Homepage di Nienteansia.it
Switch to english language  Passa alla lingua italiana  
Newsletter di psicologia


archivio news

You are not logged in.


Dear visitor, welcome to Forum di Psicologia di Nienteansia.it. If this is your first visit here, please read the Help. It explains in detail how this page works. To use all features of this page, you should consider registering. Please use the registration form, to register here or read more information about the registration process. If you are already registered, please login here.

doctor Faust

Azzeccagarbugli

  • "doctor Faust" is male

Posts: 7,410

Activitypoints: 22,755

Date of registration: Mar 28th 2009

Location: Italia

Occupation: Ex dirigente infermieristico, laureato in filosofia, counselor sociosanitario.

  • Send private message

16

Thursday, July 28th 2011, 5:41pm

sono disperato... abbiamo due figli, una bimba di 3 anni e mezzo ed un bimbo di 1 anno. Fino a che mia moglie non è rimasta in cinta del maschietto eravamo una famiglia felice, ma dalla gravidanza in poi lei si è accorta di non sopportare più i figli, e da allora è precipitato tutto.
Lei periodicamente ripete che vuol bene ai nostri figli, ma non li sopporta più, e vorrebbe non vederli più. Sia inteso, lei comunque continua a trattarli bene, non li maltratta ne' fisicamente ne' psicologicamente, anzi, quando sta bene è la mamma più amorevole del mondo; ma quando entra in crisi, mi dice che tutte le attenzioni sono una recita, e che si trattiene a stento dal maltrattarli. I due bimbi sono felici, loro non hanno capito la situazione, ma io non so più come comportarmi. A volte passo le serate a cercare di convincerla che comunque lei ama i bambini, ma lei insiste che non li sopporta e non vorrebbe più averli in giro per casa...
non so più cosa fare... qualcuno può aiutarmi ???



La cosa e' molto seria e la dovresti prendere nella giusta considerazione.
Non si tratta di trattarla come una malata, ma il grido d'aiuto e' forte e chiaro: ha bisogno di essere un po' sollevata dali suoi compiti, parzialmente o per un po', e di avere una persona vicina per tutto il giorno.

SE e' possibile inviterei senza indugio la madre, o una sorella piu' giuvane, o altra persona che la possa aiutare.
SE non e' possibile la manderei dai suoi genitori, in modo che i nonni possano occuparsi dei bimbi alcune ore al giorno, permettendo a lei di superare questo momento, ritrovare un po' di liberta'.

Se anche questo non e' possibile sentirei il consultorio famigliare, parlando con un'assitente sociale, per vedere se e' possibile avere una persona in aiuto qualche ora del giorno, anche di una organizzazione di volontariato in loco.

Comunque cercherei di non lasciare troppo sola la moglie, visto che il messaggio lo ha mandato chiaro.

Passati questi anni, e con tutti e due i bambini all'asilo, forse le cose potranno migliorare.

Heidi00

Utente Attivo

  • "Heidi00" is female

Posts: 24

Activitypoints: 72

Date of registration: Jul 27th 2011

  • Send private message

17

Thursday, July 28th 2011, 6:54pm

Non ho figli, ma da quanto racconti anche a me pare una depressione post partum non risolta.

Solo alcune domande: con te tutto bene? Quanti anni ha tua moglie, lavora, ha altri interessi o si occupa "solo" della famiglia?

Acronimo

"Consultando abbastanza esperti si puoi trovare conferma a qualsiasi opinione"

  • "Acronimo" is male

Posts: 152

Activitypoints: 456

Date of registration: Jun 2nd 2011

Location: Verona

  • Send private message

18

Thursday, July 28th 2011, 9:39pm

La situazione mi pare molto preoccupante.

Non vorrei allarmarti, ma ti consiglio di fare, al più presto, due chiacchiere con uno psichiatra.

La fase depressiva è palese; che lei ti dica di stare bene non è proprio un buon segno.

Auguri

papàtriste

Nuovo Utente

Posts: 9

Activitypoints: 27

Date of registration: Jul 28th 2011

  • Send private message

19

Friday, July 29th 2011, 11:39am

grazie a tutti per i consigli... ora andiamo un po' in vacanza e poi a settembre vedremo come andrà...

papàtriste

Nuovo Utente

Posts: 9

Activitypoints: 27

Date of registration: Jul 28th 2011

  • Send private message

20

Friday, July 29th 2011, 11:43am

La cosa e' molto seria e la dovresti prendere nella giusta considerazione.
Non si tratta di trattarla come una malata, ma il grido d'aiuto e' forte e chiaro: ha bisogno di essere un po' sollevata dali suoi compiti, parzialmente o per un po', e di avere una persona vicina per tutto il giorno.

Comunque cercherei di non lasciare troppo sola la moglie, visto che il messaggio lo ha mandato chiaro.

Passati questi anni, e con tutti e due i bambini all'asilo, forse le cose potranno migliorare.
non la tratto assolutamente come una malata, cerco di farla sentire più che normale e non la lascio asslutamente sola, anzi spesso rubo del tempo al lavoro ( fortunatamente ho la possibilità di farlo ) per tornare a casa e darle una mano...

a settembre poi prenderemo uina persona che ci aiuti nelle faccende domestiche, e con i due bimbi all'asilo spero che lei si senta più sollevata...

papàtriste

Nuovo Utente

Posts: 9

Activitypoints: 27

Date of registration: Jul 28th 2011

  • Send private message

21

Friday, July 29th 2011, 11:50am

Solo alcune domande: con te tutto bene? Quanti anni ha tua moglie, lavora, ha altri interessi o si occupa "solo" della famiglia?
con me tutto ok ( nella normalità del rapporto di coppia ). Siamo un po' anzianotti, lei ha 38 anni ed io 48, non lavora, e per il momento si occupa solo della famiglia. Quest'inverno ha frequentato un corso di scrittura creativa ( le piace molto scrivere e sta cercando di finire un libro ), e putroppo il fatto che si sia trasferita da poco nella mia città non le permette di frequentare i vecchi amici, e per il momento non ne ha di nuovi... io cerco comunque di spingerla a stare fuori di casa, abbiamo in programma a settembre una sua frequenza ad un corso di vela e a nuovi corsi di scrittura... spero che tutto questo le possa essere utile per riuscire a risentirsi padrona dei suoi spazi...

anamaya

Utente Fedele

  • "anamaya" is female

Posts: 498

Activitypoints: 1,515

Date of registration: Jun 21st 2011

Location: Lecco

Occupation: impiegata

  • Send private message

22

Friday, July 29th 2011, 1:38pm

Papàtriste mi spiace tantissimo sentire queste cose e sicuramente tua moglie ha dei problemi da risolvere ma, scusate un po' tutti, e dei piccolini cosa mi dite?
Poi fra qualche anno andremo a leggere di adolescenti pieni di problemi e daremo loro buoni consigli? Scusa papàtriste ma, da mamma, sono davvero arrabbiata!!!!!
Non ce l'ho con te, anzi ti ammiro molto e capisco che hai un grosso problema (non voglio sicuramente caricartene un atro) però ci sono due creaturine a cui pensare e non solo ad una persona sicuramente depressa ma anche moooooolto egoista

papàtriste

Nuovo Utente

Posts: 9

Activitypoints: 27

Date of registration: Jul 28th 2011

  • Send private message

23

Friday, July 29th 2011, 1:50pm

Papàtriste mi spiace tantissimo sentire queste cose e sicuramente tua moglie ha dei problemi da risolvere ma, scusate un po' tutti, e dei piccolini cosa mi dite?
Poi fra qualche anno andremo a leggere di adolescenti pieni di problemi e daremo loro buoni consigli? Scusa papàtriste ma, da mamma, sono davvero arrabbiata!!!!!
Non ce l'ho con te, anzi ti ammiro molto e capisco che hai un grosso problema (non voglio sicuramente caricartene un atro) però ci sono due creaturine a cui pensare e non solo ad una persona sicuramente depressa ma anche moooooolto egoista

i bambini per il momento sono felici, non si accorgono di niente perche la mamma è bravissima nei momenti di vita "normale", è amoverole e prodiga di coccole, li stimola molto, gioca con loro, insomma sotto quest'apetto non fa mancare loro niente ed è migliore di tante mamme che dicono di adorare i propri figli... per questo io sono certo che lei li ami nonostante neghi...
dall'esterno tutti ci considerano una famiglia felice... la grandicella è la cocca dell'asilo, ovunque vada tutti se ne innamorano e la considerano una bimba intelligente e molto socievole...

anamaya

Utente Fedele

  • "anamaya" is female

Posts: 498

Activitypoints: 1,515

Date of registration: Jun 21st 2011

Location: Lecco

Occupation: impiegata

  • Send private message

24

Friday, July 29th 2011, 2:14pm

"il risveglio al mattino è il momento più brutto della sua vita, perchè sa che dovrà passare un'altra giornata con i bimbi..."

"è amoverole e prodiga di coccole, li stimola molto, gioca con loro"

Scusa papàtriste ma queste due contraddizioni sono troppo .....come dire.....CONTRADDIZIONI ????????

Non volevo offenderti però sicuramente è disturbata e parecchio anche.

Faccio il tifo per te, i tuoi bambini e una serena soluzione al vostro problema

Lupotta

asociale

  • "Lupotta" is female

Posts: 1,448

Activitypoints: 4,533

Date of registration: Jan 26th 2010

Location: Lombardia

Occupation: schifoso..

  • Send private message

25

Friday, July 29th 2011, 3:12pm

Io posso solo dirti che sei un marito ed un padre esemplare.
Ce ne fossero..di uomini come te.
Credo che tu ti stia muovendo più che bene.
Godetevi le vacanze, gioca con i tuoi bimbi e coccola tua moglie..e se poi come dici quando tornerete lei potrà svagarsi e avrà anche un aiuto in casa, credo che pian pianino le cose si sistemeranno.
Andare a farsi aiutare gioverebbe.. ma ogni cosa a suo tempo, magari come ti hanno detto.. proporre una cosa per entrambi.
Chi lo sà, in questo tempo di vacanze potresti riuscire a convincerla!
Sei bravissimo, davvero.
Un abbraccio a te ed alla tua bellissima famiglia.
Sii forte, sono certa che tutti si sistemerà.
L'uomo si differenzia dal resto della natura soprattutto per una viscida gelatina di menzogne che lo avvolge e lo protegge.

lya

...

  • "lya" is female

Posts: 1,567

Activitypoints: 4,827

Date of registration: Oct 1st 2009

  • Send private message

26

Friday, July 29th 2011, 3:44pm

Si, penso anch'io, come hannno scritto altri, che si possa trattare di una depresssione post partum non curata bene. Sono mamma e so cosa significhi prendersi cura dei propri figli amorevolmente. Ma delle volte quando son piccini e specialmente quando tra i due c'è poca differenza d'età, si creano situazioni difficili da gestire, specialmente per la mamma che deve badare a loro gran parte della giornata e se non lavora, come in questo caso, accudirli spetterebbe soltanto a lei, privandola dei suoi spazi, fondamentali per qualsiasi donna. Come hanno ben scritto altri, anche il mio consiglio è quello di chiedere aiuti all'esterno: familiari disponibili o baby-sitter fidate, in modo da lasciare che la mamma si dedichi più a se stessa, per poi accudire i suoi bambini più dolcemente e amorevolmente come meritano.

Un abbraccio a papàtriste :)
"Some people feel the rain. Others just get wet."

alex7070

silenzioso

  • "alex7070" is male
  • "alex7070" has been banned

Posts: 1,807

Activitypoints: 5,603

Date of registration: Oct 18th 2010

  • Send private message

27

Friday, July 29th 2011, 5:50pm

ciao papa' triste :(
da papa' a papa' posso immaginare la tua tristezza.
due cuccioli , cosi piccini , una mamma con questi problemi ( momentanei secondo me ) ...
ma qualcosa va fatta, tutti coloro che sono intervenuti qui , ti hanno consigliato molte cose , ti auguro di trovare quella giusta.
vi auguro di trovarla.
quando ero in depressione , mia moglie è stata eccellente nel nn far pesare nulla ai piccoli , che in quel periodo avevano l eta' dei tuoi figli.
tu stai facendo lo stesso e significa che sei un bel papa',,,
ricorda , anche se piccini,,,qualcosa assorbono sempre...anche una sola carezza mancata da parte della mamma.
tanti in bocca al lupo.

Bartemius

Giovane Amico

  • "Bartemius" has been banned

Posts: 309

Activitypoints: 969

Date of registration: Jun 5th 2011

  • Send private message

28

Friday, July 29th 2011, 6:40pm

se una donna di 38 anni la definisci anzianotta probabilmente si sentirà ,comprensibilmente, in diritto di mandarti affanculo.

detto questo

non cullarti sulla contingenza difficile ma ancora gestibile
sei (siete) seduti su alcune tonnellate di nitroglicerina ad alto potenziale
lei potrebbe accendere la miccia da un momento all'altro

quando ti accorgerai del boato sarà troppo tardi persino per piangere.
Giacendo nel tramonto mi sono chiesto: come ho fatto ad arrivare fino a qui ?

dan

Giovane Amico

  • "dan" is female
  • "dan" has been banned

Posts: 137

Activitypoints: 586

Date of registration: Jun 17th 2011

  • Send private message

29

Saturday, July 30th 2011, 8:46pm

io sono una mamma e sentire dire che una madre non soppotrta i suoi bimbi mi angoscia , soffro anche io di depressione ma mai odierei mio figlio , scusate e' solo una mia opinione .
dany

cristyna

Amico Inseparabile

  • "cristyna" is female

Posts: 1,278

Activitypoints: 3,855

Date of registration: Oct 5th 2010

  • Send private message

30

Tuesday, August 2nd 2011, 9:41pm

questa situazione mi ha scosso molto. mio dio! come fai la mattina ad andare a lavoro sapendo che i tuoi figli sono nelle mani di una xsona che x quanto si mostri amorevole, in fondo li odia? non lasciarla mai da sola con loro...... ci sono momenti in cui i bambini ti fanno uscire fuori di senno.....come farà lei che sta in quelle condizioni? scusami non voglio allarmarti ma si sentono tante cose strane in tv, cose assurde che troppo spesso pensiamo capitino solo agli altri. qui c'è una xsona che riconosce le sue emozioni, e finge da anni un ruolo che non le si addice.......fingere e mantenere un certo ruolo, è dura è difficile e prima o poi ci si ribella a quell'immagine di sè che si sta cercando di cucirsi addosso ma che ti rendi poi conto ti vada stretta.....................fa' attenzione!!!!! in bocca al lupo....