carl Gustav Jung (1875-1961), la funzione primaria del mito è psicologica: far luce sul funzionamento dell’inconscio. Il lavoro con i sogni e le fantasie del paziente costituiscono difatti la pietra angolare del suo approccio terapeutico. L’ombra del padrone di casa Per essere d’aiuto è indispensabile conoscere in dettaglio la storia di vita,

Utilità della metafora alchemica Leggi tutto »