Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

Non risulti loggato.


Gentile visitatore,
Benvenuto sul Forum di Psicologia di Nienteansia.it. Se questa è la tua prima visita, ti chiediamo di leggere la sezione Aiuto. Questa guida ti spiegherà il funzionamento del forum. Prima di poter utilizzare tutte le funzioni di questo software dovrai registrarti. Usa il form di registrazione per registrarti adesso, oppure visualizza maggiori informazioni sul processo di registrazione. Se sei già un utente registrato, allora dovrai solamente procedere con il login da qui.

FKendall11

Giovane Amico

  • "FKendall11" è una donna
  • "FKendall11" ha iniziato questa discussione

Posts: 159

Activity points: 708

Data di registrazione: martedì, 10 agosto 2010

Località: Liguria

  • Invia messaggio privato

1

domenica, 12 giugno 2011, 10:18

stavolta sono al limite..

Non so da che parte cominciare.. : ( Vorrei tanto piangere in questo momento ma non mi esce nulla. Sono bloccata..
ho bisogno di aiuto..

FKendall11

Giovane Amico

  • "FKendall11" è una donna
  • "FKendall11" ha iniziato questa discussione

Posts: 159

Activity points: 708

Data di registrazione: martedì, 10 agosto 2010

Località: Liguria

  • Invia messaggio privato

2

domenica, 12 giugno 2011, 10:45

A volte penso alla mia vita.. so che potrebbe risultare prematuro fare un bilancio del proprio esistere solo a ventidue anni.. Ma credo che fino adesso ne ho viste tante, troppe. E non so da che parte cominciare.. se dalla morte di mio fratello con conseguente abbandono dei miei e affidamento ai miei zii.. il periodo confuso da mia nonna.. quando credevo fossero normali certi comportamenti, certe violazioni.. se dalle continue umiliazioni che ho ricevuto da parte di mio padre.. sia fische che morali.. le denuncie dai carabinieri.. la notte che sono scappata di casa a undici anni e ho dormito in spiaggia, svegliandomi completamente fradicia. Gli anni del liceo.. quando andavo in giro con le lenti a contatto verdi credendo di poter parlare l'elfico.. le suore che contuinuavano a darmi richiami su richiami.. nonostante la mia trasognata figura, un pò lasciata a se stessa. Sempre in giro per non so dove.. sui roller. Sono stanca.. e ho sempre sonno.. ma se dormo sono perduta.. se dormo non lavoro, se non lavoro non vivo. E sono da sola.. e i vicoli di Genova mi abbracciano.. c'è un po' di me in quel intreccio di salite e discese ombrose.. in quegli odori di spezie e umanità ai margini.
Quando ero piccola credevo di poter amare il tutto.. ero piena d'amore.. e non so come riuscissi a provare tutto questo.. amavo guardare le rondini perchè già pensavo di essere stata una di loro.. disegnavo i loro voli su dei fogli sottili, color carta da zucchero, che piegavo in mille parti e li infilavo nelle conchiglie.. Parlavo con i gabbiani.. e credevo ciecamente che ogni gatto che incontravo fosse stato mio amico in qualche vita.. in qualche vita in cui ero libera...
Devo imparare molte cose.. devo essere forte.. la malattia di mia mamma non deve farmi paura.. Non devo avere paura di mio padre, del bere.. dell'urlare.. Tutti siamo custodi di un messaggio importante.. infondo a tutto questo vortice c'è anche il mio.. è che a volte ho bisogno di essere presa per mano.. per non sentire troppo la corrente.

dora

Forumista Incallito

  • "dora" è una donna

Posts: 4.750

Activity points: 15.244

Data di registrazione: domenica, 14 marzo 2010

Località: Zacatecas

Lavoro: Dama della Nuova Spagna

  • Invia messaggio privato

3

domenica, 12 giugno 2011, 10:47

ne hai viste tante ma ora non sarà facile dimenticare tutto ma non chiederlo nemmeno a te stessa, cara. Gli incubi ritornano ma tu sei una giovane donna forte e saprai fare fronte anche ai brutti sogni Noi siamo qui tutti per te ad ascoltarti :friends:

*Luce*

Utente Attivo

Posts: 86

Activity points: 293

Data di registrazione: domenica, 31 gennaio 2010

  • Invia messaggio privato

4

domenica, 12 giugno 2011, 10:54

Mi ha colpito molto il tuo racconto...sei forte e consapevole e con questa base puoi fare pace col passato, ripartire da te e piano piano andare avanti :) :)

FKendall11

Giovane Amico

  • "FKendall11" è una donna
  • "FKendall11" ha iniziato questa discussione

Posts: 159

Activity points: 708

Data di registrazione: martedì, 10 agosto 2010

Località: Liguria

  • Invia messaggio privato

5

domenica, 12 giugno 2011, 11:42

Grazie.. : ) vi abbraccio forte !!..

LupaNera.

Utente Attivo

  • "LupaNera." è una donna

Posts: 73

Activity points: 275

Data di registrazione: mercoledì, 18 maggio 2011

Località: Nel mondo :)

Lavoro: Addestro computer ed educo i due zampe dei cani

  • Invia messaggio privato

6

domenica, 12 giugno 2011, 12:09

Ciao Fk. Mi ha colpito molto il tuo racconto... Il passato anche se brutto e quello che ci ha fatti diventare ciò che siamo. E tu sei una persona molto bella.
Non smettere mai di essere una rondine.
:friends:
Non sopporto che mi tocchino la libertà!
di essere, pensare, dire

"chi non ha mai posseduto un cane non sa cosa significa essere amato"
(Arthur Schopenhauer)


Lupotta

asociale

  • "Lupotta" è una donna

Posts: 1.716

Activity points: 5.400

Data di registrazione: martedì, 26 gennaio 2010

Località: Lombardia

Lavoro: schifoso..

  • Invia messaggio privato

7

lunedì, 13 giugno 2011, 12:02

Ciao.
Ti ho risposto anche in un'altra discussione..
In questa mi sento di dirti che certamente la tua vita è stata colma di dolore. Di vero, puro, tremendo ed orrendo dolore.
Ma cosa puoi fare?
Cosa si può fare con tutto il male che in certi casi, la vita ci butta addosso?
Imparare, sempre.
Di sicuro non sei una delle tante ragazzine che vanno in giro lamentandosi di tutto..avendo una vita frivola e senza veri sogni.
Hai imparato sicuramente cosa voglia dire vedere l'orrore che c'è dentro ogni persona.
Cosa vuoi fare di questa lezione?
Dimenticarla?
Metterla da parte e ricominciare da capo, permettendo ancora alla vita di farti del male.
Ci saranno sempre momenti bui, ci saranno sempre i problemi della tua famiglia.
Ma devi scegliere come vuoi vivere.. nonostante tutto questo.

Puoi farlo, devi farlo.. puoi sapere cosa NON vuoi nella tua vita, cercando in questo modo solo il meglio per te, solo quello che ti fa stare bene.
Te lo auguro con tutto il cuore.

I gatti sono i custodi di più mondi.. e credo che solo le persone che toccano con mano il vero dolore, sentano questo loro potere..e lo sappiano riconoscere.

Fatti viva ogni tanto.. ti mando un abbraccio.
L'uomo si differenzia dal resto della natura soprattutto per una viscida gelatina di menzogne che lo avvolge e lo protegge.

FKendall11

Giovane Amico

  • "FKendall11" è una donna
  • "FKendall11" ha iniziato questa discussione

Posts: 159

Activity points: 708

Data di registrazione: martedì, 10 agosto 2010

Località: Liguria

  • Invia messaggio privato

8

lunedì, 13 giugno 2011, 22:11

Lupotta hai usato delle parole profondissime.. sei sicuramente una persona piena di luce.. : ) grazie.. :friends: grazie davvero :friends:

Lupotta

asociale

  • "Lupotta" è una donna

Posts: 1.716

Activity points: 5.400

Data di registrazione: martedì, 26 gennaio 2010

Località: Lombardia

Lavoro: schifoso..

  • Invia messaggio privato

9

mercoledì, 15 giugno 2011, 13:50

Grazie!

Veramente quando le rileggo mi sembrano assolutamente sconclusionate!
Comunque sono contenta che ti abbiano fatto piacere.. miraccomando, reagisci!
Cerca quello che ti fa star bene, costruisciti una vita serena.. chiedendo aiuto se serve.

Un abbraccio forte.
L'uomo si differenzia dal resto della natura soprattutto per una viscida gelatina di menzogne che lo avvolge e lo protegge.